Venti di guerra

La politica in Ucraina.

Re: Venti di guerra

Messaggiodi markus il martedì 18 febbraio 2020, 19:24

Vishnya ha scritto:Finirà come la Transnistria, ovvero non finirà mai.


Bene, anche esperta della Transnistria :D

Ultimamente Igor Dodon (Presidente della Moldavia) e Vadim Krasnoselsky (attuale “Presidente” della Transnistria) si stanno scambiando accuse reciproche.

Entrambi dicono che l’altro non vuole risolvere la questione Transnistria, entrambi sono decisamente “filo-russi)”. Valli a capire !

Divertente quanto ha scritto Vlad Bileţchi (un unionista moldavo, ossia a favore dell’unione fra Moldavia e Romania).

"While the pro-Russians are fighting with the foam at the mouth "for independence of Transnistria" and for "liberation from the Romanians", the leaders are applying Romanian citizenship. They live well and they are European". 

Sembra che la moglie di Krasnoselsky ha chiesto ed ottenuto la cittadinanza rumena.

h—ps://en.publika.md/shocking-transnistria-president-vadim-krasnoselskys-wife-holds-romanian-citizenship_2661112.html

Gianmarco58 ha scritto:Se finisse come la Transistria, ci metterei la firma e finalmente potrei tornare a casa mia!


Direi che hai proprio ragione anche se sarebbe una soluzione “ibrida”.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2224
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42


Re: Venti di guerra

Messaggiodi Forrest Gump il mercoledì 19 febbraio 2020, 13:12

Secondo me, viste le tantissime analogie, finirà proprio come in Transnistria. º
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6823
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi markus il mercoledì 19 febbraio 2020, 13:58

In Transnistria gli scontri armati veri e propri durarono 5 mesi, iniziarono a marzo del 1992. Il 21 luglio 1992 venne concordato il “cessate il fuoco”.

In Donbas la situazione è diversa o meglio i motivi del conflitto sono diversi. Va poi detto che nel 1992 al Cremlino non vi era Putin bensì Boris Yeltsin.

Gianmarco ha scritto che ci metterebbe la firma, concordo con lui ma come ho scritto sarebbe una soluzione “ibrida”. L’ideale, a mio modesto avviso, sarebbe uno stato federale.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2224
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi RomaLviv il mercoledì 19 febbraio 2020, 16:50

Gianmarco58 ha scritto:Se in Donbass avessi parenti e amici, eviteresti certe uscite.


Mi dispiace averti turbato, non era quella la mia intenzione, la tua risposta non è sicuramente stata superiore.

markus ha scritto:In Transnistria gli scontri armati veri e propri durarono 5 mesi, iniziarono a marzo del 1992. Il 21 luglio 1992 venne concordato il “cessate il fuoco”.

In Donbas la situazione è diversa o meglio i motivi del conflitto sono diversi. Va poi detto che nel 1992 al Cremlino non vi era Putin bensì Boris Yeltsin.


Ecco, il punto è proprio Sputin
E quando pensi che sia finita e' proprio allora che comincia la salita.
Avatar utente
RomaLviv
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1107
Iscritto il: sabato 15 novembre 2014, 18:00
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi Gianmarco58 il mercoledì 19 febbraio 2020, 18:28

Si narkus, lo stato federale sarebbe senz'altro la soluzione migliore e più giusta se la causa di tutto ciò fosse solo la pura e legittima volontà di una comunità di separarsi dallo Stato centrale, ma credo che le cause di quella situazione siano ben altre che nulla hanno a che fare con una soluzione amministrativa del problema.
Quando si capiranno e chiariranno gli interessi in gioco interni ed esterni all'Ucraina, allora la soluzione sarà a portata di mano. Senz'altro dare la colpa a uno solo, è un discorso che non regge, ma può far comodo.
Additare un solo colpevole e responsabile è riduttivo e superficiale.
W l'INTER
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2700
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi RomaLviv il mercoledì 19 febbraio 2020, 18:44

Additare un solo colpevole e responsabile è riduttivo e superficiale

Non sono d'accordo in questo caso e il motivo è solo uno, le armi le porta la Russia in Donbas (UA).
l'Ucraina è uno stato sovrano quindi decide per se, da chi farsi fare il c...lo.
Tutto il resto, sommosse omini verdi ecc ecc sono fuori legge o aggressioni che dir si voglia. Non lo scordiamo.
E quando pensi che sia finita e' proprio allora che comincia la salita.
Avatar utente
RomaLviv
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1107
Iscritto il: sabato 15 novembre 2014, 18:00
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi markus il mercoledì 19 febbraio 2020, 18:47

È da un po’ di tempo che ho l’impressione che a Putin del Donbas “non gliene frega niente”.

Semplicemente il suo “poligono di tiro personale” dove manda truppe russe a fare pratica. Un conto sono le esercitazioni militari, altra cosa dover combattere sul serio.

Vorrei tanto sbagliarmi. Per cosa si muore inutilmente nel Donbas ?

Poi altra domanda Gianmarco. A tuo avviso, se domani Putin dovesse dire basta, pensi che il conflitto armato nel Donbas continuerebbe ?

Personalmente ritengo di no.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2224
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi Gianmarco58 il mercoledì 19 febbraio 2020, 19:04

Dipende, se sul piatto della bilancia degli interessi e delle convenienze, venisse messa la questione Donbass, (in aggiunta ad altro tipo, gas, Siria, Libia e tutto ciò che può essere trattabile) bisognerebbe vedere cosa questa va a bilanciare.
A parità di peso sarebbe la bilancia a decretare la "non più necessaria prosecuzione delle ostilità" e tutti ne uscirebbero puliti.
Se una parte, di sua sponte, dovesse dare lo "stop", vorrebbe ammettere di aver dato anche il "via".
W l'INTER
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2700
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi markus il mercoledì 19 febbraio 2020, 19:23

Quanto hai scritto mi risulta un po’ contorto. O meglio dire non riesco a seguirti.

Diciamo così. Personalmente penso che non è Putin che ha iniziato le ostilità nel Donbas, ha approfittato della situazione appoggiando i “banditi” locali.

Diverso il discorso Crimea, li capisco l’interesse strategico ed anche, non dico l’appoggio, ma il disinteresse di buona parte della popolazione locale a fronte di una chiara invasione da parte di forze armate russe. In Crimea praticamente non si è sparato un colpo.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2224
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi peterthegreat il mercoledì 19 febbraio 2020, 19:43

Per il Donbass è andata così, ha sfruttato La rivolta dei “gestori” delle miniere non governative del carbone.
In Crimea sono stati gli Americani a non far muovere gli Ucraini, promettendo soldi e mezzi per il Donbass.

Chi si ricorda quando sotto Yushenko scadeva il contratto di affitto della base di Simferopoli?
Fu rinnovato benché vi furono proteste, forse già per non creare forti dissidi con la Russia.
Per La Crimea era solo questione di tempo.maidan o non maidan.

Secondo me non è stata una mossa intelligente da parte dei Russi, anche perché una flotta in un mare chiuso non ha senso di esistere.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6394
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi peterthegreat il mercoledì 19 febbraio 2020, 19:46

Sebastopoli
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6394
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi Gianmarco58 il mercoledì 19 febbraio 2020, 20:13

Si markus, capisco, mi succede spesso quando penso e contemporaneamente scrivo.
Semplificando è "un dare per avere"; a quel punto, le soluzioni sono normali conseguenze dello scambio.
Direi che le prime due righe del post di Pietro fotografano bene ciò che intendo dire.
W l'INTER
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2700
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi markus il mercoledì 19 febbraio 2020, 20:51

Gianmarco58 ha scritto:Direi che le prime due righe del post di Pietro fotografano bene ciò che intendo dire.


peterthegreat ha scritto:Per il Donbass è andata così, ha sfruttato La rivolta dei “gestori” delle miniere non governative del carbone.
In Crimea sono stati gli Americani a non far muovere gli Ucraini, promettendo soldi e mezzi per il Donbass.


Concordo sulla prima riga. Sulla seconda non vedo nesso fra americani, Donbas e Crimea.

Poi tutto può essere. Dovesse essere il caso mi sembra che è servito a poco, per non dire niente.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2224
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi RomaLviv il mercoledì 19 febbraio 2020, 21:14

Provo a indovinare, forse l'unica cosa di interessante per la Russia è aver evitato l'adesione dell'Ucraina alla NATO, per il resto è tutto folklore post sovietico.
Intendo il voler sentirsi popoli fratelli ecc cosa che in questa epoca di globalizzazione, con gente che viaggia ecc... a me sembra una mossa da conservatori (medioevali), con tutto il rispetto per i conservatori.
E quando pensi che sia finita e' proprio allora che comincia la salita.
Avatar utente
RomaLviv
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1107
Iscritto il: sabato 15 novembre 2014, 18:00
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi peterthegreat il mercoledì 19 febbraio 2020, 21:24

Se trovo l'articolo te lo mando.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6394
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Attualita' politica





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti