Viaggio in auto fino alla frontiera ucraina.

Viaggio in Ucraina con aereo, treno, automobile o la moto; informazioni, orari, agenzie, tappe, dritte, racconti di viaggio e consigli.

Re: Viaggio in auto fino alla frontiera ucraina.

Messaggiodi andrey il sabato 4 agosto 2018, 11:25

La svizzera mi sembra anni fa'50 euro per le autostrade ma ero diretto sulle alpi

Per Lviv i percorsi tradizionali sono
Quello piu' gettonato e breve dal sud italia
Trieste slovenia ungheria ucraina (valico chop o berehove)
Oppure io lo continuo a fare in caso di bollino nero traffico
Udine pontebba austria budapest chop o berehove(ucraina)

Ho provato
Austria slovacchia polonia Krocove'
Ma non mi sono trovato bene per traffico e trattamento al valico

Qualche esperienza di viaggio la trovi qui

Questo non e'link da disattivare

la-mia-amata-l-viv-t1682-135.html
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42


Re: Viaggio in auto fino alla frontiera ucraina.

Messaggiodi andrey il sabato 4 agosto 2018, 11:33

sidelait ha scritto:Grazie per le informazioni, in effetti devo convenire con voi.
Il viaggio di ritorno siccome mi saró spinto fin dopo Lviv quasi al confine della Polonia, il tragitto più breve prevede Polonia Germania Svizzera oppure Polonia Repubblica ceca Austria... pensavo di optare per il secondo. Qualcuno è passato per questo paesi e per esperienza è a conoscenza di motivazioni per cui forse sarebbe meglio evitarle? Non conosco i costi, la Svizzera preferirei evitarla ( anche se il panorama sarà impagabile) per via della vignetta annua



Ho provato su mappe ma il percorso suggerito per milano
E quello classico
Trieste slovenia ungheria chop o berehove stray lviv
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Viaggio in auto fino alla frontiera ucraina.

Messaggiodi peterthegreat il domenica 5 agosto 2018, 15:10

Con il primo fai 300 km in più se va bene, con il secondo almeno 150.
Il migliore resta sempre Chop, Ungheria, slovenia e italia via gorizia.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Viaggio in auto fino alla frontiera ucraina.

Messaggiodi troviamoci50 il domenica 5 agosto 2018, 23:04

Sabato 4-08 indeciso se ritornare da Chop o Berengove, per Curiosità opto per Berengove ad arrivato h.18 e entrato in Europa alle 18,50 super transito
Tanti autisti mi sconsigliavano Berengove ma ho capito perché. Sono meticolosi con i controlli ai bus.
A Chop transito solo di notte di giorno è un terno al lotto e ci passi minimo 5 ore.
troviamoci50
Avatar utente
troviamoci50
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 204
Iscritto il: mercoledì 15 agosto 2007, 22:52
Località: montebelluna/tv

Re: Viaggio in auto fino alla frontiera ucraina.

Messaggiodi valkrav il lunedì 6 agosto 2018, 10:42

troviamoci50 ha scritto:Sabato 4-08 indeciso se ritornare da Chop o Berengove, per Curiosità opto per Berengove ad arrivato h.18 e entrato in Europa alle 18,50 super transito
Tanti autisti mi sconsigliavano Berengove ma ho capito perché. Sono meticolosi con i controlli ai bus.
A Chop transito solo di notte di giorno è un terno al lotto e ci passi minimo 5 ore.


A Berehove non passano i camion, solo traffico "leggero" e di piu strada piu corta e piu breve

Poi a parte Berehove e Chop (Ciop) esisto altri valichi minori dove tempi di attesa sono sempre brevissimi,
Vyloc-Tiszabecs e Koson-Barabas, solo che lavorano durante il giorno, dalle 8 alle 17 (o 18?)


PS: per Curiosità :mrgreen:
quando voi italiani riuscirete a scrivere i nomi delle citta stranieri senza questi variazione strepitose ?
Миром правит не тайная ложа, а явная лажа
Avatar utente
valkrav
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 946
Iscritto il: venerdì 30 dicembre 2011, 22:55
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: Viaggio in auto fino alla frontiera ucraina.

Messaggiodi sidelait il lunedì 6 agosto 2018, 15:11

sidelait ha scritto:Grazie per le informazioni, in effetti devo convenire con voi.
Il viaggio di ritorno siccome mi saró spinto fin dopo Lviv quasi al confine della Polonia, il tragitto più breve prevede Polonia Germania Svizzera oppure Polonia Repubblica ceca Austria... pensavo di optare per il secondo. Qualcuno è passato per questo paesi e per esperienza è a conoscenza di motivazioni per cui forse sarebbe meglio evitarle? Non conosco i costi, la Svizzera preferirei evitarla ( anche se il panorama sarà impagabile) per via della vignetta annua


ho letto le vostre risposte, e credo sia meglio esplicitare più dettagliatamente i nostri piani di viaggio.
Dopo un po' di giorni in transcarpazia ci sposteremo a Svitiaz, estremo angolo nord occidentale dell'Ucraina, per ammirare il suo laghetto e dintorni.
Quindi va da sè che sia in termini km (sono circa 50 km in meno) che di itinerario (non ci dispiacerebbe fare una tappa in Boemia ed a Vienna) vorremmo appunto optare per Polonia-Rep Ceca ed Austria per tornare in Italia.
Qualcuno di voi ha mai compiuto questo tragitto e si sente di dare qualche consiglio in particolare?
So che per la Polonia non ci sono vignette ma si paga ai caselli, mentre per Rep. Ceca ed Austria le solite vignette...

PS domanda extra... è ancora vietato entrare in Bielorussia per via terrestre, giusto?
Avatar utente
sidelait
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 32
Iscritto il: martedì 18 novembre 2014, 1:24
Residenza: Milano
Anti-spam: 42

Re: Viaggio in auto fino alla frontiera ucraina.

Messaggiodi peterthegreat il lunedì 6 agosto 2018, 16:31

Se chiedi quale e' il tragitto migliore per tornare noi te ne diciamo uno, se poi dici che vuoi passare per Vienna allora hai un percorso obbligato.
Comunque fino a Vienna puoi fare sempre via Chop o Berehove, che e' quello che fanno i bus di linea.
In Bielorussia ci vuole il visto.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Viaggio in auto fino alla frontiera ucraina.

Messaggiodi Forrest Gump il lunedì 6 agosto 2018, 18:28

peterthegreat ha scritto:In Bielorussia ci vuole il visto.

Sai che ho sentito dire che fino a 5 giorni di permanenza noi italiani non ne abbiamo bisogno ?
Non ho mai approfondito ed adesso non ho tempo e voglia di farlo, ma la fonte era attendibile.
Dicamo che lancio la pietra, poi gli interessati vadano a fare gli accertamenti :D
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6946
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Viaggio in auto fino alla frontiera ucraina.

Messaggiodi peterthegreat il lunedì 6 agosto 2018, 23:33

Non serve il visto fino a 5 giorni, se arrivi all' aeroporto di Minsk.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Viaggio in auto fino alla frontiera ucraina.

Messaggiodi andrey il martedì 7 agosto 2018, 11:43

Arrivato ieri a Lviv
Lavori in autostrada slovena

Code verso le 19.00 in Ungheria lavori stradali a parte
penso anche che di domenica sulla M7 ci sia rientro dal Balaton sono uscito dalla autostrada e mi sembrava di essere sulla tirrenica
Tra costumi da bagno, ombrelloni ecc..

Dogana in 30 minuti

Vignette ungherese per 1 mese fatta in slovenia 16, 40 circa
A nova gorica internet fuori uso quindi solo vignette slo
Se no comodissimo fare entrambe

Benzina slovena senza troppo cercare prezzo basso circa 1,40

In italia vicino casa 1,60 circa

Noi preferiamo il percorso italia austria ungheria anche se di 100 km piu lungo

Stavolta controllo per me prima volta carta verde
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Viaggio in auto fino alla frontiera ucraina.

Messaggiodi andrey il martedì 7 agosto 2018, 11:53

Un mio amico partendo da firenze il pomeriggio
E arrivato senza dormire erano in 2 patentati
A Lviv in 19 ore

Io partenza alle 07.00 verso alle 23.00 budapest
6 ore di sonno
Ore 09.00 berehove
12.00 hotel ristorante okey
Ore 16.00 ashan lviv per la spesa
Ore 17.00 campagna casa


Incidente a latisana usciti da autostrada rientrati a san giorgio di nogaro
Pranzo in slovenia e acquisto vignette 15 euro

Code prima per lavori e senzo unico alternato in H
Poi code verso le 19.00 fino a pochi km da budapest

La M3 sempre scorrevolissima

Attenzione dopo il controllo dogana dopo mukacevo quello sulla strada carpazzi
A parte il fermarsi alla stop
Dopo pochi km in discesa profonda buca anche se piccola di dimensioni
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Viaggio in auto fino alla frontiera ucraina.

Messaggiodi sidelait il mercoledì 8 agosto 2018, 12:33

Piccola parentesi.
Se c’è una cosa che odio sono proprio quelle vignette da attaccare al parabrezza, non so a voi ma a me è sempre stato impossibile rimuoverli completamente al 100%, residui compresi.
Gli ungheresi sono più intelligenti e non mi obbligano a sporcare il vetro, ma in Austria o Slovenia mi tocca.
Quest’anno con l’auto nuova di pacca mi rode ancora di più… voi avete trovato soluzioni per rimuoverli efficacemente e soprattutto facilmente?
Avatar utente
sidelait
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 32
Iscritto il: martedì 18 novembre 2014, 1:24
Residenza: Milano
Anti-spam: 42

Re: Viaggio in auto fino alla frontiera ucraina.

Messaggiodi markus il mercoledì 8 agosto 2018, 13:03

Prima rimuovi la vignetta poi per togliere la “colla” benzina, quella per caricare lo Zippo va benissimo oppure, più semplice e meno caro l’acetone (quello che usano le donne per togliere lo smalto dalle unghie) :D
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2299
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Viaggio in auto fino alla frontiera ucraina.

Messaggiodi sidelait il mercoledì 8 agosto 2018, 13:07

bene, grazie
Avatar utente
sidelait
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 32
Iscritto il: martedì 18 novembre 2014, 1:24
Residenza: Milano
Anti-spam: 42

Re: Viaggio in auto fino alla frontiera ucraina.

Messaggiodi markus il mercoledì 8 agosto 2018, 13:49

Di niente, devo dire che anche a me da fastidio appiccicare vignette sul parabrezza.

Per togliere la vignetta il sistema più semplice è prendere l’asciugacapelli e riscaldare la vignetta fino a quando la colla si scioglie poi si può togliere la vignetta con l’unghia.

Resta la colla, uno straccio di cotone imbevuto di acetone ed il problema è risolto senza graffiare od intaccare il vetro del parabrezza.

Capisco macchina nuova, sarei più preoccupato dei colpi che prenderà percorrendo le strade ucraine, buon viaggio :D
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2299
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Ucraina in Aereo, Treno, Auto e Moto





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti