Pirogovo, Ucraina in miniatura.

Pirogovo, una bella zona turistica a trenta minuti da Kiev, rappresenta l’ucraina in miniatura ma il tutto è molto lato perchè non basta un intero giorno per visitare tutta l’aera che si estende per migliaia di ettari.

Arriviamo all’ingresso con taxi anzi con taxi via autostop e contrattando il prezzo (50 grivne dalla stazione dei pulman), l’autista è un gran chiacchierone e credo non avesse proprio niente da fare.

L’ingresso costa 15 grivne a testa e ci addentriamo nella piccola Ucraina, tutto è ricco di tradizione e di storia, la vita il lavoro la casa, i passatempo degli ucraini di tanti anni fa.

La prima cosa che salta all’occhio sono i grandi mulini a vento dove si macinava grano per fare la farina, sono tanti e grandi, erano il luogo del lavoro principale e molti lo adibivano anche a abitazione.

Alcuni particolari dell’interno delle abitazioni, tutte con il tetto molto basso e solitamente perchè si riscaldavano meglio nei rigidi inverni.

Una caratteristica casa dei primi anni del secolo scorso.

Questo un angolo molto suggestivo, lo troviamo percorrendo la zona dedicata ai Carpazi.

Sicuramente è una meta da visitare, uno dei pochi e veri luoghi turistici ucraini, la sua manutenzione non è perfetta ma nell’insieme abbastanza curata.

RSS feed, registratevi

Tag: , , ,

5 Commenti a “Pirogovo, Ucraina in miniatura.”

  1. maria rosa Scrive:

    …una meta sicuramente da inserire se si pensa ad un viaggio in Ucraina!
    La visita è molto piacevole , solo impegna piu’ di una giornata e bisogna aver voglia di …camminare!

  2. lorenzo autiero Scrive:

    questa splendida terra è tutta da visitare. èbellissima,ho solo l’imbarazzo della scelta.io ci ritorno a
    settembre,vi garantisco che vorrei rimanere molto più tempo.

  3. gianfrancesco Scrive:

    l’ho visitato in agosto 2009,ci si può arrivare senza taxi, ho (devo averlo già scitto da qualche parte)preso la metropolitana che arriva alla stazione dei bus, grande caos per via dei lavori per i mondiali,da li un autobus va direttamente al villaggio.( circa 20 minuti, per cui pochi soldi, attenti credo uno ogni ora e chiedere quando chiude il parco)
    consiglio : andarci di domenica, era lunedi e diverse case erano chiuse, mangiare e bere sono dentro (tavoli e panche sotto gli alberi e chioschi col fuoco acceso),si ci vuole quasi un giorno per cui andare alla mattina c’è da camminare e con calma se la giornata è bella ci si gode prprio il tutto.
    se riesco mando qualche foto.
    salve

  4. salvatore Scrive:

    siamo salvo e maria,ci serviva proprio sapere che c’è un posto come questo,perchè noi dobbiamo soggiornare per 45 giorni,per prendere due bambini ucraini come nostri figli e dobbiamo cercare di trascorrere giorni più felici possibili,grazie

  5. cosimo Scrive:

    Bravi ragazzi non stancatevi mai di lasciarci informazioni belle come queste, grazie un saluto affettuoso Cosimo

Lascia un Commento