Voglio aprire un’attività in Ucraina

Come aprire una attivita' di lavoro ucraina, la burocrazia, le problematiche, i consigli, i settori di commercio...

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Orion il venerdì 5 luglio 2019, 14:53

Premesso che secondo me l'Ucraina non è una "terra al degrado totale" (ci vivo da oltre tre anni e mezzo, quindi un pochino comincio a conoscerla anch'io), ogni utente intervenuto ha risposto alla tua domanda basandosi, giustamente, sulle proprie esperienze.

A mio modesto avviso, credo che la risposta forse più utile per chi - come te - deve partire da zero in questa "impresa" sia quella dell'utente troviamoci50, nella parte in cui scrive: "Io mi trasferirei e vivrei là osservando attentamente la situazione". Comunque quasi tutte le risposte che hai ricevuto contengono già qualche indicazione di cui tenere conto.
Avatar utente
Orion
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 165
Iscritto il: sabato 30 luglio 2011, 19:25
Residenza: Lvivska Oblast - Ucraina
Anti-spam: 42


Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Ciorni.voran il venerdì 5 luglio 2019, 15:03

Se tu vedi un Rolex o un Patek non devi conoscere l'orologiaio per valutarlo come un gran pezzo.Lo stesso dicasi della corruzione.E' il male dei mali di questo paese anche per quello che riguarda i rapporti con gli altri paesi con cui vorrebbe integrarsi.Quando tutte tutte le voci sono concordi è difficile affermare il contrario.Anche la "pratica clinica" dei tanti che ci hanno vissuto e dei tanti che hanno provato ad avviare attività economiche quasi sempre con pessimi risultati nel breve medio periodo dovrebbero insegnare qualcosa.
dreamcatcher ha scritto:
Ciorni.voran ha scritto:C'è gente che per delle cose inutili come la figa ha distrutto degli imperi...

Anche senza distruggere imperi, quella che hai citato nelle sue molteplici sfaccettature è la principale motivazione per trasferirsi in ucraina :mrgreen:
Sono in pochi quelli partiti da qua al grido di 'vado in Ucraina a fare la pizza'!


ahahah...Concordo al 1000%...finiamola con queste pizze che ci hanno avvelenato per cinquant'anni e passiamo al gnocco fritto :) .Alla gente devi venderci il sogno come dice Crozza in quella caricatura che fa di Briatore.E' un eccesso cabarettistico ma molto prossimo alla verità.Le pizze escono dalle orecchie alla gente, la gente vuole sognare, brividi, emozioni, sentirsi esclusiva anche se è l'ultimo birocciaio del creato, essere amata anche per finta che è meglio del nulla in cui molti vivono.Son pagate bene queste cose.La pizza ti buttano 80 grivni sul tavolo che ci fai una mezza patta e vanno via.
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3331
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il venerdì 5 luglio 2019, 15:15

Ciorni.voran ha scritto:........ la gente vuole sognare, brividi, emozioni, sentirsi esclusiva anche se è l'ultimo birocciaio del creato....

Ciorni.voran, per sognare si va a Gardaland !!! :D :D
Quanto ad "emozioni e brividi" l'Ucraina non è seconda a nessuno !! O:) :viaggio:
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6845
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Ciorni.voran il venerdì 5 luglio 2019, 15:44

Devi venderle non viverle in proprio :D

A Gardalandi si emozionano i bambini ,quello che va in tasca si diverte meno...Ci ho portato mia nipote tempo fa è uno stillicidio continuo di denaro.
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3331
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Gianmarco58 il venerdì 5 luglio 2019, 16:11

Giusto, Gardaland, un posto che va bene per tutti, e parlano anche italiano! Un'ottima alternativa all'Ucraina.
W l'INTER
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2700
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Koros il venerdì 5 luglio 2019, 16:20

Buongiorno forrest gump,
scrivo con il telefonino e quindie semplifico il discorso, e ci saranno errori.
Anche io noanchenso che mal comune mezzo gaudio, pero non mi sembra obiettivo giudicare una nazione come lucraina senza considerare i problemi che abbiamo in casa come se vivessimo nei paesi scandinavi.
per quanto riguarda la corruzione spicciola, che noi comuni cittadini italiani non vediamo e perche noi deleghiamo le nostte pratiche a terzi, es ci pensa il geometra ad allungare la mazzetta ai vari funzionari, nei cimiteri idem, non dirmi che non conosci lo sfacelo che regna nei cimiteri delle grandi citta siciliane, o ad esempio degli enti preposti ai controlli che prima di fare un sopralluogo avvisano. Non penso che lo fanno senza avere un tornaconto.
Per quanto riguarda la tua pratica di avvocato non metto in dubbio la tua testimonianza, pero la vicenda del csm e di palamara è partita dalla sicilia e da cause , se non sbaglio amministrative aggoustate in sicilia.
Poi in Sicilia non hai bisogno di comprare i giudici, basta andare negli studi giusti, se tu avvocato brillante ma senza le giuste conoscenze in sicilia resti un signor nessuno.
Qui da noi funziona tutto per raccomandazioni, se non hai nessuno non ti fanno neanche lavorare con nessuna mansione anche la più umile.
a me siciliano fa male confrontare la mia sicilia con lucrains e purtroppo vedere che qui da noi le cose non vanno nettamente meglio
Avatar utente
Koros
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 122
Iscritto il: sabato 29 aprile 2017, 18:50
Residenza: Sicilia
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Koros il venerdì 5 luglio 2019, 16:45

A me dell'Ucraina ci sono molte cose che non piacciono, a cominciare dal loro sistema sanitario, letteralmente da brividi, però secondo me non è giusto giudicarli partendo dal l'assunto che fa tutto schifo.
Ad esempio ledilizia sovietica grigia e tutta uguale, però a me le loro periferie sembrano piu vivibili delle nostre, scuole e giardinetti a due passi da casa, da noi se vivi in periferia sei lontano da tutti i servizi essenziali.
Poi a me una cosa che piace è vedere giovani famiglie con bambini, qui in italia non facciamo piu figli.
Spero di sbagliarmi, ma noi italiani, io per primo, siamo tra i piu frustrati del mondo, odiamo i più poveri solo perche piu poveri e invidiamo e aduliamo i potentii solo perché speriamo nelle briciole che ci lasciano cadere.
Avatar utente
Koros
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 122
Iscritto il: sabato 29 aprile 2017, 18:50
Residenza: Sicilia
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Koros il venerdì 5 luglio 2019, 16:59

Un'ultima cosa questa sì attinente, io in Ucraina avendo necessità di un reddito se dovessi aprire un ristorante o un attività, sopratutto allinizio seguirei la corrente, se vogliono pizza con il pollo e cacciapuri questo darei.
Piano piano e solo con una certa solidita economica proverei a fare un discorso piu sulla qualita.
Anche perche mi sembra che dove ce possibilita di spesa gia ce di tutto di piu.
Non aspettano noi italiani, ad esempio noi italiani patria dellespresso e del cappuccino, allestero nomi italiani ma catene straniere come starbuch.
Avatar utente
Koros
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 122
Iscritto il: sabato 29 aprile 2017, 18:50
Residenza: Sicilia
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Ciorni.voran il venerdì 5 luglio 2019, 17:50

Sono fotografie oggettive della realtà, non c'è nessun intento denigratorio.Anzi, ti dirò, io proprio me ne sbatto della corruzione e mi andava benissimo anche Yanukovich.E' meglio accordarsi con un poliziotto che andare dai vigili urbani a raccontare che guidava la mamma di 80 anni per non farsi togliere i punti della patente e pagare 160 €.Molto più semplice...ma magari chi prende 4000 grivni al mese non hai i miei stessi sentimenti.

In Ucraina ci sono 100 morti ogni 58 nati, un paese in via di desertificazione.Quando il tasso di sostituzione scende sotto a 2 il paese comincia a svuotarsi.In Ucraina adesso è 1,5, nel 1950 una donna aveva in media 4,7 figli.L'Italia vive la crisi demografica del secolo .Da noi l'anno scorso era 1,34 quindi la differenza visivamente non la puoi vedere.

Semplicemente in Ucraina sono tutti ingruppati in molti meno posti e più visibili.In Italia davanti agli asili alzano delle barricate perchè magari c'è un pedofilo pericoloso ogni 10 milioni di abitanti e allora i genitori pieni di sensi di colpa devono proteggere i figli dai cattivi.Così creano delle generazioni costituzionalmente malaticcie che non possono resistere alla forza biologica esplosiva di un migrante africano, per esempio.Oppure si devono difendere da un modello di società che loro stessi apprezzano e vogliono per poi lamentarsi continuamente.

In Ucraina in un quartiere dormitorio pieno di palazzoni hai un asilo, non venti.Sai quante persone vivono in questi quartieri?La verità deve essere oggettiva, misurabile.

Poi a me piace lo stesso per tante cose.Ma a me personalmente.Ai 5 milioni che hanno lasciato il loro paese dal 1992 in avanti qualcosa non andava bene altrimenti stavano li...nessuno lascia la sua terra a cuor leggero.

Le due righe del post precedente sono delle considerazioni tue che evito di commentare.Forse non sai cosa fanno gli olandesi, i francesi, i tedeschi, i cinesi in Africa...non gli italiani.I poveri li odiano gli altri non gli italiani, gli italiani sono invece molto suggestionabili dalle cose che ascoltano in giro.Magari qualcuno invidia i potenti, questo è nella natura dell'uomo.Io sono per l'"aurea mediocritas".Potere e denaro sono esponenziali ai guai.Se uno vuole passare la sua vita a difendere il suo denaro è libero di farlo se ne ha le capacità.

La corrente la seguirei anch'io, se uno è piccolo non può pensare di risalire le rapide.Gli italiani hanno Segafredo nel mondo ma certo la presenza è inferiore.Questo ti dimostra che gli altri sono molto più cinici di noi, nei commerci le anime nobili generalmente non hanno grande successo.
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3331
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il venerdì 5 luglio 2019, 18:34

Koros ha scritto:A me dell'Ucraina ci sono molte cose che non piacciono, a cominciare dal loro sistema sanitario, letteralmente da brividi, però secondo me non è giusto giudicarli partendo dal l'assunto che fa tutto schifo.
Ad esempio ledilizia sovietica grigia e tutta uguale, però a me le loro periferie sembrano piu vivibili delle nostre, scuole e giardinetti a due passi da casa, da noi se vivi in periferia sei lontano da tutti i servizi essenziali.
Poi a me una cosa che piace è vedere giovani famiglie con bambini, qui in italia non facciamo piu figli.
Spero di sbagliarmi, ma noi italiani, io per primo, siamo tra i piu frustrati del mondo, odiamo i più poveri solo perche piu poveri e invidiamo e aduliamo i potentii solo perché speriamo nelle briciole che ci lasciano cadere.


Koros, penso che al di là delle opinioni, molte delle quali condivisibili sia a proposito della nostra Sicilia che dell'Ucraina, alcune cose/numeri sono dati di fatto. Il "fatto" è che su certi argomenti devi andarci piano piano e con estrema delicatezza perchè rischi di urtare la sensibilità delle persone.
Però, come ha scritto sopra anche ciorni.voran, alcune cose sono incontestabili e rappresentano una fotografia oggettiva di una realtà. Nessun intento denigratorio.

Infatti, tornado all'oggettività di alcune caratteristiche di un luogo, entrambi diciamo che abbiamo la mafia in casa, entrambi diciamo che la situazione con la spazzatura è insostenibile, entrambi concordiamo sulle periferie ucraine più vivibili e sul fatto che non facciamo più figli in Italia ed che siamo un popolo con tanti frustrati.

Una cosa volevo chiarire. Ed è questo forse il punto.
Il paradiso non esiste e qualunque posto ha i suoi difetti. Si tratta eventualmente di trovare quel luogo con quelli più sopportabili secondo i propri criteri personali. Enunciare i difetti di un posto, quelli che sono difficili da digerire dagli italiani se parli dell'Italia, dagli ucraini se parli dell'Ucraina, dagli spagnoli se parli della Spagna e dai tedeschi se parli di Germania, è ben diverso dal dire che "fa tutto schifo".

Io non ho mai detto che "fa tutto schifo" in Italia, anzi ben prima di averne enunciato i difetti poco sopra, in un altro thread recente ne ho enunciato i tanti pregi: arte, storia, mare, moda, cucina, vini, design mobili, design nautica, ecc.ecc.
Tutto bello allora? No. Il paese Italia offre questi pregi e questi difetti. Ad ognuno la scelta. Io, non ci vivo.

Analogamente ho enunciato i difetti - nel caso specifico del fare business - in Ucraina.
Tutto schifo ? No. Anche qui ci sono dei pregi oggettivi.
Se parliamo di donne (lo so, ma è la prima oggettività che mi viene in mente per superiorità schiacciante con qualsiasi altro paese :D ) siamo al top del top. Non lo dico per dire, ma lo dico nel senso che, se dovessi rifarmi una vita, verrei a cercare la mia compagna in Ucraina o al massimo in Russia. Se parliamo di tasse, sono ancora accettabili; se parliamo di spazio per nuove idee imprenditoriali, a differenza di altri paesi con l'economia satura, ce n'è ancora; se parliamo di gente che non si impiccia degli affari tuoi personali o fà pettegolezzi, va benissimo; se parliamo di persone che ti dicono in faccia quello che pensano senza sorriderti alla spalle o di poca burocrazia, allora l'Ucraina va benissimo rispetto ad altri paesi.
Tutto bello adesso? No, solo abbiamo spostato la prospettiva della discussione dai difetti ai pregi.
Io però non vivo neanche in Ucraina. Non ero felice.

Concludo dicendo che - a mio modesto parere - alcune cose rappresentano evidenze oggettive difficilmente contestabili. Nel bene e nel male. Poi ognuno ha i suoi criteri, le priorità da inseguire in quella determinata situazione storica e mette tutto sulla bilancia prima di decidere.
Io per es. andrei alle Maldive in luna di miele e le troverei fantastiche, simili al paradiso. Da single, nello stesso identico posto, mi sparerei dopo 3 giorni. Come mi sparerei dopo 3 giorni, sia da single che da sposato :D , sulle Dolomiti perchè non mi piace la neve, mentre Tizio che odia il mare si diverte da morire.
Le Maldive fanno schifo ? No, e neanche le Dolomiti. :D

Poi ci sono quelli che vogliono sempre e solo sentirsi dire che è tutto perfetto. Che si può girare a gennaio sulle Dolomiti in maniche corte e che si può fare trekking su una piccola isola maldiviana, :D
Sono questi i peggiori consiglieri. Perchè per tifo, per radicalizzazione o magari solo per trovare conferma nelle loro scelte personali, negano la realtà. A Marbella c'è gente che racconta che a dicembre si fà il bagno! E quando lo sento, mi chiamo da parte il tipo e gli dico semplicemente: "vedi........quello è un cazzaro" :D .
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6845
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi Koros il venerdì 5 luglio 2019, 21:15

Buonasera ciorni voran e forrest gump
La mia non voleva essere né una difesa di ufficio per l'Ucraina , che ancora conosco poco,ne un atto di accusa per la sicilia, non volevoburtare la suscettibilità di nessuno e non credo di averlo fatto.
purtroppo, e mi dispiace dirlo , credo che in sicilia le cose stanno per come le ho descritte io e non vanno molto meglio che in Ucraina, che è la seconda nazione più povera d'Europa.
Avatar utente
Koros
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 122
Iscritto il: sabato 29 aprile 2017, 18:50
Residenza: Sicilia
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 5 luglio 2019, 21:37

Italia e ucraina sono molto più simili di quel che crediamo.
Ma per andare a vivere nella copia mal riuscita del nostro paese, dove non conosco la lingua, non conosco il cirillico e le page sono intorno ai 200euro... che senso ha?
Secondo me ne ha poco. Riuscirà a malapena a fare i soldi per tornare in italia..
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 5 luglio 2019, 21:41

Lviv è un caso a parte
Come paragonare il trentino Alto Adige e la Sicilia (col dovuto rispetto ma l'avete tirata in ballo voi :D )
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi gioviale1956 il sabato 6 luglio 2019, 7:48

vittorio_guido ha scritto:Italia e ucraina sono molto più simili di quel che crediamo.
Ma per andare a vivere nella copia mal riuscita del nostro paese, dove non conosco la lingua, non conosco il cirillico e le page sono intorno ai 200euro... che senso ha?
Secondo me ne ha poco. Riuscirà a malapena a fare i soldi per tornare in italia..



L'italia che conosco io non ha nulla in comune con l'ucraina , voi conoscerete altre italie , anche mia moglie ucraina la pensa cosi e non vede l'ora di vivere solo in italia , però per ora io preferisco le canarie , il clima li è fantastico , buon sabato a tutti.
Avatar utente
gioviale1956
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 249
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2016, 13:41
Residenza: tenerife spagna
Anti-spam: 42

Re: Voglio aprire un’attività in Ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il sabato 6 luglio 2019, 11:47

Su tante cose secondo me si.
Ma mi riferisco più che altro a quanto scritto da chi vive in sicilia o al sud (a quanto pare è ancora italia)
Grazie a Dio i miei mi hanno fatto nascere in Toscana.
I miei l'hanno azzeccata perché rovinare quanto fatto da loro? :D

Io non programmo di andare a vivere la, piuttosto vengo da te alle Canarie.
Mi pare che la mia posizione sia chiara da anni.
2 settimane sono il massimo per me.
Per fortuna mia moglie non mi hfa lavaggi del cervello e non mi obbliga ad andare la, anzi se dipendesse da lei ci andremmo una volta ogni 10 anni...
ma a me una volta l'anno un paio di settimane non dispiace oltre scoppio..
Buona giornata
Vitto'
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a Aprire una attivita' in Ucraina





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti