Vita da pensionati in Ucraina

Tutti i problemi nascosti o seminascosti, tutto quello che è fuori dalla sfera della vacanza e del viaggio di piacere.

Re: Vita da pensionati in Ucraina

Messaggiodi Gianmarco58 il giovedì 28 luglio 2016, 13:27

Pensionati di tutto il mondo unitevi! (ovviamente in Ucraina) :D
Parliamo di sanità, ovviamente per stranieri "privilegiati" (ma solo perché hanno potuto o saputo scegliere).
Siete ancora legati ai costi delle franchigie delle assicurazioni sanitarie?
Allora sappiate che: a Odessa in una struttura pubblica ho pagato 5 euro per un controllo dei noduli alla tiroide (scintigrafia), tempo di attesa: i giorno.
Per un doppler alla testa e alle gambe, il costo è di 15 euro; tempo di attesa 10 giorni. (la dottoressa è in ferie).
Risultati immediati con commento di chi ha eseguito gli esami.
In Italia, solo al pensiero di andare dal mio medico di base per chiedere se lui riteneva opportuno che io facessi quegli esami, ci avrei rinunciato.
Grazie all'Ucraina di oggi con le professionalità e la dedizione al lavoro di ieri.
Gli uomini sono sanguinari, NON le Ideologie! (Peterthegreat)
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2345
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42


Re: Vita da pensionati in Ucraina

Messaggiodi francesco73 il giovedì 28 luglio 2016, 14:21

Be Gianmarco questo vale per gli Italiani fortunati andati in pensione a 50/ 60 anni e magari prendono il 100% di pensione , ma per chi come andrà in pensione a 70 / 72 anni , se sono fortunato, al 50 % della retribuzione credo che fino ad allora sarò così vecchio che preferirò starmene a casa mia :D :D
Avatar utente
francesco73
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 101
Iscritto il: lunedì 27 luglio 2015, 8:04
Residenza: Padova
Anti-spam: 42

Re: Vita da pensionati in Ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il giovedì 28 luglio 2016, 14:51

Mi pare che la simulazione del sito inps mi dica 17 maggio 2047.......
Poi sono in una categoria lavorativa usurante e dovrei andare prima del 2047...
Sempre che non cambino le leggi nei prossimi trent'anni.........
Chissà nel 2047 se esisterà ancora L'ucraina o il forum..
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5849
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Vita da pensionati in Ucraina

Messaggiodi dreamcatcher il giovedì 28 luglio 2016, 15:34

Quando la maggior parte dei (pensionati) campagnoli potra' permettersi 15 + 5 euro + viaggio ed eventuale degenza, 1o gg di attesa saranno un lontano, piacevole ricordo.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7648
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Vita da pensionati in Ucraina

Messaggiodi peterthegreat il giovedì 28 luglio 2016, 16:00

La cosa migliore per star bene e' mantenersi almeno a 100 metri da un medico.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Vita da pensionati in Ucraina

Messaggiodi troviamoci50 il giovedì 28 luglio 2016, 16:04

Per le visite tutto bene, al costo del tiket, anche meno visita immediata. Pero con le degenze in ospedale e interventi chirurgici o ortopedici come la mettiamo?
Devi pagarti le medicine gli eventuali flebo, se devi fare una protesi te la devi pagare, se vuoi un minimo di esperienza devi dare la mancia, se no vai in mano al primo raccomandato di turno,
Non è mai morto nessuno per le cose complesse è molto meglio in Italia, O devi avere una assicurazione privata e andare in una clinica privata.
troviamoci50
Avatar utente
troviamoci50
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 158
Iscritto il: mercoledì 15 agosto 2007, 22:52
Località: montebelluna/tv

Re: Vita da pensionati in Ucraina

Messaggiodi Gianmarco58 il giovedì 28 luglio 2016, 17:02

Tranquilli ragazzi, per quelli che hanno davanti ancora molti anni di lavoro il "problema" della sanità ucraina non esiste e quando andrete in pensione se vorrete godervela in Ucraina magari con le vostre dolci metà, troverete una sanità assolutamente al pari con quella europea e gli ospedali completi di tutto, anche di cuscini e materassi, (auguri).
Io mi riferivo ai pensionati attuali che fanno fatica a vivere in Italia, mentre qui se la passerebbero meglio.
A gli altri che per motivi anagrafici non sono toccati da questo argomento, posso solo dire che invidio la vostra gioventù.
Per il resto io non ho mai dovuto sborsare un centesimo in più del dovuto, poi possono esistere situazioni deprecabili come quelle che spesso racconta Dream che però a me non sono capitate e speriamo (a proposito di persone fortunate) che non mi capitino mai.
Gli uomini sono sanguinari, NON le Ideologie! (Peterthegreat)
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2345
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Vita da pensionati in Ucraina

Messaggiodi dreamcatcher il giovedì 28 luglio 2016, 23:16

peró devo spezzare una lancia a favore di Gianmarco, in quanto il suo intervento è in "vita da pensionati" e non in "la nuova ucraina".

E chi puo' vivere li con la pensione italiana, fatta qualche più o meno piacevole rinuncia, non se la passa tanto male.

come dice Peter, dai dottori è meglio stare lontani, ma è anche vero che se proprio una mela al giorno non basta, che almeno non siano cari!
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7648
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Vita da pensionati in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il venerdì 29 luglio 2016, 9:29

Diciamo che anche 5 euro per una visita specialistica non è male. Anche per i non pensionati.
Da "non pensionato" ho riportato in altra parte del forum della mia "coronarografia virtuale", una sorta di Tac con liquido di contrasto iniettato, per una sospetta anomalia cardiaca poi rientrata, che in Spagna mi costava 2.000 euro in una clinica privata (avete letto bene) ed a Kiev ho fatto con 150.

Questa è la buona notizia. Noi (italiano medio) possiamo permettercelo.
La brutta è che.....non ve la dico perché siete intelligenti :D
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6370
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Vita da pensionati in Ucraina

Messaggiodi francesco73 il venerdì 29 luglio 2016, 9:36

Comunque a parte il mio intervento palesemente ironico , in effetti a maggior ragione noi che andremo in pensione con il metodo contributivo e quindi ci andrà bene se prenderemo metà dello stipendio attuale , dovremo pensare di andare a vivere in quelle zone , perché non immagino come farò a sopravvivere con 700 euro di pensione al mese quando avrò 70 anni , mentre io credo che gia ora con 700 euro vivrei bene in ucraina ..

A proposito ma oggigiorno per vivere discretamente bene in Ucraina mediamente quanto occorre minimo al mese ?

parlo di una vita media come quelle che facciamo qui con circa 1400/1500 euro al mese :uscire un paio di volte a settimana a cena fuori (pizzeria o pub non ristorante di lusso), non esagerare con le spese alimentari, avere un auto e una casa decente… diciamo non farsi mancare nulla ma neanche esagerare …

La mia amica guadagna circa 200/250 euro al mese ma vive con la madre che ne guadagna altrettanti e hanno la casa di proprietà e non hanno l’auto , ma a suo dire lei non è messa male e vive in maniera dignitosa ..Proprio ieri mi ha fatto vedere che ha comprato diversi vestiti e scarpe in un negozio quindi non mi pare messa molto male … con 400/500 euro al mese …

Magari il costo della vita dipende anche dalla zona o i prezzi sono pressappoco uguali dappertutto li ? Cioè uno di Lviv o Kiev a parità di tenore di vita spende lo stesso di uno di Nikolayev o Odessa ?

Scusate per la curiosità ..
Avatar utente
francesco73
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 101
Iscritto il: lunedì 27 luglio 2015, 8:04
Residenza: Padova
Anti-spam: 42

Re: Vita da pensionati in Ucraina

Messaggiodi Orion il venerdì 29 luglio 2016, 9:40

Salve a tutti! Ormai vivo in Ucraina da 10 mesi giusti giusti e devo dire che - per quanto mi riguarda - le situazioni positive superano di gran lunga quelle meno... "simpatiche". In linea di massima condivido l'ultimo intervento di Gianmarco58, soprattutto quando scrive "i pensionati attuali che fanno fatica a vivere in Italia, qui se la passerebbero meglio". Io, come ho già scritto, non percepisco ancora la pensione INPS (se ne riparla tra un paio d'anni visto che devo attendere quella di vecchiaia), ma vedo che con i prezzi ucraini si può almeno sopravvivere anche con la pensione italiana minima (a patto, s'intende, di non dover pagare affitti o mutui per la casa). Dubito che in Italia (ma anche in altre nazioni dell''Europa occidentale) si possa dire la stessa cosa.

Ora però permettetemi un piccolo OT "di servizio". Ogni tanto ricevo notifiche riguardanti messaggi privati che altri utenti (l'ultimo è stato "bepizen" proprio ieri) mi inviano; quando tento di leggerli il sistema mi avvisa che non posso accedere a questi messaggi, quindi vorrei pregare chi vuole contattarmi di farlo direttamente qui sul Forum, tanto credo che non ci sia nulla da nascondere agli altri utenti... Ho voluto specificare questa situazione perché mi dispiacerebbe passare per un maleducato che non risponde ai messaggi, tutto qui.
Avatar utente
Orion
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 122
Iscritto il: sabato 30 luglio 2011, 19:25
Residenza: Lvivska Oblast - Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Vita da pensionati in Ucraina

Messaggiodi francesco73 il venerdì 29 luglio 2016, 9:55

perdona la mia curiosità forse un po troppo .. invadente .. ma se non percepisci nessuna pensione come fai a vivere li ? hai trovato un lavoro o vivi di ..rendita ?
Avatar utente
francesco73
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 101
Iscritto il: lunedì 27 luglio 2015, 8:04
Residenza: Padova
Anti-spam: 42

Re: Vita da pensionati in Ucraina

Messaggiodi Orion il venerdì 29 luglio 2016, 10:06

La tua curiosità è più che legittima, Francesco, ci mancherebbe! Del resto questa domanda mi è stata già fatta da un altro utente qualche mese fa. Anche a te rispondo che mia moglie è titolare di pensione ucraina, abbiamo qualche risparmio, non dobbiamo pagare l'affitto dell'appartamento nel quale viviamo (spesa, quest'ultima, che in Italia si portava via quasi la metà dei miei compensi).

Di certo non vivo di rendita (magari!) e qui in Ucraina non potrei svolgere la mia professione neanche se lo volessi (peraltro non ne ho alcuna intenzione), visto che aveva molto a che fare con la lingua italiana e con quella inglese, non certo con quella ucraina (che sto imparando piano piano). Ciao!
Avatar utente
Orion
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 122
Iscritto il: sabato 30 luglio 2011, 19:25
Residenza: Lvivska Oblast - Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Vita da pensionati in Ucraina

Messaggiodi francesco73 il venerdì 29 luglio 2016, 11:40

Quindi la tua risposta in realtà ne include un'altra che avrei voluto sapere : cioè in Ucraina si può andare a vivere anche se non si ha un contratto di lavoro , diversamente per gli extracomunitari che vengono qui che se non hanno un regolare contratto o se non sono sposati non possono soggiornare nel nostro paese più di tre mesi .. sbaglio ?


Comunque la tua esperienza è un ottimo esempio per tutti quelli che pensano che le donne dell est vogliono uomini italiani solo per sistemarsi e vivere meglio

Credo che il 90 % dei nostri connazionali la pensa così soprattutto le donne magari invidiose della bellezza di queste donne …, mia sorella ad esempio non vuole neanche sentir dire che io esco con ucraine e dice che ovviamente sono adulto e faccio come voglio , ma lei non condivide in modo più assoluto , e anche la maggior parte dei miei amici condivide questo pensiero .

Però se fosse veramente così come pensano loro la tua compagna non avrebbe mai accettato questa situazione, ma avrebbe preteso di venire in Italia e magari farsi mantenere , mentre tu vivi tranquillamente li con lei .. evviva l’amore…
Avatar utente
francesco73
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 101
Iscritto il: lunedì 27 luglio 2015, 8:04
Residenza: Padova
Anti-spam: 42

Re: Vita da pensionati in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il venerdì 29 luglio 2016, 12:47

francesco73 ha scritto:A proposito ma oggigiorno per vivere discretamente bene in Ucraina mediamente quanto occorre minimo al mese ?

Difficile domanda, ci provo.

1) STILE DI VITA.
A Milano trovi gente che vive con 800 - 900 euro ed altri che ne spendono 5000 o molto di più.
Quindi direi che la prima variabile da considerare sei proprio TU !!

2) INSTABILITÀ PAESE UCRAINA
Nel 2006 affittare 50 mq in pieno centro a Kiev costava 2500 dollari al mese.
Nei ristoranti e bar i prezzi erano molto simili a quelli italiani.
Fare la spesa, se sbagliavi anche un solo prodotto (o se preferisci: se non ti abituavi alla loro salsa di pomodoro, al loro latte, ai loro biscotti, al loro olio) spendevi il triplo. Ricordo ancora 1 litro di olio di oliva Monini a circa 8 euro.

Oggi la situazione è molto cambiata, grazie ma non solo al cambio favorevole EUR-UAH.
A mio modesto parere oggi, almeno a Kiev, la vita costa generalmente un terzo dell'Italia.
Moltiplica per 3 la tua pensione/stipendio.

Come sarà domani? Impossibile prevedere.

3) NON TUTTO SI COMPRA
Io sono andato via, lo sapete, proprio per il punto 3.
Il cielo azzurro, il sorriso della gente, la cortesia, il senso civico, il non stare nel traffico per ore, una temperatura accettabile, gli amici, la certezza di fare valere i tuoi diritti se sei nel giusto, erano tutte cose che nella mia realtà del centro di Kiev mi mancavano tantissimo.

Se posso tornare all'esempio del pensionato, io ho fatto il percorso inverso. Ho preferito gli 800 euro guardando il mare e sorseggiando un aperitivo con gli amici, al triplo di quei soldi.
Ovviamente ognuno ha i suoi criteri di valutazione e le sue priorità. Qui ho solo spiegato le mie.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6370
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a Problemi dell'Ucraina.





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti