Tymoshenko arrestata

La politica in Ucraina.

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi toto il lunedì 30 aprile 2012, 21:18

Gli ambasciatori europei a Kiev che ci stanno a fare,come e possibile che stanno chiusi nelle ambasciate!
Questi sono colpevoli di non aver indagato subito ognuno di loro sono obbligati a sapere per poter informare
i propri governi!
La nostra ambasciata non risponde a nessuno e servono solo per fare che cosa gli interessi di chi?
Dei 380 che siamo residenti se dovessimo avere problemi questi non si farebbero vivi nessuno per aiutarti!
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 925
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56


Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi peppe56 il lunedì 30 aprile 2012, 21:41

forse temono di difendere l'indifendibile,anche se adesso la protesta dell'Ue si sta spostando sul piano politico,dei diritti personali in genere, lontani anni luce dalla presa di posizione che ha coinvolto tutto il mondo relativa alla carcerazione della leader Birmana .

In quel caso veramente si voleva salvare l'individuo e quello che rappresentava, perchè evidentemente la statura del personaggio è nettamente diversa dalla statura della Timosckenko.

Ma avete sentito di premi Nobel,o uomini di cultura che si sono mobilitati per la Timoschenko?

Non vi dice niente tutto ciò?

Evidentemente quando ha governato non ha avuto una grande lungimiranza e probabilmente la sua politica estera non ha lasciato grande traccia.

Tuttavia tifo per lei,perchè non sopporto le ingiustizie, e credo che lo sport non debba girare la testa, sarei per il boicottaggio.

SE fosse stata lasciata libera non credo avrebbe avuto un futuro politico, adesso ne stanno facendo una martire e se dovesse essere scarcerata avrebbe la possibilità di una nuova stagione politica nell'auspicio che questa volta ci sia veramente una vera " Rivoluzione Arancione"
Avatar utente
peppe56
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 50
Iscritto il: domenica 29 gennaio 2012, 17:16
Residenza: palermo
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi andbod il lunedì 30 aprile 2012, 23:32

Personalmente ritengo che ci siano diversi avvenimenti che vanno affrontati in modo distinto per poter ipotizzare come mai la UE sia intervenuta con tanta forza dopo un periodo iniziale di indifferenza :

esistono i diritti umani e la Giustizia (quella con la G maiuscola) : nell'Ucraina di Yanykovich non vengono rispettati, in quella della Tymoshenko ero lo stesso. E' un problema di cultura, di rassegnazione al piu' forte che qui in Ucraina non e' rappresentato dal piu' alto in grado, dal piu' anziano o dal piu' intelligente ma da chi ha piu' denari. Di questo la UE si e' sempre interessata poco o nulla e, molto sinceramente, dubito che anche oggi sia questo il fulcro del problema. E' anche vero che quando il rappresentante dei diritti umani viene sostituito da un giorno all'altro perche' ha fatto il suo dovere (era pure stata designata dal partito di Yanykovich), quando un personaggio pubblico viene maltrattato, quando ad Ambasciatori e rappresentati di associazioni per il rispetto dei diritti umani non viene concesso per giorni interni l'accesso ad un detenuto, il problema diventa piu' grave, ma non cosi grave da comportare le reazioni viste in questi giorni.

esiste il diritto all'opposizione politica : nell'Ucraina di Yanykovich questo diritto e' stato limitato notevolmente rispetto agli anni precedenti. Ricordo che Yushenko aveva permesso il ritorno della gran parte degli oligarchi e politici attuali, grazie ad una sorta di amnistia. La Tymoshenko e' solo una dei tanti leader dell'opposizione incarcerati o minacciati. Ben piu' grave il fatto che vengano impedite le manifestazioni di massa, le persone fermate, idenfiticate e minacciate. Anche questo non penso che sia per la UE un problema di grande interesse.

esiste il diritto all'informazione : nell'Ucraina non e' mai esistata una grande pluralita' dell'informazione, e' anche vero che neppure ai tempi della CCCP si e' mai visto il capo dei servizi segreti essere il proprietario della maggioranza dei canali nazionali. In questi giorni pochissime parole sulla situazione politica, sui maltrattamenti e sulle posizioni dei politici Europei, giusto qualche secondo di informazione seguito dai comunicati ufficiali che smentiscono i fatti, facendoli passare per un tentativo di discreditare la povera Ucraina. E' molto diverso dal resto del mondo ? Non molto e anche questo credo che non sia un problema di grande interesse per la UE.

esiste il problema dell'imprigionamento del leader dell'opposizione per motivi politici : l'articolo di legge per cui e' stata incriminata la Tymoshenko risale ai tempi del KGB. La Tymoshenko non e' uno stinco di santo, probabilmente ha commesso ben di peggio che scrivere una lettera per consigliare la firma degli accordi con la Russia, politicamente era in declino e la UE non e' mai stata sicura della sua lealta', visto che molti hanno dubitato piu' di una volta dei suoi stretti rapporti con Mosca. Anche questo difficilmente puo' essere il motivo per cui la UE e' intervenuta con cosi grande decisione.

esiste il problema di mantenere la parola data : Yanykovich ha promesso in molte occasioni alla UE che avrebbe, in un modo o nell'altro, liberato la Tymoshenko mentre ha fatto esattamente l'opposto, accusandola perfino di omicidio. Questo puo' essere un problema perche' in ambiente diplomatico difficilmente si fanno promesse e quando un Presidente si spende la garanzia per trovare una soluzione, generalmente lo fa solo a ragion veduta. E' sufficiente questo per giustificare la reazione della UE ? Non credo

esiste il problema della liberta' di impresa : qui la UE e' sicuramente piu' attenta e con un numero crescente di cittadini UE vessati da parte dell'amministrazione corrente, oggetto di ricatto e le cui attivita' vengono letteralmente rubate dagli oligarchi locali. I casi del Globus di Kyiv e di una nota catena di caffe', sono solo l'esempio piu' ecclatante. Prima questi episodi di raiding erano limitati a piccole realta' locali, ora coinvolgono anche multinazionali. Certo su questo punto la UE ha fatto molta pressione ma da solo non e' sufficiente.

esiste il problema delle esplosioni degli ultimi giorni : quello che sto per scrivere e' molto forte ma se dal giorno delle esplosioni c'e' stata una reazione all'unisono da parte di tutte le autorita' Europee (che di solito non sono d'accordo su nulla), se si e' arrivati perfino alla minaccia di spostare temporalmente gli Europei per la mancanza dei diritti umani, qualcosa di veramente grave deve essere successo. I fatti del maltrattamento delle Tymoshenko risalgono al 20 di Aprile, la UE ha fatto la voce grossa ma nulla di nuovo rispetto all'ultimo anno. Tutto e' cambiato il giorno dopo le esplosioni e se molte coincidenze non fanno una prova, sicuramente creano un forte sospetto e all'interno della UE, a mio avviso, c'e' qualcosa di piu' di un sospetto. Personalmente mi suonano molto strane le modalita' degli attentati, l'esatta coincidenza con la pubblicazione delle foto dei maltrattamenti ai danni della Tymoshenko, il rilascio degli identikit di possibili attentatori a poche ora dal fatto, senza che ci siano testimoni, le informazioni parziali/filtrate fornite dalle TV locali, un sondaggio commissionato il giorno prima gli attentati e pubblicato due giorni dopo, che per la prima volta negli ultimi anni attesta i Comunisti sopra la soglia del 5% e Svoboda sotto il 5%, di fatto garantendo al Presidente una minima possibilita' di aggiudicarsi una maggioranza parlamentare in caso di elezioni, cosa data per assolutamente impossibile da tutti i sondaggi indipendenti fatti fino ad oggi.

Io mi auguro ancora una volta di sbagliarmi e che i Ministri degli Esteri della UE semplicemente si siano svegliati tutti assieme dalla parte sbagliata del letto, altrimenti vedo un futuro sempre piu' cupo per l'Ucraina e, soprattutto, per gli Ucraini
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi Luca il martedì 1 maggio 2012, 0:48

Sono quasi del tutto d'accordo con l'ultimo intervento di andbod.

Assolutamente condivisibile la premessa nella quale si afferma che nell'Ucraina di Yanykovich non vengono rispettati, allo stesso modo che in quella della Tymoshenko.

Se questo è vero la Lady di Ferro sta subendo le conseguenze di chi perde il potere in uno Stato non governato con principi democratici, ma sostanzialmente oligarchici.

Sarò ancora più esplicito a parti invertite a Yanykovich sarebbe toccata la stessa sorte.

Ora come correttamente evidenziato da Andrea alla UE non interessa in assoluto la guerra di potere tra fazioni di oligarchi ed a mio avviso neanche interessano gli attentati dei giorni scorsi.
Questi ultimi possono casomai essere il pretesto per una reazione della UE che ha, però, ben altre ragioni.

Poco meno di un mese fa l'Ucraina e la UE hanno sottoscritto un accordo per la creazione di un'area di libero scambio.

Si tratta di un passaggio chiave nella road map che dovrebbe attrarre definitivamente l'Ucraina nell'orbita dell'Unione.

L'Ucraina, Paese per altro ricco di materie prime, rappresenta, dunque, un potenziale mercato per i prodotti europei ed anche un luogo in cui potenzialmemte poter investire.

Ma questo "interesse" della UE è sostanzialmente frustrato dall'assoluta mancanza di diritti, che rende il rischio legato a qualunque inverstimento assolutamente inaccettabile.

In Ucraina non esiste sostanzialmente un giudice terzo che garantisca il rispetto della normativa in vigore.

Vige sostanzialmente la legge del più forte o del più ricco.

A ciò deve aggiungersi una corruzione endemica e capillare, che rappresenta un ulteriore inaccettabile costo fisso per chiunque voglia fare impresa.

E' chiaro che la creazione di una giustizia efficiente e soprattutto indipendente dal potere politico ed impermeabile a quello economico non può che conseguire dalla transizione ad un sistema compiutamente democratico.

La UE è a mio avviso molto interessata a questa transizione nella stessa misura in cui è interessata ad avere un rapporto di partenariato con l'Ucraina, Paese strategico per la posizione che ha, per le sue materie prime (gas in primo luogo) e per il fatto di rappresentare un potenziale mercato.

Io spero davvero che questa reazione della UE possa mettere in moto un processo virtuoso, anche se, confesso, ho dei dubbi.
Saluti.
Luca
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1509
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi magma-x il giovedì 3 maggio 2012, 15:38

..da quanto in qua la Germania, non proprio nota ai piu per le sue tendenze filatropiche, e la Merkel, cosi dura e presa da se e dalle questioni politiche ed economiche internazionali, perde tempo dietro al caso Timoshenko tanto da minacciare la sua assenza dal campionato europeo di calcio?
Come mai, i teutonici dottori sono stati i primi a visitare la povera, indifesa Julia?

Secondo me, gatta ci cova...
I templari erano a guardia della verità. - Baietti
Avatar utente
magma-x
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: lunedì 31 dicembre 2007, 16:05
Residenza: Via Lattea
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi toto il giovedì 3 maggio 2012, 20:47

La UEFA conferma si gioca in Ucraina!!!!
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 925
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi doctor il mercoledì 29 agosto 2012, 18:32

http://www.corriere.it/esteri/12_agosto ... 09c6.shtml

ora la Timoshenko resterà di sicuro in galera per un pezzo...

Però Euro 2012 è finito da 2 mesi quindi pace all'anima sua, neanche la scritta in sovraimpressione al Tg2 metteranno...
Avatar utente
doctor
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 164
Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2012, 11:31
Residenza: Padova
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi andbod il mercoledì 29 agosto 2012, 19:09

Le speranze maggiori per la Tymoshenko restano nella vittoria alle prossime elezioni di Ottobre che pero', a mio avviso, con molta probabilita' saranno elezioni-farsa come le ultime amministrative e quindi vedranno nuovamente la vittoria del Partito delle Regioni.

Da qualche giorno a questa parte infatti le TV locali stanno dando evidenza a sondaggi (peraltro commissionati tutti ad un'azienda controllata direttamente da uno dei piu' grandi sostenitori del Presidente) in cui il divario tra il partito della Tymoshenko e quello del Presidente si riduce, fino ad arrivare ad un teorico il superamento del Partito del Presidente. Andando a leggere i dettagli dei sondaggi si capisce chiaramente che sono sondaggi "pilotati" in quanto fatti su di un campione ridotto (tra le 1000 e le 2000 persone) e senza il dettaglio delle Oblast in cui e' stato intervisto il campione (qui la componente geografica conta moltissimo nelle elezioni).

Sondaggi invece commissionati da ONG a fine Luglio su campioni molto piu' ampi davano il partito della Tymoshenko al 25% e quello del Presidente al 22%, con al terzo posto il partito del pugile Klitshko al 12%, in grande crescita, tanto che molti opinionisti si spingono a dire che alle elezioni potrebbe addirittura superare il 16-18%.

Le altre possibilita' di liberta' per la Tymoshenko sono molto remote : un pronunciamento della Corte dei diritti Umani Europea che pero' molti analisti dicono gia' che verra' disattesa o comunque "superata" da uno dei vari procedimenti iniziati a suo carico nel frattempo o la grazia da parte del suo acerrimo nemico Yanykovich (praticamente impossibile a meno che non sia una grazia-farsa concessa per poi far nuovamente finire in galera la Tymoshenko per altri reati). Solo un forte intervento da parte della UE in tandem con la Russia potrebbe portare a qualche risultato anche se, proprio recentemente, il Presidente Ucraino ha detto chiaramente che preferisce rinunciare all'integrazione con la UE (dopo il blocco da parte della Germania degli accordi per il regime visa-free e per l'area di libero scambio delle merci) piuttosto che transare sulla liberta' della Tymoshenko, posizione probabilmente piu' dettata da logiche elettorali che da reale volonta'.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi Viaggiatore83 il mercoledì 29 agosto 2012, 21:34

Personalmente sono per la scarcerazione della Tymoshenko, ma non perché "eroina della rivoluzione arancione", ma per una questione di diritti umani...per il resto tra lei e Yanucovich, putroppo, non c'è differenza di fondo...sono due venduti, chi all'America e chi alla Russia... :cry:
Avatar utente
Viaggiatore83
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 29
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 19:38
Residenza: Londra
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi andbod il giovedì 30 agosto 2012, 9:34

La cosa ben piu' grave e' che entrambe (cosi come purtroppo quasi tutte le forze politiche Ucraine) non fanno gli interessi della propria Nazione ma quelli dei rispettivi gruppi di potere, svendendo ai propri amici le risorse dello Stato e appropriandosi in modo plateale delle risorse pubbliche.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi Forrest Gump il giovedì 30 agosto 2012, 11:06

La cosa più grave è che un paese che "si vende" in tutte le sue istituzioni, non può essere un paese giusto (per non usare la mia solita parola democratico).

Non posso raccontarvi i particolari, ma la famiglia di mia moglie da anni combatte una battaglia giudiziaria contro un deputato che si è appropriato unilateralmente di un'eredità.
Prove schiaccianti scritte, testimoni minacciati che ritrattano, furti nelle loro case, false denunce con rischio di galera per chi interferiva, sentenze vendute, letterale, "al maggior offerente".

Negli ultimi giorni il colpo di scena.

Nel corso dell'udienza, un altro deputato, a sua volta truffato per una faccenda abbastanza simile da questo suo collega, è entrato in aula gridando contro il suo truffatore e minacciando ad alta voce la corte: (testuale):
"Vi mando tutti a casa, vi faccio perdere il lavoro per sempre".
E tu, indicando con il dito il tipo, "me la pagherai".
Tutto questo in presenza di testimoni e con la forza di chi sa di godere di un potere assoluto che significa immunità.

Ebbene, non so se mi crederete, ma dopo anni di battaglie giudiziarie, di avvocati, di tutto e del contrario di tutto, di "cose al limite del credibile" per un "non ucraino", il giorno dopo la comparsata di questo politico, il tipo è andato dritto dritto in galera. E sembra che inizi a rivedere la sua posizione.

Resta il fatto che un paese come questo, dove per fare l'imprenditore a certi livelli devi essere quantomeno "muscolare" perchè, se non ti vedono forte, un giorno un tipo potente si alza e dice che quella cosa non è più tua, dove per avere giustizia devi pagare una grossa fetta della torta (sperando che l'altra parte non abbia offerto di più), dove solo i soldi possono sempre e comunque toglierti dai guai, non è un paese.....scegliete voi l'aggettivo :mrgreen:

E non c'è bisogno della Tymoschenko per capirlo, basta essere il marito italiano della sorella del ........ :mrgreen:
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6957
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi andbod il giovedì 30 agosto 2012, 15:44

Questo e' purtroppo il problema di fondo della politica Ucraina (e di quasi tutti gli Stati del mondo anche se non a livelli cosi eclatanti come in Ucraina) : chi fa il politico non lo fa per il bene della Comunita' ma per i propri interessi e tornaconto personale.

In Ucraina questo e' ancora piu' vero in quanto i politici (ivi compresi tutti i loro famigliari) hanno veramente un potere assoluto, almeno fino a che sono in carica nella maggioranza, sopra qualsiasi Legge e regola.

La Tymoshenko e' solo l'esempio piu' visibile di cio' che accade tutti i giorni nei Tribunali Ucraini, dove gli stessi Giudici decidono solo sulla base di chi paga di piu' o di chi ha piu' potere. E' comunque gia' un miglioramento rispetto agli anni 80 quando gli oppositori politici e di business non finivano in galera ma al camposanto.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi dreamcatcher il lunedì 8 ottobre 2012, 12:13

In Kreshatik c'è un presidio fisso anche molto appariscente che inneggia alla libertà per la Timoshenko, con tanto di raccolta di firme e vendita di gadgets. Non so se sia in vista delle elezioni (in giro ho visto solo gazebo del partito delle regioni, e qualche manifesto inneggiante a Klichko) o se i dimostranti siano lì a prescindere.
La gente passa indifferente.
Per quel che ho capito provando ad aprire una discussione col padre della mia ragazza, alla gente di campagna della timoshenko non importa un bel niente, è una "ladra" come gli altri.
Anzi, un amico di famiglia che ci portava alla fermata dell'autobus sulla strada che va da Izmail a Odessa, passando davanti a un manifesto elettorale di un tizio locale, ha esclamato "ecco il nostro bandit". Non ho capito se l'ha detto con disprezzo, o se fosse orgoglioso che ce ne fosse uno anche lì, in campagna :D
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8200
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi Forrest Gump il martedì 9 ottobre 2012, 8:16

Sono lì da parecchi mesi, forse un annetto.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6957
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi beppino il martedì 9 ottobre 2012, 8:25

Anche due, la prima volta che sono andato a Kiev erano già lì... Sono manifestanti con il "posto fisso".
Avatar utente
beppino
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 947
Iscritto il: lunedì 22 novembre 2010, 13:51
Residenza: bergamo - italia
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a Attualita' politica





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti