Treni in Ucraina.

Viaggio in Ucraina con aereo, treno, automobile o la moto; informazioni, orari, agenzie, tappe, dritte, racconti di viaggio e consigli.

Re: Treni in Ucraina.

Messaggiodi Ciorni.voran il lunedì 25 novembre 2019, 15:25

ahahah.. :D In effetti.

Per quello che abbiamo perso la guerra nel 1943...con quei treni non riuscivano mai ad arrivare al fronte, bisognava andare a piedi
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3331
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42


Re: Treni in Ucraina.

Messaggiodi andbod il martedì 26 novembre 2019, 5:15

Ciorni.voran ha scritto:Mi meraviglio che i cinesi abbiano scelto i porti sul Mar Nero e Azov come hub della Nuova Via della Seta


Penso invece che sia proprio il motivo per cui abbiano scelto quei porti. I Cinesi quando arrivano cercano sempre di sfruttare le debolezze del sistema-paese per renderlo il piu' possibile dipendente da loro. In Africa hanno fatto lo stesso: prima acquistato i principali scali/porti, poi li hanno rifatti da zero e poi creato attorno le infrastrutture garantendosi le concessioni per decenni, ovviamente tutto con manodopera Cinese che poi in gran parte si e' fermata per "colonizzare".

Per ora la Cina e' ancora la quarto posto. Prima ovviamente la UE, seconda la Turchia, terza la Russia.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Treni in Ucraina.

Messaggiodi gioviale1956 il martedì 26 novembre 2019, 11:32

grifoinside ha scritto:Ho preso alcune volte il Treno da Kyev per andare ad Apostolove ed una volta l'ho fatta in taxi.

Behh il treno in effetti sembra come il treno in Italia negli anni 70/80, comunque prendendolo una volta all'anno ha qualcosa di diverso/vecchio stile che non mi dispiace.
Sarebbe diverso lo dovessi prendere tutte le settimane!

Ho dormito nella cuccetta, e alla mattina all'alba si arriva alla nostra destinazione.
Si può fare c'è di peggio nella vita, certo che se fosse più veloce sarebbe meglio.
In Italia io non viaggio mai in treno, in Ucraina ci stà.

In taxi la strada piena di buche condiziona il viaggio.


Sono nato nel 56 , ma treni cosi in italia io non li ho mai visti ,neanche i pulmini o corriere che dir si voglia , forse mia madre che è del 28 ha visto roba simile.
Avatar utente
gioviale1956
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 249
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2016, 13:41
Residenza: tenerife spagna
Anti-spam: 42

Re: Treni in Ucraina.

Messaggiodi peterthegreat il martedì 26 novembre 2019, 12:02

Negli anni 30 Italia avevamo già la tratta Milano-Napoli ad alta velocità gli ETR.200 facevano i 160 Km/h, e sono rimasti in servizio fino al 1993.
Roma Napoli 1h e 50 m.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6406
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Treni in Ucraina.

Messaggiodi jcaloe il martedì 26 novembre 2019, 15:15

Il treno è ancora oggi in Ucraina il mezzo di trasporto più utilizzato, basti pensare che a ridosso delle date è molto difficile trovare posti liberi su tutte le tratte. Modernizzare la rete ferroviaria è impresa ancora non fattibile, attesi i notevoli investimenti necessari. Tutto a più si assiste alla messa in esercizio di treni moderni e confortevoli, ma che sono costretti a viaggiare alle velocità consentire dall'armamento ferroviario.

Io prendo spesso il treno Kiev Przemysl oppure l'intercity Kiev Ternopil, e sulla confortevolezza dei vagoni nulla da eccepire, se non fosse per i tempi lunghi di percorrenza. Ma questi casi sono ancora rari, rispetto a tutta la dotazione ucraina.

Due anni fa ho fatto un viaggio andata e ritorno Khmelnitskyi Dnipro, 700 Km 14 ore e, nonostante la cuccetta, sono arrivato molto stanco. Domani vado in treno da Khmelnitskyi a Kiev, ed avendo acquistato il biglietto negli ultimi giorni, ho trovato solo un kupe: 315 km 5 ore e trenta minuti, speriamo bene.

A dir la verità avevo pensato anche di andare in auto, ma a parte il tratto Khmelnitskyi Zhytomir, che non è esaltante, anche se di gran lunga migliore di qualche tempo fa, non mi andava di lasciare sei giorni l'auto al parcheggio dell'aeroporto Zhulyani, il quale non ha gli standard di quello di Boryspol.
Avatar utente
jcaloe
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1097
Iscritto il: martedì 22 giugno 2010, 13:10
Residenza: Kiev
Anti-spam: 42

Re: Treni in Ucraina.

Messaggiodi Luca il martedì 26 novembre 2019, 21:06

Sono sostanzialmente d'accordo con Peter, i treni sono molto lenti e si fermano in ogni stazione.
I tempi di percorrenza, anche per distanze relativamente brevi, sono lunghissimi.
Però, dico la verità, il treno ucraino ha un che di romantico che da noi si è perso totalmente.

Sembra davvero di essere catapultati in un'altra epoca.
Qualche anno fa dovevo andare con la mia compagna a Kharkov a Kiev.

Esiste un treno molto veloce che copre la distanza tra le due città in poche ore: per fare un esempio si parte da Kharkov la mattina attorno alle sette ed alle undici e trenta circa ci si trova nel centro di Kiev.

Però, nonostante questo, ho preferito prendere un treno notturno; ho prenotato uno scompartimento lux (il prezzo non è elevatissimo) e mi sono goduto il viaggio.
Mi piace la tapezzeria del vagone lux e mi piace il the che viene servito in quei bicchieri tipici: sembra davvero di essere in un romanzo russo del 1800.
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1490
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

Precedente

Torna a Ucraina in Aereo, Treno, Auto e Moto





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti