Yanukovich Presidente.

La politica in Ucraina.

Re: Yanukovich Presidente.

Messaggiodi toto il lunedì 15 marzo 2010, 15:31

Salve!!
Sono inerti in un certo modo legati all'assistenzialismo.
Non hanno mentalita' di procurarsi il lavoro io non li capisco.
Sono pochissimi che hanno capacita' organizzative.(Rari)

Si fanno sfruttare,ma dove sono i giornalisti di esperienza.
Visto che voi sapete tutto l'andazzo loro che ne pensano.

Da chi dovrebbe arrivare i tre squilli di tromba.
Io ogni documento esco 1200 grivine loro incassano.

Per fare una costruzione ci vogliono tanti documenti.
A loro interessa che prendono un extra come in tutti le parti.

Quasi li devi pregare non fanno sconti,adottano prezzi alti.
Cosi non desiderano lavorare,il caffe' gli devi portare.
Hanno questa mentalita' i nostri anni 60 se li scordano.

Dalla manicola viene fuori una buona economia.
I loro politici non hanno volonta',perche' non hanno moneta.
Si dice che tutto il denaro rimane nella zona di kiev.

Se Janukovic e' del sud si dovra' vedere cosa fara'....
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 925
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56


Re: Yanukovich Presidente.

Messaggiodi andrey il sabato 20 marzo 2010, 22:33

prosegue il cambiamento in UA :D

Roma, 19 mar. (Apcom-Nuova Europa) - Il nuovo premier ucraino, Nikolai Azarov, ha fatto benedire l'ufficio liberato da Yulia Tymoshenko prima di entrarvi e mettersi al lavoro. "Dopo il voto della mia nomina sono entrato e ho avvertito un'aura pesante, opprimente", ha raccontato lo stesso Azarov, "e ho chiamato un prete, per chiedergli di benedire l'ufficio". Secondo il premier, riferisce Ria Novosti, l'acqua santa ha subito scacciato la negatività accumulata dalla precedente inquilina: "il prete è venuto, ha benedetto e l'aria si è fatta più leggera".

Azarov è stato nominato lo scorso 11 marzo e lo stesso giorno - dopo la benedizione - ha presieduto un consiglio dei ministri.
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Yanukovich Presidente.

Messaggiodi andbod il domenica 21 marzo 2010, 14:21

L'agenzia stampa ha dimenticato di quotare un passaggio altrettanto importante:

http://www.interfax.com.ua/eng/main/34554/

in sostanza Azarov durante la benedizione ha sostenuto che per fortuna nessuna donna siedera' nel consiglio dei Ministri in quanto, pur avendone un grande rispetto, le donne non sono oggettivamente in grado di sostenere un carico di lavoro di 16-18 ore al giorno (che io sappia in realta' raramente i Ministri Ucraini lavorano per piu' di 16-18 ore al mese) e non hanno la competenza necessaria per fare le riforme necessarie per il paese.

Oltre ad essere un insulto a tutte le donne Ucraine, che sono il vero motore dell'economia visto che lavorano molto di piu' e molto meglio degli uomini, la posizione di Azarov pare cozzare con i fatti, visto che Akhmetov utilizza le sig.re Herman e Akimova per impartire gli ordini a Yanukovich e Azarov.

Sara' forse per questo che sia Yanukovich che Azarov sono cosi irriconoscenti verso le donne Ucraine ?
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Yanukovich Presidente.

Messaggiodi Forrest Gump il domenica 21 marzo 2010, 22:10

Andbod, lo inquadrerei nell'ottica del "maschilismo" che predomina in Ucraina, certo che però detto da un politico.....

A questo proposito 2 cosette:
a) un ragazzo che ho appena conosciuto mi chiede: "Ce l'hai la ragazza in questa città???" (dava per scontato che io ne avessi più di una);

b) nel giornale Kiev Post di un mesetto fà, ho letto della nascita di corsi a pagamento per giovani donne per imparare a "non fare scappare il proprio uomo", a conquistarlo e mantenerlo con sè negli anni, in costanza di matrimonio o comunque dopo che è scoccata la scintilla.

Che strano il mondo ho pensato [-o<.
E dire che in Italia, da qualche anno, a buon ragione, esiste il reato di Stalking per tutelare le donne di fronte ai corteggiatori troppo insistenti :mrgreen: che le minacciano a suon di telefonate, fiori, sms o peggio, fino a turbarne l'integrità psico-fisica ed il normale svolgimento della vita quotidiana.

Qui lo stalking non esiste e non esisterà mai.

Davvero inspiegabile, soprattutto se, come me, ci si.... soffermava su alcune delle ragazze intervistate e ritratte nella foto che accompagnava l'articolo.

Ho riso ed ho pensato di nuovo a loro, costrette a frequentare corsi di questo genere, mentre in gran parte del mondo, sarebbero perseguitate dagli ammiratori a tal punto da potersi configurare l'ipotesi di reato di Stalking

Scusate il fuori tema
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6954
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Yanukovich Presidente.

Messaggiodi gianfrancesco il mercoledì 24 marzo 2010, 0:39

:shock: avevo letto di .azarov. sulle donne,avete visto la home page di virgilio?parla delle femministe di nuovo in protesta \ con foto\ :?: ma, se non ci fossero loro (tutte le ucraine) come sarebbe l'ucraina?
gianbologna
Avatar utente
gianfrancesco
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 421
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2008, 7:13
Località: bologna\ternopil
Residenza: Bologna\ternopil
Anti-spam: 56

Re: Yanukovich Presidente.

Messaggiodi magma-x il mercoledì 24 marzo 2010, 11:00

Il governo, sotto alcuni punti di vista, mi piace e sta operando bene (vedi controlli rigidi sulle immigrazioni), ma sotto altri, lasciatemelo dire, è veramente vergognoso (razzismo, acqua santa e chi piu ne ha piu ne metta...)!

Farei notare allo zio Yanu, come, senza le donne, l'ucraina fallirebba...

Saluti
I templari erano a guardia della verità. - Baietti
Avatar utente
magma-x
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: lunedì 31 dicembre 2007, 16:05
Residenza: Via Lattea
Anti-spam: 56

Re: Yanukovich Presidente.

Messaggiodi andrey il mercoledì 24 marzo 2010, 17:14

si sta lavorando proprio bene lo zio(ma non mio)YANO.

da prendersi come esempio di unità nazionale

AGI - Mosca, 24 mar. - L'Ucraina si prepara a sciogliere il dilemma della lingua. Saranno studenti e scolari delle scuole del paese a decidere se esprimersi in russo o ucraino durante le ore di studio. Questa e' l'opinione che il ministro dell'istruzione di Kiev, Dimitry Tabatschnik, ha affidato alle colonne del quotidiano Segodnja. Non si tratta di russificazione ha spiegato il politico, ma solo della possibilita' di ritornare a scegliere l'idioma piu' naturale per esprimersi. Gli anni della presidenza Yuschenko avevano indirizzato il paese verso il monolinguismo nonostante l'esistenza in Ucraina di una forte maggioranza russofona.

roba da esportare anche all'estero =D> [-o<
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Yanukovich Presidente.

Messaggiodi andrey il mercoledì 24 marzo 2010, 17:22

comunque è stupendo questo errore di benigni in video che scambia una signora ucraina per russa :D =D> :lol:
attenzione a cosa dice la signora quando benigni gli chiede se ha votato putin

«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Yanukovich Presidente.

Messaggiodi johannes100 il mercoledì 24 marzo 2010, 17:58

andrey ha scritto:si sta lavorando proprio bene lo zio(ma non mio)YANO.

da prendersi come esempio di unità nazionale

AGI - Mosca, 24 mar. - L'Ucraina si prepara a sciogliere il dilemma della lingua. Saranno studenti e scolari delle scuole del paese a decidere se esprimersi in russo o ucraino durante le ore di studio. Questa e' l'opinione che il ministro dell'istruzione di Kiev, Dimitry Tabatschnik, ha affidato alle colonne del quotidiano Segodnja. Non si tratta di russificazione ha spiegato il politico, ma solo della possibilita' di ritornare a scegliere l'idioma piu' naturale per esprimersi. Gli anni della presidenza Yuschenko avevano indirizzato il paese verso il monolinguismo nonostante l'esistenza in Ucraina di una forte maggioranza russofona.

roba da esportare anche all'estero =D> [-o<


Ciao Andrey,

Ti volevo dire che non sono d'accordo su quello che dici nel tuo intervento sulla lingua.
A mio giudizio non é da Stato serio lasciare la decisione di che lingua usare al singolo cittadino (non parliamo poi della stupidaggine di fare decidere dei bambini una cosa cosi importante)...tra l'altro che succede se in una classe 20 bambini vogliono usare la lingua russa e 20 quella ucraina ?...lo Stato deve indirizzare, se no che ci sta a fare ?

L'unica soluzione é 1 lingua ufficiale e possibilitá di usare in certe zone anche una seconda lingua ufficiale...sia il governo passato che quello presente invece gestiscono il problema dal punto di vista ideologico (uno favorendo l'ucraino e l'altro il russo, ma la radice del loro agire é la stessa ed é politica).

Un bilinguismo serio...non come quello che c'é nelle regioni a statuto speciale del Belpaese ovviamente....se ripeti ai miei amici italofoni di Bolzano, ed in quanto tali discriminati, i complimenti per la decisione del Ministro ucraino ti inseguono col forcone... :D .

Anche i miei amici che in settimana bianca in Alto Adige non riescono a comunicare in italiano o a comprendere i cartelli che sono solo in tedesco, non ne ho sentito alcuno apprezzare la cosa in nome della tutela delle minoranze linguistiche.

La lingua nazionale deve essere una, poi ci sono zone e regioni in particolari situazioni...ma ce ne sono in Ucraina come in altre parti del mondo (Catalogna per esempio)...ed in nessun paese si é mai vista una soluzione tipo 'decidete voi e parlate a scuola quello che volete', alla quale potrebbe presto seguire la stessa frase elimando le parole 'a scuola'.
Questa é politica ideologica (favorire la lingua russa) mascherata da demagogia da quattro soldi.

Leggo sempre con piacere i tuoi interventi intelligenti ma questa volta non sono d'accordo...ovviamente massimo rispetto per la tua opinione.
Perciocché l'invidioso si rallegra ed é lieto del male, e dolente d'ogni bene altrui; e per questo va sempre cercando come possa CALUNNIARE. (Domenico Cavalca, sec. XIV, 'Disciplina degli Spirituali col Trattato delle trenta stoltizie', cap. 9, pag. 69.8).
Avatar utente
johannes100
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1328
Iscritto il: sabato 27 ottobre 2007, 11:48
Località: Roma

Re: Yanukovich Presidente.

Messaggiodi andrey il mercoledì 24 marzo 2010, 22:30

#-o credevo che il mio avatar e il tono sarcastico facessero capire come avessi preso questa notizia.

ti posso garantire che mi ha fatto incavolare molto ...anche se melo aspettavo
nonostante avessi fatto voto di essere positivo con questo presidente (3,48% in più)

faccio un mea culpa.

comunque in merito restano i miei post su alcuni punti fermi per la UA dei miei sogni e della mia...pensione [-o<
lingua ucraina,prima lingua e lingua nazionale(oh mi sono auto eletto cittadino onorario di L'viv)
autonomia dalla russia
non allineamento militare
avvicinamento alla UE.

avevo scritto di getto quel post forse chiaro nei toni solo a me,fra il dire e lo scrivere manca l'intonation.

sono un arancione deluso,e un simpatizzante for Yuliya,anche se con molte riserve visto il passato governo presidenziale e ministeriale

comunque avevo scritto che non come magma che per me YANO non era zio.
e ho chiamato "roba" quella che si preannucia come una proposta "seria" di legge

quando ho scritto da esportare all'estero era proprio per far pensare ad una cosa del genere fosse applicata in italia(li' mia hai letto nel pensiero ed hai colto dovevo volevo arrivare =D> :yawinkle: ).
per far capire cio' che questa"roba"fosse per me.
johannes100 ha scritto:Anche i miei amici che in settimana bianca in Alto Adige non riescono a comunicare in italiano o a comprendere i cartelli che sono solo in tedesco, non ne ho sentito alcuno apprezzare la cosa in nome della tutela delle minoranze linguistiche.


slava ucraini Слава Україні!

ps bello la signora ua nel video benigni :D
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Yanukovich Presidente.

Messaggiodi johannes100 il giovedì 25 marzo 2010, 10:02

andrey ha scritto:avevo scritto di getto quel post forse chiaro nei toni solo a me,fra il dire e lo scrivere manca l'intonatione.


Ciao Andrey,

Sono d'accordo che l'ironia su un intervento scritto non é facile da capire ed io non ho capito la tua nell'intervento al quale ho risposto.

Quindi siamo in due a ritenere quella proposta o che cavolo sia...come dicono dalle parti di Alibrando...'una bischerata'.


andrey ha scritto:quando ho scritto da esportare all'estero era proprio per far pensare ad una cosa del genere fosse applicata in italia(li' mia hai letto nel pensiero ed hai colto dovevo volevo arrivare =D> :yawinkle: ).
per far capire cio' che questa"roba"fosse per me.
johannes100 ha scritto:Anche i miei amici che in settimana bianca in Alto Adige non riescono a comunicare in italiano o a comprendere i cartelli che sono solo in tedesco, non ne ho sentito alcuno apprezzare la cosa in nome della tutela delle minoranze linguistiche.


Ah si noi siamo specializzati a 'risolvere' problemi importanti in maniera farsesca che, ovviamente, il problema non lo risolve affatto.
Perciocché l'invidioso si rallegra ed é lieto del male, e dolente d'ogni bene altrui; e per questo va sempre cercando come possa CALUNNIARE. (Domenico Cavalca, sec. XIV, 'Disciplina degli Spirituali col Trattato delle trenta stoltizie', cap. 9, pag. 69.8).
Avatar utente
johannes100
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1328
Iscritto il: sabato 27 ottobre 2007, 11:48
Località: Roma

Re: Yanukovich Presidente.

Messaggiodi magma-x il giovedì 25 marzo 2010, 11:50

Tanto per intenderci...chiamo Yano "zio", perchè mi da l'impressione di essere "amico degli amici"...(era in tono sarcastico)

Se c'è una persona a cui non piace Yanu, quello sono proprio io! :lol:
Non mi piace il suo enturage e non mi piace assolutamente questa continua presa di posizione contro le donne ucraine. Non mi piace il suo servilismo alla Russia e non mi piace nenche come parla (non conosce una parola di ucraino tanto quanto me, con la sola differenza che io non sono il presidente degli ucraini).

Saluti
I templari erano a guardia della verità. - Baietti
Avatar utente
magma-x
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: lunedì 31 dicembre 2007, 16:05
Residenza: Via Lattea
Anti-spam: 56

Re: Yanukovich Presidente.

Messaggiodi andrey il giovedì 25 marzo 2010, 13:52

:D
magma-x ha scritto:chiamo Yano "zio", perchè mi da l'impressione di essere "amico degli amici"...(era in tono sarcastico)


avevo solo rafforzato :wink:
andrey ha scritto:lo zio(ma non mio)YANO.
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Yanukovich Presidente.

Messaggiodi andrey il domenica 28 marzo 2010, 9:39

ho notizie dirette da L'viv che nonostante che gli ucraini non siano tanto abituati a scendere in piazza(eccezione forse la rivoluzione arancione delle presidenziali scorse).
Grande rabbia hanno suscitato le parole del nuovo ministro della cultura(ammazza che cultura direbbe benigni).
ci sono state manifestazioni spontanee dei cittadini e studenti, e posso garantire molto sentite. ecco un articolo in merito:

LA VOCE DI L'VIV: JANUKOVYCH NON CI RAPPRESENTA, TABACHNYK CI OFFENDE
Posted Ven, 03/26/2010 - 15:25 by rasvet

Il presidente si rifiuta di recarsi a Leopoli in occasione della nomina del nuovo governatore della regione, attesa per i prossimi giorni. Il ministro dell'istruzione considera i leopoliensi una razza inferiore.

Nella accogliente Leopoli il rigido inverno ha lasciato spazio ad una tiepida primavera centroeuropea con belle giornate soleggiate e vento consistente. Tuttavia, a non essere cambiato è il clima politico, particolarmente infuocato da quando Viktor Janukovych e Dmytro Tabachnyk si sono insediati rispettivamente sullo scranno di presidente della repubblica e ministro della cultura.

Proprio da Leopoli è partito il movimento di protesta contro il ministro che parla, pensa e agisce in russo: manifestazione nonviolente ma risolute improntate sui principi "arancioni" della disubbidienza civile ed iniziate dagli studenti degli Atenei della magnifica città dell'Ucraina occidentale, la "culla delle cinque culture" (ucraina, polacca, ebraica, armena ed asburgica) come si deduce dal logo recentemente approntato dall'amministrazione cittadina: la scritta "L'viv" contornata da cinque campanili di diverso stile.

Cerco invano un contatto con Andrij Ben', lo studente dell'università Ivano-Franko che ha animato la protesta fin dai suoi esordi. Non lo trovo. E' tempo di preparazione agli esami, prima delle festività pasquali. Mi "accontento" di un'altra voce del movimento, Ol'ha, tanto carina quanto energica. Studia anche lei alla Ivano-Franko, facoltà di storia. E' su questo ambito che insiste particolarmente.

"E' un ministro filorusso, ma sopratutto ucrainofobo. Vuole eliminare ogni traccia della nostra storia e della nostra cultura. Se fosse per lui L'viv [nome ucraino della città, n.d.a.] tornerebbe a chiamarsi L'vov [alla russa, n.d.a.] e la Galizia ridiventerebbe una colonia di Mosca come sotto il comunismo".

Passano pochi minuti e si avvicina Volodymyr, studente di politologia. Lo seguono tre altri colleghi di studio, tutti interessati dalla presenza di un (giovane) reporter italiano che ama il loro Paese e su di esso scrive articoli e libri. Anche loro sono del movimento ed hanno preso parte alle proteste "Tabachnyk vattene!".

"Tabachnyk è pericoloso per l'istruzione del nostro Paese. Come può un ministro che parla a stento l'ucraino redigere programmi di studio? Mio cuginetto ha nove anni, ancora va alla scuola elementare. Non voglio che dal prossimo anno sia costretto a seguire lezioni in russo, come mio padre durante l'epoca sovietica" mi spiega Vova, come Volodymyr vuole che lo chiami.

Ha 25 anni, un anno in meno del sottoscritto, ma cinque anni fa fù uno delle decine di migliaia di giovani che a Kyiv sul Majdan sfidarono il freddo durante la rivoluzione arancione per un'Ucraina più giusta, democratica ed europea. Nel porta documenti tiene ancora un adesivo arancione con la scritta in rosso "Tak": logo della coalizione Syla Narodu con cui Julija Tymoshenko e Viktor Jushchenko sconfissero l'autoritario Kuchma e il suo delfino Janukovych, l'attuale presidente.

Andrij, uno dei tre amici di Vova, ce l'ha anche con lui. "Hai letto oggi i giornali? Janukovych si rifiuta di venire qui a Leopoli a presentare il nuovo presidente di regione [la cui nomina in Ucraina spetta al presidente della repubblica e non al popolo tramite elezioni dirette come in Italia, n.d.a.] perché ha paura delle nostre proteste. Ma come può il presidente di tutta l'Ucraina ignorare una città come la nostra e l'intero occidente del Paese solo perché qui non ha raccolto consensi? E' come se da voi Berlusconi non si recasse laddove non lo votano. Sarebbe ridicolo".

Tornando al ministro dell'istruzione, Ol'ha mi illustra le prossime iniziative della protesta. "Gli studenti invieranno un biglietto al ministro in cui esprimono il proprio giudizio, così come i professori con noi. Li caricheremo su un treno diretto a Ternopil', dove i nostri colleghi faranno lo stesso. Poi il convoglio passerà per Luc'k, Vinnicja ed altre città dell'occidente del Paese fino a Kyiv, dove saranno consegnate al ministro in persona. Finora abbiamo raccolto dalle 3 alle 5 mila adesioni".

Lecito ricordare quali sono i trascorsi ed i primi provvedimenti del ministro dell'istruzione, contraddistinti dall'assenza totale di simpatia nei confronti di L'viv e dei suoi abitanti. Tabachnyk si ostinava a chiamare l'Ucraina occidentale "Polonia" e a sostenere che ogni galiziano potesse nella propria vita "al massimo ambire al mestiere di cameriere". Inoltre, il nome del ministro figura tra i responsabili della sparizione delle 44 lettere del primo presidente ucraino Michajlo Hrushevs'kyj dall'Archivio Nazionale Centrale di Leopoli. A conferma della sua pericolosità è stato anche il suo atteggiamento al momento dell'insediamento, quando non ha perso tempo e si è presentato nel suo nuovo ufficio con guardie del corpo al seguito incaricate di attuare controlli a tappeto sui documenti e sugli orari di pausa dei dipendenti: un clima di terrore che ha provocato le immediate dimissioni del vice ministro Pavlo Poljans'kyj.

Ol'ha mi spiega che i partecipanti possono anche inviare al ministro uno dei manifesti elettorali con la scritta "Tabachnyk vattene". Uno di essi è stata la prima immagine che Leopoli mi ha offerto sulla marshrutka che dall'aeroporto mi ha condotto in centro appena dopo il mio arrivo nella capitale galiziana. Dove la gente sorride e sogna un futuro prospero in Europa. A differenza di chi, come Tabachnyk, li ritiene "polacchi destinati alla servitù".
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Yanukovich Presidente.

Messaggiodi peterthegreat il sabato 29 gennaio 2011, 22:22

Venite in Ucraina quando le donne si vestono leggere!

Il presidente ucraino Viktor Yanukovich è noto per le sue gaffe nel parlare in pubblico. Ieri, nel corso di un pranzo a margine del Forum economico mondiale di Davos, ha invitato gli investitori stranieri ad andare in Ucraina in primavera, quando "le donne si vestono leggere».

Pare che ad Aprile il premier Italiano debba discutere di importanti temi economici a Kiev, con eventuale esportazione di infermiere e poliziotte per la stanza del bunga bunga!
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Attualita' politica





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron