Visto polacco e permanenza in Italia oltre i 90 giorni nell'

Visto di ingresso per l'Italia

Re: Visto polacco e permanenza in Italia oltre i 90 giorni nell'

Messaggiodi peterthegreat il sabato 1 febbraio 2020, 14:32

Attenzione perche' se si entra in Polonia via terra con un visto polacco i doganieri chiedono anche l'indirizzo per l'ospitalità e se si una l'aereo con scalo in Polonia per arrivare in Italia c'e' la possibilità in entrambe i casi di essere respinti.

I visto comunque annullano la permanenza precedente, nel paese dove si e' richiesto il visto.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6394
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42


Re: Visto polacco e permanenza in Italia oltre i 90 giorni nell'

Messaggiodi vittorio_guido il sabato 1 febbraio 2020, 19:51

Gia ma questa fa il visto per la Polonia e ha 45 giorni fatti in italia..
Per annullare i 45 deve fare un visto per l'Italia.
Dream vero che il conteggio è impossibile, ma per legge DEVI andare in questura a registrare l'arrivo, entro 7 giorni.
Basta che il nostro amico ha litigato col vicino di casa per il parcheggio della macchina e il vicino fa l'antipatico e la denuncia...
Ma sono ipotesi remote..
Poi certo lo sappiamo tutti, se la maggior parte delle ucraine/i si fossero comportate come loro avrebbero tolto il visa free da quel di...
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6316
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Visto polacco e permanenza in Italia oltre i 90 giorni nell'

Messaggiodi Sasha73 il sabato 1 febbraio 2020, 20:03

Ho fatto un po' di ricerca su internet e ho trovato a riguardo informazioni un po' contraddittorie. Ho estrapolato uno stralcio dal sito della Farnesina, che vi riposto poco sotto:

"Il visto rilasciato dalle Rappresentanze italiane all’estero consente l’accesso, per transito o per breve soggiorno (fino a 90 giorni), sia in Italia che negli altri Paesi che applicano la Convenzione di Schengen, e assume la denominazione di “Visto Schengen Uniforme” (VSU). Analogamente, il VSU rilasciato dalle Rappresentanze diplomatico-consolari degli altri Paesi che applicano la Convenzione, consente l’accesso anche al territorio italiano.
Il visto d’ingresso per lungo soggiorno (superiore a 90 giorni) assume la denominazione di “Visto Nazionale” (VN) e consente l’accesso per soggiorni di lunga durata nel territorio dello Stato che ha rilasciato il visto e, purché in corso di validità, consente la libera circolazione per un periodo non superiore a 90 giorni per semestre nel territorio degli altri Stati membri."

Da quello che si evince, sembrerebbe che sia possibile sostare in un altro Paese shenghen per un tempo non superiore a 90 giorni, o preferibilmente al di sotto, dal momento che la maggior parte del tempo andrebbe trascorsa nel territorio che ha rilasciato il visto.
Come interpretate quanto riportato nel sito della Farnesina, tenendo in considerazione che il visto di cui si parla ha una durata di 6 mesi?
Avatar utente
Sasha73
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 21
Iscritto il: lunedì 3 marzo 2014, 10:47
Residenza: Cagliari
Anti-spam: 42

Re: Visto polacco e permanenza in Italia oltre i 90 giorni nell'

Messaggiodi vittorio_guido il sabato 1 febbraio 2020, 20:55

Allora mi sono espresso male...
Non vedo il difficile, hai scritto quello che stiamo dicendo tutti.
Il visto turistico da 90 giorni per i cittadini ucraini non esiste più in quanto hanno il visa free di 90 giorni su 180.
Ed il visto per lavoro (6 mesi 1 anno 2.. poco cambia) ti permette di muoverti in area Schengen 90 gg su 180.
Le due cose sono indipendenti l'una dall'altra.
Ma se ti muovi in europa e non ti registri da nessuna parte, per tutti sei in Polonia....
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6316
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Visto polacco e permanenza in Italia oltre i 90 giorni nell'

Messaggiodi Sasha73 il sabato 1 febbraio 2020, 21:41

Ho capito perfettamente, il discorso è se c'è violazione a sostare così a lungo in un Paese diverso da quello che ti ha rilasciato il visto oppure no, anche tenendo conto della registrazione ovviamente, oltretutto avendo già nell'arco del semestre maturato diversi giorni in area shenghen.
Se una persona qualsiasi in Italia si presenta per registrare agli organi competenti un cittadino ucraino con un visto polacco vede accolta la sua richiesta oppure no? Perchè chiaramente l'intento è quello di rimanere del tutto all'interno della legalità, altre opzioni non m'interessano minimamente e le rigetto in partenza.
Grazie a tutti comunque, perchè piano piano sto facendo luce su una tematica fino a l'altro ieri a me sconosciuta. Sono sempre andato io in Ucraina, dove sono stato una ventina di volte, ma questa nuova situazione è per me completamente nuova e sto cercando di raccapezzarmi un po', perchè per gravi problemi di salute penso che sarà per me oramai troppo rischioso volare là.
Avatar utente
Sasha73
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 21
Iscritto il: lunedì 3 marzo 2014, 10:47
Residenza: Cagliari
Anti-spam: 42

Re: Visto polacco e permanenza in Italia oltre i 90 giorni nell'

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 2 febbraio 2020, 14:03

Non lo fa quasi nessuno, ma se entri in Italia da un altro paese Schengen e sei ospite di un italiano devi andare in questura a registrarlo (questo se viene nei famosi 90 su 180 od ha un visto qualsiasi).
Se la domanda tua è: è irregolare?
La risposta è: se resta nei 90 giorni su 180 è regolare, oltre no. Questo con o senza visto polacco.

Col visto di lavoro polacco può andare a lavorare in Polonia, può muoversi in europa nei limiti dei 90 giorni su 180 ma questo indipendente dal visto polacco.
Può fare un visto per la Cina e cambia poco.... sempre 90 su 180 in italia sono..

Il visto polacco lo fanno PROPRIO per stare nell'illegalità ma poter tornare a casa senza problemi, basta che entri in europa dalla Polonia e sempre da li ne esca.
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6316
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Visto polacco e permanenza in Italia oltre i 90 giorni nell'

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 2 febbraio 2020, 14:11

È un escamotage (si dice così?) Per aggirare le leggi

Ovviamente fino a quando non succede un contrattempo, la buttano fuori dall'Europa a calci nel sedere e non la fanno più rientrare neanche se si sposa con il malcapitato che non sa più come farla rientrare.
Successe anche sul forum, chissà che fine hanno fatto?
Lei ebbe un'espulsione proprio perchè irregolare e lui la sposò... ma in ambasciata gli dissero non era gradita...

Per inteso, ti capisco e comprendo ci fosse stato ai miei tempi il visto per la Polonia... :lol:
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6316
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Visto polacco e permanenza in Italia oltre i 90 giorni nell'

Messaggiodi Sasha73 il lunedì 3 febbraio 2020, 15:15

Grazie a tutti per i chiarimenti. Spero di avere adesso le idee abbastanza chiare.
Avatar utente
Sasha73
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 21
Iscritto il: lunedì 3 marzo 2014, 10:47
Residenza: Cagliari
Anti-spam: 42

Re: Visto polacco e permanenza in Italia oltre i 90 giorni nell'

Messaggiodi markus il lunedì 3 febbraio 2020, 16:28

vittorio_guido ha scritto:Ovviamente fino a quando non succede un contrattempo, la buttano fuori dall'Europa a calci nel sedere e non la fanno più rientrare neanche se si sposa con il malcapitato che non sa più come farla rientrare.


Beh ... non esageriamo :lol:

Una moglie ha diritto di vivere con il marito. Se vi è un divieto d’entrata in zona Schengen iscritto nel SIS va chiesta la rimozione altrimenti, in effetti, la moglie non può entrare in zona Schengen (se ne è parlato nel Forum).

Nel caso in cui il divieto è stato emesso dall’Italia la rimozione va chiesta al Ministero degli Interni. Poi chiaro, ci vuole il tempo che ci vuole :D


https://www.carabinieri.it/cittadino/se ... .sis-e-vis
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2224
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Visto polacco e permanenza in Italia oltre i 90 giorni nell'

Messaggiodi vittorio_guido il lunedì 3 febbraio 2020, 17:05

E ti pare poco...
Sono 4 mesi che aspetto un normalissimo PDS
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6316
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Visto polacco e permanenza in Italia oltre i 90 giorni nell'

Messaggiodi markus il lunedì 3 febbraio 2020, 18:32

Cosa ti posso dire ? In compenso, se ricordo bene, mi sembra hai scritto che dalle tue parti il rinnovo del passaporto si ottiene velocemente (non come dalle parti di Como :D )
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2224
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Visto polacco e permanenza in Italia oltre i 90 giorni nell'

Messaggiodi vittorio_guido il lunedì 3 febbraio 2020, 20:17

Dicono non è colpa loro per il Pds.
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6316
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Visto polacco e permanenza in Italia oltre i 90 giorni nell'

Messaggiodi markus il lunedì 3 febbraio 2020, 20:58

La Moldavia è una nazione che sicuramente ha i propri problemi.

Però devo dire che per tutto quanto riguarda i documenti ufficiali la ritengo una nazione “all’avanguardia”.

Ti serve passaporto, rinnovo patente, PDS moldavo, iscrivere presso il catasto una compra-vendita immobiliare, certificato di domicilio od altro, ecc. ecc. ?

Qualsiasi documento ufficiale deve essere rilasciato entro massimo 30 giorni. Lo si vuole prima ? Nessun problema, unica cosa la tariffa è maggiore e lo Stato ci guadagna. Oltretutto nessuna corruzione.

Ca..o ! Ci riescono i moldavi, com’è possibile che in altre nazioni, considerate giustamente più avanzate, non ci riescono ?
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2224
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Visto polacco e permanenza in Italia oltre i 90 giorni nell'

Messaggiodi Forrest Gump il lunedì 3 febbraio 2020, 21:57

Markus, siamo tutti all'avanguardia in tema di burocrazia :D . Il problema è l'Italia.

I cinesi hanno costruito un ospedale in 10 giorni. Nessuno ha fatto ricorso al Tar e, di fronte ad un obiettivo comune da raggiungere, le parti politiche non hanno litigato come i bambini a scuola. Noi abbiamo un ponte importantissimo crollato un anno e mezzo fà e chissà quanta acqua dovrà scorrere sotto questo ponte.....pardon sotto questo "vuoto", prima di vederlo finito :mrgreen:
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6823
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Visto polacco e permanenza in Italia oltre i 90 giorni nell'

Messaggiodi peterthegreat il martedì 4 febbraio 2020, 0:28

La Moldavia e' leggermente piu' grande della Lombardia a ha un terzo degli abitanti.
Gli stranieri regolari in Italia sono il doppio dei suoi abitanti.
Non so dove siano tutti questi problemi:
Carta d'Identita cartacea 6 minuti.
Passaporto una settimana.
Codice fiscale al momento.
Pds 15 giorni.

In Cina hanno costruito un ospedale fatto di moduli erano in 7000, lavorano senza regole, il primo che fiata va a impollinare le pesche a 5000 km da casa.

Il viadotto Polcevera sara' pronto per natale.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6394
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Visto di ingresso





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti