Una storia(?) assurda

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

Una storia(?) assurda

Messaggiodi 46XY il giovedì 28 marzo 2013, 19:02

Salve a tutti, credo di non far parte della solita utenza del forum (ho 19 anni e faccio il primo anno di università). Racconto per nessun motivo, perché mi rompe studiare in questo momento, per vedere se mi ricordo tutto..insomma non c'è un motivo
La mia storia ormai conclusasi comincia a luglio 2011, avevo 17 anni, lei 21. Ci conosciamo ad un corso di lingua a Londra, la vacanza-studio estiva che più o meno tutti quelli interessati ad imparare una lingua, almeno una volta avranno fatto. All'accolgienza ci mettono a fare una stupida caccia al tesoro e all'ultimo inidizio trovo già una tipa lì prima di me. Dopo 4 parole scambiate, mi sta antipatica, me ne allontano. Il mio livello di inglese era molto alto rispetto ai miei coetanei così mi piazzano in una classe tutta più grande e ovviamente c'era anche lei, studendetessa di traduzione inglese-ucraino. Dopo i primi 3 giorni gli insegnanti portano la classe al solito pub, ma io sono minorenne e non posso ordinare da bere, alchè le chiedo se può ordinarmi qualcosa e lei mi offre(!) da bere. Io per sdebitarmi le faccio ,così per ridere, un ritratto. Il giorno dopo ci incontriamo a Camden e cominciamo a conoscerci. Quella sera stessa usciamo, parliamo, ci prendiamo da bere, insomma cose normali che fanno tutti i giovani. A fine serata lei mi salta letteralmente addosso. Mi lascio andare. è la mia prima volta (non glielo dico, mi vergognavo...finirò per non dirglielo mai.) passano così le due settimane più belle della mia vita...abbiamo gli stessi gusti musicali e culturali, siamo inseparabili. Io non le chiedo se ha già il ragazzo, sono sicuro che non la rivedrò più. Lei mi regala l'anello che portava e l'ultimo giorno dopo una notte stupenda, la accompagno alla stazione. Una scena d'addio da film. Non riesco a dirle che sono innamorato di lei.
Agosto 2011: ci aggiungiamo su facebook chattiamo così fin a Novembre: dice che prova sentimenti per me e vuole venire a trovarmi. le faccio vedere dove potrebbe stare e che ci sono corsi di italiano per stranieri nella città vicino al mio paese..non credo verrà comunque.
Gennaio 2012 una mia amica russa, conosciuta sempre a londra, mi invita su VK, il famoso social russo. Mi chiedo se lei sia anche li. La trovo.."in una relazione" con un altro. Vado sul profilo del tipo..stanno assieme da 4 anni..faccio finta di niente.
Gennaio/Febbraio 2012: lei viene a trovarmi per davvero, da Kiev al mio paese in Emilia. Sono preso alla sprovvista : pensavo mi stesse prendendo in giro!!
le 2 settimane seguenti non sono belle come quelle a londra, qua dove abito io c'è molto poco da fare, ai miei lei non piace, stiamo sempre fuori, le scuole sono chiuse (per fortuna) per neve (purtroppo) quindi non possiamo andare in posti con più vita. Parlando un po' di più mi rivela che è la figlia dell'ex ministro degli interni. Questo spiega come mai mi paga tutto: tal taxi alle cene fuori, paga sempre lei. Quando finalmente riesco a portarla a milano non possiamo uscire la sera (c'erano quasi -20° io ero ridotto ad uno straccio per via del freddo dei giorni precedenti, sono imbottito di aspirine e varie tachipirine per non collassare, così nemmeno le mie..prestazioni sono delle migliori. L'ultimo giorno mi fa vedere una lista di regali che vuole comprare per i suoi amici e c'è anche il nome del tizio nella lista (sto qua è un xxxxx abominevole di un anno più grande di lei, laureato in economia.) così a fine giornata.. lei mette le mani avanti: mi confessa che il papi vuole da lei dei nipotini il prima possibile. le dico che la amo e le chiedo di dirmi la verità. Alchè lei prima fa l'offesa per il fatto che l'ho spiata su vk, poi dice che ha mollato il tizio e che vuole stare con me e che mi ama anche lei. Questo è il momento in cui credo di essermici fidanzato.
Ho la maturità e i test dell'università, rimanaiamo che sarei andato a Kiev a trovarla ad ottobre.
Agosto 2012: mio padre deve operarsi nei prossimi mesi...i miei mi revocano il permesso per andare a trovarla. Glielo dico: mi dice che non fa nulla che ci vediamo più avanti
Settembre 2012 faccio un casino con l'iscrizione all'università. sono molto nervoso. non ci parliamo per un po'.
31 Ottobre 2012: la sera del concerto cui saremmo dovuti andare assieme mi dice che mi lascia, che lei vuole una famiglia tra pochi anni. Le auguro buona fortuna.

3 novembre 2012: mi chiama su skype dice che vuole stare con me, mi manda un ritratto fatto da lei per me. La amo troppo per dirle di no, così scarico le ragazze del mio paese con cui stavo per uscire in quei giorni.
5 novembre 2012: mi RI-molla dicendo che vuole tornare col suo tipo di quando aveva 17 anni..è un miliardario oligarca ucraino che a 22 anni è già un imprenditore e ha un potere economico impensabile per uno che come me è l'umile figlio di una maestra e di un medico veterinario...piango.

20 Novembre 2012: mi riricontatta, per mail stavolta, dicendo di voler stare con me (il miliardario l'ha scaricata..) che il visto è il problema (il papi le ha vietato di tornare in italia) quindi mi chiede se possiamo incontraci in un paese intermedio (macedonia, serbia,montenegro..) io declino, le dico che al massimo posso venirla a trovare, ma tra qualche mese, ho gli esami da lì a poco. Dopo una settimana mi riririmolla. Soffro, ma mi metto il cuore in pace.
Dicembre 2012: Si rifà viva e mi fa capire che le piacerebbe ritornare assieme a me, alchè mi faccio raccontare tutta la verità stavolta. Oltre a me aveva una relazione "extra" anche con un brasiliano conosciuto in un precedente soggiorno all'estero, ha anche il tipo ucraino di cui parlavo prima con cui sta da 4 anni e che dovrebbe sposare, ma lei dice che la maltratta (fanno sesso solo una volta ogni 2settimana, CHE MALTRATTAMENTO). Le dico che con lei vorrei avere una storia seria, ma che sono troppo "povero", e che devo cercare di entrare ad un'importante università dell'unione europea ad aprile e dopo potremmo stare assieme e andare a vivere in Germania o in Inghilterra ed essere felici.
Manco una settimana dopo mi scarica definitivamente, si è rimessa col tipo ucraino e lo sposerà.
Da allora sto da schifo, il test di accesso di avvicina, mi son fatto terra bruciata con le ragazze del mio paese, sono solo, senza una ragazza (a differenza dei miei coetanei) e ho solo dei libri a farmi da compagnia...scusate lo sfogo.
Avatar utente
46XY
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 12
Iscritto il: domenica 17 marzo 2013, 1:47
Residenza: Modena
Anti-spam: 42


Re: Una storia(?) assurda

Messaggiodi 46XY il giovedì 28 marzo 2013, 19:18

Domani è pure il suo compleanno, non riesco a non pensarci. Ho conosciuto utlimamente altre ragazze ucraine all'università, molto diverse da lei.
MI chiedo ancora cosa devo essere stato per lei...un amore impossibile? o un altro accessorio italiano da aggiungere alle scarpe e alla borsa? :(
Avatar utente
46XY
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 12
Iscritto il: domenica 17 marzo 2013, 1:47
Residenza: Modena
Anti-spam: 42

Re: Una storia(?) assurda

Messaggiodi dreamcatcher il giovedì 28 marzo 2013, 19:58

Benvenuto...

... magari passa anche dalla sezione presentazioni e lì lascia solo due righe... la biografia mi sa che l'hai già scritta qui!

Che dirti... sei giovane, fare terra bruciata è sempre un errore, anche quando stai benissimo e tutto fila per il meglio.
E soprattutto non giudicare le altre ragazze ucraine usando "lei" come termine di paragone... il tempo per conoscerle meglio, una ad una ce l'hai di sicuro.

Il tira e molla fa parte della vita, magari anche dell'età e dell'essere un po' viziata visto anche da dove arriva.. idealizzare il primo amore (sesso o non sesso) è comune a molti, ma la vita continua... ho scritto abbastanza banalità?

Leggiti un po' di storie sul forum, per "distrarti"... e pensa a studiare, a trovarti un buon lavoro.
Nonostante il tira e molla, "lei" mi sa che ha le idee molto chiare, sa quello che vuole e anche, forse, quello che l'aspetta a prescindere da quanto lo voglia.

E ricordati che se vuoi andare in Ucraina a cercare la donna della tua vita, devi prima farti il fisico, altrimenti ti devi portare dietro tutta la farmacia lì fa freddo veramente!
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7695
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Una storia(?) assurda

Messaggiodi 46XY il giovedì 28 marzo 2013, 20:10

Fosse facile! tutti mi dicono "hai 19 anni avrai altre occasioni" mhà. L'amavo tanto. E adesso ho solo una grande sfiducia in questa nostra nazione, vorrei andarmene il prima possibile, ma ormai bisogna imparare il tedesco per andare in un posto dove una persona con una laurea altamente qualificante in campo sanitario o sicentifico può fare la vita che gli spetta. Comunque mi presenterò, grazie.
Avatar utente
46XY
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 12
Iscritto il: domenica 17 marzo 2013, 1:47
Residenza: Modena
Anti-spam: 42

Re: Una storia(?) assurda

Messaggiodi Ciorni.voran il giovedì 28 marzo 2013, 21:50

Per tenere a freno una giovane donna ucraina non ti basta un gatto a nove code (se non sai cos'è guarda su internet).Mettono sempre i loro interessi davanti a tutto.Ti fanno una molla che diventi pazzo.E gestiscono molte relazioni contemporaneamente senza porsi problemi etici.C'è l'uomo utile che stimano e rispettano (a loro dire),poi hanno l'amante che gli paga le vacanze..un paio di scorta per i periodi di recessione...e così via.Tutto normale.Se sei molto presente spariscono o ti maltrattano.Quando sparisci ti cercano pregandoti di perdonarle.Tu l'amavi molto lei no.Ti sei schivato un sacco di guai.E' meglio se vieni a bere una birra da me a Bologna.Ma fai presto perchè fra poco rimetto l'elmetto e torno in trincea :)
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3217
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Una storia(?) assurda

Messaggiodi lampo il giovedì 28 marzo 2013, 22:44

Ti capisco ,eccome!!

Ma poteva andarti peggio ,molto peggio, se hai tempo leggiti la mia "storia" e vedrai !!!

Alcune di loro sono così niente da fare, per fortuna ce ne sono tante " normali" e brave :)
Avatar utente
lampo
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: venerdì 16 gennaio 2009, 14:51
Residenza: rimini
Anti-spam: 56

Re: Una storia(?) assurda

Messaggiodi 46XY il giovedì 28 marzo 2013, 22:59

Effettivamente prima dell'ultimo, ridicolo, revival a dicembre mi aveva detto "rimaniamo amici, sarai sempre il benvenuto se vorrai venire in ucraina, perché sei una persona che rispetto e io rispetto poche persone"
in una conversazione in carne ed ossa sarebbe scattata la risata o il vaffa di cortesia.
La cosa che mi fa ribollire il sangue è che questa z*****a ha molti più soldi e possibilità di me...e ha portato avanti tutto lei, mi ha fatto sperare sempre lei...fino a quando non mi sono convinto. Vorrei un giorno essere nella posizione di fargliela pagare.
Vorrei anche farmi una vita sentimentale con le mie coetanee qua, ma Modena è praticamente una borgata, le ragazze ella mia età me le sono bruciate mentre quelle che mi attraggono di più sono sempre sui 20-23 e, naturalmente, non mi considerano.
Avatar utente
46XY
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 12
Iscritto il: domenica 17 marzo 2013, 1:47
Residenza: Modena
Anti-spam: 42

Re: Una storia(?) assurda

Messaggiodi Sicomoro il venerdì 29 marzo 2013, 0:17

46XY ha scritto:Vorrei anche farmi una vita sentimentale con le mie coetanee qua, ma Modena è praticamente una borgata, le ragazze ella mia età me le sono bruciate mentre quelle che mi attraggono di più sono sempre sui 20-23 e, naturalmente, non mi considerano.


In una città con 185.000 abitandi ti sei bruciato tutte le ragazze della tua eta ? o pecchi di presunzione o il momento emotivamente particolare di ha fatto perdere il lume della ragione.

Poi che la ragazza fosse la figlia dell'ex ministro degli interni mi ricordo un'altra storia di una nipote di un certo presidente...... che giocava con un un nonno di 75 anni, scusate ma non mi soggiungono i nomi :D :D

poka poka
Avatar utente
Sicomoro
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 386
Iscritto il: domenica 12 giugno 2011, 23:42
Residenza: Pordenone - Sevastopoli (Krym-Rus)
Anti-spam: 42

Re: Una storia(?) assurda

Messaggiodi beppino il venerdì 29 marzo 2013, 8:33

Con la terra bruciata ti tieni libero e ti tieni un pari con gli studi, poi erasmus bagordo magari in Spagna, e al ritorno hai le nuove leve da ramazzare.
Beato te...
Avatar utente
beppino
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 946
Iscritto il: lunedì 22 novembre 2010, 13:51
Residenza: bergamo - italia
Anti-spam: 56

Re: Una storia(?) assurda

Messaggiodi Robbby il venerdì 29 marzo 2013, 9:38

Ciao, non voglio fare l'antipatico, ma se le regole sono regole tu non le hai lette e venire a scrivere qua sopra senza dire buon giorno... cioè senza presentarsi... significa prendersi un caxxiatone dal ns boss; ma per ora sei stato fortunato.
La tua storia non è più o meno assurda di quelle che abbiamo vissuto quasi tutti... magari viverla a 19 anni fa un effetto più fantascientifico che viverla a 30... ma è lo stesso; e non è detto che la vittima debba essere sempre un uomo!!
Sono tattiche sentimentali e non mi sembra neanche il caso di "nazionalizzarle"; ho conosciuto italiane anche molto peggio (in effetti questa mi sembra solo molto indecisa... non puoi neanche accusarla di averti fregato tempo o soldi)!!!
Condivido Sicomoro: ti sei bruciato le ragazze di Modena?? Allora passane qualcuna a noi.... :mrgreen:
(cmq spero che questa storia ti abbia insegnato una cosa: se vuoi qualcosa, prenditela... tu, mi dispiace dirtelo, ma non hai fatto proprio niente; magari lei ora starà scrivendo su qualche forum di aver conosciuto il classico italiano che oltre alle belle parole si è fatto pagare le cene e non ha mai mosso il x....x da vicino alla mammina!!)
Avatar utente
Robbby
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 36
Iscritto il: martedì 5 marzo 2013, 19:06
Residenza: Barletta
Anti-spam: 42

Re: Una storia(?) assurda

Messaggiodi 46XY il venerdì 29 marzo 2013, 9:55

Sicomoro, purtroppo è la verità, lei non è affatto una modella (sarà si e no 1,60 ) solo molto intelligente. I miei si sono arrabbiati perché secondo loro era brutta! Quando mi ha fatto vedere il biglietto da visita del papi io che non ci credevo me lo sono andato a cercare su internet il papino...e si trovano tranquillamente le foto.. sto simpaticone si è dimesso pcoco tempo fa quando le cose cominciavano a prendere una brutta piega ed ha un anno in meno ed una pensione che è 3-4 volte lo stipendio di mio padre. Lei mi ha usato, manco fossi stato io la ragazza del bunga bunga.
@Robby: senza soldi, senza reditto, senza il permesso dei miei che pagano tutto per me come cavolo lo muovevo il c...o? Si mi aveva già comprato i biglietti per il concerto cui saremmo andati, ma per l'aereo (giustamente ) mi dovevo arrangiare.
Si sono stato parecchio presuntuoso con quelle di modena (ho avuto anche una brevissima relazione con una ben più facoltosa della suddetta ucraina ma mi sono comportato male) ho degli standard piuttosto alti (finchè sono giovane cerco di mantenerli tali) ma c'è poco da fare, qua o sei cool o non sei nessuno. Io che passo la maggiorparte del tempo sui libri non posso dedicarmi solo a farmi tutti i giri di conoscenze della città (che comunque vi assicuro che dei nostri 180,000 abitanti più di 90,000 hanno superato gli anta)
L'erasmus in spagna non lo faccio per un semplice motivo: l'uniMoRe mi manda giusto a valencia o in qualche paese sperduto del portogallo...ho amiche iberiche conosciute in altri viaggi che mi parlano di situazioni disastrose all'uni e in generale. Non vedo perché andare li con il solo scopo di soddisfare le mie voglie e far baracca ogni sera per poi tornare ed essere al punto di partenza. Cercherò di cambiare proprio residenza, nessuno di voi è stato in Germania o in Austria recentemente?
(ps.: sono uno studente di scienze biomolecolari, dette anche biotecnologie )
Avatar utente
46XY
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 12
Iscritto il: domenica 17 marzo 2013, 1:47
Residenza: Modena
Anti-spam: 42

Re: Una storia(?) assurda

Messaggiodi Gambado il venerdì 29 marzo 2013, 10:19

46XY , posso capire cosa provi ....
Hai 19 anni e lei è stata la prima donna con cui hai fatto l'amore , se non ho capito male .
Sei giovane , hai tutta la vita davanti a te e avrai molte altre occasioni .

Un giorno ripensando a questa storia , nonostante tutto , sarai grato a questa ragazza .
Attento a quel che desideri , potrebbe avverarsi
Avatar utente
Gambado
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 568
Iscritto il: venerdì 27 gennaio 2012, 12:43
Residenza: Piacenza e Kiev
Anti-spam: 42

Re: Una storia(?) assurda

Messaggiodi Forrest Gump il venerdì 29 marzo 2013, 11:07

La tua unica colpa? Essere troppo giovane e di conseguenza non avere una indipendenza economica.
La tua unica fortuna? Essere troppo giovane e di conseguenza non avere una indipendenza economica.

Cresci sano e robusto, studia e continua a girare per il mondo.
Fra 10 anni ci risentiamo su questo forum :D, se ti ricorderai ancora di me.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6416
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Una storia(?) assurda

Messaggiodi 46XY il venerdì 29 marzo 2013, 14:25

Fortuna? Perché?
A sentire lei la mia colpa è stata dirle che la amavo, questo avrebbe "changed everything" secondo lei. Ora che non posso amarla non riesco ad odiarla. ma nemmeno a dimenticarla.
Avatar utente
46XY
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 12
Iscritto il: domenica 17 marzo 2013, 1:47
Residenza: Modena
Anti-spam: 42

Re: Una storia(?) assurda

Messaggiodi uvdonbairo il venerdì 29 marzo 2013, 14:33

46 ecc.ecc

lascia perdere sai quante done ho amato alla follia dopo 19 anni? oltre 100 e tutte mi lasciavano di stucco perchè io le amavo.
Non ci credereai ma l'ultimo amore è sempre il più forte.

Insert a coin
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4656
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Prossimo

Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti