Vorrei dei consigli....

Come aprire una attivita' di lavoro ucraina, la burocrazia, le problematiche, i consigli, i settori di commercio...

Vorrei dei consigli....

Messaggiodi crio il lunedì 5 novembre 2012, 19:48

Buonasera a tutti sono Christian e vorrei essere consigliato su alcuni quesiti che ho:
Sono sposato con mia moglie (Ucraina) da 5 anni, e gli ultimi 4 anni e mezzo li abbiamo vissuti da me a casa mia in Italia perchè li avevo una tabaccheria e quindi ero legato al territorio.
Mia moglie è proprietaria e titolare di uno studio design a Kiev e nel frattempo seppur con meno intensità continuava il suo lavoro tramite internet, ricevendo ordini da architetti ed ogni tanto tornava a Kiev per terminare il lavoro.
Visto che ho avuto la possibilità e visto che con il suo lavoro oltre ad essere molto più interessante del mio si guadagna ed anche bene, a fine giugno abbiamo deciso di vendere la mia attività e di trasferirci a Kiev per seguire da vicino questo per me nuovo lavoro.
E' da agosto che ci siam trasferiti quindi ancora tutte le pratiche da portare avanti per la mia situazione lavorativa sono ancora da iniziare, e mi chiedevo:
Siccome con questo lavoro capita molto di fare import/export, mi serve di aprire una ditta mia per ricevere provvigioni dalle fabbriche o addirittura vendere prodotti italiani ad alcuni negozi Ucraini e Russi....
mi conviene aprirla in italia? pagandomi i contributi e la moltitudine di tasse che ci sono da pagare oppure mi conviene aprirla in ucraina oppure non so esiste aprire ditta italiana ma in Ucraina, cioè io le tasse le voglio pagare ma il giusto e con tutto quello che sta succedendo in Italia sono preoccupato (attualmente sono registrato come disoccupato ed ho solo 13 anni di contributi).
Mi piacerebbe parlare con qualcuno di Voi che ha esperienza in merito perchè sinceramente ho una grande confusione riguardo al modo di ottimizzare la mia nuova ditta e pagare meno tasse.
E poi mi piacerebbe conoscere qualcuno di Voi che si è stabilito a Kiev per scambiare due parole e perchè no trovare il modo di collaborare, considerando il fatto che mia moglie ha molte conoscenze tra i titolari di negozi e fornitori ucraini ed io invece ho conoscenze tra varie fabbriche di mobili, decoro, abbigliamento e tutto quello che può interessare di ITALIANO.
Vi ringrazio anticipatamente per le Vostre risposte e Vi saluto tutti
Christian
Avatar utente
crio
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 14
Iscritto il: lunedì 16 luglio 2012, 16:22
Località: Ascoli Piceno
Residenza: ascoli piceno
Anti-spam: 42


Re: Vorrei dei consigli....

Messaggiodi uvdonbairo il lunedì 5 novembre 2012, 21:54

Le ho spostato il post in forum più idoneo, poi è indispensabile che legga il regolamento.

Oltre a questo credo che lei non ha letto i post già esistenti su questa stessa sezione e che illustrano le problematiche di una attività in Ucraina.

Deve leggerli, tutti; li trova in questa sezione, quando li ha letti rifletta sul suo caso e tirando le conclusioni potrà scrivere i suoi dubbi.
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4668
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: Vorrei dei consigli....

Messaggiodi crio il mercoledì 7 novembre 2012, 0:31

Scusami se riscrivo ancora qui ma volevo chiederti se possibile
come facevo per contattarti perchè volevo parlare con qualcuno di Voi organizzatori del forum in privato
(sempre se possibile) perchè sicuramente siete molto esperti dell'universo ucraino,
e perchè no fare anche amicizia visto che sto più a kiev che in italia e faccio un lavoro interessante che potrebbe coinvolgervi.
Scusami ancora per aver scritto in questa sede
Christian Coccetti
Avatar utente
crio
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 14
Iscritto il: lunedì 16 luglio 2012, 16:22
Località: Ascoli Piceno
Residenza: ascoli piceno
Anti-spam: 42

Re: Vorrei dei consigli....

Messaggiodi uvdonbairo il mercoledì 7 novembre 2012, 1:45

Al momento non le è possibile contattare nessuno fino a che non avrà i requisiti per ricevere messaggi privati, inoltre il forum non è concepito per autopromozioni o promozioni private.
Saluti
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4668
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: Vorrei dei consigli....

Messaggiodi andbod il mercoledì 7 novembre 2012, 11:38

La realta' e' molto complessa in quanto stiamo parlando di una moltitudine di problematiche e di quesiti.

Partendo dalla piu' complessa : import in Ucraina, le consiglio una ricerca approfondita sul forum, trovera' tutte le informazioni necessarie e l'indicazione delle (pessime) esperienze di altri Italiani in merito. Purtroppo l'import in Ucraina e' basato quasi esclusivamente su parametri discrezionali e sulla corruzione. Senza contatti "giusti" eseguire operazioni di import e' quasi impossibile.

Riguardo agli aspetti fiscali bisogna vedere dove l'azienda avra' la sua stabile rappresentanza e i suoi clienti e fornitori e, soprattutto, in quale Stato sono fiscalmente residenti soci e amministratori e dove si svolgono le assemblee sociali. Da un punto di vista delle tasse, se parliamo di un'azienda che fa import/export, non c'e' molta differenza tra Italia e Ucraina e in Ucraina gli adempimenti fiscali sono talmente complessi da richiedere un contabile dipendente dell'azienda.

La scelta non e' pero' discrezionale e dipende da regole internazionali : semplificando se i soci e gli amministratori sono residenti in Italia e gli affari vengono gestiti dall'Italia per forza di cose l'azienda dovra' essere Italiana, nel caso opposto Ucraina. In realta' ci sono altre considerazioni legate ai clienti e alla rappresentanza : se il lavoro viene svolto in uno Stato e i clienti sono tutti in quello Stato o se esiste una stabile rappresentazione nel territorio di detto Stato dovra' aprire una rappresentanza. Esistono infine norme IVA nel caso in cui faccia vendita anche al dettaglio all'interno della UE.

Qui si apre una ulteriore considerazione : se lei vuole lavorare in Ucraina (qualsiasi tipo di lavoro, anche solo di organizzazione degli affari) dovra' avere un permesso di lavoro o, essendo sposato da piu' di 2 anni, richiedere il permesso di soggiorno permanente in Ucraina o quindi un codice fiscale in Ucraina da residente. Prima di aver fatto cio' non potra' svolgere nessun tipo di attivita' in Ucraina.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Vorrei dei consigli....

Messaggiodi savin il sabato 1 giugno 2013, 17:55

Salve, io mi occupo di import export con Ucraina, Russia e altri paesi extra europei. Se interessato puoi contattarmi alla mail XXXXXXXXXXXXXX Crio il tuo post e datato ma se sei interessato ho varie soluzioni. Ho ragazza ucraina, prossimamente moglie, e vari contatti in loco. Mi scuso se ho violato qualche direttiva del forum ma è la prima volta che scrivo e non ho ancora capito come funziona, spero abbiate clemenza per la mia ignoranza. Grazie


Non si può fare auto-promozione o promozione di attività commerciali in genere in questo forum.Grazie
Avatar utente
savin
TURISTA
TURISTA
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2013, 10:47
Residenza: Rovigo
Anti-spam: 42

Re: Vorrei dei consigli....

Messaggiodi uvdonbairo il domenica 2 giugno 2013, 14:38

Savin lei non ha scusanti perchè se sa scrivere, credo sappia anche leggere e le ho inviato personalente il Link per leggere il regolamento. Non lo ha fatto e inoltre noi siamo più furbi di lei dato che navighiamo in Ucraina da anni.

Con tutto il rispetto lei non ha bisogno di questo forum.:)
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4668
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56


Torna a Aprire una attivita' in Ucraina





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti