Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi vittorio_guido il mercoledì 10 agosto 2016, 17:41

Le procedure non le conosco ma te le ha spiegate andrea sopra...
Non esiste che non possa entrare....vedi sopra.
La gran Bretagna è uscita dell'europa .... noi mi risulta che siamo ancora al suo interno.
E l'europa parla chiaro.
Auguri Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5742
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56


Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi Forrest Gump il mercoledì 10 agosto 2016, 17:52

Mi puzzava tanto la cosa :wink:

Se il nostro Riccardo36 non ci ha omesso informazioni importanti che invece gli sono state date, tirerei le orecchie anche al nostro consolato.

Infatti, proprio come Riccardo36 aveva il dovere di andare più a fondo, anche il nostro consolato invece di limitarsi a: "non possiamo rilasciare il visto, cordiali saluti", poteva (e secondo me DOVEVA), per aiutare, per consigliare, oltre che per il dovere istituzionale di fare assistenza agli italiani in Ucraina - anche aggiungere: "non le resta che......."
andrea.ua.83 ha scritto: presentare in consolato domanda per la speciale autorizzazione al rientro in italia prevista dall'art 13 del testo unico immigrazione (serve copia del decreto di espulsione...) e richiesta di cancellazione dal registro SIS: fatto cio' bisognera' inviare lettera alla direzione del Ministero dell'Interno competente per il SIS per informarli dell'avvio del procedimento...e poi attendere.

Per fortuna che abbiamo un forum ed utenti come Andrea.ua.83 :D

A me il tutto ricorda la scena di una cameriera svogliata, alla quale non gliene può fregare di meno. Voi che entrate in un bar e chiedete di una "Coca-Cola con ghiaccio e limone". E lei che vi guarda con indifferenza e vi risponde: "mi dispiace. Non c'è".
Poi però scoprite (da soli) che le mancava solo il ghiaccio o solo il limone. :mrgreen:

Insomma, siamo italiani, mica tedeschi :D (P.S. modo di dire e senza offesa per nessuno).
Mi ritorna tanto in mente anche il tanto criticato ucrainissimo "ni snaiu" che mi è stato rivolto infinite volte e che vi assicuro potrei tradurre, forse poco letteralmente, in "non me ne fotte niente" .
(PS2: anche in questo caso, senza offesa per nessuno) :D
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi Gianmarco58 il mercoledì 10 agosto 2016, 19:25

Bene Forrest, ottima traduzione e qui non c'è lingua russa o ucraina che tenga, sono le persone, purtroppo! :cry:
Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto.
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2243
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi dreamcatcher il venerdì 12 agosto 2016, 10:13

D'accordissimo con Forrest e Markus anche io.
E molto preziosa l'informazione data da Andrea.

Sono dispiaciuto per la situazione in cui vi trovate, sinceramente non me l'aspettavo ma a quanto pare c'è la possibilità di risolvere il tutto armandosi di santa pazienza e seguendo le procedure necessarie.
Forse non hanno tutti i torti in ambasciata, considerato che i matrimoni, sopratutto in passato, erano il mezzo per aggirare divieti e visti negati.
Certo... come sempre ci va di mezzo chi non c'entra...

Sono anche stupito del fatto che il sistema di controllo funzioni, o meglio, abbia funzionato. Quindi, quello che avevo scritto in alcuni interventi precedenti, non ha molto senso: tornare in patria e cambiare passaporto, nome e quanto altro, non serve a nulla. Non metto in dubbio la parola di chi ha avuto quel tipo di esperienze, ci mancherebbe... però evidentemente non è più così semplice.

In bocca al lupo... chiedi in ambasciata tutto ciò che devi fare, mostrati informato sui tuoi diritti e vedrai che con un po' di pazienza riuscirai a risolvere tutto.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7525
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi markus il venerdì 12 agosto 2016, 14:20

Riccardo36 ha scritto:Un 'altro dubbio che ho è quello del dopo matrimonio....una volta sposati vado in ambasciata a Kiev a chiedere il visto per ricongiungimento familiare ma il decreto di espulsione che Anna ha non bloccherebbe tutto?


Quando Riccardo ha aperto l'argomento frà l'altro ha posto la domanda che ho riportato.

Ricordo che leggendola mi ha dato da pensare perchè non sapevo la risposta. Mi sono detto sicuramente sposandosi la moglie potrà andare a vivere in Italia con il marito.

Però l'espulsione viene decretata da una sentenza, può un semplice matrimonio annullare una sentenza ? Direi di no, ci vuole un'altra sentenza o una decisione delle autorità. Rientra nei compiti dello Stato intervenire d'ufficio in un caso come questo ? Direi di no.

Poi mi sono detto, sposandosi la moglie acquisisce il diritto di vivere in Italia con il marito. Forse spetta a lei far valere questo diritto quindi spetta a lei chiedere l'annullamento del decreto d'espulsione.

Volevo intervenire nell'argomento poi ho pensato lascio stare sicuramente Riccardo si informerà. Se fossi stato al suo posto sarebbe stata la prima cosa che avrei fatto, prima ancora di pensare al matrimonio. Non vado certo a sposarmi in Ucraina se non sono sicuro che poi posso portare con me mia moglie in Italia.

A proposito, sembra che Riccardo sia sparito. Non vorrei che, preso dalla disperazione, sia andato a Kiev a divorziare :D
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1881
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 12 agosto 2016, 17:08

La può portare basta fare una ricerca con google e vedere cosa dice l'Europa.
Il divieto di ingresso è solo in caso di pericolo per il paese....
Magari è una terrorista e noi non lo sappiamo...
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5742
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi markus il venerdì 12 agosto 2016, 18:20

Non capisco bene il senso della tua risposta.

Nessuna polemica da parte mia ma non mi sembra di avere scritto una cosa difficile da capire.

Poi Riccardo ha aperto l'argomento il 22 maggio 2016, ponendo frà l'altro la questione se la moglie lo potrà raggiungere in Italia nonostante il decreto d'espulsione, e tu lo stesso giorno hai risposto:

vittorio_guido ha scritto:Fai le cose in via legale, non ci sono problemi all'ingresso in italia per mogli di cittadini Europei
Vai fai un paio di viaggi avanti ed indietro e ti sposi... (così conosci il paese che non è un male)

La moglie di cittadino italiano ha tutti i diritti ad entrare in italia, senza problemi.


Nel frattempo si sono sposati ma la moglie con il piffero che ha potuto raggiungere il marito in Italia.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1881
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi dreamcatcher il venerdì 12 agosto 2016, 19:32

Sul fatto che una volta sposati la moglie avrebbe potuto seguire il marito in Italia, credo che in pochi avessero dubbi, non certo solo Vittorio.
Probabilmente, colpa nostra, come dice Andrea
andrea.ua.83 ha scritto:che thread noioso e triste...
ci vuole tanto ad informarsi un po'? non mi pare uno sforzo estremo a due gg dal matrimonio...

ecc. ecc.

Le considerazioni di Markus sono giustissime, si tratta di una sentenza, difficilmente cancellabile d'ufficio.

Però ci si appoggia un pochino alla logica (di nuovo, senza essersi informati a dovere :oops: #-o ): vai i ambasciata a chiedere un visto, probabilmente spieghi la situazione, hai le cartoffie che dicono che la signora è ora moglie di italiano, ti aspetti che ti dicano: c'è un problema, per risolverlo occorre fare questo e quest'altro.

Anche perchè, la situazione è simile in caso di matrimonio in Italia, con persona che ha subito un'espulsione.
O non si ritiene valido il matrimonio, ad esempio perchè utilizzato solo per aggirare i provvedimenti d'espulsione; o altrimenti nessuno si sogna di mandare via la sposa dal nostro territorio. Se era stata precedentemente segnalata al SIS, presumibilmente avrà difficoltà poi a viaggiare... ma nello stesso tempo le si concede carta di soggiorno e tutto il resto... di chi è la colpa, del cittadino, o degli ingarbugliamenti burocratici?
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7525
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi andrea.ua.83 il venerdì 12 agosto 2016, 21:23

Probabilmente, colpa nostra, come dice Andrea


la mia era una paternale, con intento assolutamente benevole, per riccardo ed un invito a non piangersi addosso ma ad andare avanti, facendo leva sulle energie e l'entusiasmo tipico dell'immediato dopo-matrimonio.

ovviamente la situazione e' certamente spiacevole...tra questure, consolati, ecc. possono passare anche 2/3 mesi... ma l'uscita c'e'!

per il resto e' sempre un piacere leggervi)
Avatar utente
andrea.ua.83
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 581
Iscritto il: mercoledì 27 maggio 2015, 15:05
Residenza: Kiev
Anti-spam: 42

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi vittorio_guido il sabato 13 agosto 2016, 0:19

markus ha scritto:Non capisco bene il senso della tua risposta.

Nessuna polemica da parte mia ma non mi sembra di avere scritto una cosa difficile da capire.

Poi Riccardo ha aperto l'argomento il 22 maggio 2016, ponendo frà l'altro la questione se la moglie lo potrà raggiungere in Italia nonostante il decreto d'espulsione, e tu lo stesso giorno hai risposto:

vittorio_guido ha scritto:Fai le cose in via legale, non ci sono problemi all'ingresso in italia per mogli di cittadini Europei
Vai fai un paio di viaggi avanti ed indietro e ti sposi... (così conosci il paese che non è un male)

La moglie di cittadino italiano ha tutti i diritti ad entrare in italia, senza problemi.


Nel frattempo si sono sposati ma la moglie con il piffero che ha potuto raggiungere il marito in Italia.


Ti rendi conto che sei sempre sulla difensiva e fai sempre polemica ogni volta che uno scrive, che sia io o chiunque altro......

Mi sembra di non aver scritto niente di difficile da capire......
Le leggi ci sono, basta informarsi,purtroppo non ho tempo di cercare, ma se cercate le trovate.
come diceva andrea.ua.83 può entrare,basta seguire la procedura...
e sempre come diceva andrea.ua.83, doveva informarsi e chiedere lui, non io o te Markus o lo stesso andrea... (che tra l'altro è avvocato e fa questo di mestiere)
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5742
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi markus il sabato 13 agosto 2016, 10:04

Der klügere gibt nach :D

Mi dispiace ma non mi viene in mente l'equivalente in italiano. In poche parole il significato è che per me la questione è chiusa.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1881
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi Riccardo36 il sabato 13 agosto 2016, 12:08

Ciao a tutti....il forum è fatto per aiutarci e non per polemizzare.
Detto questo sono andato dall'avvocato e come dice Andrea ua c'è una procedura da seguire.
Una cosa vorrei metterla in chiaro...non è come alcuni di voi pensano....uno va si sposa e torna con la moglie....non è così in caso di iscrizione al sis e decreto di espulsione e col cavolo cambi cognome e non risulta niente....prendono le impronte prima di rilasciare il visto.Si deve richiedere cancellazione al ministero dell'interno che comunica con la prefettura che ha emesso il decreto.....morale ci potrebbero volere diversi mesi....sia chiaro che l'ambasciata non può rilasciare nessun visto fino a quando la procedura di cancellazione è conclusa...e questo è quanto...non scriverò più fino a quando avrò solo buone notizie da darvi( potete capire da soli quali).Buon ferragosto a tutti.
Avatar utente
Riccardo36
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 64
Iscritto il: mercoledì 18 maggio 2016, 9:54
Residenza: Brescia
Anti-spam: 42

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi vittorio_guido il sabato 13 agosto 2016, 12:26

markus ha scritto:Der klügere gibt nach :D

Mi dispiace ma non mi viene in mente l'equivalente in italiano. In poche parole il significato è che per me la questione è chiusa.


Idem per il sottoscritto.
:)
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5742
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi vittorio_guido il sabato 13 agosto 2016, 12:32

Riccardo36 ha scritto:Ciao a tutti....il forum è fatto per aiutarci e non per polemizzare.
Detto questo sono andato dall'avvocato e come dice Andrea ua c'è una procedura da seguire.
Una cosa vorrei metterla in chiaro...non è come alcuni di voi pensano....uno va si sposa e torna con la moglie....non è così in caso di iscrizione al sis e decreto di espulsione e col cavolo cambi cognome e non risulta niente....prendono le impronte prima di rilasciare il visto.Si deve richiedere cancellazione al ministero dell'interno che comunica con la prefettura che ha emesso il decreto.....morale ci potrebbero volere diversi mesi....sia chiaro che l'ambasciata non può rilasciare nessun visto fino a quando la procedura di cancellazione è conclusa...e questo è quanto...non scriverò più fino a quando avrò solo buone notizie da darvi( potete capire da soli quali).Buon ferragosto a tutti.


Io ti faccio gli auguri.
Più per la tua storia che per il ferragosto.
Il tuo è stato un problema 'nuovo' all'interno del forum.
Quindi anche per tutti noi utenti registrati.
Non si va ci si sposa e si torna....adesso lo sappiamo tutti (tuo malgrado).
Una richiesta
Appena sarà tutto concluso (spero bene)
Fai un riassunto dei passaggi base delle procedure.
Così sarà riutilizzabile anche in futuro da altri utenti.
Magari (ma ci vogliono i moderatori) cambierei il titolo al post in: matrimonio post espulsione procedure per richiedere visto (o qualcosa di simile)
Ancora auguri e buon ferragosto a tutti
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5742
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Un mare di problemi da risolvere..spero nei vostri consigli

Messaggiodi dreamcatcher il sabato 13 agosto 2016, 14:12

Sí, é (purtroppo) un topic che potrebbe tornare utile ad altri.
In bocca al lupo anche da parte mia, in attesa di buone notizie.

Ps. Il cambio cognome/ passaporto puo' essere un "trucco" che ha funzionato in passato, conosco personalmente mio "cugino' che ha aggirato un problema simile con questi trucchetti.

sono contento di sapere che oggi i controlli siano più stretti e accurati, soprattutto quando poi ci sono le vie ufficiali e soprattutto legali per risolvere le situazioni in cui se ne ha diritto.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7525
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti