Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

La gestione della sanità pubblica e privata.

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi peterthegreat il sabato 5 dicembre 2015, 21:17

Il punto fondamentale e' che le autorita' dovrebbero puntare ad una maggior informazione su come migliorare le condizioni igienico-sanitarie, perché' sappiamo benissimo tutti che l'Ucraina non brilla in fatto di igiene e pulizia.

La cosa preoccupante di questo articolo e' che invita a vaccinare i bambini con 2 tipi di vaccino per la stessa malattia, come ho scritto prima.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5640
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42


Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi peterthegreat il lunedì 14 dicembre 2015, 16:49

Il ministero della sanita' Ucraina (forse il piu' corrotto al mondo) ha ricevuto 3,5 min di dosi avariate ( cioe' si e' interrotta la catena del freddo), e' sono state somministrate ugualmente.

Secondo la commissione per i diritti dei pazienti dopo questa ennesima vaccinazione di massa spinta dal governo con la solita politica del terrore, ci sono state piu di 100 reazioni gravi alla vaccinazione.
A Sumy 3 bambini sono stati in rianimazione per piu' di un mese per reazione avverse, nello stesso giorno gli sono stati somministrato il pentavalente+ le gocce Sabin.

Di questo pero' i giornali non ne parlano.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5640
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi peterthegreat il lunedì 14 dicembre 2015, 16:58

Mi sono dimenticato di scrivere che mia cognata mi ha detto che ilgiorno dopo questa vaccinazione di massa, nella scuola di mio nipote, erano presenti 5/6 bambini per classe, gli altri erano tutti a casa con la febbre.

Siamo ritornati al 2008,vi ricordate la famosa epidemia di suina, quando in Ucraina giravano tutti con la mascherina?
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5640
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi dreamcatcher il lunedì 14 dicembre 2015, 17:27

E' molto allarmante ciò che scrivi, Peter.
Ed è anche assurdo che non se ne parli.
Purtroppo non conosco la lingua così bene da poter cercare informazioni seminascoste nei media ucraini... ...ma ho l'impressione che sarebbe in ogni caso una ricerca vana.

Tempo fa su bessarabiainform si parlava di una nuova epidemia che avrebbe colpito i suini allevati nel sud ovest, nella regione di Kiliya in particolare.
Poi non se n'è saputo più niente. #-o
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7527
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi vittorio_guido il lunedì 14 dicembre 2015, 19:35

peterthegreat ha scritto:Mi sono dimenticato di scrivere che mia cognata mi ha detto che ilgiorno dopo questa vaccinazione di massa, nella scuola di mio nipote, erano presenti 5/6 bambini per classe, gli altri erano tutti a casa con la febbre.

Siamo ritornati al 2008,vi ricordate la famosa epidemia di suina, quando in Ucraina giravano tutti con la mascherina?


Che scandalo. :shock: :shock:
Ci preoccupiamo dei russi e fanno più danni i soliti corrotti Ucraini.. :(
Poi sui bimbi è la cosa più triste del pianeta :evil:
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5744
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi peterthegreat il lunedì 14 dicembre 2015, 21:35

Questo e' quello che scriveva il fatto quotidiano:

Il Tamiflu non è soltanto un farmaco inutile spacciato per miracoloso, un finto antidoto per una finta pandemia (l’aviaria nel 2006 e tre anni dopo la “suina”) e un investimento dei governi del mondo che si è rivelato uno spreco colossale – solo nel 2009 sono state comprate confezioni per 2,64 miliardi di euro – per fare felice Roche, la multinazionale svizzera che lo produce.

Questo e' quello che succede in Moldavia, dove i genitori non vogliono vaccinare i figli:

"I vaccini delle cliniche pubbliche sono acquistati con i limitati fondi statali, quindi ai prezzi più convenienti e a volte di qualità dubbia. Sono realizzati in paesi come India, Vietnam e Indonesia e possono causare effetti collaterali nei bambini" spiega un medico di famiglia di Chişinău.

In Ucraina succede esattamente la stessa cosa. Infatti 1mln di dosi di Tamiflu sono finiti in Ucraina.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5640
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi peterthegreat il lunedì 14 dicembre 2015, 21:54

Questo nel 2012 per INFANTRIX HERA:

Le nazioni che hanno ritirato il vaccino e lotti incriminati
Le notizie sono recentissime e pare che le Nazioni che hanno preso la decisione di ritirare il vaccino Infanrix Hexa siano in aumento.
Allo stato attuale, comunque, le nazioni sono: Slovacchia, Spagna, Germania, Australia, Canada e Francia (alla data del 16.10.2012 si sono aggiunte altre 13 nazioni). La Francia non ha ritirato solo l’esavalente, ma anche il vaccino tetravalente e il pentavalente, sempre della ditta GlaxoSmithKline.

In Ucraina si somministra il pentavalente, perche' quello per l' epatite si fa in monodose al 2' giorno di vita,made in India.

PRIMA DI PUNGERE I VOSTRI FIGLI O I VOSTRI NIPOTI INFORMATEVI BENE.

Vi lascio con una frase di James Shannon, direttore dell'Istituto Nazionale della Sanità USA (uno che aveva' gia' capito tutto 60 anni fa)

"Il vaccino più sicuro è il vaccino che non è mai stato usato."
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5640
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi dreamcatcher il venerdì 10 novembre 2017, 10:43

Qualche giorno fa si era parlato di vaccinazioni ma non riesco a ritrovare il topic.
Scrivo qui, anche se un po' datato... poi eventualmente la si sposta. Più che altro è una curiosità.

Qualche anno fa, quando abbiamo fatto il ricongiungimento col nostro bimbo (allora bimbo, adesso è più alto di me...) ci siamo recati all'Asl di appartenenza con l'elenco delle vaccinazioni e la relativa traduzione (una traduzione libera, niente di che). L'Asl, acquisita la documentazione, si è riservata di comunicarci la necessità di eventuali vaccinazioni mancanti ma da allora (2012 credo) nessuno si è fatto vivo.
Peraltro, non ci è stato rilasciato nulla, nè libretto delle vaccinazioni nè altro.

Ora a scuola chiedono di dimostrare che le vaccinazioni siano state fatte (poi in realtà per le scuole medie se pure non le si fanno, si paga una multa e il ragazzino può frequentare tranquillamente).
Comunque, compiliamo l'autocertificazione in cui, oltre a dichiarare le vaccinazioni e le eventuali malattie successive ad esse, ci si impegna a richiedere all'asl quelle mancanti e il famoso libretto.

La segreteria della scuola rifiuta l'autocertificazione perchè 'deve essere accompagnata dalla documentazione lì indicata' :lol:
Cioè, io autocertifico una cosa di cui porto le prove? Allora non autocertifico nulla... semplicemente esibisco la documentazione!

Va bè, lasciamo perdere tanto è come parlare coi muri.
Veniamo alle prove. Ne allego una, tratta dal quadernetto su cui è stato annotato tutto ciò che è successo durante il ricovero in ospedale quando è nato il nostro bimbo.


Immagine

La cartella clinica è tutta così, scritta a mano su un quadernetto a quadretti comprato dalla mamma prima di recarsi in ospedale a partorire. Fa tenerezza.
Solo che qui vogliono carta intestata e via dicendo.

Sono curioso di sapere che documenti chiedono a chi arriva magari da Paesi africani e del figlio non ha nemmeno il certificato di nascita.
Come detto, più che altro era una curiosità per chi non avesse mai visto un 'registro' delle vaccinazioni redatto in campagna .
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7527
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi peterthegreat il martedì 6 marzo 2018, 3:08

Nella regione di Sumy, muore un bambino a seguito della vaccinazione antiTBC.
Le autorità sanitarie ritirano il lotto di produzione Bulgara.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5640
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi dreamcatcher il mercoledì 7 marzo 2018, 13:31

Uno dei motivi che hanno spinta mia cognata a somministrare il trivalente qui in Italia (a prescindere dal punto di vista sui vaccini in genere) è legato proprio alla qualità di quelli che circolano in Ucraina. Il fatto che fosse bulgaro e non indiano non fa molta differenza, purtroppo a suo dire c'è in giro una grossa quantità di prodotti potenzialmente pericolosi, oltre a quelli conservati male.

Certo che sono brutte notizie.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7527
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi markus il lunedì 20 agosto 2018, 16:41

È allarme arancione in Moldavia, oltre per il gran caldo, per i casi di morbillo in continuo aumento (alcuni decessi e parecchi bambini ricoverati in ospedale). Sembra che la situazione è la stessa in Romania ed Ucraina. Le autorità moldave invitano chi non è vaccinato a farlo

A proposito di Ucraina

h--ps://www.cdt.ch/mondo/cronaca/197627/morbillo-41mila-casi-in-europa-nel-2018
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1882
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Precedente

Torna a Sistema sanitario ucraino





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti