Tolta patria potestà al padre biologico della bambina

Tutti i documenti e le procedure per sposarsi con un cittadino ucraino.

Tolta patria potestà al padre biologico della bambina

Messaggiodi alex1970 il martedì 23 febbraio 2016, 1:03

Ho aperto un altro post per essere più chiaro...

La bambina di quasi 4 anni della mia futura moglie è già venuta l'anno scorso in vacanza con la mamma senza problemi perché abbiamo ottenuto l'eliminazione della patria potestà del padre biologico... quindi a breve ci sposeremo e con la bimba vivremo in Italia...

La mia principale domanda è: una volta in Italia, e sposatomi con Oksana, quale sarà il rapporto legale giuridico con la bimba? Devo adottarla? Sarà automatico? Oppure devo fare richiesta e seguire un iter? Cosa dovrei fare?

Il rapporto tra me e la bimba è fantastico... lei da un anno mi chiama papà, e all'asilo a Kiev, lo dice sempre a tutti quando vado a prenderla...

Qualcuno si trova nella mia stessa condizione?

Grazie mille
Avatar utente
alex1970
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 56
Iscritto il: martedì 13 maggio 2014, 13:15
Residenza: Bari
Anti-spam: 42


Re: Tolta patria potestà al padre biologico della bambina

Messaggiodi dreamcatcher il martedì 23 febbraio 2016, 1:16

alex1970 ha scritto:La mia principale domanda è: una volta in Italia, e sposatomi con Oksana, quale sarà il rapporto legale giuridico con la bimba? Devo adottarla? Sarà automatico? Oppure devo fare richiesta e seguire un iter? Cosa dovrei fare?


Ti ho risposto in parte nell'altro topic.
Non avrai purtroppo alcun legame giuridico con la bambina, almeno non in maniera automatica.

Puoi cominciare l'iter dell'adozione, certamente... ma su questo non so aiutarti più di tanto anche se penso che visto che sarai sposato con sua madre (e che il padre non esiste più, legalmente parlando) potrà essere un processo lungo ma non difficoltoso.

Inoltre puoi chiedere di essere tutore, su delega della madre, per moltissimi atti di vita pratica (dall'andare a prenderla a scuola - cosa che non richiede nulla a livello legale - fino al viaggiare con lei all'estero, che è cosa più complicata se non dovesse essere presente la madre).

Nel frattempo si vedrà quanti e quali saranno i cambiamenti nelle normative che regolano questi aspetti della vita coniugale... un passo alla volta.
Sposatevi, procedete al ricongiungimento (o coesione, dipende da come e quando la bambina arriverà in Italia), poi mi viene in mente una richiesta di cittadinanza per la sposa che entro tre anni dovrebbe ottenerla, e di conseguenza la piccolina, come figlia di cittadina italiana...

Nel mio caso, non c'è giorno che Aleksei non mi chiami papà... purtroppo a livello legale per lui non sono nessuno.
Non ho intrapreso la procedura di adozione, per motivi che non sto a spiegare, spero però che in tempi ragionevoli anche lo Stato si accorga che un minimo di riconoscimento a chi fa il padre al 100% bisogna darlo...
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7525
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Tolta patria potestà al padre biologico della bambina

Messaggiodi alex1970 il martedì 23 febbraio 2016, 1:26

(edit Dreamcatcher: consiglio, non quotare tutto l'intervento immediatamente precedente :wink: )

Grazie di cuore per i consigli...
Avatar utente
alex1970
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 56
Iscritto il: martedì 13 maggio 2014, 13:15
Residenza: Bari
Anti-spam: 42

Re: Tolta patria potestà al padre biologico della bambina

Messaggiodi peterthegreat il martedì 23 febbraio 2016, 14:20

Solo in un paese vergognoso come l' Ucraina si puo' togliere la patria potesta'.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Tolta patria potestà al padre biologico della bambina

Messaggiodi kontecagliostro il martedì 23 febbraio 2016, 14:56

Puoi ricorrere alla c.d. adozione in casi particolari.
I minori non dichiarati adottabili possono essere tuttavia adottati, in base all’art. 44 della Legge sull’adozione (n. 184/1983 e successive modificazioni), quando ricorre una delle seguenti condizioni:
a) da persone unite al minore da vincolo di parentela fino al sesto grado o da preesistente rapporto stabile e duraturo anche maturato nell’ambito di un prolungato periodo di affidamento, quando il minore sia orfano di padre e di madre;
b) dal coniuge nel caso in cui il minore sia figlio anche adottivo dell’altro coniuge;
c) quando il minore sia handicappato e orfano di entrambi i genitori;
d) quando vi sia la constatata impossibilità di affidamento preadottivo (vedi scheda sull'adozione di minori).
L’adozione in questi casi è consentita anche in presenza di figli legittimi (ora figli nati nel matrimonio).
L’adottante deve presentare domanda al Tribunale per i minorenni del distretto dove si trova il minore contenente la sua dichiarazione di disponibilità all’adozione.
Il Giudice deve sentire il Pubblico Ministero e sentire le persone ed acquisire i consensi e assensi previsti dalla legge. Al fine di verificare l’idoneità affettiva e la capacità di educare ed istruire il minore; la situazione personale ed economica, la salute, l’ambiente familiare dell’adottante; i motivi per i quali l’adottante desidera adottare il minore; la personalità del minore e la possibilità di idonea convivenza, il Giudice dispone l’esecuzione di adeguate indagini che farà svolgere dagli Assistenti sociali e dagli organi di pubblica sicurezza sull’adottante, sul minore e sulla di lui famiglia.
Avatar utente
kontecagliostro
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 682
Iscritto il: giovedì 28 ottobre 2010, 14:03
Residenza: Messina - Priluki
Anti-spam: 42

Re: Tolta patria potestà al padre biologico della bambina

Messaggiodi markus il martedì 23 febbraio 2016, 15:17

peterthegreat ha scritto:Solo in un paese vergognoso come l' Ucraina si puo' togliere la patria potesta'.


Scusami ma qui non concordo.

Mettere al mondo dei figli è semplice, a dipendenza dei casi bastano 5 minuti o anche meno.

La questione è dopo. Ossia se si mettono al mondo dei figli è doverso anche occuparsene altrimenti si perde ogni diritto.

Se del caso basta entrare in un supermercato o farmacia ed acquistare una scatola di preservativi.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1881
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Tolta patria potestà al padre biologico della bambina

Messaggiodi vittorio_guido il martedì 23 febbraio 2016, 16:31

Solo in ucraina si può così facilmente perché sono i padri a volere così.
Quando scappi non mantieni i tuoi figli... addirittura cambi nome per non esser rintracciato...
Non è così complesso...
Ma quella di Pietro era una frase più critica verso certi tipi di uomini che non all'ucraina in quanto tale.
Io la interpreto così
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5742
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Tolta patria potestà al padre biologico della bambina

Messaggiodi peterthegreat il martedì 23 febbraio 2016, 20:27

No, la mia era una critica nei confronti del sistema paese.
In italia togliere la patria potesta' e' difficilissimo, cosa assai rara, mentre in Ucraina e' possibile tutto con i soldi, i padri rinunciano ai figli, non pagano alimenti, si divorzia come bere in coca.cola.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Tolta patria potestà al padre biologico della bambina

Messaggiodi peterthegreat il martedì 23 febbraio 2016, 20:32

Vorrei aggiungere, le persone sono uguali prima e dopo il matrimonio, il carattere si modifica non si cambia, se uno e' ubriaco prima sara' ubriaco dopo, basta solo non farci dei figli, per poi non avere dei problemi.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Tolta patria potestà al padre biologico della bambina

Messaggiodi T1000 il martedì 23 febbraio 2016, 20:52

peterthegreat ha scritto:No, la mia era una critica nei confronti del sistema paese.
In italia togliere la patria potesta' e' difficilissimo, cosa assai rara, mentre in Ucraina e' possibile tutto con i soldi, i padri rinunciano ai figli, non pagano alimenti, si divorzia come bere in coca.cola.


Concordo con Peter, con la mia compagna ne parliamo spesso, e sentendo le sue amiche (più di qualcuna c'è passata), inorridisco al solo pensiero. Ma dico io, che razza di genitore snaturato può essere uno che abbandona i propri figli. Non sono un forcaiolo, ma ogni cosa ha un limite.
Viva l'A. e po bon!
Avatar utente
T1000
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 880
Iscritto il: martedì 16 giugno 2015, 12:56
Residenza: Trieste e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Tolta patria potestà al padre biologico della bambina

Messaggiodi markus il martedì 23 febbraio 2016, 22:06

alex1970 ha scritto:Non vi sto a raccontare quanto possa essere stato malvagio il padre biologico (turco che vive in turchia), non è il caso e la sede e la mia intenzione, ma Oksana è riuscita a divorziare ed a ottenere la cancellazione dei diritti del padre... quindi legalmente è tutto a posto, altrimenti la bambina non sarebbe potuta per nulla espatriare per il consenso che il padre biologico non avrebbe mai concesso. Abbiamo tutte le carte del tribunale che attestano tutto ciò.


T1000 ho l'impressione che non hai seguito bene la storia.

domanda:

chi è più bravo ed ha più diritti nei confronti della bambina?

la madre che si prende cura della bambina o l'inseminatore turco, quindi il padre biologico al quale però sembra che della bambina non interessa niente ?

Se le cose stanno così per cortesia spiegami quali diritti può vantare il padre biologico.

Che vada a quel paese !
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1881
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Tolta patria potestà al padre biologico della bambina

Messaggiodi alex1970 il martedì 23 febbraio 2016, 23:35

peterthegreat ha scritto:Solo in un paese vergognoso come l' Ucraina si puo' togliere la patria potesta'.

Padre biologico turco che vive in turchia e ha sempre vissuto in turchia, violento e poi altro meglio non dire... senti me, è una benedizione quello che siamo riusciti ad ottenere altrimenti oggi come oggi non ci sarebbe stato futuro e benessere ne per la bimba e ne per la mamma... cerca di non giudicare senza sapere... :wink:
Avatar utente
alex1970
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 56
Iscritto il: martedì 13 maggio 2014, 13:15
Residenza: Bari
Anti-spam: 42

Re: Tolta patria potestà al padre biologico della bambina

Messaggiodi T1000 il martedì 23 febbraio 2016, 23:44

markus ha scritto:
T1000 ho l'impressione che non hai seguito bene la storia.

domanda:

chi è più bravo ed ha più diritti nei confronti della bambina?

la madre che si prende cura della bambina o l'inseminatore turco, quindi il padre biologico al quale però sembra che della bambina non interessa niente ?

Se le cose stanno così per cortesia spiegami quali diritti può vantare il padre biologico.

Che vada a quel paese !


@markus

spero sia chiaro che non prendo le difese, specialmente di quelli che abbandonano i figli, anzi, la legge dovrebbe essere assai più severa, nel senso che, pur perdendo la patria potestà, continua a pagare, non mi interessa come. In questo caso al genitore che abbandona gli dovrebbero essere tolti tutti i diritti, vincolando per legge gli obblighi, seppur emigrando al polo nord.
Viva l'A. e po bon!
Avatar utente
T1000
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 880
Iscritto il: martedì 16 giugno 2015, 12:56
Residenza: Trieste e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Tolta patria potestà al padre biologico della bambina

Messaggiodi peterthegreat il mercoledì 24 febbraio 2016, 0:03

Non lo sapeva prima di farsi ingravidare che persona era?
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Tolta patria potestà al padre biologico della bambina

Messaggiodi alex1970 il mercoledì 24 febbraio 2016, 0:07

kontecagliostro ha scritto:Puoi ricorrere alla c.d. adozione in casi particolari.
I minori non dichiarati adottabili possono essere tuttavia adottati, in base all’art. 44 della Legge sull’adozione (n. 184/1983 e successive modificazioni), quando ricorre una delle seguenti condizioni:
a) da persone unite al minore da vincolo di parentela fino al sesto grado o da preesistente rapporto stabile e duraturo anche maturato nell’ambito di un prolungato periodo di affidamento, quando il minore sia orfano di padre e di madre;
b) dal coniuge nel caso in cui il minore sia figlio anche adottivo dell’altro coniuge;
c) quando il minore sia handicappato e orfano di entrambi i genitori;
d) quando vi sia la constatata impossibilità di affidamento preadottivo (vedi scheda sull'adozione di minori).
L’adozione in questi casi è consentita anche in presenza di figli legittimi (ora figli nati nel matrimonio).
L’adottante deve presentare domanda al Tribunale per i minorenni del distretto dove si trova il minore contenente la sua dichiarazione di disponibilità all’adozione.
Il Giudice deve sentire il Pubblico Ministero e sentire le persone ed acquisire i consensi e assensi previsti dalla legge. Al fine di verificare l’idoneità affettiva e la capacità di educare ed istruire il minore; la situazione personale ed economica, la salute, l’ambiente familiare dell’adottante; i motivi per i quali l’adottante desidera adottare il minore; la personalità del minore e la possibilità di idonea convivenza, il Giudice dispone l’esecuzione di adeguate indagini che farà svolgere dagli Assistenti sociali e dagli organi di pubblica sicurezza sull’adottante, sul minore e sulla di lui famiglia.

Grazie mille... informazioni veramente utili. Ti ringrazio
Avatar utente
alex1970
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 56
Iscritto il: martedì 13 maggio 2014, 13:15
Residenza: Bari
Anti-spam: 42

Prossimo

Torna a Matrimonio con cittadini ucraini.





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron