Tymoshenko arrestata

La politica in Ucraina.

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi gastone il lunedì 25 febbraio 2013, 11:54

Forrest Gump ha scritto:In Ucraina la morale non esiste e, credimi, della morale non gliene frega niente quasi a nessuno.

Cerchero' di tenerlo a mente anche se non e' facile per me entrare in quest'ordine di idee :cry:
Avatar utente
gastone
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 106
Iscritto il: giovedì 14 febbraio 2013, 19:30
Residenza: germania francoforte
Anti-spam: 42


Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi andbod il lunedì 25 febbraio 2013, 21:13

Oggi si e' concluso il vertice UE - Ucraina e mentre Yanykovich assicurava l'Europa che a brevissimo verra' rilasciato Lutsenko, in Ucraina circa 5000 persone marciavano a Kyiv per richiedere la liberazione della Tymoshenko e un noto giornale veniva ritirato da tutta l'Ucraina in quanto riportava i costi legati all'amministrazione Presidenziale (si stimano circa 150 milioni di USD l'anno) e le promesse mancate del Presidente.

La verita' e' che queste marce sono spesso organizzate e finanziate dai partiti dell'opposizione e difficilmente nascono dal "cuore" degli Ucraini per i quali gli interessi sono ben altri e molto distanti dalle stanze dei bottoni della politica.

In Ucraina sempre piu' politici sembrano convinti che la UE accettera' di chiudere un occhio sui prigionieri politici in cambio dell'avvicinamento dell'Ucraina alla UE ma questo molto difficilmente capitera'.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7162
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi andbod il martedì 2 aprile 2013, 18:25

Il caso in cui la Tymoshenko e' indagata di omicidio va avanti e oggi uno dei quattro accusatori : Taruta, ha ritrattato la propria versione dicendo che gli e' stata estorta e che in realta' e' certo che la Tymoshenko non centri nulla.

Anche il figlio di Shcherban ha cambiato la sua testimonianza nei giorni scorsi dicendo solamente di essersi convinto fosse stata la Tymoshenko ma di non aver mai avuto alcuna prova certa se non le testimonianze di appunto Taruta (che ha ritrattato) e di altri senza specificare in modo chiaro chi.

Nei prossimi giorni il processo continuera' a celebrarsi ma con due accusatori su quattro (e potrebbero diventare tre viste le capovolte a cui ha abituato la vecchia guardia del corpo di Kuchma) che ritrattano in parte o in tutto le testimonianze e senza nessuna prova documentale o circostanziale appare davvero difficile che si arrivi ad una condanna, soprattutto con le pressioni e il controllo esercitato da UE, USA e, in parte, Russia.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7162
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi dreamcatcher il giovedì 4 aprile 2013, 11:34

A cosa è dovuta questa "giravolta" secondo te?

io ho sempre pensato che difficilmente sarebbe arrivata una condanna definitiva, principalmente perchè lasciare una porta aperta può tornare utile in qualsiasi momento, qualora la situazione economica o politica lo richieda.
Piuttosto mi aspetto una serie infinita di processi, con capi d'accusa diversi... al solo scopo di tenere lontana dalla vita politica la Timoshenko, "sopportando" sia le blande pressioni della UE, sia le manifestazioni di piazza.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7378
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi andbod il giovedì 4 aprile 2013, 11:45

I motivi possono essere diversi : da un lato puo' essere che semplicemente il testimone sia stato pagato di piu' da chi ha interesse che la Tymoshenko non sia condannata, dall'altro potrebbe essere che il Presidente vuole mandare un segnale all'Europa per far arrivare alla firma dell'accordo sull'associazione a Novembre.

Le carte si scopriranno nei prossimi giorni visto che Lutsenko e' stato condannato in via definitiva e ora il Presidente puo' concedergli la grazia. Qualora questo avvenga e' probabile che, almeno fino alla firma dell'accordo sull'associazione con la UE, ci sia un rilassamento anche nei processi contro la Tymoshenko e i tanti altri oppositori politici (si parla sempre solo di Tymoshenko e Lutsenko ma non dimentichiamoci che moltissimi importanti rappresentanti dell'opposizione sia politica che della societa' civile si trovano in carcere), anche se c'e' da scommettere che fino alle elezioni Presidenziali del 2015 la Tymoshenko restera' in carcere vista l'intenzione del Parito delle Regioni di cambiare le regole per l'elezione del Presidente per avere un turno unico invece dell'attuale doppio turno e un'eventuale partecipazione della Tymoshenko renderebbe la sconfitta cerca secondo tutti i sondaggi d'opinione con un margine tale da non consentire brogli, se non plateali.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7162
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi andbod il martedì 30 aprile 2013, 11:46

E' di ieri la notizia che la commissione Presidenziale per la grazia ha consigliato al Presidente Ucraino di non graziare la Tymoshenko, mentre e' di questa mattina la notizia che la Commissione Europea sui diritti umani ha bollato come politico l'arresto della Tymoshenko e quindi lo ha annullato.

Stante la convenzione in essere tra Ucraina e UE la Tymoshenko dovrebbe essere liberata, salvo la possibilita' da parte del Governo Ucraino, d'accordo con il Presidente di opporre ricorso entro 3 mesi.

A questo punto il Presidente Ucraino ha diverse possibilita' :
a) garantire la grazia alla Tymoshenko, che comunque verrebbe liberata a seguito della decisione della UE) facendo un atto misericordioso durante la Pasqua (e rendendosi piu' umano agli occhi degli Ucraini);
b) fare ricorso contro la decisione della Corte Europea, di fatto rischiando il blocco delle relazioni con le UE e la firma dell'accordo di Associazione, nonche' del regime visa-free, entrambe previsti per Novembre di quest'anno;
c) ignorare la decisione della Corte Europea (ovviamente non direttamente ma tramite la Corte Superma Ucraina da lui largamente controllata), entrando cosi in rotta diretta di collisione con la UE e chiudendo le porte della UE stessa all'Ucraina e ai suoi cittadini per molti anni a venire

Esiste ancora un possibilita' che e' quella che il Presidente non conceda la grazia, applichi la decisione della Corte Europea e quindi immediatamente dopo faccia ordinare l'arresto della Tymoshenko per gl altri due casi in cui e' indagata, cosa che irriterebbe probabilmente ancora di piu' la UE.

Le scelte del Presidente appaiono quantomai difficili visto che il Partito delle Regioni con i propri alleati Comunisti hanno perso, sulla base di un recente sondaggio, un altro 5% rispetto alle ultime elezioni con i 3 partiti dell'opposizione unita che invece invece superano per la prima volta la maggioranza assoluta dei voti (attestandosi sul 53% degli eventuali votanti, contro il 44% circa dell'attuale coalizione di governo), arrivando ormai il partito della Tymoshenko ad un solo punto dal Partito delle Regioni. Questi dati non devono pero' ingannare in quanto il sistema elettorale Ucraino prevede che un numero elevato di deputati nei collegi uninominali vengano eletti nella zone Sud-Est del paese dove il Partito delle Regioni gode di grande supporto.

Diversi osservatori politici ritengono probabile uno scenario in cui il Presidente subito prima del summit di Novembre con la UE liberi la Tymoshenko, firmi gli accordi per l'Associazione con la UE e per il regime visa-free (importantissimi per l'eventuale rielezione di Yanykovich) e quindi blocchi la Tymoshenko alla vigilia delle elezioni Presidenziali (che si terranno a inizio 2015), cambiando contemporaneamente la Legge elettorale prevedendo l'elezione del Presidente con un singolo turno, contro i due attuali. Mentre infatti il Presidente con un singolo turno e un'opposizione privata della Tymoshenko sarebbe testa a testa con due dei candidati dell'opposizione, con il doppio turno (stanti le previsioni attuali) non avrebbe nessuna possibilita' di successo e non andrebbe oltre il 35-40% delle preferenze.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7162
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi dreamcatcher il martedì 30 aprile 2013, 14:46

A mio parere l'ultimo scenario del post qui sopra è molto realistico. Non mi stupirebbe affatto un "passo indietro" per siglare un accordo con l'UE e due in avanti per togliere di torno un avversario politico scomodo. In Ucraina poi mi sembra veramente facile disporre a proprio piacimento dei poteri e delle istituzioni...
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7378
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi dreamcatcher il domenica 19 maggio 2013, 10:14

http://www.corriere.it/esteri/13_maggio ... 0305.shtml

Tra l'altro ho notato che il Kyivpost non permette più di leggere integralmente gli articoli, ma solo a pagamento...
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7378
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi andbod il domenica 19 maggio 2013, 21:41

Questa dichiarazione e' l'unica "prova" giunta fino ad oggi nel lunghissimo processo : tutti i riscontri bancari, testimonianze e prove documentali hanno testimoniato che in realta' non esisteva movente, che i mandanti erano altri, che le uniche 2 persone che sapevano la verita' sono state uccise in carcere nella citta' in cui l'attuale Presidente era Governatore e il Direttore del penitenziario l'attuale Procuratore generale, cosa di per se' alquanto strano.

Nonostante cio' e' praticamente certo che questa testimonianza sara' piu' che sufficiente per arrivare ad una condanna : per il codice penale Ucraino la dichiarazione resa ha validita' di prova e se la persona che l'ha resa non e' piu' in vita la prova ha ancora piu' valore in quanto non ci puo' essere contraddittorio. Non esiste nessuna necessita' per l'accusa di provare che esiste un movente o che, come testimoniato, la Tymoshenko o il suo partner in affari abbiano effettivamente effettuato un bonifico. A nulla vale neppure la testimonianza esattamente opposta raccolta dagli investigatori anni fa.

L'unico punto su cui, se ci fosse volonta' politica in tal senso, potrebbe essere annullata la testimonianza e' che per la Legge Ucraina non si puo' acquisire una prova testimoniale in uno Stato Estero in quanto chi testimonia non sarebbe soggetto a nessuna sanzione in caso di manifesta falsa testimonianza, ancor piu' in un ordinamento dove la testimonianza ha valore non solo indiziario ma probatorio.

L'utilizzo del Consolato Ucraino e' un escamotage ma, gli stessi Procuratori sanno bene che i Consolati non hanno la territorialita' nazionale ma godono di un particolare status extra-territoriale, tanto e' vero che hanno aspettato diversi mesi prima di raccogliere questa dichiarazione ma, non avendo raccolto nessun elemento, sono stati costretti a cercare una soluzione.

Peraltro questa soluzione ha creato forti proteste in senso all'amministrazione USA visto che la stessa ha gia' fornito in rogatoria le evidenze e le testimonianze raccolte a suo tempo che sono diametralmente opposte rispetto a quelle rese oggi e che la Corte Ucraina ha ignorato e che comunque per prassi di dirtto internazionale l'Ucraina avrebbe dovuto chiedere all'Autorita' Giudiziaria americana di sentire il testimone.

Ora la palla torna in mano a Yanoykovich: da piu' parti si suggerisce che lo stesso abbia dato istruzioni perche' il processo duri il piu' a lungo possibile in modo da arrivare ad una sentenza dopo l'eventuale firma dell'accordo con la UE e a ridosso delle elezioni.

La UE accettera' questa situazione ? Stanti i proclami di questi giorni parrebbe di no.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7162
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi andbod il lunedì 14 ottobre 2013, 17:49

Il giorno 21 Ottobre dovrebbe segnare il momento decisivo nel futuro della Tymoshenko : in quella data il Presidente Yanykovich deciderà se trattenerla in prigione, graziarla o se consentirle il trattamento medico all'estero.

L'ipotesi piu' probabile pare sia la grazia senza riabilitazione per permettere cosi che la stessa non partecipi alle elezioni Presidenziali e al contempo possano continuare gli ulteriori due processi a suo carico, mantenendola fuori dalla politica attiva e procedendo ad un nuovo arresto qualora fosse necessario.

Il trattamento medico all'estero appare improbabile per la mancanza dei tempi tecnici per creare una legislazione adeguata, oltre al fatto che verrebbe aperta la via a molti imputati per poter utilizzare il trattamento medico all'estero come scusa per evitare il regime penitenziario.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7162
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi jcaloe il lunedì 14 ottobre 2013, 20:15

Quello che dice Anbold è vero, però è altrettanto vero che questa è la prova del nove per Yanukovich.

Se lui vuole effettivamente procedere alla firma del trattato con la UE, concedere la grazia alla Timoshenko, senza riabilitazione, e spedirla in Germania per le cure mediche, con il tacito consiglio di non farsi vedere in Ucraina per un bel poco, è il modo migliore per salvare capra e cavoli, ovvero addivenire alle richiesta più stringente da parte della UE, condizione necessaria per il semaforo verde, senza perdere la faccia e comunque tenendo la Timoshenko fuori dalla prossime presidenziali.

Se invece, nonostante le affermazioni di facciata, vuole boicottare l'accordo senza assumersi la responsabilità di tale decisione innanzi al paese, insisterà sul fatto che la Timoshenko deve scontare tutta la pena in Ucraina, potendo così addossare la responsabilità del fallimento dei negoziati alla UE, che insiste nel voler ficcare il naso negli affari interni dell'Ucraina.

A questo punto il semaforo verde sarà invece per il progetto egemonico di Vova Putin, il quale adesso sta mettendo in atto tutte le tattiche ancora diplomatiche di cui dispone per convincere i riluttanti ucraini a ritornare alla "madre patria".

Staremo a vedere.
Avatar utente
jcaloe
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1030
Iscritto il: martedì 22 giugno 2010, 13:10
Residenza: Kiev
Anti-spam: 42

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi Ciorni.voran il lunedì 14 ottobre 2013, 21:14

A occhio sembra che Putin si sia già rassegnato alla firma dell'accordo.L'Europa e la stessa Ucraina hanno già diversificato in parte le forniture di gas e Putin deve garantirsi che le cose per il prossimo inverno si svolgano nella massima tranquillità.

Credo che la faccenda Timoshenko verrà sistemata in qualche modo e l'accordo si firmerà.L'Europa non si farà sfuggire un mercato di 46milioni di potenziali "affamati" consumatori per questioni di così poco conto.

Tra l'altro nell'ultima "campagna acquisti" il presidente si è garantito il controllo totale di tutti i media del paese...alla fine sarà lui a traghettare il paese verso l'Unione Europea (chi l'avrebbe mai detto :D ) e vincerà anche le elezioni del 2015.

Per migliorare le condizioni di vita della popolazione serviranno ancora diversi anni ma se intanto si potesse garantire un po' di stabilità a livello "macro economico" non sarebbe comunque un brutto affare.Dipende molto da quanto sostegno la Comunità darà all'operazione.Si può fare.

Notizia OT.Non so se avete letto che i cinesi hanno chiesto di poter affittare 30.000 ha di terreno agricolo all'Ucraina per 50 anni.30mila ettari sono l'equivalente di Veneto e Friuli messi assieme (un quadrato di 300 km per lato,per chi non fosse pratico di misure agricole).Considerando che si stanno comprando anche mezza Africa la dice lunga su come è messa l'economia dei "silenziosi" cinesi.
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi jcaloe il martedì 15 ottobre 2013, 10:05

Scusa Ciorni, ma ai miei conti 30.000 ha sono 300 kmq. ovvero un quadrato di lato pari a circa 17.3 km .

Ad ogni modo la Cina dispone di immense risorse finanziarie. Pensa che una consistente parte del debito pubblico americano è nelle loro mani.
Avatar utente
jcaloe
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1030
Iscritto il: martedì 22 giugno 2010, 13:10
Residenza: Kiev
Anti-spam: 42

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi Ciorni.voran il martedì 15 ottobre 2013, 19:06

Sono scappati un paio di zeri effettivamente, sono 3 milioni di ha,infatti la superficie di Veneto e Friuli messi assieme è circa 27000 km quadrati.
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Tymoshenko arrestata

Messaggiodi Forrest Gump il mercoledì 23 ottobre 2013, 9:07

Sembra vedere qualche spiraglio nelle soluzione del caso Timoschenko.

Si era parlato dell'incontro con i rappresentanti del governo ucraino per portare avanti il discorso ancora aperto sul regime di "visa free" e su tutta una serie di agevolazioni da attuare per favorire lo scambio di merci ed il commercio con l'Europa in generale.

La comunita' europea aveva posto come presupposto indispensabile per aprire il tavolo delle trattative la liberazione della Timoschenko, considerata prigioniera politica.
Tale importante passo, farebbe parte di un più' vasto impegno dell'Ucraina di migliorare nel campo della giustizia e del riconoscimento dei diritti umani.

Sembra che, per favorire la liberazione e non "fare un passo indietro" che risulterebbe a posteriori come un mea culpa, sia al vaglio una legge che preveda che: "qualora il condannato sia rimasto in ospedale per gravi motivi di salute per oltre un anno" si possa sospendere la condanna.

Hanno gia' deciso e stanno cercando un modo per "uscirne fuori" puliti agli occhi del mondo?
Believe in yourself, focus on your goals, cut out negative people and keep moving forward
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6198
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a Attualita' politica





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti