STORIA COMPLICATA

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

STORIA COMPLICATA

Messaggiodi enriko il sabato 18 agosto 2018, 18:21

Ciao a tutti, sono Enriko, uno dei vecchi del forum (se il capo me lo concede), anche io ora qui a raccontare la mia storia, forse cercando un parere, un consiglio.
“1”
Io 43 anni, sono quel ragazzo che fa l'autista di autobus sulla linea Praga-Kiev, abito a Cracovia dove ho una bimba di 10 anni che vive con la madre, con la quale non ero sposato, vedo la piccola regolarmente e pago gli alimenti.
Da due anni ho questa situazione:
Lei ucraina della zona di Donetsk, 46 anni, per me bella donna, ingegnere meccanico.
La sua storia prima di unirsi a me, solito schema, fidanzata a 15 anni, sposata a 20, mamma a 21 e divorziata a 22, dopo aver scoperto i tradimenti del marito.
dopo il primo marito una storia con un collega di lavoro e poi arriva il secondo marito, un ceco, (si della R.Ceca) il quale, in lei trova la terza moglie e la quarta figlia, del primo figlio di lei, nonostante le promesse non gli importa niente.
Dopo il matrimonio, avvenuto dopo un anno di conoscenza, volano a Pilsen dove a parte il disinteresse per il figlio di lei ad aiutarlo iniziano i problemi, lui si dimostra aggressivo, beve molto, a detta di lei “impotente”, le manca di rispetto, e spesso viaggia per lavoro lasciandola senza aiuti, sola con la figlia di 2 anni.
Lei decide di andarsene e torna in Ucraina, non fa nessuno documento, richiesta di divorzio, alimenti etc.
Lui ogni anno va un mese d'estate a vedere la bambina e qui tutto ok.
Lei 8 anni fa inizia a lavorare per la mia ditta come hostess, lascia la figlia alla mamma e sorella e nel frattempo si fidanza con un altro, vanno insieme ad abitare a Kiev e poco dopo prendono con loro la figlia, lei viaggi e la piccola sta con lui e a turno mamma e sorella.
Estate 2014, lei porta la bimba per un mese a Pilsen dal padre, e la piccola racconta tutto, che abitano a Kiev insieme ad un amico di mamma e allora lui, col fratello avvocato prepara i documenti e al momento di dare indietro la figlia spiega che ha ricevuto la custodia della figlia e andra' a scuola a Pilsen e lei dovra anche pagare gli alimenti.
Lei impazzisce, cade in depressione e noi le diciamo di lasciare il lavoro, trovarne uno a Pilsen, stare vicino alla figlia, ma lei non vuole perche' a Kiev ha il fidanzato...
Lei continua a viaggiare, vede la bimba 1, 2 giorni al mese, quando decide il padre, e quando arriviamo dopo il viaggio, a Kiev con il partner apre un salone di bellezza dove lui le fa investire quasi 5000euro, l'idea e' di lui ma soldi non ne ha.
2 anni e mezzo fa la loro storia finisce (dopo 5 anni) lui torna dalla sua famiglia portandole via tutto, telefoni, computers, e soprattutto senza restituiure i soldi dell'investimento che nel frattempo e' in perdita, e fallira' a breve.
Avatar utente
enriko
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 109
Iscritto il: lunedì 1 giugno 2009, 19:22
Residenza: Polonia-Cracovia
Anti-spam: 56


Re: STORIA COMPLICATA

Messaggiodi enriko il sabato 18 agosto 2018, 18:21

“2”
Qui subentro io, si, mi avvicino a lei, la corteggio, e dopo 6 mesi di flirt, il 30.07.2016 ci mettiamo insieme, iniziamo a pianificare una vita insieme, le prometto di trovare in breve tempo un appartamento in affitto a Praga, cosi avra' piu' chcances per riprendere la figlia, le propongo nell'immediato di venire a vivere a Cracovia dove ho casa mia, vuota, e dove possiamo tentare di aprire un businnes nel nostro campo, vendere biglietti per i bus che vanno in Ucraina, essendo la Polonia ormai meta di migliaia di ucraini. Lei rifiuta.
Inizio ad aiutarla materialmente, le pago 1500 euro per una multa avuta sul lavoro, le propongo di cambiare avvocato trovandone uno migliore a Praga, ma costa di piu' rispetto a quello che aveva allora la prima spesa di 2000euro la copro io, essendo stata una mia idea, le compro nel giro di un anno tre anelli d'oro con diamanti e uguali orecchini, su mia iniziativa, lei non ha mai chiesto nulla, pago sempre quasi tutto io, lei quello che puo', anche se non guadagna male, ma tutto se ne va in avvocato, lei vuole vivere con me a Praga e cerchiamo in continuazione un appartamento che facciamo fatica a trovare, ci arrangiamo andando in pensione, cosa che la fa sentire umiliata, e qui la posso capire, tanto viaggiamo sempre, a Praga dormiamo solo 4 volte al mese, compro una macchina li per portarla in giro, la porto un sacco di volte a Pilsen a vedere la bambina anche se dopo il viaggio dall'Ucraina sono stanco morto.
Lei inizia ad essere aggressiva, dice che di mia figlia a lei non interessa niente e che non dovrei andare a Cracovia da lei, ma portarla a Praga da noi se voglio, in svariate situazioni mi picchia, a ceffoni in faccia, per banali motivi, e qui mi ricordo uno stralcio dei documenti di richiesta di divorzio del secondo marito, il quale affermava quanto lei fosse collerica e aggressiva.
Nonostante tutto, la amo, molto, e sorvolo. Continuo a comprarle regali, fiori e vestiti.
Per il suo compleanno la porto a Venezia, a gennaio e' stanca dopo un inverno di lavoro intensivo e la porto una settimana in Egitto a riposarsi.
A parte il discorso della casa che non troviamo a Praga, non abbiamo grossi problemi, lei sembra innamorata e gelosa ma alterna sempre momenti di grande amore a momenti di grande rabbia.
Avatar utente
enriko
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 109
Iscritto il: lunedì 1 giugno 2009, 19:22
Residenza: Polonia-Cracovia
Anti-spam: 56

Re: STORIA COMPLICATA

Messaggiodi enriko il sabato 18 agosto 2018, 18:22

“3”
A parte alcune frasi che mi spiazzano tipo “come, da due anni che siamo insieme, ti ho chiesto di comprarmi una pelliccia e ancora niente, ma che uomo sei?”
i nostri colleghi di lavoro iniziano a consigliarmi di lasciarla, che sono cambiato da quando sto con lei, sono stanco, depresso e aggressivo, che lei e' malata per i soldi e basta, che un vero uomo ucraino l'avrebbe gia' mandata via a calci nel sedere, io ignoro e vado avanti, con lei.
Arriviamo a inizio luglio 2018, pianifichiamo le vacanze insieme, io, lei e le nostre bambine, probabilmente in Italia, lei pero' piange e dice che non sa come fare visto che entro la fine del mese dovra' dare all'avvocato 2000euro, io la tranquillizzo e le dico che le vacanze le pago io, e lei, un giorno va a Pilsen dalla figlia e torna con alcuni acquisti, crema da 30ml per il viso da 250euro, scarpe e pantaloni per un totale di 500 euro di spesa, al che le chiedo se prende in giro me o se si prende in giro da sola, si arrabbia.
Sul lavoro ho dei contrattempi ed io potro' andare in ferie solo dal 4-5/08, lei la figlia la prende il 30/07, e si infuria perche' pensa che non voglio andare con loro, allora si organizza da sola e va dalla madre e con la sorella, nipoti etc vanno al mare in Ucraina.
Avatar utente
enriko
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 109
Iscritto il: lunedì 1 giugno 2009, 19:22
Residenza: Polonia-Cracovia
Anti-spam: 56

Re: STORIA COMPLICATA

Messaggiodi enriko il sabato 18 agosto 2018, 18:23

“4”
Il 30.07 siamo arrivati a Praga e con lei il figlio che nel frattempo ha fatto il visto e inizia a lavorare,
lei va a Pilsen a prendere la figlia, ed io, essendo il giorno dell'anniversario dei 2 anni le propongo di passare la serata tutti insieme, lei rifiuta malamente, dice che i suoi figli sono piu' importanti ed io, avendole fatto saltare le vacanze, mi merito di stare quel giorno da solo come un cane.
Per le vacanze le ho proposto di aiutarla, le avrei dato 500euro per un paio di settimane in Ucraina e poi saremmo andati in Italia al mare una settimana dopo il 20, lei rifiuta.
Arriviamo a Kiev il 01.08, inizio a parlarle e lei mi insulta pesantemente, anche vicino alla figlia, i vari pashol ty na h..j, pashol ty na hir, ty idiota, ty debil, ty koncheny, ty durak i pridurak, ty mraz, ty musor, ty sabaka, ty su..a, che lei nella sua vita ha avuto pochi uomini ma cosi durak come me non ha mai avuto, e che i suoi ex erano tutti meglio di me.
Parte, va nel suo Donbas, blocca i miei numeri, viber etc, e non ho piu' contatti..
In seguito parla con un amica in comune, le dice che la nostra storia e' chiusa e che si sta rilassando con sua figlia..sta al mare una settimana con sorella e nipoti.
Ora il 22 partira' dall'Ucraina per andare a Praga, e la vedro', poi dall'inizio di settembre probabilmente ritorneremo a lavorare e vederci ogni santo giorno, io non so che fare.
Io nonostante tutto, la dignita' sotto i piedi, la tristezza e depressione continuo ad amarla e mi manca tremendamente..la mia stupidita' nel cercare di scusarla sapendo della vita dura che ha, sapendo che in fondo non ci sta tutta con la testa, ma il mio cuore e' in lei, e non riescoa staccarlo..

adesso tocca a voi
Avatar utente
enriko
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 109
Iscritto il: lunedì 1 giugno 2009, 19:22
Residenza: Polonia-Cracovia
Anti-spam: 56

Re: STORIA COMPLICATA

Messaggiodi T1000 il sabato 18 agosto 2018, 21:02

io l'avrei mollata già al punto "2"... da quanto scrivi sembra avere dei seri problemi mentali.... hai 43 anni, ce ne stanno di donne migliori... poi Praga, mamma mia... di fauna ce ne parecchia, ho vissuto lì per 1 anno nel quartiere di Smichov ed ero solito frequentare il caffè Europa vicino al Karlùv Most... li la Herzigova era di casa :mrgreen:
Viva l'A. e po bon!
Avatar utente
T1000
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 892
Iscritto il: martedì 16 giugno 2015, 12:56
Residenza: Trieste e Odessa
Anti-spam: 42

Re: STORIA COMPLICATA

Messaggiodi dgta67 il sabato 18 agosto 2018, 21:31

Caspita Enrico ,va bene essere innamorati ,ma tutto ha un limite a questo mondo .....
E' palese che per lei sei solo il suo bancomat personale ,se ti volesse un minimo di bene non ti tratterebbe certo in questo modo .
Dai , non dare retta ai sentimenti ,tira fuori le pxxxe e mandala a cxxxxe al piu' presto ,come diceva t 1000 di belle donne ne e' pieno il mondo ,e tante sono perfino oneste.
In bocca al lupo .

Diego.
Avatar utente
dgta67
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 291
Iscritto il: domenica 25 gennaio 2015, 19:48
Residenza: cornedo vicentino (vi)
Anti-spam: 42

Re: STORIA COMPLICATA

Messaggiodi grifoinside il sabato 18 agosto 2018, 23:48

storia difficile... dispiace dirlo ma pensa prima di tutto al tuo benessere. Mollala
Avatar utente
grifoinside
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 127
Iscritto il: domenica 1 ottobre 2017, 23:18
Residenza: Genova
Anti-spam: 42

Re: STORIA COMPLICATA

Messaggiodi peterthegreat il domenica 19 agosto 2018, 0:03

Contento di risentirti, peccato in un brutto contesto.
Lascia perdere, guadagni salute e denaro.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5722
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: STORIA COMPLICATA

Messaggiodi enriko il domenica 19 agosto 2018, 9:39

Ciao ragazzi, grazie per le vostre parole, avete tutti ragione, ovviamente, ma per chi ci e' passato e' facile capire che e' difficile depurare il cuore cosi velocemente, il dispiacere di aver investito 2 anni, forze e soldi, per una cosa in cui credevo, e alla fine ora mi ritrovo solo, umiliato, a contare le lacrime, inizi a perdere fiducia in te stesso dopo queste cose, ti chiedi se forse davvero e' colpa tua, se non hai fatto abbastanza.
I miei colleghi ucraini sostengono che lei mi ha fatto qualche stregoneria, sapete che loro ci credono a queste cose, e vogliono portarmi da una babuska che mi purifichera', ma io non ci credo.
Tanto so che appena lei ritorna come un'attrice con gli occhi da cane bastonato io ci ricado, noi col cuore buono siamo fatti cosi, destinati a soffrire.
Avatar utente
enriko
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 109
Iscritto il: lunedì 1 giugno 2009, 19:22
Residenza: Polonia-Cracovia
Anti-spam: 56

Re: STORIA COMPLICATA

Messaggiodi Forrest Gump il domenica 19 agosto 2018, 11:57

Ciao Enriko, piacere di risentirti anche se in un contesto poco felice.
Ti faccio un sunto:
1) l'hai trattata fin troppo bene: dagli anelli al pagamento degli avvocati (sperando che non fossero scuse da 2000 euro ciascuna);
2) ti ha preso letteralmente a schiaffi. Non è una metafora, lo hai scritto tu !!
3) ti insulta davanti agli altri e ti ricopre di escrementi non mostrando riconoscenza, anzi mostrando sdegno, per quello che hai fatto per lei (vedi punti 1 e 2);
4) ignora le tue richieste romantiche di passare gli anniversari insieme e forse dimentico altro.

Cosa vuoi che faccia di peggio una donna - scusa ma devo aggiungere fra l'altro 47enne quando tu ne hai 43 ed in Ucraina saresti nella media ad uscire con una 25enne - per essere mandata a quel paese per sempre?

Ricordati Enriko, l'amore lo capiamo e ci siamo passati tutti.
Ma la tua dignità non permettere che nessuno la tocchi. MAI e per nessun motivo !!
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6326
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: STORIA COMPLICATA

Messaggiodi markus il domenica 19 agosto 2018, 13:39

Forrest Gump ha scritto:Cosa vuoi che faccia di peggio una donna - scusa ma devo aggiungere fra l'altro 47enne quando tu ne hai 43 ed in Ucraina saresti nella media ad uscire con una 25enne - per essere mandata a quel paese per sempre?



:lol: ti do assolutamente ragione. Ho ricalcolato quanti anni di differenza abbiamo la mia compagna ed io, pensavo 21 invece ne ha 22 meno di me.

@ Enriko

"Altre ricerche hanno mostrato che le strategie di gestione dei conflitti utilizzate nei due sessi sono abbastanza simili ed in alcuni casi vanno addirittura nella direzione opposta a quella prevista dagli stereotipi sessuali. Si è riscontrato ad esempio, che gli uomini usano maggiormente strategie di tipo cooperativo, mentre le donne usano più frequentemente strategie che includono un’ampia gamma di comportamenti competitivi quali insultare, minacciare, criticare e intimidire il partner; modi di fare che – ovviamente – non corrispondono allo stereotipo della donna sensibile, cooperativa e attraente."

"Il conflitto nella coppia violenta assume infatti una dimensione di ritualità, divenendo un vero e proprio insieme di atteggiamenti e comportamenti che si replicano nella medesima modalità tanto da diventare difficili da respingere, soprattutto perché danno origine ad una dinamica di interazione quotidiana che si cristallizza nel tempo (Christopher e Lloyd, 2000).
Ciò che disorienta la vittima e che spesso la induce a reputarsi colpevole della violenza e quindi a non denunciare l’abuso è il fatto che a perpetuare questi soprusi siano persone a lei care, persone che dovrebbero amarla e proteggerla.
La relazione perversa è quella che unisce le persone non nel segno dell’amore e della costruttività ma nel segno di un legame tossico, che fa soffrire anziché dare gioia, che sottrae energie anziché crearle e che conduce alla distruzione (Bernardini de Pace, 2004)."


Sono due passaggi che ho ripreso dal sito che ti indico in calce. Se ne hai voglia leggi. Certo leggendo non risolvi la questione però penso puoi trarre qualche indicazione.

h--p://www.stateofmind.it/2015/09/violenza-coppia/
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1893
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: STORIA COMPLICATA

Messaggiodi enriko il domenica 19 agosto 2018, 13:53

Ciao Forrest, inutile dire che mi fa piacerissimo sentirti e di aver letto il tuo commento.
Rileggendomi e leggendo le vostre risposte mi sento inzerbinato, un uomo senza palle e lei una stronxxna, e ad un post cosi commenterei immediatamente di scappare, di mandarla a quel paese.
Ma essendoci dentro la vedo diversamente, tendo a cercare i motivi per difenderla, per capire.
Lei in sostanza e' una brava ragazza, in fondo la conosco da 7 anni, ed ho sempre avuto un parere positivo nei suoi confronti, so che convive con questa moltitudine di problemi e forse mi sono troppo convinto che sarei stato io l'angelo salvatore.
A sua detta le sarebbe bastato un piccolo appartamento dove stare insieme a Praga, andare sempre in giro per pensioni ed hotels la umiliano, la fanno sentire una prostituta dice, e questo le ha incrinato i pensieri positivi che aveva, ovviamente ai suoi comportamenti nervosi ed isterici anche io ho reagito molte volte mandandola a quel paese.
Ogni volta ripete che ha vergogna davanti ai suoi figli far vedere che e' fidanzata da 2 anni e nemmeno abbiamo una stanza in affitto, ma io, dopo le sfuriate e i ceffoni mi sono un po spento nello cercare una casa, il figlio di 24 anni le ha detto, mamma ma questo italiano che sta con te, fa sul serio o ti porta solo in hotel a dormire con te?
Forse tutti i torti non li ha, ma se fosse un po piu' tranquilla...
p.s
l'ho aiutata a pagare la prima volta l'avvocato in quanto e' stata una mia proposta cambiare con uno migliore ma costoso, e i regali, oro etc, sono sempre stati mia iniziativa, quindi si , forse sono stato troppo bravo ma allo stesso tempo non le ho dimostrato concretezza, forse agli anelli d'oro avrebbe preferito che avessi cercato la casa con migliori risultati, non so, non so che pensare..a 46 anni alle favole forse ha smesso di crederci..
Avatar utente
enriko
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 109
Iscritto il: lunedì 1 giugno 2009, 19:22
Residenza: Polonia-Cracovia
Anti-spam: 56

Re: STORIA COMPLICATA

Messaggiodi peterthegreat il domenica 19 agosto 2018, 19:37

Le brave persone non si comportano in questa maniera, lei sta cercando delle scuse per nascondere il suo egoismo e farti sentire ancora più in colpa.
Ha capito che sei caratterialmente un buono e che ti puo' comandare a bacchetta perché sei molto preso.

Secondo me lei soffre di disturbo della personalità, forse e' un po' bipolare.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5722
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: STORIA COMPLICATA

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 19 agosto 2018, 20:11

Eri scomparso...mi stavo preoccupando...ma adesso abbiamo compreso il motivo..eri rapito da una psicopatica bipolare stronza... :lol:
Frequento l'Ucraina da 13 anni, i figli guardano con chi tromba la madre??? :lol:
Al 3o matrimonio? Ma va, ma dai.
Sei sicura sia Ucraina?? :lol:

Se non ti conoscessimo, dopo quanto scritto sopra saresti da buttar fuori dal forum come scammer, perchè non può esser vero che uno sopporta tutto quanto scritto sopra e stia ancora con quella donna (almeno che tu non assomigli a un mostro e l'unica donna che te la dà sul pianeta sia quella...)
Mia moglie ti direbbe mandala a quel paese, io ti direi peggio..
auguri
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5830
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: STORIA COMPLICATA

Messaggiodi enriko il domenica 19 agosto 2018, 21:08

Ciao Vitto', Ciao Peter, che dire, cadere nella fossa e' un attimo, e il casino e' che questa fossa me la sono scavata da solo, penso anche io che abbia seri problemi di personalita', o come avete detto bipolare, mi ero gia' documentato in precedenza, perche' mi sembravano strani certi suoi comportamenti, e sono arrivato a leggere quei termini,

il discorso dei figli e' questo, il figlio di 24 anni le ha chiesto se davvero sono una persona seria se dopo 2 anni che stiamo insieme, ancora non l'ho portata a vivere dignitosamente in una casa ma ci arrangiamo sempre in alberghi etc, pero' e' vero, il figlio non le ha chiesto come mai ha avuto 2 matrimoni falliti e 3 partners con i quali non ha concluso niente?
occasioni ne ho buttate al vento parecchie in questi 2 anni, anche con belle ragazze dai 19 ai 27 anni, quindi non penso che sto/stavo con lei per timore di rimanere solo, anzi mi reputo comunque un bel ragazzo, e molti mi hanno chiesto che faccio vicino a questa nonna, beh si, se il figlio sbaglia la mira lei diventa nonna, che dire, mi sono innamorato, e pesantemente, lavorando insieme, abbiamo sempre condiviso tutto ogni secondo, dal lavoro alla vita privata, questa condivisione di ogni momento ha creato in me questa sorta di dipendenza da lei...
comunque non mi sento bene...
Avatar utente
enriko
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 109
Iscritto il: lunedì 1 giugno 2009, 19:22
Residenza: Polonia-Cracovia
Anti-spam: 56

Prossimo

Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti