Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

La gestione della sanità pubblica e privata.

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi dreamcatcher il martedì 15 settembre 2015, 11:34

Infatti, i vaccini si fanno prima.

Però quando mi sono tagliato con una scheggia di vetro in pronto soccorso mi fecero un'iniezione contro il tetano e dopo qualche settimana se non ricordo male, sono andato a fare il richiamo.

Poi a militare, stessa vaccinazione, in assenza di vaccinazioni negli anni immediatamente precedenti (in realtà non avevo con me il libretto delle vaccinazioni, quindi hanno optato per farmela insieme a quella per il tifo ecc ecc)

Mia cognata ha contattato non solo le farmacie, ma anche i distributori farmaceutici. Non è una sprovveduta (testadura sì, ma sprovveduta no) e soprattutto non le mancano le possibilità economiche. Se il vaccino/terapia fosse disponibile, lo pagherebbe salato pur di averlo. E' per la madre di suo marito.

Chiedere a noi, sapendo che ci vuole come minimo la prescrizione medica (ammesso che basti)e quanto sia complicato procurarsi farmaci in Italia (gliel'abbiamo spiegato mille volte, infatti spesso è lei a inviare a noi medicinali mai il contrario),vuol dire che veramente non ha dove reperirlo.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56


Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi andbod il martedì 15 settembre 2015, 12:10

Non sono un medico ma viaggiando molto (almeno in passato) ho avuto la necessità di informarmi in quanto esistono diversi Paesi a "rischio". Certamente il vaccino antitetanico non dura per tutta la vita ma vanno fatti richiami regolari, in particolare per le persone adulte ogni 10 anni. Se non vengono fatti in caso di rischio viene fatta una nuova iniezione per innalzare il numero degli anticorpi specifici.

In Italia si faceva all'ufficio di igiene dell'ASL senza alcuna prescrizione medica ma mi risulta che in alcune ASL non sia più disponibile e quindi sia necessario acquistarlo in farmacia (con prescrizione) e farlo somministrare dal medico curante.

Ho chiesto qui a Lviv e effettivamente in ospedale è praticamente introvabile ma in qualsiasi centro medico privato con 200 UAH si fa tutto.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi dreamcatcher il martedì 15 settembre 2015, 13:01

Grazie Andbod...

le dirò di insistere, anche perchè sinceramente procuralo qui è un'impresa, inviarglielo coi pullmini poi penso sia come minimo illegale [-X
Certo che è strano che non sia riuscita a trovarlo, hanno potuto evitare la chiamata alle armi di mio cognato senza nessuno sforzo, penso che di studi medici privati ce ne siano anche a Izmail e soprattutto a Odessa. Boh.

Una delle motivazioni per giustificare l'indisponibilità del medicinale è la necessità di utilizzare tutte le scorte per l'ATO. Almeno così le è stato risposto.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi vittorio_guido il martedì 15 settembre 2015, 15:02

Ma dai diciamo la verità..
le serve per la suocera! :lol:
Vai dal tuo medico e spiegagli il problema,
non credo sia impossibile da noi reperirlo.
Pensa a Viareggio quando scoppiarono i primi casi di meningite,il comune era (ed è ancora) in dissesto economico.
Quindi l'asl consigliava di fare i vaccini, mentre a Pisa Massa e province limitrofe veniva effettuati i primi, l'asl della mia città i vaccini non li aveva...
La gente doveva comprarseli (150 euro l'uno) e farseli fare dal medico... (chi voleva era facoltativa)
Adesso sono disponibili anche per noi del terzo mondo.
Non vedo perchè non ti possano vendere quello dell'antitetanica se spieghi la situazione..
Non è che ti sei Ucrainizzato troppo ed adesso non domandi più???
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi dreamcatcher il martedì 15 settembre 2015, 16:24

:lol: :lol: :lol:
ucrainizzato! Il rischio l'ho corso prima della gita estiva a Lviv... poi sai tra una targa rubata e una rapina legalizzata, l'ucrainizzazione è tornata sotto il livello di guardia :lol:

Comunque sì, l'ho scritto, il vaccino/medicinale serve per la suocera.
Semplicemente non ho chiarissimo cosa le serva e soprattutto ero curioso di sapere se ciò che afferma la cognata, ovvero che questa antitetanica è impossibile da trovare in tutto il Paese corrisponda al vero.
Ovvio che mia cognata non può pretendere di aver cercato in tutti gli studi medici d'Ucraina, ma sicuramente ha girato parecchio anche perchè è un ambiente che frequenta (compresa Kharhiv) e se dopo una settimana si è rivolta a noi vuol dire che veramente non è riuscita a procurarsela.

Se poi stia tentando di eliminare la suocera mentre il marito è in nave... ...va bè, ma allora perchè chiedere a noi in Italia di procurarle il vaccino?

Posso provare ovviamente a chiedere al mio medico, magari sentendo 'Ucraina' ed associandoci la parola 'guerra' può anche darsi che mi faccia la prescrizione... però da ignorante non penso che sarebbe come spedire un'aspirina e non vorrei nè questioni per l'invio, nè soprattutto che alla suocera arrivi un medicinale magari alterato.
Certo che si tratta di presidi medici di base, mi pare proprio strano che siano introvabili. Poi lei è abituata alle mance ucraine... mistero.

Però le posso suggerire di andare a Lviv, che i vaccini ce li hanno tutti gli studi medici di pravy sektor :mrgreen:
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi andbod il martedì 15 settembre 2015, 20:47

:D :D :D
Domani mi informo con sicurezza presso una clinica qui a Lviv (sono 3 in tutto quelle che fanno anche i vaccini) e nel caso ti faccio sapere in privato con i numeri di telefono. Come dicevo comunque anche qui negli ospedali sono introvabili.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi dreamcatcher il martedì 15 settembre 2015, 21:26

Grazie Andbod...
Se ti informi su disponibilità e prezzi sarà informazione utile forse anche ad altri...

Mia cognata ha risolto oggi, trovato il vaccino in una struttura di Odessa.
Le ho chiesto il prezzo:
Стоило пару шоколадок
:mrgreen: :shock: :lol:
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi andbod il mercoledì 16 settembre 2015, 16:30

Bene, sono contento che tu abbia risolto! Qui a Lviv prezzo di 120 UAH in struttura privata, nessun problema per la disponibilità ma non vendono il vaccino, bisogna andare di persona e farselo somministrare.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi peterthegreat il sabato 3 ottobre 2015, 22:39

Ci sono piu' casi di polio da vaccino che da virus selvaggio.

Ancora piu' pericolose sono le faci del bambino vaccinato.

Lo stesso Sabin mori' senza sapere se il vaccino avesse efficacia, forse in Ucraina usano il Salk.

Chissa' quanti bei dollaroni avra' sborsato la Novartis al ministero della sanita' Ucraino.

In Ucraina viene fatto il pentavalente, fortunatamente facoltativo, ho letto personalmente il bugiardino e contiene Thimerosal.

L'Europa e' Polio Free, l'ultimo caso di Polio e' stato nell !982, le malattie non si sconfiggono con le punture, ma con le migliori condizioni igienico sanitarie.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi dreamcatcher il martedì 3 novembre 2015, 17:52

Il Ministero della Salute riferisce che sono previste altre vaccinazioni per almeno mezzo milione di bambini (se ho tradotto giusto... :oops: )
h**p://espreso.tv/news/2015/11/03/moz_vakcynuvalo_vid_poliomiyelitu_pivmilyona_ditey
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi peterthegreat il martedì 3 novembre 2015, 20:42

Brave mamme,
portate tutti i bambini a vaccinare, come in Albania nel 1996, dove no si registrava un caso di polio dal 1985, dopo pochi mesi 100 casi di cui un bel po' mortali.
La vita dei bambini vale più del profitto della Glaxo o della Novartis.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi peterthegreat il sabato 21 novembre 2015, 2:46

Tanto per fare un po' di chiarezza:

In Ucraina, sono stati segnalati due casi di poliovirus di derivazione vaccinale di tipo 1 (cVDPV1) con insorgenza di paralisi il 30 Giugno e il 7 Luglio 2015. Entrambi i casi, un bambino di 4 anni e l’altro 10 mesi di età al momento della comparsa della paralisi, provengono da Oblast di Zakarpatskaya, nel sud-ovest dell’Ucraina, al confine con la Romania, Ungheria, Slovacchia e Polonia.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi dreamcatcher il venerdì 4 dicembre 2015, 18:15

Segnalo questo articolo su espreso.tv
h**p://espreso.tv/article/2015/12/04/poliomiyelit_scho_neobkhidno_kontrolyuvaty_kozhniy_mami

Si propone di fare un minimo d'informazione riguardo il problema, sia con alcune notizie basilari riguardanti la malattia in sè, sia riportando dati sulla distribuzione del vaccino e sull'efficacia della profilassi, sia dando qualche consiglio ai genitori affinchè possano monitorare la situazione in presenza di sintomi dubbi.

Al di là dei contenuti, condivisibili o meno, penso che pubblicare un articolo che abbia un qualche fine sociale sia una bella cosa, soprattutto in un Paese che sta tentando di uscire dal suo proverbiale 'ni znayu'.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 4 dicembre 2015, 20:47

In Ucraina come in tutto gli ex paese Urss sono molto informati sulla malattia e sulle vaccinazioni,
anche sotto forma di cartoni animati.

Perche' le istituzioni non hanno detto che i 2 casi di polio, sono derivazione vaccinale? Cioe' polio da vaccino?

Perche' in Ucraina ritornano a vaccinare con il Sabin, via orale, che e' pericolosissimo per almeno un mese a tutti quello che stanno intorno, e vogliono rivaccinare bambini che hanno già' fatto 2 inoculi di Salk senza aspettare il terzo richiamo come da protocollo?

Perche' non dicono che in concomitanza alle vaccinazioni i casi aumentano in maniera esponenziale?

Perche' nell' articolo non hanno scritto che la trasmissione del virus e' per via oro-fecale?

Aldila' dei pareri condivisibili sarebbe opportuno scrivere la verità.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Vaccinazione infantile obbligatoria, rischio poliomielite

Messaggiodi dreamcatcher il sabato 5 dicembre 2015, 11:07

Sono d'accordo con te Peter.

Tranne che su un aspetto:
peterthegreat ha scritto:In Ucraina come in tutto gli ex paese Urss sono molto informati sulla malattia e sulle vaccinazioni,
anche sotto forma di cartoni animati.

perchè se da un lato non dubito che se ne sia sempre parlato, dall'altro la mia esperienza personale è fatta di constatazioni, amare tra l'altro, di 'ignoranza' riguardo tantissimi aspetti della salute, della prevenzione e perfino della cura.

Forse tutto dipende come al solito dalla differenza di approccio (dovuta anche alla diversa disponibilità di informazione) tra città e campagna.
Può sembrare assurdo, ma i campagna a malapena si sa qualcosa sull'aids, pochissimo sul colera, e via dicendo.
Per non parlare di quelle norme igieniche spesso ignorate cui facevi riferimento tu anche in altri interventi.

Viene da sè che in m,ancanza di informazioni basilari, sconosciute o volutamente ignorate, riguardanti le più comuni precauzioni nella vita quotidiana, virus e batteri li si possono conoscere anche uno per uno col nome scientifico ma non cambia nulla.

La mia bella ha vissuto per anni in un appartamento (vari appartamenti per al verità) a Odessa, condivisi con persone d'ogni tipo... e più di una volta raccontava di come tizio e caio tossissero dalla mattina alla sera per la TBC. Ma era vista come una 'cosa normale', in fondo dove vai vai trovi qualcuno in quelle condizioni.
O qualcuno in campagna guarda i cartoni animati e smette di bere vodka perchè ha capito cosa sia la cirrosi epatica? Pochi giorni fa è passato a miglior vita un tizio del villaggio che ha la mia età... 'ha festeggiato troppo', è stata la motivazione portata da mio suocero.

Ora immagino che l'articolo che ho citato non serva molto a cambiare la situazione e forse è addirittura controproducente... Peter conosce la questione molto meglio di me.
Il punto chiave secondo me è questo:

peterthegreat ha scritto:Perche' nell' articolo non hanno scritto che la trasmissione del virus e' per via oro-fecale?

Perchè purtroppo, se per vaccinare si usa il Sabin con i rischi annessi, la gente ci può fare ben poco.
Mentre magari un occhio alle più elementari norme igieniche, può anche darlo.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a Sistema sanitario ucraino





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron