Vivere in Ucraina, perchè si???

Quattro chiacchiere tra amici, pettegolezzi e curiosita'. Si parla di tutto o quasi

Re: Vivere in Ucraina, perchè si???

Messaggiodi magma-x il venerdì 29 gennaio 2010, 9:41

Non ricordavo questo 3D, e devo dire che Forrest, al secolo Francesco, parlava incredibilmente bene dell'ucraina...ma evidentemente, altri 2 anni a Kiev, hanno scoraggiato anche lui.
Purtroppo solo gli imbecilli non cambiano mai idea, e il fatto che lui l'abbia cambiata, dovrebbe farci riflettere "tutti"...

Tuttavia, Francesco, non è il solo che vuole scapparsene, altri nostri connazionali vorrebbero andare via, come il beneamato Benny il Viaggiatore...

Insomma, senza russo/ucraino e senza una prospettiva "vera" di lavoro, la vedo dura lavorare in ucraina, e permettimi Francesco, vista la corruzione che esiste, non sarebbe facile neanche aprire un'attività.

Aprire una pasticceria? un negozio di scarpe "decente" (le ho viste anche io le scarpe del "turco" Carlo Pazolini)? Secondo me se non si ha una bella spintarella...
Saluti e in bocca al lupo.
I templari erano a guardia della verità. - Baietti
Avatar utente
magma-x
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: lunedì 31 dicembre 2007, 16:05
Residenza: Via Lattea
Anti-spam: 56


Re: Vivere in Ucraina, perchè si???

Messaggiodi Forrest Gump il venerdì 29 gennaio 2010, 11:23

Rileggendo, in effetti il mio entusiasmo era ben diverso da oggi.
D'altronde nella vita, se si fa qualcosa, è meglio metterci entusiasmo ed a me non mancava.

Però, sui contenuti, devo dire che, in fondo, non è cambiato molto.
Per es. se rileggo la conclusione del mio post sui "perchè si".......
Forrest Gump ha scritto:Belle donne, economia in crescita costante, gente che si fà i fatti propri, niente falsi moralisti, gente sincera a costo di essere scortese.
Se è quello che cercate.....l'Ucraina è fatta per voi!!!!

certo l'economia non è più in crescita costante, ma le opportunità, come scritto in precedenza, non mancano, la gente a volte potrebbe essere meno sincera e più gentile :D :D , ma continua a farsi i fatti propri e non predica falso moralismo

Quanto ai miei "perchè no":
Forrest Gump ha scritto:Partiamo da un dato oggettivo, che spesso può significare più di tante parole: il numero dei nostri connazionali residenti in Ucraina e' bassissimo.

Chi sono e perchè lo fanno???
Nessuno di loro considera l'Ucraina una meta ideale per vivere.
Quasi tutti risiedono a Kiev esclusivamente per motivi economico/finanziari, solo perchè ne vale la pena economicamente.
Ovviamente, spesso si tratta di persone che hanno avviato attività commerciali, oggi di successo, quando la concorrenza quasi non esisteva e che hanno tratto beneficio dall'andamento positivo dell'economia ucraina degli ultimi anni o, in alternativa, manager ben retribuiti da multinazionali.
Quasi nessuno degli italiani residenti, ha portato con sè la famiglia.
Quasi tutte le coppie miste italo/ucraine, decidono di andare a vivere in Italia.

Riscriverei tutto.

Secondo me, tutto è rimasto come prima, solo che ho iniziato a vedere certe cose da un altro "point of view" e, come su una vecchia bilancia, ad un certo punto, i "perchè no" sono diventati più pesanti.
Non escludo che lo stato d'animo, mio ma credo di ognuno di noi, giochi un ruolo fondamentale nel gioco delle prospettive di valutazione.


Vuoi un esempio????
Mi mancavano due cosette, ho appena ricevuto una notizia che......vedo solo oro che luccica oggi, la partenza si è avvicinata molto.
Da oggi, con la testa sarò già altrove,
circa l'entusiasmo, conoscete la vecchia canzone :
:rock: mare mare mare, ma che voglia di arrivare, lì da te da te,
sto accelerando ed ormai ti prendo,
mare mare mare, sai che ognuno c'ha il suo mare dentro al cuore suo
e che ogni tanto ti fa sentire l'onda

si, l'onda dell'entusiasmo :viaggio:
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6401
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Vivere in Ucraina, perchè si???

Messaggiodi Forrest Gump il venerdì 29 gennaio 2010, 11:32

Dimenticavo:
@ Luca: il caffè un giorno ce lo prenderemo, non so se a Kiev o altrove, ma si farà.
A costo di venirti a "prendere" sotto casa :D
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6401
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Vivere in Ucraina, perchè si???

Messaggiodi Luka il venerdì 29 gennaio 2010, 13:18

Bravo Francesco, rivedere le proprie idee è da persone davvero oneste con se stesse.
Io ci sono venuto 20 giorni a Kiev e ho capito che non ci potrei proprio vivere a parte forse qualche scappata per trovare parenti o magari un business.

Toglimi una curiosità, ma se sei così navigato di Kiev "finanziariamente" parlando, e dai consigli di business così mirati come ad esempio paninoteca, pasticceria, pesce fresco, perchè non hai mai pensato di aprire tu qualche cosa? Il più delle volte è l' idea giusta che conta di più dei soldi per fare l' investimento e tu mi sembra che le idee ce le hai proprio buone! Ti dico questo perchè il padre della mia fidanzata mi ha raccontato le stesse identiche idee di investimento che mancherebbero nella capitale.
***!!! ZIPO & ZIPA !!!***
Avatar utente
Luka
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 477
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 15:24
Località: BOLOGNA
Residenza: ITALIA
Anti-spam: 56

Re: Vivere in Ucraina, perchè si???

Messaggiodi johannes100 il venerdì 29 gennaio 2010, 13:46

Forrest Gump ha scritto:Secondo me, tutto è rimasto come prima, solo che ho iniziato a vedere certe cose da un altro "point of view" e, come su una vecchia bilancia, ad un certo punto, i "perchè no" sono diventati più pesanti.
Non escludo che lo stato d'animo, mio ma credo di ognuno di noi, giochi un ruolo fondamentale nel gioco delle prospettive di valutazione.


Quoto in pieno, le cose cambiano a seconda del nostro umore, per cui, a volte, di una cosa banale se ne fa una tragedia e, cose su cui prima passavamo oltre senza problemi, ci diventano insopportabili.
A quel punto é giustissimo pensare ad un cambiamento e beato chi ha la possibliitá di farlo !!... :) .
Perciocché l'invidioso si rallegra ed é lieto del male, e dolente d'ogni bene altrui; e per questo va sempre cercando come possa CALUNNIARE. (Domenico Cavalca, sec. XIV, 'Disciplina degli Spirituali col Trattato delle trenta stoltizie', cap. 9, pag. 69.8).
Avatar utente
johannes100
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1328
Iscritto il: sabato 27 ottobre 2007, 11:48
Località: Roma

Re: Vivere in Ucraina, perchè si???

Messaggiodi pcamilla il venerdì 29 gennaio 2010, 20:33

Luka ha scritto:
Toglimi una curiosità, ma se sei così navigato di Kiev "finanziariamente" parlando, e dai consigli di business così mirati come ad esempio paninoteca, pasticceria, pesce fresco, perchè non hai mai pensato di aprire tu qualche cosa? Il più delle volte è l' idea giusta che conta di più dei soldi per fare l' investimento e tu mi sembra che le idee ce le hai proprio buone! Ti dico questo perchè il padre della mia fidanzata mi ha raccontato le stesse identiche idee di investimento che mancherebbero nella capitale.


Se posso ti rispondo io : perchè non si vive solo di soldi , ma anche di morale , salute , stare bene con se stessi ............. e poi aggiungo ....... il mare 8)
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Avatar utente
pcamilla
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: giovedì 4 dicembre 2008, 22:30
Località: Savona
Residenza: Savona
Anti-spam: 56

Re: Vivere in Ucraina, perchè si???

Messaggiodi krassevo il venerdì 29 gennaio 2010, 21:07

Ciao ragazzi io e mia moglie pensavamo infatti di aprire un SELF SERVICE all'italiana.
Mia moglie non per vantarmene e una brava cuoca infatti lavora come aiuto cuoca in un centro commerciale a bologna.
Ma il nostro pensiero e anche QUANTI SOLDI CI VOGLIONO? :lol: La butto sul ridere perche secondo me e una cosa che sarebbe dura da fare.
Per parlarci chiaro non abbiamo un fondo da qui prendere i soldi per fare questo immaginaro self service.
Pero se la somma non fosse tanta si potrebbe anche fare un prestito. :evil: ma non so quanti soldi servono per aprire una cosa del genere.Pero posso dire che mio suocero e un tutto fare specializzato in idraulica e termoidraulica.Un altro che fa l'elettricista e sempre loro sanno fare anche i muratori.Percio acqua gas luce e muratori li avrei senza spendere un esagerazione.
Mah :? ho la mente un po confusa. #-o
Avatar utente
krassevo
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 109
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2009, 7:43
Località: bologna
Residenza: bologna
Anti-spam: 56

Re: Vivere in Ucraina, perchè si???

Messaggiodi pcamilla il venerdì 29 gennaio 2010, 23:07

Secondo me , è un po' come buttarsi in un bangie-jumping senza elastico.
Capisco le buone intenzioni ed i sogni , ma purtroppo , anche con amici od altro , esiste sempre una parte burocratica ed inoltre un investimento del genere alla cieca è un po' azzardato a mio parere.

Poi puo' essere anche il contrario , ma io questa opzione la vedrei piu' come "l'ultima spiaggia".

Se avete intenzione di aprire un attività , provate in Italia , ci sono anche delle agevolazioni per chi intraprende una nuova attivita.
Piuttosto che cambiare radicalmente paese , stile di vita, burocrazia , investimenti , inizierei prima con il cambiare città.
Avete l'idea del self-service , perchè non cercare una zona in italia dove ci sarebbe bisogno?
Secondo me , se avete la grinta di poter cambiare Stato , avete anche la grinta di poter rischiare qui.

Questa è solo una mia opinione, anzi ammiro il coraggio di voler affrontare una cosa del genere.

Io ho il mio lavoro , e me lo tengo stretto perchè mi piace , ma se fossi in una situazione in cui devo decidere per il mio futuro in quanto la situazione lavorativa non è rosea , prima di partire con baracca e burattini , le proverei tutte in qualunque parte dell'Italia.
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Avatar utente
pcamilla
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: giovedì 4 dicembre 2008, 22:30
Località: Savona
Residenza: Savona
Anti-spam: 56

Re: Vivere in Ucraina, perchè si???

Messaggiodi CLAVIER2 il domenica 31 gennaio 2010, 17:15

Ciao ragazzi se posso dire la mia :wink: l'italia e sempre l'italia .io sono stato diverse volte in kiev ,bella :ok: affascinante conturbante rilassante ecc ecc ;ma in italia secondo me le cose funzionano meglio :doubt: .certo se sarei all'ultima spiaggia :barca: perche no proverei questa avventura (perche e di questo che si tratta KRASS).però per fare le vacanze non la cambierei con nessun altro paese.
:D
Avatar utente
CLAVIER2
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 195
Iscritto il: sabato 12 dicembre 2009, 23:07
Residenza: torino
Anti-spam: 56

Re: Vivere in Ucraina, perchè si???

Messaggiodi Forrest Gump il domenica 31 gennaio 2010, 19:03

Luka ha scritto:perchè non hai mai pensato di aprire tu qualche cosa?

Dovevo pensarci prima, ormai ho le valigie quasi pronte e la testa altrove
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6401
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Vivere in Ucraina, perchè si???

Messaggiodi Luka il lunedì 1 febbraio 2010, 10:54

Forrest Gump ha scritto:
Luka ha scritto:perchè non hai mai pensato di aprire tu qualche cosa?

Dovevo pensarci prima, ormai ho le valigie quasi pronte e la testa altrove



Aaaaaaaaah.. ok!
Quindi tene parti da li... Secondo me... FAI BENE!
***!!! ZIPO & ZIPA !!!***
Avatar utente
Luka
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 477
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 15:24
Località: BOLOGNA
Residenza: ITALIA
Anti-spam: 56

Re: Vivere in Ucraina, perchè si???

Messaggiodi gianfrancesco il lunedì 1 febbraio 2010, 17:44

per krassevo, invece di pensare all'ucraina perchè non pensiall'italia,oggi ho mangiato varenechi con ricotta e patata evari sughi, ottimi .
ci sono tanti ristoranti etnici ? non so se nella tua città c'è ucraino, hai presente il coniglio con panna ,cipolla aglio ecc.. che ci vuole una mezza giornata a cuocerlo!
facevo un ragionamento tempo fa con la mia signora di aprire una (certa)attività in uc. e mi chiedevo quanto si poteva far pagare il biglietto, 3 grivne 5 grivne ? non mi sembravano molti lei storceva il naso(dal suopunto di vista)
neanche quelli ! (per me ci sarebbero state moolte donne per cui?)non era per soldi per passione.
aprire una attività si deve vedere il mercato cosa offre ,chi e quanti possono spender quella cifra
ultima cosa proprio iggi la mia signora mi diceva (prima volta) che non si sentiva tanto di tornare in ucraina ,ma!!
gianbologna
Avatar utente
gianfrancesco
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 399
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2008, 7:13
Località: bologna\ternopil
Residenza: Bologna\ternopil
Anti-spam: 56

Re: Vivere in Ucraina, perchè si???

Messaggiodi Luka il lunedì 1 febbraio 2010, 18:14

gianfrancesco ha scritto:per krassevo, invece di pensare all'ucraina perchè non pensiall'italia,oggi ho mangiato varenechi con ricotta e patata evari sughi, ottimi .
ci sono tanti ristoranti etnici ? non so se nella tua città c'è ucraino, hai presente il coniglio con panna ,cipolla aglio ecc.. che ci vuole una mezza giornata a cuocerlo!


Caro concittadino, ti quoto in toto!

Per Krass, ti ho scritto in privato proprio quello che dice Gianfrancesco...
***!!! ZIPO & ZIPA !!!***
Avatar utente
Luka
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 477
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 15:24
Località: BOLOGNA
Residenza: ITALIA
Anti-spam: 56

Re: Vivere in Ucraina, perchè si???

Messaggiodi toto il martedì 2 febbraio 2010, 10:11

Aprite ristoranti Russi/Ukraini in campania dove ci sono tanti di loro.....
In Ua con trecento mila euro non fai altro che farti mangiare da loro...


Io lo so che c'e' qui'..Kiev e' la sola citta' che sopporterebbe una attivita....
In crimea solo in estate,ma non ve lo consiglio.....
La gente vive con duecento euro dentro la propria famiglia...

Sto' per comprare 440m2 di casa con terreno...poi si vedra'...
Io vivo di rendita....ma che volete fare in UA......
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 922
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

Re: Vivere in Ucraina, perchè si???

Messaggiodi davide il mercoledì 25 agosto 2010, 4:12

da quello che ho capito: costruire una stalla e crescerci dentro una ventina di maiali sarebbe un ottimo investimento;).poi c'e' da vedere tante cose, vivere in ucraina?? sara' e restera' sempre un dubbio per chi come me a 44 anni vorrebbe provare ulteriormente a cambiar vita dopo svariati tentativi e fallimenti.

sempre le solite domande: e se poi non dovesse andar bene? se tronco tutto qua' e poi dovessi ritornare?? se trovassi persone diverse ma peggiori di dove vivo adesso? come farei,,,un ulteriore buco nell'acqua. certo che vivere in italia neanche e' facile e si ha a che fare giorno per giorno con persone scorrette ma e' pur sempre il mio paese, capisco anche pcmilla dicendo che non si vive di soli soldi, ma a parer mio cmq l'italia e' il posto sbagliato riguardo meritocrazia e alla fine qualsiasi cosa tu faccia in questo posto sarai sempre uno come tanti. non so' se forrest e' andato via, ma la mia paura e' proprio quella di ritrovarmi al suo posto :? aprire un attivita' di cartongesso e pittura, provare ad avviare un piccolo ristorante italiano, produrre con la loro carne insaccati prettamente alla nostra maniera e proporli in mercato, ristoranti, ecc..costruire una stalla e fare un piccolo commercio di carne suina (crescerli e venderli). sarebbero attivita' che potrebbero fungere e ci sono anche possibilita' da parte mia di poterle mettere in atto facilmente (a parte il ristorante italiano) :p

ma rimane sempre il dubbio suddetto, e si dovrebbe stare sul posto, quindi mollare tutto qua, per la lingua penso che imparerei in tempi brevi, ultima cosa..come potrei apparire agli occhi di una persona ucraina vedendomi lavorare con trapano e avvitatore nel suo paese, pensando a tanti di loro che farebbero carte false per poter scappare e venirsene in italia..(altro neo). di rendita io non vivo, non sono nato con la camicia..e ho sempre lavorato, ma dalle mie parti c'e' un detto che dice:con il gioco e col lavoro i soldi non li ha fatti mai nessuno. :D parlano tutti poco bene di questo paese(ucraina), ma fino ad ora non trovato persone che dicono di star benissimo in qualche posto del mondo, fermo restando che quelle persone che ipoteticamente stanno benissimo non stanno certo a chiedere sul sito il da farsi o si potrebbe fare;) scusate i miei modi diretti di giungere alle conclusioni ma un altro detto che conosco dice: ogni cervello e' un tribunale.. cc tti

EDIT: Per cortesia, cercate di spaziare quello che scrivete, se no diventa una punizione leggere gli interventi lunghi. Grazie
davide ternopil
Avatar utente
davide
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 66
Iscritto il: domenica 10 agosto 2008, 7:41
Località: cava dei tirreni (sa)

PrecedenteProssimo

Torna a Il caffè di Ucraina Viaggi





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron