Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi Riccardo36 il domenica 22 maggio 2016, 14:25

Mi sono presentato pochi giorni fa e sono qui a raccontare la mia storia e a chiedervi consiglio.Dal 2013 conosco Anna che é cittadina ucraina ma moldava di nascita(preciso perché poi vorrei chiedere una cosa....comunque vive in Ucraina dall'eta di 4 anni).
Ci siamo frequentati per questi 3 anni condividendo hobby e interessi vari e momenti belli e meno belli cercando di aiutarci sempre.
Anna é venuta in Italia la prima volta per trovare la madre badante con un visto turistico e poi ha rinnovato questo visto andando avanti e indietro(operazione costosa) per in paio di volte poi visto lasciato scadere.
Abbiamo aspettato invano una sanatoria per regolarizzare la sua posizione visto che aveva un lavoro come baby sitter presso una famiglia che era disposta ad assumerla e a marzo arrivano i guai.
Da un normale controllo a un posto di blocco della polizia si accorgono del visto scaduto e ci portano in questura con conseguente espulsione(ha firmato il rientro volontario).È rientrata in Ucraina ad aprile e io adesso mi sto organizzando perché a luglio vado a sposarla a kiev.
Vi chiedo gentilmente.....voi sapete di una procedura di urgenza per sposarsi in modo da poter fare tutto in 15 giorni? E magari come si fa ad ottenerla?
Vi chiedo questo perché ho contattato un'agenzia che mi dice che in 8 giorni possono fare tutto e chiedono come documento il mio passaporto e il passaporto interno di Anna e il suo codice fiscale.....niente altro.
Non mi chiedono pochi soldi e vorrei provare a fare la cosa da solo visto che le spese da affrontare non sono poche....secondo voi è possibile fare le cose velocemente magari cercando uno Zags piccolo e periferico a Kiev da soli?
Un 'altro dubbio che ho è quello del dopo matrimonio....una volta sposati vado in ambasciata a Kiev a chiedere il visto per ricongiungimento familiare ma il decreto di espulsione che Anna ha non bloccherebbe tutto? Sempre l'agenzia mi dice con ....euro lo facciamo cancellare il decreto di espulsione....é possibile questo secondo voi?
Il fatto che lei è cittadina ucraina ma nata in Moldavia rallenta le cose? Lei ha il certificato di nascita moldavo originale non apostillato e poi la draduzione e legalizzazione in ucraino,in un futuro se dovesse chiedere cittadinanza italiana che certificato di nascita ci vorrebbe? Quello ucraino legalizzato o l originale moldavo?
Ringrazio chi é in grado di aiutarmi e anche tutti gli altri per l'accoglienza e spero di poterla riportare da me presto perché mi manca veramente tanto.....buona domenica a tutti.
Avatar utente
Riccardo36
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 64
Iscritto il: mercoledì 18 maggio 2016, 9:54
Residenza: Brescia
Anti-spam: 42


Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi giupe61 il domenica 22 maggio 2016, 18:06

ciao,io mi sono sposato in 3gg con la copia del divorzio ma non la copia del passato in giudicato,forse attraverso l'ufficio di un amico qui a rivne potremmo riuscire a risolvere il problema del matrimonio,per il decreto di espulsione devo sentire oggi e' domenica ed un problema ma se mi scrivi domani forse sono in grado di darti una risposta.faccio presente comunque che il mio amico si occupa di legalizzazione di documenti lavora da 8 anni e sempre e comunque nel rispetto della legge,questo lo scrivo per sgombrarti la testa da eventuali dubbi,se e' possibile si fa altrimenti evita a priori di farti infinocchiare da agenzie ed a kiev ce ne sono diverse.se e' legale si fa altrimenti ciccia,razumiesch?
Avatar utente
giupe61
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 56
Iscritto il: martedì 5 febbraio 2013, 19:06
Località: bologna/rivne
Residenza: casalecchio di reno (bo)
Anti-spam: 42

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 22 maggio 2016, 18:09

Ciao Riccardo
Siamo quasi coetanei... (faccio 39 anni tra un mese..)

Sei nuovo quindi un paio di consigli:
Consiglio 1: non iniziare mai un post con Aiuto, Ho problemi..
Non perchè non sia vero, ma se un domani un altra persona avrà bisogno di sapere qualcosa simile od uguale a quello che chiedi.. non aprirà mai il tuo post.. (da cosa lo si capisce che hai problemi a sposarti con una ragazza espulsa dall'Italia...??)
Se si fosse intitolato: Info per matrimonio con ragazza espulsa dall'italia, sarebbe stato più corretto ed utile per il futuro.
Consiglio 2: fai una ricerca perchè buona parte delle cose che hai chiesto sono trattate nel forum
magari chiedi specificatamente su certi punti già trattati

Consiglio extra forum... Io diffido in ucraina dalle agenzie e da chi: con 100 euro si fa tutto..
Noi con 100 euro quasi perdiamo il passaporto di mia moglie.....
Fai le cose in via legale, non ci sono problemi all'ingresso in italia per mogli di cittadini Europei
Vai fai un paio di viaggi avanti ed indietro e ti sposi... (così conosci il paese che non è un male)

La moglie di cittadino italiano ha tutti i diritti ad entrare in italia, senza problemi.
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5742
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi andbod il domenica 22 maggio 2016, 18:43

Confermo quanto detto da Vittorio, al massimo dal Consolato vi chiederanno di dimostrare che non sia un matrimonio di interesse e quindi sarà utile avere foto assieme sia in Ucraina che fuori, visti o ricevute di viaggi fatti assieme (se presenti). E' documentazione non richiesta dalla Legge ma è meglio essere previdenti.

Non esiste alcun modo per annullare un decreto di espulsione, se non quello di ottenere un nuovo passaporto, cosa estremamente rischiosa perchè a quel punto si compie un reato che, tra le altre cose, invalida il vostro matrimonio e l'eventuale visto C ottenuto dopo il matrimonio.

Cercando sul forum troverai indicati i metodi legali per richiedere (non è automatico che lo concedano) di fissare la datta presso il RAGS in pochi giorni, ai documenti che hai indicato va aggiunta copia del tuo biglietto aereo di ritorno e una lettera ufficiale da parte del tuo datore di lavoro che indica il tempo delle ferie concesse (importante che sia timbrata e firmata in originale).

15 giorni sono più che sufficienti per fare tutto, compresa la presentazione della domanda per il visto che però probabilmente arriverà dopo visto che in genere ci vogliono almeno 4-5 giorni per sposarsi e fare le dovute apostille, ammesso che siate a Kyiv e quindi 7-8 giorni lavorativi per ottenere il visto (se chiedono a lei un intervista in caso di sospetti sulla validità del matrimonio i tempi si allungano di qualche giorno).

Le agenzie in Ucraina sono solo fonti di problemi, a volte molto gravi, e mai di soluzioni.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7186
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi Riccardo36 il domenica 22 maggio 2016, 20:27

Grazie per l 'aiuto....scusa giuse 61 ma che documento è il passato in giudicato? Lo devo portare in Ucraina per il matrimonio? Per il resto tutto chiaro...non mi conviene affidarmi ad agenzie anche perché mi hanno chiesto qualche migliaio di euro e non poche centinaia.
Si ho delle foto naturalmente fatte con Anna e anche la prenotazione del traghetto per la Sardegna con i nostri nomi e cognomi (agosto 2014),porterò tutto con me quando vado a Kiev nel caso facciano storie al consolato.
Quindi é esatto che il suo certificato di nascita non serve per sposarsi in Ucraina? Per il resto ne io né lei siamo mai stati sposati ma quando ho chiamato l ambasciata italiana a Kiev mi hanno detto che loro non devono fare il nulla osta e che è meglio se mi portò uno stato civile mio perché lo Zags potrebbe chiedermelo.
Grazie per l'aiuto,effettivamente il titolo del mio post non aiuta...posso chiedere di correggerlo a un moderatore?
Avatar utente
Riccardo36
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 64
Iscritto il: mercoledì 18 maggio 2016, 9:54
Residenza: Brescia
Anti-spam: 42

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi tsoi87 il domenica 22 maggio 2016, 22:04

andbod ha scritto:15 giorni sono più che sufficienti per fare tutto


Sei sicuro che 15 giorni sono sufficienti?

Io sapevo che se si va allo zags a chiedere appuntamento per il matrimonio, non lo fissano prima di trenta giorni. Lo fissano immediatamente solo in caso la moglie sia incinta e presentando il foglio medico che lo certifica. Ma altrimenti non sarà fissato prima di trenta giorni come minimo.

O mi sbaglio?
Avatar utente
tsoi87
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 189
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2015, 18:28
Residenza: Kiev UA
Anti-spam: 42

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi Gianmarco58 il lunedì 23 maggio 2016, 0:02

Anch'io allo Zags di Kiev ho dovuto aspettare un mese dal momento della prenotazione della cerimonia.
Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto.
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2243
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi giupe61 il lunedì 23 maggio 2016, 7:24

passato in giudicato....il mio divorzio era col vecchio ordinamento,bisognava attendere 6 mesi e un giorno dalla data della sentenza...scusami se sono stato poco chiaro.
comunque,attieniti ai consigli relativi alla legalita' in quanto credo che dopo l'italia l'ucraina non sia seconda anessuno in quanto ad inceppamenti burocratici.L'amico che lavora per la legalizzazione documentale ha vissuto circa 5 anni in italia,quindi conosce bene tanto le pastoie nostrane che quelle italiche,per il resto in bocca al lupo e felicitazioni x il grande passo!
Avatar utente
giupe61
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 56
Iscritto il: martedì 5 febbraio 2013, 19:06
Località: bologna/rivne
Residenza: casalecchio di reno (bo)
Anti-spam: 42

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi peterthegreat il lunedì 23 maggio 2016, 13:13

Devono passare almeno 30 gg dalla consegna dei documenti al matrimonio, a meno che lei non si incinta,
A questo punto meglio scucire 100 dollari per fare un foglio da un dottore che lei e' incinta, che migliaia di € per niente.
Prepara tutti i documenti necessari, segui le istruzioni nella sezione " matrimonio in ucraina" , controlla le date delle apertura degli uffici e organizzati.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi vittorio_guido il lunedì 23 maggio 2016, 13:21

tsoi87 ha scritto:
andbod ha scritto:15 giorni sono più che sufficienti per fare tutto


Sei sicuro che 15 giorni sono sufficienti?

Io sapevo che se si va allo zags a chiedere appuntamento per il matrimonio, non lo fissano prima di trenta giorni. Lo fissano immediatamente solo in caso la moglie sia incinta e presentando il foglio medico che lo certifica. Ma altrimenti non sarà fissato prima di trenta giorni come minimo.

O mi sbaglio?


Presenti il biglietto aereo specificando che dovete partire per quella data.
Ad Odessa (10 anni fa) ci chiesero quello.
Poi per far prima allungammo 20$ alla responsabile dell'ufficio..............
Lo so non si fa ma a quei prezzi....... :lol:
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5742
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi vittorio_guido il lunedì 23 maggio 2016, 13:25

Anche i 100 $ per il certficato che è in cinta non è male
......
Devi stare nella legalità.
Ma i 20$ a un responsabile d'ufficio matrimoni o i 100 $ per un dottore sono normalna in ucraina
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5742
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi T1000 il lunedì 23 maggio 2016, 14:50

vittorio_guido ha scritto:normalna in ucraina


Adoro l'abbinamento tra le parole "normalna" e "ucraina" :mrgreen: poi il fatto di "allungare" 20 euri quà e 100 euri di là, mi pare di stare in italia... ahahha :mrgreen:
Viva l'A. e po bon!
Avatar utente
T1000
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 880
Iscritto il: martedì 16 giugno 2015, 12:56
Residenza: Trieste e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi Riccardo36 il lunedì 23 maggio 2016, 15:27

Adesso capisco perché l agenzia riesce a fare tutto in 8 giorni....pagano qua e pagano la ottenendo la data che serve.....mah sono confuso io preparo tutto poi una volta a Kiev passo a passo vedo cosa serve fare....sapete se una volta sposati si può evitare l ambasciata per la tascrizione? Intendo...Ti sposi,legalizzi e traduci il certificato e poi riparti e lo fai trascrivere direttamente in Italia....é possibile secondo voi?
Avatar utente
Riccardo36
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 64
Iscritto il: mercoledì 18 maggio 2016, 9:54
Residenza: Brescia
Anti-spam: 42

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi peterthegreat il lunedì 23 maggio 2016, 16:38

No,
Il matrimonio deve essere trascritto in ambasciata, anche perché' senza trascrizione non ottieni il visto,
Anche se tecnicamente possibile, come per l' atto di nascita, nessun comune accetta il documento portato brevimano.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi andbod il lunedì 23 maggio 2016, 18:33

Non c'è bisogno di pagare nulla. La normativa Ucraina prevede espressamente l'elenco dei casi in cui il matrimonio possa essere fissato prima dei canonici 30 giorni previsti per Legge :
a) stato fisico di uno dei futuri coniugi (che per molti RAGS significa essere incinta ma la realtà è molto più estesa e può essere un intervento medico, un male terminale, etc)
b) documentati motivi di urgenza tra i quali, anche se non citato espressamente dalla normativa, c'è appunto la presenza di un biglietto aereo già pagato (alcuni RAGS accettano la prenotazione ma in realtà ci vorrebbe già il biglietto aereo confermato), le ferie concesse solo per un limitato periodo di tempo

Esiste anche una ulteriore alternativa che è quella di far presentare solo uno dei due coniugi con entrambe i documenti e una delega notariale ma ovviamente si aggiungono costi, a mio avviso, inutili.

In Ucraina spesso si preferisce pagare per evitare di dover perdere tempo o far valere quelli che sono propri diritti e spesso questa situazione viene utilizzata da zelanti ufficiali pubblici che sfruttano l'ignoranza della Legge.

Sono certo che sia possibile sposarsi in meno di 30 giorni perchè, come testimoniato qualche anno fa, io e mia moglie eravamo sull'aereo per l'Italia 5 giorni dopo aver fissa la data delle nozze al RAGS (se non fosse stato per il traffico di Kyiv ci saremmo riusciti in 4) e senza aver pagato un cent di UAH a nessuno.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7186
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Prossimo

Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti