Video e foto Resistenza Ucraina

Quattro chiacchiere tra amici, pettegolezzi e curiosita'. Si parla di tutto o quasi

Re: Video e foto Resistenza Ucraina

Messaggiodi tolik50 il giovedì 7 gennaio 2016, 12:19

Va bene parlare di questi personaggi ma sul fronte opposto tutto regolare? So per certo che molti giovani ucraini sono fuggiti all'estero per evitare di essere richiamati, anzi molti sono andati dalle mamme che lavorano in Italia, è anche questa una forma di resistenza??
Avatar utente
tolik50
Banned
 
Messaggi: 26
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2015, 14:20
Residenza: Lvov
Anti-spam: 42


Re: Video e foto Resistenza Ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il giovedì 7 gennaio 2016, 15:45

In ucraina basta cambiare città tanto nessuno fa il cambio di residenza e le lettere arrivano alle mamme o alle nonne direttamente.......
Poi si presenta la polizia e la mamma e nonna dice: nisnaiu....
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6002
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Video e foto Resistenza Ucraina

Messaggiodi andrey il venerdì 8 gennaio 2016, 23:40

questo per chi ha contatti in Ucraina ne e'consapevole

non posso fare a meno come molti ricordare coloro che stanno dando la vita
per la propria Terra e Liberta'
Ci sono stati padri che hanno chiesto di andare in zona ATO al posto dei figli
ci sono tante realta
'credo che meritino almeno un mio come di altri risalto e ricordo...ricordo che stanno resistendendo..
oltre che aiuto...nella forma che e'possibile ....
sempre troppo poco...
parlo della sofferenza di questo Popolo quando posso e come posso...con chi mi chiede cosa stia succedendo
e cosa penso di questo Paese sempre o spesso nei miei pensieri
con tutti i suoi limiti e con il grande Fascino che ha esercitato su di me
da quando l'ho incrociato nella mia vita per la prima volta..
credo che ci sia un altro post per elencare i limiti e i difetti
di questa grande lotta di Liberta'ma non dimenticate mai
gli Eroi morti mutilati,torturati o prigionieri
che difendono la loro Terra
e sopratutto coloro che lo stanno facendo giornalmente in condizioni politiche ed internazionali pazzesche
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5908
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Video e foto Resistenza Ucraina

Messaggiodi andrey il lunedì 11 gennaio 2016, 15:54

a proposito di quanto riportato in Venti di guerra
i funerali di Barney

Oggi, in piazza Maidan tenuto un addio a una leggenda del battaglione "Peacemaker", il capitano della polizia nazionale, Alexander Ilnitskiy (chiamato Barney). È morto, portando insalvo
i civili dal bombardamento di terroristi russi sotto Zaitsevo.

heroiam slava

Immagine

è morto cercando di salvare dei civili dall'attacco dei terroristi russi,avvenuto ieri a Zaytsevo, (Donetsk).
Il capitano della Polizia Nazionale ucraina ha cercato di fermare e portar via un automobile civile dalla zona attaccata in quel momento dei lanciagranate nemiche.
Come ha raccontato il Capo della Polizia ucraina Khatia Dakanoidtse: " Le conseguenze dell'attacco avrebbero potute essere ancora più gravi, se non un poliziotto ucraino, che si trovava in quel momento là vicino, non avesse reagito. Il'nytskij , rischiando la propria vita, ha fatto tutto il possibile per fermare la macchina e portarla via dalla linea del fuoco. Nel frattempo i militanti armati miravano proprio ai civili. Purtroppo, salvando le vite ai civili, che sono diventati ostaggi di un ennesimo crimine dei terroristi russi, ha perso la vita il coraggioso capitano della Polizia Nazionale ucraina, Oleksandr Il'nytskyj....Eterna memoria all'Eroe!" .
Il capitano Oleksandr Il'nytskyj, originario della regione di Lviv, lascia la moglie e una figlia di 7 anni.
-http://www.radiosvoboda.org/content/news/27478613.html
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5908
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Video e foto Resistenza Ucraina

Messaggiodi andrey il lunedì 11 gennaio 2016, 21:23

Un articolo in ricordo di Barney

-http://www.bdtorino.eu/sito/articolo.php?id=18653

.....Purtroppo la notizia non è questa nuova vittima di una assurda guerra, chi vive in Ucraina lo sa bene, nonostante la tregua, il trattato di Minsk non è mai stato rispettato dalla Russia e i morti sono una triste quotidianità’, la notizia è la morte di uno dei soldati più famosi dei volontari Ucraini.

Alexander Ilnitskiy conosciuto da tutti come "Barney" era famoso per il suo coraggio ma anche per la sua bontà, era molto amato da tutti ed era considerato immortale per essere già sopravvissuto a numerosi scontri ed alla disfatta di Ilovaisk. Apparteneva al battaglione Mirotvoriez la cui traduzione è Peacemaker. Dopo Ilovaisk gli avevano dato un posto al Ministero degli Interni, ma lui non si sentiva a suo agio tra le scartoffie, il suo posto era in Donbass vicino ai suoi ragazzi che con la sua presenza si sentivano piu' sicuri. Il 9 gennaio tentando di salvare dei civili da una imboscata è stato freddato da un cecchino russo il quale ora potrà probabilmente ritirare il premio in denaro previsto per l’uccisione di “nemici” importanti. Esiste infatti un borsino con delle vere e proprie quotazioni per l’eliminazione di combattenti Ucraini, sia al fronte ma anche lontano dal Donbass. Si vocifera infatti che siano presenti anche nella città di Ki
ev gruppi sovversivi che hanno il compito di eliminare coloro che rientrano dal fronte in licenza.
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5908
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Video e foto Resistenza Ucraina

Messaggiodi andrey il domenica 17 gennaio 2016, 20:49

Ieri a Kyiv si è svolta una serata -commemorazione dei militari "Cyborg" caduti difendendo l'aeroporto di Donetsk un anno fa.
il Presidente Poroshenko ha incontrato le famiglie degli eroi "cyborg" caduti
Per 242 giorni è durata la battaglia che ha portato via la vita di 51 militare ucraino.

-http://uatoday.tv/society/president-poroshenko-meets-with-families-of-cyborg-soldiers-572845.html

Immagine

«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5908
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Video e foto Resistenza Ucraina

Messaggiodi andrey il domenica 24 gennaio 2016, 11:49

IL Cantante rock ucraino, ma prima di tutto un grande, vero patriota, una delle voci di Maidan.
Oggi Sviatoslav Vacarchuk ha ricevuto la medaglia di Liberta' dal Presidente,
le sue parole hanno colpito tutti, fra l'altro ha detto "... dove sono i promessi cambiamenti? il popolo non si fida piu' del potere, non perche il potere è cattivo, ma perche è come tutti, come prima, invece oggi abbiamo bisogno dell'altro..... i nostri eroi hanno fermato il nemico spesso con i costi delle proprie vite, senza pensare se è logico o no,

ma oggi abbiamo bisogno di eroi in politica, che non temono per i loro posti, per la famiglia, ma rischiano per il bene del nostro paese"

Immagine
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5908
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Video e foto Resistenza Ucraina

Messaggiodi andrey il venerdì 29 gennaio 2016, 22:51

Anche loro lottano per gli stessi ideali Ucraini
Sono alcuni nostri fratelli Russi....quelli veri non ubriachi della propaganda putiniana

Immagine

Un'altra attivista russa Irina Kalimkova ha chiesto asilo politico in Ucraina.
Irina ha partecipato alle varie manifestazioni contro la guerra in Ucraina e l'annessione della Crimea. Sapendo che doveva essere arrestata come è già successo agli altri suoi compagni Ildar Dadin (3 anni di reclusione), Mark Galperin (processo in corso) e 75enne Vladimir Ionov (scappato in Ucraina 2 mesi fa), Irina ha deciso di fuggire. È partita per la Bielorussia con il figlio minorenne, ma dopo qualche settimana ha scoperto che le autorità russe hanno chiesto la dua estradizione. La donna ha deciso di rischiare: di notte, in mezzo alla bufera di neve e gelo, con un ragazzino di 14 anni, ha attraversato, strisciando, la frontiera bielorusso-ucraina e si è rivolta alle autorità ucraine chiedendo l'asilo politico.
-http://www.radiosvoboda.mobi/a/27517083.html
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5908
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Video e foto Resistenza Ucraina

Messaggiodi andrey il sabato 30 gennaio 2016, 0:16

Il 29 Gennaio si commemorano gli Eroi della battaglia di Kruty, oggi Pamiatne, villaggio nella Regione di Chernihiv 130 chilomtri a Nord di Kyiv. Tra il 29 e 30 Gennaio 1918 nei pressi della stazione ferroviaria di Kruty una unità militare fedele all'allora Repubblica Popolare di Ucraina composta da
ragazzi del Battaglione Studenti dei Fucilieri Sich, una unità della Scuola Cadetti Khmelnytsky, assieme a una compagnia di Liberi Cosacchi, come soldati spartani, si scontrarono per oltre 5 ore con una divisione dell'esercito bolscevico composta da 4000 uomini, che avanzava verso Kyiv.

Dopo la vittoria dei bolscevichi a Mosca, il governo a capo di Lenin e Trotskiy il 18 dicembre del 1917 dichiarò guerra alla giovane Repubblica Popolare Ucraina (UNR). L’esercito rosso avanzava verso Kyiv, occupando le regioni di Kharkiv, Katerynoslav e Poltava. L’esercito dell’UNR fu demoralizzato e stanco dalla lunga guerra, e a Kyiv divampò una rivolta bolscevica nella fabbrica Arsenal, perciò per la difesa di Kyiv furono chiamati i giovani.

Nei pressi della stazione ferroviaria Kruty si sono scontrate le truppe regolari bolsceviche con a capo del comandante Muraviov composte da circa 4000 soldati ben addestrati, e circa 520 soldati dell’UNR che facevano parte di diverse unità: Kurin’ studentesco, i giovani della I° scuola militare ucraina, e Sichovi striltsi (fucilieri). Erroneamente tanti pensano che in quella battaglia caddero tutti i difensori dell’Ucraina, mentre in realtà perirono 70-100 soldati ucraini, la maggior parte dei giovani difensori sopravvissero e raccontarono dettagliatamente lo svolgimento del combattimento.

Quei 500 giovani uomini ucraini avevano solo un addestramento basilare e tanti di loro non sapevano usare le armi, tuttavia spinti dal patriottismo e dal desiderio di costruire una nuova libera e indipendente Ucraina incrociarono le armi con un nemico molto meglio munito, preparato e molto più numeroso. I giovani uomini combatterono i bolscevichi come dei leoni e parecchi di essi sono caduti diventando il simbolo della lotta per l’indipendenza dell’Ucraina. Il simbolo e l’esempio per le future generazioni. Si dice che la storia si ripete sempre.

I giovani uomini spinti dal patriottismo, entusiasmo, e dalla voglia di cambiare la vita dell’intera nazione insorgono per combattere il nemico. Il sacrificio della Centuria Celeste ha dato un input ai grandi cambiamenti
al risveglio delle coscienze della popolazione ucraina, così come il sacrificio degli Eroi di Kruty risvegliò le coscienze della popolazione della giovanissima Repubblica Popolare Ucraina e fece da esempio alla società attiva ucraina dell’epoca sovietica trainandola alla resistenza contro il regime comunista.
Al loro funerale ufficiale l l'allora Presidente della Repubblica Popolare di Ucraina, Mykhailo Hrushevsky, chiamò i nomi di ciascuno dei Cadetti, definendoli Eroi.
Oggi sono sepolti al Cimitero di Lukyanivska.



Immagine
commemorazione a Kiev vicino al monumento a loro dedicato
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5908
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Video e foto Resistenza Ucraina

Messaggiodi andrey il sabato 30 gennaio 2016, 1:03

La nota attivista ucraina Starytska-Cherniakhivska scrisse nella stampa della capitale, nel suo articolo queste parole memorabili:

“Per noi questa tomba rimane per sempre una fiamma della speranza, ci ha dato un passato indimenticabile. Sarà la SECONDA TOMBA SACRA SOPRA AL DNIPRO. Nei momenti di disperazione, declino e debolezza verranno alla tomba i giovani e vecchi per rinascere dal fuoco sacro dell’entusiasmo, il quale divamperà qui e sotto la croce di pietra. Figli dell’Ucraina, è la vostra tomba, essa farà da campanello di richiamo ai vivi che non vi permetterà di fermarvi, non vi permetterà di dimenticare. Questo giorno diventerà il giorno di tutta la gioventù scolastica dell’Ucraina.
Ogni anno vi verranno, pregheranno, presteranno il giuramento fraterno coloro che dovranno oltrepassare la soglia della vita. E quando la vita cancellerà dalla memoria del contemporaneo questi volti cari dei nostri fratelli, quando ne arriveranno dei nuovi… loro ricorderanno che qui riposano coloro che hanno dato tutto quello che avevano, la gioventù, la felicità e la vita per la libertà dell’Ucraina.

Siate certi, cari e indimenticabili eroi, il vostro sacrificio non era invano! Sentite?!
L’Ucraina liberà e indipendente vive e vivrà per sempre!

Gli eroi di Kruty diventeranno oggi e nel futuro quel grande esempio per un ragazzo ucraino dietro una macchina, a scuola o nell’esercito – essere capace a sacrificare tutto!

Indicheranno a tutti la strada per compiere i propri doveri davanti alla nazione e allo Stato, rinnovando le file dei combattenti nella battaglia senza compromessi per la libertà dell’Ucraina, e provando che:

L’Ucraina ci sarà per sempre!

Dell’Ucraina sentiranno tutti!

Che costruiremo sulle rovine

Nuove basi e templi!

Questo testamento di Kruty sarà compiuto dai degni discendenti dei combattenti!

La gioventù ucraina può guardare con l’orgoglio e rispetto l’esempio dei propri predecessori del 1918, e non serve cercare gli esempi nei tempi antichi o medioevali della storia degli altri popoli. Essa ha davanti un modello dall’epoca della prima resistenza all’occupante moscovita bolscevico, fino ad oggi combattendo l’aggressore più violento del mondo, Mosca bolscevica.

La gioventù degna dei cavalieri dell’assurdità di Kruty vincerà. Mentre le tombe sacre, senza i nomi e croci, luccicheranno come le stelle, illuminando la strada all’Ucraina e alla sua gioventù”.

-http://ucraina-ucraini-in-italia.webnode.com.ua/news/come-le-stelle-luccicano-le-tombe-kruty-simbolo-della-lotta-ucraina-contro-laggressore-bolscevico/?_ga=1.234750877.2000602223.1454063015
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5908
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Video e foto Resistenza Ucraina

Messaggiodi dreamcatcher il sabato 30 gennaio 2016, 1:14

Qui un servizio di hromaske.tv
h**p://www.hromadske.tv/society/u-kiyevi-rozpochalasya-smoloskipna-khoda-na-chest-/

A Kiev stasera una fiaccolata
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7746
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Video e foto Resistenza Ucraina

Messaggiodi dreamcatcher il sabato 30 gennaio 2016, 2:46

Aggiungo anche questo 'murales' dipinto a Kharhov:

h**p://espreso.tv/news/2016/01/29/u_kharkovi_stvoryly_mural_na_chet_geroyiv_krut

Forse è un po' leggenda che sia stato dipinto da un ragazzo che vive nei territori occupati del donbass... ...però nulla vieta di credere che siano serviti tre giorni di lavoro sotto pioggia e neve, e che sia un gesto di riconoscimento per gli eroi del passato, da parte di quelli del presente.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7746
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Video e foto Resistenza Ucraina

Messaggiodi andrey il mercoledì 17 febbraio 2016, 14:31

Russia nella città di Ekaterinburg, una signora di nome Ekaterina Vologzheninova viene penalmente processata in questi giorni per aver semplicemente e coraggiosamente postato, in una rete sociale, questa vignetta che invita a fermare (il mostro) Putin che sta aggredendo il Donbass... Tante persone in tutto il mondo hanno postato sulle proprie pagine questa vignetta in segno di solidarietà con Ekaterina.

Immagine
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5908
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Video e foto Resistenza Ucraina

Messaggiodi andrey il mercoledì 17 febbraio 2016, 19:16

Come si cambia..la storia....canterebbe Fiorella Mannoia
luoghi comuni vorrebbero i"nazionalisti"bandery"tutti ad ovest

-http://svitua.org/index.php/pro-ukrainy/istoriia/item/3542-ounivske-pidpillia-donechchyny
Immagine

un po di storia Donetsk liberata dai bolscevichi
invece di un monumento a Lenin Ucraina tridente d'oro nel primo anniversario della liberazione dal bolscevichi Kramatorsk 28 ottobre 1942
ed alcuni dati interessanti sulla Resistenza antirussa

OUN e UPA nel Donbas è stato esteso nel 1940-1958 anni. La prima metropolitana è apparso qui a fine del 1940. Prima di entrare nel gruppo di marcia OUN sono stati abbastanza buoni patrioti ucraini locali. Per una buona attività azione assegnata a città come:
Slovyansk;
Horlovks;
Kramatorsk;
Kostjantynivka;
Yasinovataya;
Marinka;
Krasnogorivka;
Mariupol.

attiva nelle aree Olginskaya e Volnovaskomu anche. Il capo della OUN nella regione di Donetsk era Stakhiv Evgeny.

Uno dei miti più comuni propagati dalla propaganda sovietica della OUN e UPA era nell'immagine sotterraneo nazionalista come un fenomeno esclusivamente occidentale.

"Nelle file della maggioranza assoluta sotterraneo nazionalista erano gente del posto, che è nato nel Sud e nell'Est dell'Ucraina. OUN nel sud e ad est dell'Ucraina ha condotto una lotta attiva anti-tedesca. OUN non si è fermata dopo la partenza dei tedeschi e continuò anche durante l'occupazione sovietica. I recenti focolai di metropolitana nazionalista e registrati nel sud-est alla fine degli anni '40, e in alcune zone anche nel bel mezzo degli anni '50 ", - ha detto Vladimir Vyatrovych.

Del numero totale dei membri del movimento OUN ovskaya nella regione di Donetsk:

50% - sono nati in Donbass;

40% - nella zona centrale e hodtsy Ucraina;

circa il 10% - vihodts e Galizia e Volinia.
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5908
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Video e foto Resistenza Ucraina

Messaggiodi andrey il venerdì 11 marzo 2016, 20:39

Credo che sopratutto atti di coraggio in un paese con putin e zirinosky al potere
meritino tutta la stima e ringraziamento
Da Euromaidanpr italia
Libertà civili in Russia: Scandendo ‪#‎FreeSavchenko‬, ‪#‎Sentsov‬, ‪#‎Kolchenko‬ ti assicuri, come minimo, un fermo di polizia, ma spesso rischi anche fino a 3 anni della colonia penale.
Queste due attiviste dei diritti civili, Vera Lavreshyna e Elesaveta Nikitina hanno manifestato ieri, il 10 febbraio, davanti all'ingresso principale della famigerata Lubjanka, sede del FSB. Le ragazze tenevano una bandiera ucraina, un manifesto "Savchenko, Sentsov e Kolchenko liberi!" e scandivano gli slogan "Putin è un criminale", "La Crimea è Ucraina", "Libertà per prigionieri tatari" , "Via il potere dei chekisti!", "Donets è l'Ucraina", "Putin sarà giustiziato!", "Putin è un boia!".
Due attiviste chidevano di liberare dalle prigioni e colonie russe i cittadini ucraini rinchiusi ingiustamente: la pilota Nadia Savchenko, il regista Oleg Sentsov e l'ecologista Oleksandr Kolchenko, figuranti del caso dei così detti "terroristi di Crimea"; figuranti del caso del "26 febbraio 2014" Akhtem Chiygoz, Ali Asanov, Mustafa Degermendzhi.
Due attiviste sono state portate di peso via, caricate nel cellulare della polizia e portate al commissariato. A una, Vera Lavreshyna, viene incriminata la violazione delle regole di manifestazioni pubbliche, punibile con una multa. L'altra ativista, Nikitina, sarà processata per direttissima, per ripetute "violazioni delle regole di manifestazioni", perché è stata già fermata con la stessa accusa il lunedì scorso, quando insieme con altre 4 persone , ha manifestato sempre davanti l'ingresso principale di Lubjamka, chiedendo la liberazione di Savchenko e tutti i prigionieri politici in Russia.
In quell'occasione gli attivisti hanno diffuso il loro manifesto: " Oggi scendiamo a manifestare sotto le bandiere dell'Ucraina per chiedere la libertà per una donna eroica, un militare e un parlamentare ucraino Nadia Savchenko, che è stata rapita sul territorio ucraino, portata illegalmente in Russia dal FSB, detenuta illegalmente come un ostaggio, umiliata e torturata.
Chiediamo la libertà per tutti i prigionieri politici in Russia, il cui numero sta crescendo con ogni giorno sempre di più. Sole per la condivisione delle caricature o per i picchietti in solitaria le persone vengono buttate dentro!. La Russia si è trasformata in un Paese-spauracchio sia per il Mondo che per i propri cittadini. La Lubjanka [ndt: la sede del Servizio di Sicurezza Federale, FSB), deve essere raso a suolo come la Bastiglia"- si legge nel documento.

«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5908
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Il caffè di Ucraina Viaggi





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti