Sogni, aspirazioni e consigli per un'estate ucraina

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

Re: Sogni, aspirazioni e consigli per un'estate ucraina

Messaggiodi Viaggiatore83 il mercoledì 29 agosto 2012, 0:02

Due cose:

Ma perché...secondo te solo le donne UCRAINE sono così? Si sa, da sempre direi, che la fidanzata è una cosa...la moglie un'altra...illudersi che la nazionalità cambi le cose...è appunto, un'illusione...

E per quanto riguarda i napoletani...sono fessi? No...ma questo non vuole dire che sono pìù criminali...perché è quello il messaggio tipico...e non mi sembra proprio il caso:

http://affaritaliani.libero.it/milano/c ... 40411.html

Oh perbacco direbbe totò...Napoli è davvero in buona compagnia (AHIME'!!!)

Scusate l'OT...ma quando ci vuole ci vuole...
Avatar utente
Viaggiatore83
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 29
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 19:38
Residenza: Londra
Anti-spam: 56


Re: Sogni, aspirazioni e consigli per un'estate ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il mercoledì 29 agosto 2012, 11:11

Viaggiatore83, concordo con te (ed ho parzialmente editato) la frase sui napoletani.
Le accuse fondate sull'appartenenza ad una etnia, razza, città, sono fortemente censurate sul nostro forum.

Perchè ho solo parzialmente editato? Perchè manca il dolo, direbbero i giuristi.
Perchè conosco (virtualmente) toto, che ha un modo tutto suo di scrivere, di esprimersi, di dire le cose.
Può sembrare rude, spesso difficile da interpretare, ma credimi, non c'è malizia nelle sue dichiarazioni e, sotto sotto, esclusa la frase sui napoletani, ci sono spesso delle grandi verità nei suoi assunti.

Sono sicuro per es. che toto abbraccerebbe il primo napoletano disposto ad incontrarlo a Nikolaev.
Torniamo in tema ed evitiamo "scaramucce".

Il sondaggio, non fondato su un campione scientificamente.....bla bla bla, ha rilevato dei tratti comuni forti, che, devo dire, hanno sorpreso anche me.

Fin qui è venuto fuori che molte delle nostre donne ucraine sono permalose, non amano ripetere le cose parecchie volte e, confermo anche la mia, danno importanza a gesti come il camminare mano-manina.

Mi piacerebbe davvero fare in sondaggio al contrario: "cosa pensano di noi le nostre mogli, fidanzate, ragazze?".
Sono sicuro che ci sarebbe da ridere :D

Si sa che il carattere è formato in gran parte dalla genetica, ma anche dalle singole esperienze di vita, dall'ambiente che ci circonda ecc.


Chissà come sarà il carattere dei nostri figli italo/ucraini, dal momento che per i nati dall'unione di due anime così, non possiamo più affidarci alla genetica, e nemmeno alla storia che non c'è, per stabilire delle linee comuni comportamentali.

Saranno tutti "papà mediterraneo" o piuttosto identici a "mamma nordica"?
Per quanto mi riguarda (mia figlia ha 5 anni) ci sto studiando sù.
Mi serve più tempo per capire, ma ho l'impressione di vedere dei teneri germogli di un'erba molto robusta quanto rara dalle nostre parti: mamma Russia.

Una cosa è sicura: siamo probabilmente i primi, dei pionieri cui gli altri dovranno fare riferimento per le loro future "generalizzazioni" :D
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6416
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Sogni, aspirazioni e consigli per un'estate ucraina

Messaggiodi gios74 il mercoledì 29 agosto 2012, 13:00

Forrest Gump ha scritto:Mi serve più tempo per capire, ma ho l'impressione di vedere dei teneri germogli di un'erba molto robusta quanto rara dalle nostre parti: mamma Russia.


La mia Vika sta già mettendo le mani avanti...maschio o femmina che sia deve fare quello che dice la mamma... :( soprattutto se sarà femminuccia dovrà studiare pianoforte e fare danza...
Qualche chanche l'avrei solo se fosse maschietto...magari me lo fa portare allo stadio... :? #-o
"Meglio aggiungere vita ai giorni, che giorni alla vita.." Rita Levi Montalcini
Meglio una fine disperata che una disperazione senza fine! Jim Morrison
Avatar utente
gios74
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 952
Iscritto il: venerdì 14 agosto 2009, 20:06
Località: Lucca
Residenza: Reggio Calabria
Anti-spam: 42

Re: Sogni, aspirazioni e consigli per un'estate ucraina

Messaggiodi Muzykant il mercoledì 29 agosto 2012, 13:38

gios74 ha scritto:La mia Vika sta già mettendo le mani avanti...maschio o femmina che sia deve fare quello che dice la mamma... :( soprattutto se sarà femminuccia dovrà studiare pianoforte e fare danza...
Qualche chanche l'avrei solo se fosse maschietto...magari me lo fa portare allo stadio... :? #-o

Bravissima Vika, sto tutto dalla sua parte! Se servono lezioni di pianoforte fatemi un fischio! :mrgreen:
Magari la mia amica avesse la passione del pianoforte: purtroppo è una delle cose che non abbiamo in comune... :(
Avatar utente
Muzykant
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 34
Iscritto il: mercoledì 29 febbraio 2012, 3:38
Residenza: Vicenza
Anti-spam: 56

Re: Sogni, aspirazioni e consigli per un'estate ucraina

Messaggiodi toto il mercoledì 29 agosto 2012, 19:10

Ma giustissimo come dice il nostro avvocato del foro di Ucraina viaggi!

I Napoletani sono fascinosi nel cantare e nel recitare ed eravamo pure nello stesso Regno delle due Sicilie e quindi piu fratelli d'italia degli altri.

Ho sempre avuto amici napoletani sin dalla fanciullezza ne conosco gli aspetti piu reconditi hanno un parlare che fuori del comune.

Oggi Napoli piange con i fatti e misfatti della cronaca,quindi non meriterebbe questo disonore che anche noi in Sicilia conosciamo che sarebbe la malavita locale.

Ma Napoli e la citta di Pulcinella e Toto' e artisti vari di importanza mondiale.Pero' sapevamo pure che da Napoli chi passava veniva imbrogliato a chi un telefono mobile fasullo a me delle sigarette con paglia dentro ecc.


Non possiamo dire che e' un panorama splendido la citta' quello che ho desunto era il vivere della povera gente che costretta a Napoli come si diceva :l'arte di arrangiarsi.

Quindi se viene un Napoletano a Nikolaev viene un Italiano vero che lo inviterei a sorbire un caffe' con eleganza.

Ho solo fatto del paragone alla furbizia delle donne ucraine senza offesa per loro e associandole al fare napoletano che quasi e' un complimento perche fanno o facevano fessi gli ignari avventori che trattavano un affare!
Diciamo che di questi tpi si trovavano in ogni citta!Poi Toto' nel cinema era il maestro ecco perche io ho citato il Napoletano.

Ho conosciuto degli affabulatori e dei grandi modi di gentilezza in loro perche sono cosi pero' c'e' chi si approfittava della loro natura per storpiarla in male.

Vi ringrazio della vostra attenzione e vi saluto a tutti voi connazionali da Trieste in giu'.

Un amico sincero Toto.
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 922
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

Re: Sogni, aspirazioni e consigli per un'estate ucraina

Messaggiodi Viaggiatore83 il mercoledì 29 agosto 2012, 21:14

Sia ben chiaro toto, io sono nuovo qui e posso fraintendere non conoscendoti, ma anche il mio tono nella risposta (impossibile da capire leggendo) non era certo polemico o aggressivo...solo non mi piacciono le generalizzazioni...verso chiunque eh :) Poi c'è da dire che vivo a Londra...ma sono della provincia di Caserta...se non è Napoli, poco ci manca(anche se sono dell'alto casertano, e non è raro che i napoletani ci definiscano, questa è bella, nordici rispetto a loro...tanto per generalizzare :lol: )
Avatar utente
Viaggiatore83
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 29
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 19:38
Residenza: Londra
Anti-spam: 56

Re: Sogni, aspirazioni e consigli per un'estate ucraina

Messaggiodi Mauroest il giovedì 30 agosto 2012, 20:28

mi piace questa discussione, finalmente ci siamo accorti che le nostre Tatiana,Olga,Natalia,Svetlana non sono solo
belle, alte bionde,brune ecc ma anche molto permalose.
Basta un piccolo fraintendimento e ti cavano la pelle per mezza giornata. Ripetere due,tre volte la stessa cosa le
indispone e se uniamo l'incomprensione linguistica... Dimentichiamoci le battute ironiche e sottili
a cui siamo abituati,non saranno comprese e poi mai MAI sminuire la loro persona anche se in modo innocente.
Avete presente i galli all'attacco ?

L'ironia, il dialogo spontaneo e semplice in un gruppo di persone sconosciute,il piacere di comunicare, da loro non
esiste. Per fortuna non hanno le riunioni condominiali.

Quindi non pensate che la bella Olga dopo aver cotto i vareniki non vi preparera' anche il conto.
Ma non siete in Ucraina per conoscere una ragazza dal carattere italiano, vero ?

Per quanto riguarda,spese, denaro,costi della Vita, il mio suggerimento ai novizi e': parlatene ed anche presto.
Nella maggior parte dei casi non hanno termini di paragone quindi pagare l'acqua 30 HRV per loro e' sicuramente caro, ma non e' detto che loro pensino lo sia per voi.

Pensate a quanti italiani o occidentali amano fare gli spacconi per sette giorni in Ucraina perchи hanno 1000 euro
in tasca, da mostrare che loro "possono". Le ragazze ne parlano, molte credono che corrisponda alla realtа' di vita all'occidente. Quindi non fate i gasati perche' se vi paragonate ai benestanti russi fate brutta figura.
//
Questo post lo svilupperei e lo inserirei, almeno un link, nella sezione "FAQ -- Con le ragazze
Ragazze ucraine e le 11 regole d'oro"


-------------------
////direi che discutere del carattere dei napoliteni e' OT///
Avatar utente
Mauroest
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 398
Iscritto il: lunedì 19 aprile 2010, 9:44
Residenza: trieste-Ві́нниця
Anti-spam: 42

Re: Sogni, aspirazioni e consigli per un'estate ucraina

Messaggiodi Viaggiatore83 il giovedì 30 agosto 2012, 20:59

Lo so che è OT...abbiamo sforato un po' ;)

Comunque sulle ragazze ucraine...come ho detto sopra confermo il trend :lol: Ma questo non vuole dire che siano fatte davvero con lo stampino...sono tendenzialmente più permalose e meno ironiche di quanto siamo abituati...ma non è un'assioma...conosco anche una ragazza molto simpatica ed ironica...come dovrei definirla, l'eccezione che conferma la regola? :)
Avatar utente
Viaggiatore83
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 29
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 19:38
Residenza: Londra
Anti-spam: 56

Re: Sogni, aspirazioni e consigli per un'estate ucraina

Messaggiodi marcoxx il giovedì 30 agosto 2012, 23:41

Ciorni.voran ha scritto:Su fate i bravi!Toto è di Catania, non è iscritto al Südtiroler Volkspartei e non abita in una valle del Varesotto.Era una battuta.Cerchiamo di non essere troppo permalosi.


ci sono battute e battute. io sono napoletano,e non sono affatto addestrato a fregare il prossimo

non si tratta di fare i permalosi,ma semplicemente di non generalizzare...generalizzare è sempre sbagliato. se dicessi che i siciliani sono addestrati per fare i mafiosi,toto e gli altri siciliani,come la prenderebbero?
non bene,e a ragione. comunque toto si è spiegato e scusato,direi che è già tutto chiuso :D
Avatar utente
marcoxx
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 513
Iscritto il: sabato 24 aprile 2010, 1:22
Residenza: Napoli
Anti-spam: 56

Re: Sogni, aspirazioni e consigli per un'estate ucraina

Messaggiodi Mauroest il venerdì 31 agosto 2012, 9:03

Viaggiatore83 ha scritto: Ma questo non vuole dire che siano fatte davvero con lo stampino...sono tendenzialmente più permalose e meno ironiche di quanto siamo abituati...ma non è un'assioma...conosco anche una ragazza molto simpatica ed ironica...come dovrei definirla, l'eccezione che conferma la regola? :)


per fortuna non sono uguali, ma finalmente stiamo esaminando un lato caratteriale che è diverso dal solito "bella gnocca/buona/dedita al marito" :-k e nelle mie conoscenze e scambi di opinioni su 15 ucraine 13 hanno i tratti di cui sotto.
Certo che non è un'indagine della Demoskopea.
Avatar utente
Mauroest
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 398
Iscritto il: lunedì 19 aprile 2010, 9:44
Residenza: trieste-Ві́нниця
Anti-spam: 42

Re: Sogni, aspirazioni e consigli per un'estate ucraina

Messaggiodi Luigi il venerdì 31 agosto 2012, 9:13

Salve a tutti cari amici miei,

Io penso che in larga linea, molte regazze ucraine hanno caratteristiche fisiche e comportamentali simili, ma nella sostanza ogni ragazza è un individuo a sè, quindi ha delle sue proprie individualità e peculiarità.

Voi dite che sono permalose, io dico che dipende dal tipo di ragazza e dalle esperienze di vita avute e vissute. La mia Olga, non è affatto permalosa, anzi è molto comprensiva e dolce con me, in questi anni insieme io ho commesso qualche errore ma lei non me lo ha fatto mai pesare, ne abbiamo parlato sempre con molta calma.

All'inizio, lei con capiva il mio modo di scherzare, tipico di noi italiani, ma col tempo lei ha compreso perchè si è sforzata di capire e comprendere la nostra cultura e i nostri modi di essere e di relazionarci.

Le cose devono essere fatte in due, se noi dobbiamo rispettare e capire la loro cultura, lo stesso devono fare loro, forse la cosa migliore è il sempre il dialogo costruttivo.

Anche io e Olga, abbiamo la difficoltà linguistica perchè il suo inglese è piuttosco scarso, ma bene o male riusciamo a capirci. Spesso basta parlare per capirsi. Ma non lamentatevi, a volte con le donne italiane con si riesce proprio a parlare e come dolcezza sembrano degli orchi nitologici. Per non parlare della permalosità proverbiale delle donne italiane e della loro scarsa femminilità.

Se volgiamo cogliere le differenze tra la nostra amata donna ucraina e la classica donna italiana, sul piatto della bilancia dobbiamo mettere tutte le differenze e poi trarre le nostre dovute e sincere conclusioni.

Ciao amici miei e buona Ucraina a tutti.
Avatar utente
Luigi
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 243
Iscritto il: giovedì 3 maggio 2007, 11:25
Località: Teramo

Re: Sogni, aspirazioni e consigli per un'estate ucraina

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 31 agosto 2012, 10:12

Mi sembra che do permalosi non ci siano solo gli le Ucraine.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5828
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Sogni, aspirazioni e consigli per un'estate ucraina

Messaggiodi dreamcatcher il venerdì 31 agosto 2012, 10:30

peterthegreat ha scritto:Mi sembra che do permalosi non ci siano solo gli le Ucraine.

Però a loro possiamo permetterlo, ai maschietti no! :badgrin:

battute a parte, aggiungo anche la mia esperienza.
Non posso dire nemmeno che la mia bella sia permalosa perchè.... ...perchè non gliene ho mai dato motivo! \:D/
Direi piuttosto che è estremamente lunatica (il che credo sia legato all'essere donna più che a essere donna ucraina... :axe: ), che quando si tratta di avere a che fare con uffici, posta, pds e la burocrazia in genere NON ha un briciolo di pazienza (evidentemente la dedica tutta a me :D), e che è di poche parole, nel senso che spesso è convinta che un "da" o un "niet" siano sufficienti per completare una discussione. E io resto lì ad aspettare che dopo quel "da" o "niet" arrivi anche un'opinione, un parere.. all'inizio ci rimanevo male, poi mi sono abituato. Penso sia tipico del "sangue" moldavo... e questo spiega anche perchè ogni volta che i suoi parenti (moldavi) devono accordarsi per qualcosa, puntualmente al momento opportuno scoprono che ognuno aveva capito a modo suo.
Poi ci sono gli sfoghi veri e propri, che in genere precedono le battaglie contro tutto e tutti: tanto mi sembra fragile durante gli sfoghi, tanto la vedo indistruttibile quando tira fuori gli artigli... e non ci tengo a scoprire sulla mia pelle quanto siano affilati!
Infine... beh, direi che parla molto con gli sguardi, con gli occhi. Penso che sia la caratteristica di tutte loro, non solo hanno gli occhi belli, ma veramente si esprimono attraverso di loro. "occhi specchio dell'anima"... mai detto è stato più azzeccato.

ps. raccomandazione, a mio parere fondamentale: le donne ucraina sono sconsigliatissime a chi soffre di gelosia!!!
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7695
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Sogni, aspirazioni e consigli per un'estate ucraina

Messaggiodi Mauroest il venerdì 31 agosto 2012, 13:53

dreamcatcher ha scritto: e che è di poche parole, nel senso che spesso è convinta che un "da" o un "niet" siano sufficienti per completare una discussione. E io resto lì ad aspettare che dopo quel "da" o "niet" arrivi anche un'opinione, un parere.. all'inizio ci rimanevo male, poi mi sono abituato. Penso sia tipico del "sangue" moldavo... e questo spiega anche perchè ogni volta che i suoi parenti (moldavi) devono accordarsi per qualcosa, puntualmente al momento opportuno scoprono che ognuno aveva capito a modo suo.


:) anche quelli di sangue georgiano ! Da/niet, non serve altro...ma quanto parlate voi italiani ! Poi ognuno capisce cose differenti ed iniziano le spiegazioni dettagliate, allora sì che serve parlare.
Ah quanto ti capisco dreamcatcher [-o<
Avatar utente
Mauroest
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 398
Iscritto il: lunedì 19 aprile 2010, 9:44
Residenza: trieste-Ві́нниця
Anti-spam: 42

Re: Sogni, aspirazioni e consigli per un'estate ucraina

Messaggiodi robert374 il domenica 2 settembre 2012, 14:44

E’ sempre interessante partecipare a questo forum. Cosa aggiungere, senza doversi ripetere? Difficile!! Io direi che qui bisognerebbe distinguere fra esperienze vissute sul campo per anni e sogni ed aspirazioni di chi fa il viaggiatore o il turista o di chi è felicemente sposato con un’ ucraina, ma vive in Italia. Bisognerebbe distinguere fra chi ha 30 anni ed è pieno di entusiasmo o credulità o forza fisica e psicologica e chi invece ha 60 anni o giù di li e semmai deve imparare ancora la lingua del posto.

Bisognerebbe distinguere fra chi aveva ed ha pregiudizi a priori e fra chi li ha sentiti e provati sul campo.
Premesso che ci vogliono anni per capire chi siamo noi stessi e chi è chi ci vive accanto per tanto tempo, allora ne consegue che tutti i nostri ragionamenti sono giusti e validi a secondo delle nostre aspirazioni e a secondo del nostro carattere, del nostro equilibrio interiore, della nostra forza e capacità ad adattarsi a mentalità, linguaggio ed ambiente diverso ed anche del tempo che siamo disposti ad impiegare.

Anche i motivi che poi ci hanno spinto ad avvicinarci a questa nazione possono influenzare un nostro giudizio. Per qualcuno tutto ciò è avvenuto in piena libertà e serenità, per altri è stata una scelta irrazionale (anche l’amore può essere a volte irrazionale), per altri è stata una scelta quasi obbligata, perché semmai in Italia era troppo solo o non riusciva a vivere con 800E di pensione o perché c’è stata una buona occasione lavorativa o perché le donne ucraine sono veramente belle fisicamente.

Io in Ucraina ho conosciuto tante persone e tante donne. Intanto gli ideali e la realtà, ovunque, sono quasi sempre due cose diverse.
Cosi dopo anni di pratica sono arrivato alla conclusione che è meglio tornare dove capisco la gente con un battito di ciglio o con un semplice inflessione nel parlare. Non mi dilungo su tante altre cose già profondamente discusse in questo forum come: il clima, l’alcolismo, la corruzione, i prezzi delle case, l’educazione etc etc. Penso che sia anche giusto che ognuno rimanga della propria idea.

In Ucraina ci sono donne permalose, gentili, furbe,non furbe, dolci, lavoratrici e non, ma sono sempre un mondo troppo diverso dal mio.

Mi raccomando non soffermiamoci troppo a discutere con persone come Toto che può scrivere e fare una battuta sui Napoletani. Io sono Napoletano e non mi sento offeso dalla sua battuta, perchè so che Toto è una persona che ha fra qualche difetto, come tanti di noi, ha anche la capacità di fare autocritica sincera. Basta aver letto i suoi post e seguire l’escalation fra le sue esperienze e testimonianze passate e presenti. Un saluto a tutti i connazionali e non che contribuiscono a rendere interessante questi post!
robert374
 

Precedente

Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti