Sposarsi in Italia con cittadina Ucraina

Tutti i documenti e le procedure per sposarsi con un cittadino ucraino.

Re: Sposarsi in Italia con cittadina Ucraina

Messaggiodi dreamcatcher il sabato 7 settembre 2019, 10:29

Bravo Vittó, mi hai letto nel pensiero..
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56


Re: Sposarsi in Italia con cittadina Ucraina

Messaggiodi Ivanazzo il sabato 11 gennaio 2020, 19:40

ciaoooo! anzitutto mi ero ripromesso di tornare al forum ogni tanto ed eccomi qua. :D
colgo l'occasione per augurare a tutti un buon proseguimento d'anno nuovo.

nel frattempo, personalmente, procedo con il far viaggiare la mia ragazza da Kiev a Venezia... (FlyErnest n.d.r. ha segato i viaggi da Bergamo :( ma andiamo avanti lo stesso) ed approfondiamo la nostra conoscenza (si dice così?)
detto questo e premesso che avendo un figlio, dovrà avere l'ok scritto del suo ex-marito per l'espatrio del figlio e quindi se dovessimo decidere di sposarsi un giorno tutto sarà più facile, mi riferisco ai documenti per vivere in Italia, l'altra opzione per poter vivere il Italia regolarmente è che trovi un lavoro. In tal caso dovrebbe avere i documenti regolari per vivere in Italia e potrei ovviamente darle ospitalità presso la mia residenza senza sposarla fin da subito, è corretto? (il figlio con lei ovviamente). chiedo, inoltre, se è possibile poterla - assumere - eventualmente come badante in casa mia, dichiarando che vive presso il mio domicilio, oppure è una strada complicata e non percorribile?
spero di essere stato abbastanza chiaro. ringrazio in anticipo e saluti ancora a tutti =D>
Avatar utente
Ivanazzo
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 18
Iscritto il: giovedì 7 febbraio 2013, 19:23
Residenza: Soave (Verona)
Anti-spam: 42

Re: Sposarsi in Italia con cittadina Ucraina

Messaggiodi dreamcatcher il sabato 11 gennaio 2020, 20:01

Bentornato Ivanazzo!

Stai facendo un po' di confusione, tra le altre cose ti consiglio, essendo domande che toccano argometni un po' diversi, di fare riferimento ai vari topic già aperti e più ricchi di informazioni specifiche.

Comunque, andiamo con ordine:

Ivanazzo ha scritto:procedo con il far viaggiare la mia ragazza da Kiev a Venezia... (FlyErnest n.d.r. ha segato i viaggi da Bergamo

Occhio che dalle ultime news Ernesto non vola più da nessuna parte...

Ivanazzo ha scritto:premesso che avendo un figlio, dovrà avere l'ok scritto del suo ex-marito per l'espatrio del figlio e quindi se dovessimo decidere di sposarsi un giorno tutto sarà più facile, mi riferisco ai documenti per vivere in Italia, l'altra opzione per poter vivere il Italia regolarmente è che trovi un lavoro.

No.

Il marito può concedere l'espatrio del figlio, ma a meno che questo espatrio sia definitivo, il figlio non potrà venire a vivere con voi in italia.
Inoltre, il matrimonio aiuterebbe LEI ad avere i documenti necessari per vivere in Italia (coniuge di cittadino italiano), ma non il figlio, che fino a 16 anni è sottoposto all'autizzazione del padre per recarsi all'estero.
So che recentemente la legge riguardo l'espatrio di minori è cambiata, o erano in cantiere delle modifiche, ma temo che per l'espatrio definitvo non sia cambiato molto.

L'opzione lavoro invece è fuori discussione!
Un cittadino extra-UE NON può lavorare stabilmente in Italia se non in seguito a decreto flussi, ed al momento non ve ne sono.

Ivanazzo ha scritto:In tal caso dovrebbe avere i documenti regolari per vivere in Italia e potrei ovviamente darle ospitalità presso la mia residenza senza sposarla fin da subito, è corretto? (il figlio con lei ovviamente). chiedo, inoltre, se è possibile poterla - assumere - eventualmente come badante in casa mia, dichiarando che vive presso il mio domicilio, oppure è una strada complicata e non percorribile?

NO!
Non puoi assumerla come badante se non viene aperto un flusso per l'assunzione di lavoratori extra-UE, o sanatorie per i lavoratori irregolari extra-Ue già presenti su territorio italiano.
Quindi, tutto quello che hai ipotizzato sopra (residenza, figlio, niente matrimonio ecc ecc) non ha senso.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Sposarsi in Italia con cittadina Ucraina

Messaggiodi dreamcatcher il sabato 11 gennaio 2020, 20:05

Riguardo le modifiche recenti alla legge sull'espatrio di minori, ti rimando a questo topic:

assenso-all-espatrio-di-un-minore-info-kharkiv-t4462-15.html#p108806

ed in paticolare all'ultimo intervento di Valkrav che chiarisce:

Vi evidenzio il grano principale
3) senza il consenso autenticato del secondo genitore in caso di partenza temporanea dall'Ucraina per un massimo di un mese al momento della presentazione della decisione del tribunale o dell'autorità di tutela (distretto, rayon a Kiev e Sebastopoli amministrazioni statali, organo esecutivo della città, rayon in città (se stabilita), villaggio, consiglio di insediamento della comunità territoriale unita), o loro copie, certificati da un notaio o dall'organismo che li ha emessi, in cui viene determinato (confermato) il luogo di residenza del bambino con uno dei genitori che intendono lasciare il Paese. bambino o chi lo ha autorizzato con il consenso autenticato di altri;


Vuol dire se durante il divorzio e stata stabilita la residenza del minorenne con un genitore
questo genitore puo portarlo al estero senza consenso del altro.
Al posto di delega del altro genitore bisogna avere certificato da quella unita territoriale per affari dei minorenni
e valido un anno.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Sposarsi in Italia con cittadina Ucraina

Messaggiodi Vishnya il venerdì 7 febbraio 2020, 13:05

Scusate, io sto impazzendo. Il mio lyubov è nato che c'era ancora l'URSS, lui dice di avere il certificato di nascita sul passaporto... ma si tratta di quello sovietico. Non ci sto capendo nulla. Che documenti dobbiamo presentare al consolato??

Al momento abbiamo: passaporto + certificato di residenza in Ucraina e questo fantomatico certificato di nascita sovietico.
Avatar utente
Vishnya
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 160
Iscritto il: mercoledì 13 novembre 2019, 17:16
Residenza: Chieti
Anti-spam: 42

Re: Sposarsi in Italia con cittadina Ucraina

Messaggiodi Vishnya il venerdì 7 febbraio 2020, 13:16

Altra cosa, una ragazza americana a Kiev che ha sposato un ucraino mi sta dicendo di sposarci direttamente lì che è più semplice, ma dopo come facciamo a far riconoscere il matrimonio qui?
Avatar utente
Vishnya
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 160
Iscritto il: mercoledì 13 novembre 2019, 17:16
Residenza: Chieti
Anti-spam: 42

Re: Sposarsi in Italia con cittadina Ucraina

Messaggiodi dreamcatcher il venerdì 7 febbraio 2020, 13:37

Vishnya! Capisco le domande a raffica, ma fermati 10 minuti a leggere!
L'ultima cosa che hai chiesto l'hanno fatta il 90% dgli utenti... c'è scritto tutto!

comincia dal suo certificato, buona occasione per una gita in Ucraina...
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Sposarsi in Italia con cittadina Ucraina

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 7 febbraio 2020, 13:57

Fuochino, fuochino,
se torni indietro a pag 1 c'e' per esempio una delle decine di guide per sposarsi in Italia.
E' dell' anno scorso, quindi recente.

Se vuoi sposarti in Ucraina c'e' un'altra sezione con centinaia di guide.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Sposarsi in Italia con cittadina Ucraina

Messaggiodi Vishnya il venerdì 7 febbraio 2020, 13:58

dreamcatcher ha scritto:Vishnya! Capisco le domande a raffica, ma fermati 10 minuti a leggere!
L'ultima cosa che hai chiesto l'hanno fatta il 90% dgli utenti... c'è scritto tutto!

comincia dal suo certificato, buona occasione per una gita in Ucraina...


Ho richiesto perché, anche dopo aver letto, non capisco, ci siamo arenati su questo benedetto certificato di nascita, sul suo c'è scritto ancora repubblica sovietica d'Ucraina. Non ho capito se va bene o no. Non ho nemmeno capito se il certificato di libero stato serve anche per chi non è mai stato sposato. Mi servono solo due risposte: sì o no.

Intendiamo sposarci in Italia.
Avatar utente
Vishnya
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 160
Iscritto il: mercoledì 13 novembre 2019, 17:16
Residenza: Chieti
Anti-spam: 42

Re: Sposarsi in Italia con cittadina Ucraina

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 7 febbraio 2020, 14:11

Pensa che in questo forum ci sono tutte e 2 le risposte alla tue domande.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Sposarsi in Italia con cittadina Ucraina

Messaggiodi Vishnya il venerdì 7 febbraio 2020, 16:00

Trovate. Uff ma quindi deve tornare a L'viv, richiedere il nuovo certificato di nascita non sovietico, poi con quello andare a Kiev?
Avatar utente
Vishnya
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 160
Iscritto il: mercoledì 13 novembre 2019, 17:16
Residenza: Chieti
Anti-spam: 42

Re: Sposarsi in Italia con cittadina Ucraina

Messaggiodi dreamcatcher il sabato 8 febbraio 2020, 20:54

Brava Vishnya, apprezzo lo sforzo di aver cercato.

Parentesi. Le informazioni ci sono praticamente tutte, purtroppo trattandosi di un forume non di un manuale, a volte sono un po' sparpagliate. E siccome non sono redatte da un burocrate ma riportate da diversi utenti, sono spesso intervallate da commenti, riferimenti ad altre esperienze e commenti più o meno in tema.
Il bello di sfogliare il forum però è proprio questo. Perchè al di là dell'informazione precisa di cui si ha bisogno, si può imparare a leggere tra le righe. Chiusa parentesi.

Vishnya ha scritto:quindi deve tornare a L'viv, richiedere il nuovo certificato di nascita non sovietico, poi con quello andare a Kiev?

Questa è un'opzione. Poi può rivolgersi a un'agenzia, ma lì ci si addentra in un campo minato.

Consiglio. Andate (entrambi) a Lviv. Parliamo di Lviv, mica di Furmanivka, insomma ci sono perfino dei voli low cost e poi se andate in primavera è una favola.

Una volta lì, direi di fare tutto :mrgreen:
tanto poi per i festeggiamenti in grande stile anche in italia c'è sempre tempo. Guardate l'aspetto puramente pratico e burocratico.

Se lui è di Lviv, ne approfitta per chiedere un certificato di nascita decente (= ucraino e non cccp), oltre a qualche altra scartoffia, ad esempio il codice fiscale che oggi serve quasi per tutto e che immagino lui non abbia (e dimenticatevi i vari cartoncini colorati rilasciati dai bolscevichi).

Tu portati dietro i tuoi di documenti (il passaporto ce l'hai per forza... certificato di stato libero, nascita ecc) che in Italia non ti costano nulla. Probabilmente non te li chiederanno nemmeno, ma per pochi grivni (leggasi: se li traduci in Italia spendi 10 volte tanto) li fai tradurre.

Vi sposate lì, se ti fermi una decina di giorni secondo me ce la fai. Poi col certificato di matrimonio ucraino (Pietro magari mi correggerà, non sono ferrato nella terminologia) andate in Consolato, la fai tradurre e autenticare (non dimenticare l'apostille, a Lviv non dovresti avere problemi ma eventualmente una volta a Kiev fate tutto lì) e quando rientrate in italia andate a registrare il tutto presso il vostro comune di residenza.

Perchè la tua amica americana ti ha consigliato di fare tutto in Ucraina? Per due motivi, a mio parere.

Primo: di solito è il coniuge ucraino che ha più difficoltà a reperire i documenti necessari. Se si trova in Italia, molto probabilmente deve tornare in Ucraina a richiedere ciò che occorre. Sono spese non da poco, oltre alla perdita di tempo. Se si trova già in Ucraina, fa tutto lì. Noi Italiani abbiamo accesso rapido ai nostri documenti, certificati ecc ecc.

Secondo: far tradurre i documenti in Italia è più costoso che in Ucraina. Allora è meglio tradurre un documento italiano in ucraino che il contrario. E una volta tradotto il doumento più importante (quello del matrimonio) in Italia basta registrarlo.

Una volta, in regime di visti, si faceva così quasi per forza, perchè questo permetteva alla sposa (generalmente era lei la parte ucraina) di poter venire in Italia. Infatti si chiedeva proprio un visto come 'familaire al seguito' che oggi non esiste più. Basta il passaporto biometrico.

Ma ti assicuro, se sei già in Ucraina, quel 'problema' del certificato di nascita made in CCCP ti fa venire meno grattacapi che se sei in Italia e devi tornare lì. Per quello, e per ogni altra scartoffia che credi sia valida e che scopri invece essere carta straccia.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Precedente

Torna a Matrimonio con cittadini ucraini.





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti