Strade ucraine

Il nostro eterno girovagare in lungo e in largo per l’Ucraina, ogni volta ci ripromettiamo di arrivare in aereo e regolarmente il fascino dei luoghi ci costringe alle nostre lunghe tappe con l’automobile.
L’auto è complice di vita vera, di luoghi poco visitati e dal fascino del retrò.

Questa è una strada che porta bene o male a Ivano.

Prima della città di Ivano

Usciti da Ivano in direzione Ternopil

La periferia di Ternopil

In autostrada verso Odessa

Odessa il centro storico e la nostra macchina.

Sulla strada tra Kherson e Mellitopol

Una vecchia strada di campagna vicino a Lugansk a pochi chilometri dal confine con la Russia (3 Km.)

La città di Vinnitza

Una carellata dei nostri viaggi anche se sono già migliaia di chilometri, buon viaggio :-)

RSS feed, registratevi

2 Commenti a “Strade ucraine”

  1. pasquale Scrive:

    concordo su tutto, dei paesaggi meravigliosi. peccato che le poche insegne stradali sono solo in cirillico

  2. Gianni Rossi Scrive:

    Nel 2009 ho percorso le strade Ucraine in moto. Siamo entrati dalla Polonia (Korczowa) per poi proseguire dopo circa 2-3 ore di pratica di frontiera dove nel gabiotto, c’erano due funzionari che avevano due computer che non erano in linea tra loro e non si passavano i dati…… Abbiamo tenuto duro e non abbiamo “approvvigionato”…. Sosta a L’viv per la notte e poi direzione Kiev tramite E40. Il miglior modo di vedere e “vivere” l’Ucraina. I profumi, gli odori, i colori, le sansazioni meravigliose che ho vissuto.. MERAVIGLIOSO!
    Cartellonistica sufficiente bilingue, strade in alcuni casi da incubo, ma le stavano rifacendo, riasfaltando, ammodernando, allargando, insomma quasi un cantiere di circa 700 Km…..
    Gài e polizia che ci ha fermato un paio di volte, la prima “approvvigionati” con 50 grivne, la seconda con bandierina italiana, per intercessione amico del ministero dell’interno ucraino. (quanno ce vò…)
    Ucraina in my mind and my heart.

Lascia un Commento