Venti di guerra

La politica in Ucraina.

Re: Venti di guerra

Messaggiodi dreamcatcher il mercoledì 12 dicembre 2018, 11:18

Markus, Forrest,

grazie mille. Non che avessi molti dubbi, ma ho riferito le vostre esperienze e così stanno più tranquilli anche loro che devono viaggiare. Fermo restando che da qui a febbraio tutto può essere.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7560
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56


Re: Venti di guerra

Messaggiodi andbod il mercoledì 12 dicembre 2018, 12:04

Ciorni.voran ha scritto:Mi sembra improbabile un movimento di navi di quel tipo considerando che delle poco più di 200 navi in servizio 76 sono corvette , 42 motovedette, 20 veicoli per gli sbarchi di carri armati, 32 per lo sbarco di uomini, 46 dragamine, 61 sottomarini fra tutte le classi, 1 nave pattuglia, 15 navi speciali per vari utilizzi,

Per il resto di grandi unità hanno: 1 portaerei, 2 incrociatori da battaglia, 3 incrociatori, 13 cacciatorpedinieri e 10 fregate.Molte sono progetti di fine anni 60, inizio 70 più volte rimodernati.


Effettivamente sono numeri piuttosto grandi ma pare che li stessi non solo siano sbandierati dalla Russia ma confermati sia dalla NATO che dalle numerose foto e video mostrati sia dai media occidentali che da quelli Russi. Bisogna anche tenere presente che recentemente la Russia ha fatto rientrare gran parte delle navi impiegate in Siria e che ha recentemente varato 2 nuovi "destroyer", entrambe sicuramente schierati in Crimea con le relative 4 navi di supporto visto che è da giorni che la stampa Russa non parla di altro.

Anche schierare 2-3 gruppi di battaglia sono assolutamente d'accordo che non cambi nulla da un punto di vista pratico: si tratta di navi addirittura più vecchie di quelle Ucraine che, nella maggior parte dei casi, hanno armamenti di 20-30 anni più vecchi rispetto a quelli in uso nella NATO ma, come detto, credo che abbiano soprattutto una funzione di natura politica e di propagandistica, un voler mostrare che se vuole la Russia può invadere l'Ucraina in pochi giorni, cosa che i media Russi non fanno che ripetere mentre nei fatti sono incagliati nel Donbass ormai da 5 anni senza riuscire ad avanzare di un metro.

Riguardo alle limitazioni sui viaggi all'estero degli Ucraini, personalmente ero in treno ieri da Lviv a Budapest e c'erano almeno 15 Ucraini tra i 20 e i 40 anni, nessun problema per nessuno di loro. Ovvio che chi è stato richiamato alle armi non possa uscire ma per tutti gli altri la vita continua come prima.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7188
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Venti di guerra

Messaggiodi Gianmarco58 il mercoledì 19 dicembre 2018, 12:54

Rieccomi, ciao a tutti.
Ieri sono rientrato a casa mia, a Odessa col volo UIA da Milano a Kiev e poi da Kiev a Odessa.
Tranne un po' di ritardo per nebbia a Malpensa e tempi di transfer un po' stretti a causa di un cambio orario di partenza da Milano, tutto è andato bene.
A Kiev ci hanno fatto transitare in un controllo passaporti dedicato per cercare di velocizzare i trasferimenti, c'era moltissima gente soprattutto diretti a Dubai e altri che avevano coincidenze con voli interni. C'era una discreta confusione a agitazione.
Niente di diverso dai viaggi precedenti per quanto riguarda la presenza di militari armati o poliziotti, tutto nella massima normalità, anche all'arrivo a Odessa, nessuna "ronda" ad attenderci, praticamente non ci ha cagato proprio nessuno!
Oggi a Odessa nevica, un bianco manto ricopre ogni cosa, i bambini festeggiano San Nicola e giocano per strada, ora mi sento proprio a casa mia!
Gli uomini sono sanguinari, NON le Ideologie! (Peterthegreat)
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2280
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi peterthegreat il mercoledì 19 dicembre 2018, 16:25

Grande,
ottimo resoconto.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5683
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi g4b0 il venerdì 21 dicembre 2018, 11:44

Gianmarco58 ha scritto:Rieccomi, ciao a tutti.
Ieri sono rientrato a casa mia, a Odessa col volo UIA da Milano a Kiev e poi da Kiev a Odessa.


Benvenuto :wink: ... sperando che i Venti di Guerra continuino a soffiare lontano da questa città!
Avatar utente
g4b0
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 25
Iscritto il: lunedì 27 febbraio 2017, 22:50
Residenza: Odessa (UA)
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi Gianmarco58 il venerdì 21 dicembre 2018, 12:15

Certo, ma il mio desiderio è quello di poter andare al più presto a far visita agli amici e ai parenti a Lugansk e rivedere la mia casa che mi sono goduto veramente pochissimo tempo.
Poi, chiaramente in piantastabile a Odesssssa!
Gli uomini sono sanguinari, NON le Ideologie! (Peterthegreat)
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2280
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi RomaLviv il sabato 22 dicembre 2018, 11:38

Bene Gianmarco, buone notizie...
Gianmarco58 ha scritto:Certo, ma il mio desiderio è quello di poter andare al più presto a far visita agli amici e ai parenti a Lugansk e rivedere la mia casa che mi sono goduto veramente pochissimo tempo.
Poi, chiaramente in piantastabile a Odesssssa!


Mi auguro e ti auguro che avvenga al più presto
E quando pensi che sia finita e' proprio allora che comincia la salita.
Avatar utente
RomaLviv
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 942
Iscritto il: sabato 15 novembre 2014, 18:00
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi peterthegreat il sabato 22 dicembre 2018, 16:09

Basta scegliere un presidente che non voglia ne Usa ne Urss, allora il problema lo si risolve.
Dipende solo dagli Ucraini.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5683
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi andrey il sabato 22 dicembre 2018, 19:28

Lo dico sinceramente quando escono i candidati oltre Poroschenko yuliya
Mettiamoli sul forum per vedere un po che scelta hanno gli Ucraini
Anche se mi sembra già limitata
Il maidan è nato sull'onda della scelta Ue
Anti russia é venuto di conseguenza
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5750
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi Gianmarco58 il sabato 22 dicembre 2018, 19:57

Bolko.
Gli uomini sono sanguinari, NON le Ideologie! (Peterthegreat)
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2280
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi valkrav il sabato 22 dicembre 2018, 20:56

andrey ha scritto:Lo dico sinceramente quando escono i candidati oltre Poroschenko yuliya
Mettiamoli sul forum per vedere un po che scelta hanno gli Ucraini

quando Ucraina faceva la scelta anni fa, tra Yulya Vitya
lei senza dibbi da tutti stata considerata filo occidentale
Yana - filo russo

E oggi Yulka - filo russa ? :mrgreen: :badgrin: :mrgreen:
Миром правит не тайная ложа, а явная лажа
Avatar utente
valkrav
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 861
Iscritto il: venerdì 30 dicembre 2011, 22:55
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: Venti di guerra

Messaggiodi andrey il sabato 22 dicembre 2018, 22:11

Sarei contento anche io dal nome Ucraina terra di confine
Rapporti sia con Ue che con la russia

Chi lo firma un altro Memorandum di Budapest
Chi si fida di putin o di uno dei suoi sosia

Ormai la ritengo una utopia...
Mai vista un campagna mediatica di guerra ibrida quanto vuoi ma falsa
Il problema é che putin ha un sacco di servitori ufficiali in Ue e non solo
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5750
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi andrey il giovedì 17 gennaio 2019, 5:47

Brutte notizie dal fronte. Oggi 16 gen cinque soldati ucraini sono rimasti feriti dopo che un missile guidato anticarro lanciato dal villaggio Kalinove ( regione di Luhansk) occupato dalle milizie separtiste russe ha colpito un camion della 72° brigata meccanizzata dislocata alla periferia del comune di Troitske . Due vittime hanno ferite gravi. A tutti è stato prestato il soccorso e per ora nessuno si trova in pericolo di vita, si legge nel comunicato del Comando della Joint Forces Operation ucraina.
Nella giornata di ieri, il 15 gen. un militare ucraino è rimasto ferito. Un giorno prima, il 14 gen. un militare ucraino è rimasto ucciso e uno ferito.
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5750
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi Kiev69 il giovedì 17 gennaio 2019, 9:38

Venti di guerra si intitola la sezione. Io la cambierei in Venti di Fake.
Marta Grande, deputato del movimento 5 Stelle. Durante un suo intervento alla Camera dei Deputati del Parlamento Italiano in data 24 giugno 2014, in qualità di portavoce del suo gruppo, chiedeva al Governo Italiano di intervenire nella questione Ucraina e impegnarsi affinché le atrocità di quel conflitto avessero termine. Durante il suo intervento parlava di “Campi di Concentramento” aperti dal Governo Ucraino (Fake), di informazione a senso unico in Italia e di episodi di cannibalismo mostrando una foto. Verso il finale del suo intervento a senso unico contro il Governo Ucraino l’Onorevole Marta Grande da il meglio di sé chiedendo un l’intervento del Governo Italiano in quanto i soldati Ucraini si sarebbero macchiati di episodi di CANNIBALISMO “la foto di un soldato Ucraino mentre tiene tra le mani sogghignando in modo ineffabile il braccio semi carbonizzato di una donna. Chiediamo a questo Governo signor Presidente di impedire che l’Italia venga accostata e considerata tanto debole da non sapersi opporre a politiche scellerate che possono riassumersi in un immagine in cui un soldato ucraino posa con un braccio carbonizzato di una donna addentandolo. Dopo poche però ore veniva fatto notare all’Onorevole che tale foto non proveniva dal fronte di guerra Ucraino ma bensì dal set di un film di produzione russa girato cinque anni prima e diretto Andrei Maliukov. :lol:
Questa è deputata. Siede in parlamento! [-X Vergogna!
Il peggior nemico di un italiano all'estero, è un altro italiano all'estero!
Avatar utente
Kiev69
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 311
Iscritto il: sabato 16 agosto 2014, 17:25
Residenza: Kiev
Anti-spam: 42

Re: Venti di guerra

Messaggiodi andrey il giovedì 17 gennaio 2019, 11:16

A parte i personaggi politici o giornalisti italiani che " abboccano" in buona o cattiva fede
Esiste ormai chiara una rete di disinformazione russa, anche ufficiale su tv tanto per intenderci
Dove il governono Ucraino é descritto come nazista
Con tanto di crocifissione di bambini,
Cosa estesa anche in questi giorni alla Bielorussia
Dove ancora una volta i poveri cittadini russi vengono vessati
La cosa trova fondamento negli alti e bassi dell'alleanza con la russia

Ma non é sufficiente un libro per elencare i falsi diffusi da media e altri al servizio dello zar
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5750
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Attualita' politica





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti