Trasferire denaro dall'Ucraina all'Italia con banca..

Come aprire una attivita' di lavoro ucraina, la burocrazia, le problematiche, i consigli, i settori di commercio...

Re: Trasferire denaro dall'Ucraina all'Italia con banca..

Messaggiodi andbod il domenica 14 agosto 2011, 9:27

Attenzione perche' la banca corrispondente non e' una filiale della banca Italiana. Il fatto che, ad esempio, Banca Intesa o l'Unicredit abbiamo una filiale in Ucraina non vuole assolutamente dire che una banca Ucraina passera' da loro per accreditare un conto Italiano.

I pagamenti internazionali fuori UE vengono effettuati tramite un sistema che si chiama SWIFT. Il sistema SWIFT per permettere l'accredito corretto dei fondi da un conto all'altro in ambito internazionale ha bisogno che le due banche abbiano una relazione diretta (cassa compensazione e collegamenti informatici).

La gran parte degli istituti di credito non dispongono infatti di relazioni dirette ma si appoggiano a grandi banche d'affari internazionali che gestiscono conto terzi queste operazioni. Generalmente le banche sono la Chase Manattan Bank, la Deustche Bank, etc. Oltre a conoscere il nome della banca che fa da intermadiario, in questi casi, e' necessario avere anche il routing code, ossia le informazioni necessarie alla banca intermediaria per accreditare il conto destinatario.

Recentemente il sistema SWIFT e' stato "integrato" con il sistema IBAN (per i trasferimenti all'interno UE) per cui e' prassi indicare anche il codice IBAN dalla banca destinataria per semplificare il processo di routing.

L'informazione della banca corrispondente deve essere data dalla banca destinataria (la banca di chi riceve il bonifico) e spesso le banche hanno 2 o 3 corrispondenti diversi.

Il problema in questo caso e' solo di compilazione della distinta SWIFT. Mentre in Italia generalmente questa viene compilata direttamente dall'agenzia estero della banca (ma non per tutte le banche Italiane e' cosi) in Ucraina e in Russia molto spesso questa operazione la deve fare direttamente il cliente (ma anche in questo caso non e' sempre cosi) e quindi la mancanza di un dato potrebbe non permettere l'invio dei soldi a destinazione.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7186
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56


Re: Trasferire denaro dall'Ucraina all'Italia con banca..

Messaggiodi Franco il domenica 14 agosto 2011, 9:32

Non ho mai capito bene come il motivo ma so che per banca corrispondente non di intende una filiale della stessa in altra nazione.
Sembra che quando non ci siamo contatti diretti tra due banche estere ci si affida il transito dei soldi a alcune banche forse preposte a questo.

Certamente ora tutte le filiali hanno il codice swift e quindi e' possibile comuncare direttamente qui in Italia ma a me succedeva al contrario, cioe' pagare forniture all°estero tramite banca corrispondente che la mia banca mi indicava.

Io penso che la tua banca debba sapere quale e' la sua banca corrispondente che a volte puo' essere addirittura in New Your o in Francoforte, tipo banche internazionali che fanno solo questo, ricevere soldi e smistarli.
Avatar utente
Franco
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 759
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2007, 23:29
Località: Roma

Re: Trasferire denaro dall'Ucraina all'Italia con banca..

Messaggiodi Forrest Gump il domenica 14 agosto 2011, 11:25

Confermo quanto detto da Andbod e Franco.
A volte le 2 banche, quella di "invio" dei soldi e quella di "ricezione", devono appoggiarsi ad una terza banca, detta banca corrispondente.

Questa terza banca generalmente è una banca del tutto autonoma dalle prime due (nome diverso, poco o niente in comune), ma non chiedetemi perchè, sembrerebe che i soldini per arrivare a destinazione debbano prima "transitare", seppure virtualmente, da questa terza banca.
Spessissimo, come detto da Franco, la banca corrispondente è negli States, per es. New York.

Non so dirvi il motivo, ma (questo è un mio pensiero) ci si appoggia alla banca americana quando si inviano soldi in dollari o, per meglio dire, quando si devono cambiare dollari con euro o viceversa.

La richesta in sè e per sè non è quindi strana, ma trovare la banca corrispondene dovrebbe essere un affare loro (delle due banche) e non del cliente
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Trasferire denaro dall'Ucraina all'Italia con banca..

Messaggiodi alandd2001 il domenica 14 agosto 2011, 11:25

Anche se uno invia soldi dall'Italia passano per una banca corrispondente, la differenza e' che in Italia e' una cosa che e' fatta automaticamente dalla banca, in Ucraina, a causa a volte dell'arretratezza delle procedure (i famosi 10 timbri per ricevere 500 Euro su Western Union) ci sono banche che vogliono che tu indichi per iscritto la banca corrispondente.
Penso che il "problema" sia qui.
Avatar utente
alandd2001
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 645
Iscritto il: mercoledì 10 giugno 2009, 9:39
Località: Hamburg
Residenza: Hamburg
Anti-spam: 42

Re: Trasferire denaro dall'Ucraina all'Italia con banca..

Messaggiodi Stay il venerdì 26 agosto 2011, 1:54

Avete centrato perfettamente il problema, complimenti davvero per gli ultimi interventi, grazie! =D>
Avatar utente
Stay
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 53
Iscritto il: mercoledì 2 febbraio 2011, 9:58
Residenza: Emilia
Anti-spam: 56

Re: Trasferire denaro dall'Ucraina all'Italia con banca..

Messaggiodi flydream il venerdì 26 agosto 2011, 9:02

io ho provato col bonifico bancario. Inutile specificare le trafile burocratiche che sono necessarie (recarmi personalmente allo sportello 3 volte) e comunque ho pagato più del classico 1 euro (se non ricordo male 20 euro per aver mandato 2000). Alla fine per mille euro conviene mandarli col pullmino (3 euro ogni 100) altrimenti usi l'escamotage spedendo un barattolo di nutella piena con dentro i soldi (vi assicuro che funziona) oppure come fa un mio amico: ha preso una postepay, l'ha spedita in ucraina vuota e una volta arrivata là, l'ha caricata con 3000 euro (mi pare) pagando 1 solo euro e poi là è possibile fare acquisti a costo zero oppure prelievi dagli atm visa (quasi tutti) pagando 3 euro di commissione (mi pare) ad ogni prelievo
Avatar utente
flydream
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 291
Iscritto il: venerdì 15 gennaio 2010, 12:08
Residenza: genova
Anti-spam: 56

Re: Trasferire denaro dall'Ucraina all'Italia con banca..

Messaggiodi kontecagliostro il venerdì 26 agosto 2011, 9:21

flydream ha scritto:io ho provato col bonifico bancario. Inutile specificare le trafile burocratiche che sono necessarie (recarmi personalmente allo sportello 3 volte) e comunque ho pagato più del classico 1 euro (se non ricordo male 20 euro per aver mandato 2000). Alla fine per mille euro conviene mandarli col pullmino (3 euro ogni 100) altrimenti usi l'escamotage spedendo un barattolo di nutella piena con dentro i soldi (vi assicuro che funziona) oppure come fa un mio amico: ha preso una postepay, l'ha spedita in ucraina vuota e una volta arrivata là, l'ha caricata con 3000 euro (mi pare) pagando 1 solo euro e poi là è possibile fare acquisti a costo zero oppure prelievi dagli atm visa (quasi tutti) pagando 3 euro di commissione (mi pare) ad ogni prelievo


Se ho capito bene il problema è il trasferimento di fondi dall'Ucraina all'Italia e non l'inverso.

Anche io uso la postepay per inviare soldi in Ucraina. Il plafond della carta è di max 3.000. In caso di prelievo su cassa ATM del circuito VISA/VISA Electronic le spese di commissione sono 5 euro a prelievo ed è possibile prelevare l'equivalante massimo giornaliero di 250 euro in Hrivna . Spese per pagamenti sui circuiti abilitati Visa, Visa Electron gratis. Spese per singola ricarica 1 euro agli uffici postali e 2 euro dalle ricevitorie SISAL (e quindi possibile inviare denaro anche nei giorni festivi).
Avatar utente
kontecagliostro
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 682
Iscritto il: giovedì 28 ottobre 2010, 14:03
Residenza: Messina - Priluki
Anti-spam: 42

Re: Trasferire denaro dall'Ucraina all'Italia con banca..

Messaggiodi kontecagliostro il venerdì 26 agosto 2011, 9:23

Dimenticavo. Il denaro è disponibile pochi minuti dopo la ricarica, quindi il trasferimento è in tempo reale.
Avatar utente
kontecagliostro
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 682
Iscritto il: giovedì 28 ottobre 2010, 14:03
Residenza: Messina - Priluki
Anti-spam: 42

Re: Trasferire denaro dall'Ucraina all'Italia con banca..

Messaggiodi Franco il venerdì 26 agosto 2011, 10:10

kontecagliostro ha scritto:
flydream ha scritto:io ho provato col bonifico bancario. Inutile specificare le trafile burocratiche che sono necessarie (recarmi personalmente allo sportello 3 volte) e comunque ho pagato più del classico 1 euro (se non ricordo male 20 euro per aver mandato 2000). Alla fine per mille euro conviene mandarli col pullmino (3 euro ogni 100) altrimenti usi l'escamotage spedendo un barattolo di nutella piena con dentro i soldi (vi assicuro che funziona) oppure come fa un mio amico: ha preso una postepay, l'ha spedita in ucraina vuota e una volta arrivata là, l'ha caricata con 3000 euro (mi pare) pagando 1 solo euro e poi là è possibile fare acquisti a costo zero oppure prelievi dagli atm visa (quasi tutti) pagando 3 euro di commissione (mi pare) ad ogni prelievo


Se ho capito bene il problema è il trasferimento di fondi dall'Ucraina all'Italia e non l'inverso.

Anche io uso la postepay per inviare soldi in Ucraina. Il plafond della carta è di max 3.000. In caso di prelievo su cassa ATM del circuito VISA/VISA Electronic le spese di commissione sono 5 euro a prelievo ed è possibile prelevare l'equivalante massimo giornaliero di 250 euro in Hrivna . Spese per pagamenti sui circuiti abilitati Visa, Visa Electron gratis. Spese per singola ricarica 1 euro agli uffici postali e 2 euro dalle ricevitorie SISAL (e quindi possibile inviare denaro anche nei giorni festivi).


Anche io volevo prendere una carta postepay ma mi avevano detto in ufficio postale che il prelievo all'estero tramite ATM costava 8 euro, davvero tanto.
Inoltre non so se un altra persona puo' utilizzare la carta per pagare per esempio nei supermarket oppure fare spese nei negozi.
In ufficio postale mi hanno detto che la carta e' anonima ma ho il dubbbio che quando vai a fare acquisti nella ricevuta da firmare venga stampato il nome del possessore della carta e se chi la usa ha sesso diverso ....
Credo praticamente che la puoi utilizzzare solo per acquisti in internet, tipo biglietto aereo, ecc.
Avatar utente
Franco
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 759
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2007, 23:29
Località: Roma

Re: Trasferire denaro dall'Ucraina all'Italia con banca..

Messaggiodi leofabiani il venerdì 26 agosto 2011, 10:25

Franco ha scritto:
kontecagliostro ha scritto:
flydream ha scritto:io ho provato col bonifico bancario. Inutile specificare le trafile burocratiche che sono necessarie (recarmi personalmente allo sportello 3 volte) e comunque ho pagato più del classico 1 euro (se non ricordo male 20 euro per aver mandato 2000). Alla fine per mille euro conviene mandarli col pullmino (3 euro ogni 100) altrimenti usi l'escamotage spedendo un barattolo di nutella piena con dentro i soldi (vi assicuro che funziona) oppure come fa un mio amico: ha preso una postepay, l'ha spedita in ucraina vuota e una volta arrivata là, l'ha caricata con 3000 euro (mi pare) pagando 1 solo euro e poi là è possibile fare acquisti a costo zero oppure prelievi dagli atm visa (quasi tutti) pagando 3 euro di commissione (mi pare) ad ogni prelievo


Se ho capito bene il problema è il trasferimento di fondi dall'Ucraina all'Italia e non l'inverso.

Anche io uso la postepay per inviare soldi in Ucraina. Il plafond della carta è di max 3.000. In caso di prelievo su cassa ATM del circuito VISA/VISA Electronic le spese di commissione sono 5 euro a prelievo ed è possibile prelevare l'equivalante massimo giornaliero di 250 euro in Hrivna . Spese per pagamenti sui circuiti abilitati Visa, Visa Electron gratis. Spese per singola ricarica 1 euro agli uffici postali e 2 euro dalle ricevitorie SISAL (e quindi possibile inviare denaro anche nei giorni festivi).


Anche io volevo prendere una carta postepay ma mi avevano detto in ufficio postale che il prelievo all'estero tramite ATM costava 8 euro, davvero tanto.
Inoltre non so se un altra persona puo' utilizzare la carta per pagare per esempio nei supermarket oppure fare spese nei negozi.
In ufficio postale mi hanno detto che la carta e' anonima ma ho il dubbbio che quando vai a fare acquisti nella ricevuta da firmare venga stampato il nome del possessore della carta e se chi la usa ha sesso diverso ....
Credo praticamente che la puoi utilizzzare solo per acquisti in internet, tipo biglietto aereo, ecc.


Il prelievo costa 5 euro
Per il resto puoi usarla come un qualsiasi bancomat
Lo scontrino non richiede firma in quanto ha il pin!
Alina la usa da 1 anno senza problemi (al massimo su certi bancomat non riesci aprelevare, ma basta andare su un altro bancomat)
Ciao
Avatar utente
leofabiani
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 446
Iscritto il: martedì 28 dicembre 2010, 23:46
Residenza: SOLVENIA - CEREJ - KOPER
Anti-spam: 56

Re: Trasferire denaro dall'Ucraina all'Italia con banca..

Messaggiodi Franco il venerdì 26 agosto 2011, 11:06

Se si puo' utilizzare nei supermercati e negozi senza problemi e limitando l'uso dei prelievi tramite ATM la cosa si fa molto interessante, perche' la carta costa solo 10 euro e ogni ricarica va da 1 a 2 euro, costo veramente irrisorio nel trasferire soldi.
Avatar utente
Franco
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 759
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2007, 23:29
Località: Roma

Re: Trasferire denaro dall'Ucraina all'Italia con banca..

Messaggiodi alandd2001 il venerdì 26 agosto 2011, 13:27

In Ucraina spessissimo chiedono di firmare anchese la carta ha il pin-cod.
Meglio il semplice prelievo.
Avatar utente
alandd2001
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 645
Iscritto il: mercoledì 10 giugno 2009, 9:39
Località: Hamburg
Residenza: Hamburg
Anti-spam: 42

Re: Trasferire denaro dall'Ucraina all'Italia con banca..

Messaggiodi toto il venerdì 26 agosto 2011, 14:18

La privatbank ti spedisce alla posta italiana ma e' caro 8 euro ad ogni 200 euro.


poi, per prelevare in ucraina, io uso carta mastecard; alla Ukresimbank ATM paghi 2% piu' servizio in italia, prelievo hrivine 1500x3 volte=4500 ogni giorno.
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 921
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

Re: Trasferire denaro dall'Ucraina all'Italia con banca..

Messaggiodi Irenes il sabato 27 agosto 2011, 18:47

Per effettuare uno trasferimento di soldi dall'Ucraina all'Italia non serve sapere la banca-corrispondente, si definisce automaticamente. Un problema e' che non tutte le banche ucraine lo sanno e continuano richiedere l'info di corrispondente. Lo faccio ogni settimana con Ukrsozbank.
Per effettuare trasferimento occorre iban, swift , nome e indirizzo della banca, il nome di beneficiario e non bisogna avere nessun conto corrente. :wink:
Avatar utente
Irenes
TURISTA
TURISTA
 
Messaggi: 9
Iscritto il: giovedì 25 agosto 2011, 11:03
Residenza: Kiev - Como
Anti-spam: 56

Re: Trasferire denaro dall'Ucraina all'Italia con banca..

Messaggiodi stefi68 il lunedì 11 febbraio 2013, 17:10

CIAO A TUTTI SONO NUOVO DEL FORUM. SONO GIA 2 ANNI CHE VADO E VENGO DALL,ITALIA ALL,UCRAINA E LAVORO
CON ABBIGLIAMENTO ITALIANO. IO HO GRANDE DIFFICOLTA A MANDARE I SOLDI IN ITALIA. (BONIFICO BANCARIO) TUTTE LE BANCHE CHIEDONO ALLA MIA RAGAZZA FANTOMATICI CONTRATTI TRADUZIONI E COSE IMPENSABILI..ED AGGIUNGO CHE IO COME ITALIANO TUTTE LE BANCHE MI HANNO NEGATO LA POSSIBILITA DI EFFETTUARE BONIFICI VERSO L,ITALIA.
QUALCUNO MI POTREBBE SPIEGARE COME MI DEVO COMPORTARE.
GRAZIE. CIAO A TUTTI
Avatar utente
stefi68
Banned
 
Messaggi: 12
Iscritto il: giovedì 10 gennaio 2013, 19:45
Residenza: ucraina...goorlovca
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Aprire una attivita' in Ucraina





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti