Voglio aprire un’attività in Ucraina

Come aprire una attivita' di lavoro ucraina, la burocrazia, le problematiche, i consigli, i settori di commercio...

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Orion il sabato 6 luglio 2019, 16:33

gioviale1956 ha scritto:
vittorio_guido ha scritto:Italia e ucraina sono molto più simili di quel che crediamo.
Ma per andare a vivere nella copia mal riuscita del nostro paese, dove non conosco la lingua, non conosco il cirillico e le page sono intorno ai 200euro... che senso ha?
Secondo me ne ha poco. Riuscirà a malapena a fare i soldi per tornare in italia..



L'italia che conosco io non ha nulla in comune con l'ucraina , voi conoscerete altre italie , anche mia moglie ucraina la pensa cosi e non vede l'ora di vivere solo in italia , però per ora io preferisco le canarie , il clima li è fantastico , buon sabato a tutti.

Hai ragione, Gioviale, esistono varie Italie, ma lo stesso discorso vale anche per l'Ucraina (e forse anche per qualsiasi altra nazione, perlomeno tra quelle più estese). A mio parere, generalizzare non è mai la scelta più giusta: non si può esaltare o insultare un intero popolo.
Avatar utente
Orion
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 165
Iscritto il: sabato 30 luglio 2011, 19:25
Residenza: Lvivska Oblast - Ucraina
Anti-spam: 42


Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi peterthegreat il sabato 6 luglio 2019, 17:00

gioviale1956 ha scritto: , però per ora io preferisco le canarie , il clima li è fantastico , buon sabato a tutti.


Non mi piacciono le Canarie, tutto finto per i turisti, Sicilia tutta la vita!!!
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6406
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Gianmarco58 il sabato 6 luglio 2019, 18:46

Le canarie erano bellissime 33 anni fa quando ci sono andato per le prime volte, bananeti, frutteti, fiori e gente semplice e cordiale; l'unico grande centro turistico a Tenerife era Playa de las Americas mentre a Las Palmas c'erano le piscine Martianez, il tutto a misura d'uomo.
W l'INTER
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2700
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Orion il domenica 7 luglio 2019, 8:43

peterthegreat ha scritto:
gioviale1956 ha scritto: , però per ora io preferisco le canarie , il clima li è fantastico , buon sabato a tutti.


Non mi piacciono le Canarie, tutto finto per i turisti, Sicilia tutta la vita!!!

Però il nostro nuovo amico Luis88 non aveva chiesto informazioni di tipo turistico o sul clima di questa o quella nazione, bensì qualche consiglio pratico su come avviare un'attività commerciale di un certo tipo in Ucraina. Alcune risposte le ha già ricevute, ma credo che gradirebbe leggerne qualcun'altra. Possibile che tra tutti gli utenti di questo Forum non ci sia neanche un italiano che abbia aperto un'attività lavorativa in Ucraina e possa, quindi, fare chiarezza anche sugli aspetti burocratici della faccenda (oltre che sull'opportunità o meno di scegliere questa strada)? Ciò consentirebbe a Luis88 di avere un quadro più completo ed esauriente della situazione. Io, almeno, la vedo così. Ma naturalmente posso sbagliare.
Avatar utente
Orion
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 165
Iscritto il: sabato 30 luglio 2011, 19:25
Residenza: Lvivska Oblast - Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Ciorni.voran il domenica 7 luglio 2019, 9:10

Se fa una ricerca è pieno di consigli anche molto dettagliatiSe poi vuoi trovare un imprenditore che sia di successo e che scriva qua farai molta fatica.
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3331
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il domenica 7 luglio 2019, 10:02

Sintetizzerei il mio punto di vista per luis88 elencandogli alcuni vantaggi che secondo me non sarebbero neanche dei veri e propri vantaggi, ma la normalità, ma che lo diventano se il paragone è fatto con l'Italia.

1) tasse inferiori all'Italia;
2) costo del lavoro inferiore all'Italia nel caso tu abbia la necessità di uno o più impiegati;
3) burocrazia inferiore all'Italia.
4) minore concorrenza in alcuni settori specifici.

Poi il business "giusto" devi trovarlo tu, degli svantaggi ne ho già parlato e non mi dilungo.

Il consiglio n.1 resta: se non conosci bene l'Ucraina devi assolutamente trovare qualcuno navigato che ti aiuti a capire, che ti spieghi quali sono i pericoli e che sappia come risolverli sul campo.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6845
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Gianmarco58 il domenica 7 luglio 2019, 10:35

Se Luis88 non ci dice di che conoscenze dispone e quali strumenti ha a disposizione e precisamente cosa vorrebbe fare (coi "forse" e i "vorrei" non ci si fa nulla) è difficile dare consigli che non siano altrettanto vaghi e generici.
Sarebbe almeno utile, per cominciare, sapere cosa conosce dell'Ucraina.
Comunque se non ha una persona ucraina assolutamente fidata che può aiutarlo e se non conosce la lingua, il mio consiglio è di lasciar perdere.
W l'INTER
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2700
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 7 luglio 2019, 14:34

D'accordissimo con Gianmarco.
Ma fino ad ora Luis88 è stato il meno partecipe di tutti.
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Ciorni.voran il domenica 7 luglio 2019, 17:41

Certo.Spesso però le persone che sono affidabili non ti aiutano proprio perchè sanno che è tutto tranne che semplice e non vogliono deluderti o farti perdere del denaro.Mi è capitato più di una volta Se accettano subito..ohi ohi...non è una regola sempre valida chiaramente.A uno ho offerto la metà dei proventi degli affitti solo per seguirmi un appartamento che non ero più in grado di seguire personalmente.Ha rifiutato dicendo che non vuole rovinare la nostra amicizia.Questo ti dice quale sia la complessità nel fare anche le cose più banali.La ristorazione poi penso sia uno dei settori più difficili in assoluto contrariamente a quello che molti pensano.

Ho trovato un post di "Forrest" di inizio giugno che mi era sfuggito dove racconta della carta di Privatbank che con 400 grivni al mese ti offre la consulenza legale in caso di "furto della proprietà".Penso sia un "unicum" mondiale.Puoi entrare nella "lounge" all'aeroporto e avere un avvocato se ti rubano la casa.Li c'è già tutto non serve una "due diligence".
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3331
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi andbod il lunedì 8 luglio 2019, 6:43

Il problema in Ucraina, oggi a differenza di diversi anni fa, non è tanto l’avvio dell’attività, che è diventato piuttosto semplice, quanto la gestione giorno per giorno.

Aspetti fondamentali prima di intraprendere qualsiasi tipo di attività imprenditoriale sono, prima ancora di un solido business plan, elementi quali : conoscenza della lingua locale, una o più persone di riferimento (professionisti non fidanzate/i o mogli/mariti) che possano intervenire in caso di problemi che inevitabilmente si presenteranno, conoscenza del sistema fiscale na soprattutto di quello bancario.

Ammesso di avere questi pre-requisiti diventa fondamentale capire il tipo di impresa che si vuole formare che, anche a seconda del proprio status di residente o meno, potrà variare tra l’imprenditore privato (con vantaggi fiscali e di organizzazione dell’attivita’), fino a quello della società per azioni (complicatissima da gestire e con costi non distanti da una società in UE).

Se attività come la produzione industriale destinata all’estero, trasformazione di semi lavorati, macchinari di alta tecnologia, software, turismo (in alcune aree) possono avere buoni margini di sviluppo, altre attività risultano particolarmente complesse, soprattutto se si va in concorrenza con gli industriali o i commercianti locali che, con grande probabilità, non esiteranno a usare qualsiasi mezzo per impedire che l’attività abbia successo.

Per capirci meglio: se aprite una fabbrica che produce bulloni e li vende in UE difficilmente avrete problemi. Se aprite una fabbrica che produce sigarette e le rivende in Ucraina è probabile che dopo qualche giorno vi ritroviate degli “uomini in maschera” che vi convinceranno a cederla.

Stesso per affari più piccoli: un negozietto o ristorantino difficilmente avrà problemi, una catena di ristoranti che tocca da vicino gli interessi dell’oligarca di turno, avrà facilmente problemi se non peggio.

Ricordo il caso recentissimo di una compagnia aerea a cui è stata revocata la licenza perché ha iniziato a far concorrenza sulle rotte nazionali dove Kolomovski per poche centinaia di km fa pagare quanto un Roma-New York.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il lunedì 8 luglio 2019, 8:39

Giusto per capirci. Qualche mese fà è arrivata una famiglia russa. I miei nuovi vicini.
Ok, sono russi e non ucraini, ma sappiamo quanto simili sono certi meccanismi o modi di pensare.
Testuale: "siamo dovuti scappare perchè la mia attività andava molto bene e dava fastidio alla concorrenza di un parlamentare".

Mi ha fatto capire che non rischiava solo l'attività, che secondo me hanno già ceduto/regalato/venduto, ma perfino la pelle.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6845
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il lunedì 8 luglio 2019, 11:32

Andbod le spaccate (si chiamavano così?) Esistono sempre?
Quando a un oligarca potente piace il tuo negozio una mattina entra cambia le chiavi d'ingresso e dice : da oggi qui è mio... e tu muto...
L'ultimo caso fu del centro commerciale (si un centro commerciale intero) a Kiev... centro di proprietà inglese...(se non ricordo male) dovette intervenire la diplomazia ad alti livelli...
Così una curiosità
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il lunedì 8 luglio 2019, 12:18

E' successo al Globus, il centro commerciale enorme sotto la piazza Maidan.
Credo alla fine c'è l'abbiano fatta con l'aiuto del consolato britannico, ma i "nuovi entrati", con uno schieramento di sicurezza degno di un esercito, dal giorno alla notte hanno impedito l'accesso ai vecchi proprietari, ai loro affittuari, agli impiegati. Al loro posto, nuove attività, nuovi impiegati, nuove persone autorizzate ad entrare, lavorare, comandare per la nuova proprietà. :D
E' stato un caso davvero eclatante, salito alla ribalta della cronaca anche per le sue proporzioni.

Solitamente gli episodi minori restano in silenzio perchè le vittime non sanno a chi rivolgersi per difendersi e si chiamano "raid".

Se si ha una piccola attività o magari una media che non dà fastidio, restano casi rari.
Dietro ai raid ci sono spesso politici o persone di potere a strettissimo contatto con le istituzioni e gli uffici amministrativi che si non si muovono per poco, ma solo quando ne vale la pena.
Un pò come svegliarsi che ti hanno rubato il negozio o l'attività, nel senso che non ti fanno proprio più entrare, e poi accorgersi che dietro tutto questo c'è....... il sindaco della tua città, il primo ministro del tuo paese, il capo di stato maggiore dell'esercito o comunque una persona talmente potente contro la quale sai già che non hai speranze di vittoria.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6845
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Koros il lunedì 8 luglio 2019, 12:20

buongiorno,
scusate se insisto, ma prometto che sarà l'ultima volta,
anche a Catania, ai tempi dei 100 morti ammazzati l'anno, qualche proprietario è stato costretto a mettersi da parte per fare posto ai nuovi padroni della città.
Avatar utente
Koros
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 122
Iscritto il: sabato 29 aprile 2017, 18:50
Residenza: Sicilia
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il lunedì 8 luglio 2019, 12:27

I punti di contatto con il pizzo sono evidenti.
La mafia ti chiede il pizzo, se non lo paghi, mira a prenderti direttamente il negozio o l'attività.
L'unica differenza, ribadisco, è che qui ci sono di mezzo le cd. istituzioni.

Nella sostanza Koros, tu dici che cambia poco :D . In effetti, probabilmente ti eviti pure di denunciare, di fare processi, di andare sotto scorta o sotto copertura in località segrete. Alla fine l'attività è andata ugualmente.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6845
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Aprire una attivita' in Ucraina





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite