Un anno di Ucraina Kharkiv-Kiev-Lviv-Crimea. Considerazioni

Racconta i tuoi viaggi i Ucraina

Un anno di Ucraina Kharkiv-Kiev-Lviv-Crimea. Considerazioni

Messaggiodi Wizardone il venerdì 6 giugno 2014, 15:10

Inizio il mio racconto partendo dal maggio 2013, la prima volta che sono stato in ucraina.

1)Kiev 16-23 Maggio 2013.
Avevo preso l'aereo lufthansa Napoli-Monaco-Kiev. Arrivato a borispol la mia ragazza mi ha accolto a braccia aperte. Avevamo affittato un appartamento vicino al centro per una settimana.
Da profano non credevo che avrebbe fatto così caldo in quel periodo..invece si moriva dal caldo..tanto più che ho dovuto comprare qualcosa di più leggero..
Durante quella settimana ho visto quasi tutto di Kiev, Maidan, Golden Gate, Santa Sofia, Sant'Andrea, Monastero Mihailovskii Zlatoverhii, il palazzo dove risiede il presidente, la rada, Monastero delle grotte, Pirogovo, senza contare i vari parchi e monumenti. L'ho trovato tutto molto bello e interessante..sono cose che andrebbero viste. Era anche la prima volta che mettevo piede in una chiesa ortodossa..ora capisco perchè si dice "sei Proprio un Ortodosso" :mrgreen: Effettivamente lo stile e il modo di celebrare messa o come la gente prega è nettamente diverso allo stile cattolico. Senza contare che durante la visita a Kiev sulla funicolare che riporta al monastero Mihailovskii Zlatoverhii ho incontrato un altro italiano di Milano se ricordo bene che stava anche lui lì con la sua ragazza. Il mondo è piccolo direi.
Poi da napoletano mi piace mangiare. Anche se la cucina è nettamente diversa dalla nostra, il cibo era molto buono soprattutto le specialità di Kiev che ho provato durante tutta la settimana nei vari ristoranti. Diciamo che la prima impressione dell'ucraina era stata molto positiva..per certi aspetti anche migliore dell'italia.

2) 28 luglio - 2 settembre Estate Kharkiv - Crimea
Quando ho lasciato kiev a maggio avevo già deciso di passare l'estate con la mia ragazza. All'inizio volevamo andare un pò a Sharm poi per problemi vari abbiamo deciso di fare una settimana in crimea. Siccome non ci sono voli "conosciuti" o diretti per Kharkiv (città dove abita e lavora mia ragazza), per la prima volta provai la seconda compagnia turca "Pegasus Airlines" in partenza da Roma - Instambul - Kharkiv che poi sarebbe diventata la mia compagnia aerea che uso sempre per andare lì. Questa è l'unica compagnia low cost che permette dall'italia di arrivare ad Kharkiv (esclusa l'airflot e austrianairlines che sono a parer mio abbastanza costose), l'unico problema che bisogna aspettare 5-6 ore all'aereoporto di Sabina di instambul (mia seconda casa ormai)tra un volo e l'altro.
Per vari problemi, durante tutta la permanenza estiva, abbiamo optato di affittare un appartamento ad kharkiv che era abbastanza carino anche se il condiminio era ..no comment. In un anno di esperienza ho capito che c'è poco senso della cosa comune....devo ancora capire i motivi se sono economici o per cultura.
Cmq Kharkiv è molto molto bella..qui sul forum vedo che ci sono pochi thread che ne parlano. Forse ha meno monumenti rispetto a kiev ma ha una storia di tutto rispetto. Già si può notare anche la differenza culturale non solo linguistica rispetto a kiev (anche le ragazze :D molto molto più belle..anche nel modo di vestirsi).
Ci sono 2 - 3 parchi molto belli..si possono fare belle passeggiate.
Qui durante la mia permanenza ho conosciuto tutti suoi amici e anche la famiglia, molto aperti e accoglienti..una caratteristica del popolo ucraino.
Verso metà agosto ho preso per la prima volta un treno ucraino...Kharkiv - Simferopoli. Beh i treni mi ricordavano gli anni 80-90 italiani..il livello era quello.
Arrivati a Simferopoli dopo ..10ore di viaggio forse un pò di più, abbiamo preso un pulman che ci ha portato a destinazione "Alupka" paesino subito dopo Yalta. Abbiamo affittato un appartamento per una settimana in un posticino vicino al mare..ma non troppo. Ogni giorno dovevamo camminare in discesa per un 15 minuti fino ad arrivare ad una spiaggetta molto piccola e carina con acqua trasparente. Era forse una delle poche spiagge pulite in quel periodo perchè quell'estate è stata popolata da meduse dai vari racconti di amici che sono stati sempre in crimea. Abbiamo visitato il palazzo Vorontsov, molto bello sinceramente e anche il parco Vorontsov. Poi siamo stati anche a Yalta a visitare il Livadia. Sono contento di aver visto la crimea almeno una volta nella vita perchè dubito che ci potrò ritornare facilmente ora che è passato sotto bandiera russa :cry:

3) 10 - 30 Ottobre 2013 - Kharkiv
E' stato un mese abbastanza tranquillo. Questa volta ho abitavo a casa sua (che poi sarebbe stata la dimora ufficiale quando vengo ad kharkiv) con la madre persona squisita e ottima cuoca. Il tempo era senza dubbio migliore rispetto all'italia in quel periodo..non faceva caldo nè freddo....siamo andati a caccia di funghi nei boschi vicino alla città insieme ad amici e abbiamo scoperto 2 ristoranti con chef o proprietario italiano che ovviamente ho conosciuto. In tutta kharkiv ci sono soltanto 6 italiani se includiamo me...almeno di quelli conosciuti...

4) 11 gennario - 5 febbraio 2014 - Kharkiv - Leopoli
In questo periodo ho scoperto cosa significa la parola "FREDDO". Durante tutto il periodo la temperatura media è stata intorno ai -12°..il picco è stato -24°. Ho scoperto anche l'uso della calzamaglia eheh che avevo comprato per un viaggio a san pietroburgo l'anno prima..mi è stata molto utile..ma il freddo è qualcosa di incredibile.
Durante questo mio soggiorno, siamo stati a leopoli prendendo il treno da kharkiv.
Leopoli è una città stile europeo come me l'aspettavo, piccolina ma bella. Ho visitato tutto di questa città fatta eccezioni di qualche castello in periferia..ma sicuramente li visiterò. L'atmosfera che si respira è incredibile..
Siamo stati a casa di amici che ci hanno ospitato per tutto il soggiorno anche nei nostri soggiorni futuri (maggio 2014).

5) 5 aprile - 28 maggio 2014 Kharkiv- Kiev - Leopoli (post Maidan)
Mentre in italia faceva freddo, ad kharkiv in questo periodo cominciava a fare caldo..sono arrivato ad aprile che ho dovuto usare le magliette a maniche lunghe con un giubbottino leggero e me ne sono andato a maniche corte con un caldo inverosimile. Si è passato da 15° a 33° gradi. Il clima ucraino è veramente unico..e cambia da ovest a est.
Sono partito con un pò di paura ..in quel periodo post Crimea passata alla russia, in tutto l'est ucraino c'erano manifestazioni pro e contro russia..infatti il primo mese è stato segnato da scontri in piazza sempre verso il sabato e domenica. Ho partecipato anche a una manifestazione pro-ucraina in loco con alcuni amici ..manifestazione molto pacifica..però si vedeva che il clima era totalmente cambiato rispetto a gennaio e a ottobre che sono stato qui. La gente dopo le 11 di sera aveva paura di stare in strada..infatti le strade erano deserte.
Da notare che quando io ero arrivato, qualche giorno dopo i pro-russi avevano occupato il palazzo amministrativo della città per poi essere liberato una settimana dopo da FBU ucraina. Dopo quel giorno le strade erano piene di poliziotti. Non avevo mai visto un tale schieramento di forze in una città. Da notare che ad kharkiv c'è una grande piazza (la più grande piazza d'europa se ben ricordo) con la statua bella grande di Lenin..e li c'erano i pro - russi che la difendono diciamo (Avevano paura che faceva la stessa fine di quella a Kiev). Perciò il mese d'aprile è stato un pò così...con la pasqua insieme alla mia ragazza (vedendo anche come si festeggia qui).
Invece nel mese di maggio abbiamo fatto un giorno a Kiev perchè lei voleva vedere maidan ed infatti è stato un pò..come posso dire..shocckante vedere prima e dopo. Infatti io avevo visto la piazza un anno prima e vederla adesso così è stato molto triste, il significato che c'è dietro è molto profondo. Vederlo in tv e vederlo di persona è totalmente diverso.
Poi abbiamo passato un'altra settimana a Leopoli per il compleanno di una amica e finalmente ho visto Leopoli in primavera. Me la sono goduta meglio :mrgreen:
Il mio piano originale era quello di partire da leopoli per tornare a napoli con un volo diretto che la wizzair aveva fatto ma che poi hanno cancellato completamente. Dopo un mese mi hanno ridato i soldi..e sinceramente non mi piace molto la via burocratica per ricevere i soldi indietro.

Cmq che dire..l'ucraina è un posto fantastico..c'è molto lavoro da fare ma io sono abbastanza ottimista..se fanno tutto in maniera giusta e eliminano la corruzione, potrebbe diventare un grande paese..le potenzialità ce l'hanno e tante. Il popolo mi piace tanto..tutte le persone che ho conosciuto sono tutte persone per bene..ho conosciuti diversi tatari che lavorano lì e io li adoro. Sono persone squisite..un esempio da seguire.
Il prossimo viaggio sarà ad agosto dopo un pò di mare in italia insieme a lei. La mia vita è Italia-Ucraina 6mesi e 6mesi. :mrgreen:
Avatar utente
Wizardone
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 117
Iscritto il: giovedì 5 giugno 2014, 9:47
Località: Napoli, Kharkiv
Residenza: Napoli,Kharkiv
Anti-spam: 42


Re: Un anno di Ucraina Kharkiv-Kiev-Lviv-Crimea. Considerazioni

Messaggiodi Mauroest il domenica 8 giugno 2014, 14:55

Cmq che dire..l'ucraina è un posto fantastico..c'è molto lavoro da fare ma io sono abbastanza ottimista..se fanno tutto in maniera giusta e eliminano la corruzione, potrebbe diventare un grande paese..le potenzialità ce l'hanno


si, tra 150/200 anni... :doubt: :doubt:

curiosita', qual'e' la tua eta' ?
Avatar utente
Mauroest
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 398
Iscritto il: lunedì 19 aprile 2010, 9:44
Residenza: trieste-Ві́нниця
Anti-spam: 42

Re: Un anno di Ucraina Kharkiv-Kiev-Lviv-Crimea. Considerazioni

Messaggiodi Wizardone il domenica 8 giugno 2014, 16:44

pessimista...per alcuni aspetti (pochi) sono pure avanti a noi.
L'età è scritta nella presentazione del forum.cmq 30.
Avatar utente
Wizardone
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 117
Iscritto il: giovedì 5 giugno 2014, 9:47
Località: Napoli, Kharkiv
Residenza: Napoli,Kharkiv
Anti-spam: 42


Torna a Racconti di viaggio





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti