Rinuncia cittadinanza ucraina

Il permesso di soggiorno e la carta di soggiorno.

Rinuncia cittadinanza ucraina

Messaggiodi salvo68 il sabato 25 maggio 2013, 12:34

Buon giorno,

ieri mio figlio ha compiuto 18 anni e di conseguenza è arrivato il momento di vedere cosa bisogna fare per lasciare la cittadinanza ucraina. Da circa 3 settimana sia io che mia moglie abbiamo cominciato a chiamare ed a scrivere mail al consolato ucraino di Roma cui noi come regione Sicilia dipendiamo. Dopo qualche giorno di chiamate a vuoto :mrgreen: senza che nessuno rispondesse, di colpo venerdì scorso mi hanno risposto sia al telefono che alla mail. :allegro: L'operatore si è mostrato gentilissimo sia quello al telefono sia quello che ha risposto alla mia mail, dopo avergli spiegato la situazione mi ha elencato tutti i documenti che occorrono per portare a termine la procedura.
Di seguito li vado ad elencare nel caso in cui qualche utente fosse ne avesse bisogno:

1) Pasaporto ucraino in corso di validità (nel caso fosse scaduto prima lo si deve fare rinnovare)

2) Passaporto italiano in corso di validità (nel caso fosse scaduto prima lo si deve fare rinnovare)

3) Carta d'identità in corso di validità (nel caso fosse scaduta farla rinnovare)

4) Certificato di cittadinanza italiana da fare apostillare alla Prefettura e dopo farlo tradurre in ucraino, il documento tradotto poi deve essere apostillato dalla Procura della Repubblica

5) 4 foto

6) € 250,00 in contanti

I giorni di ricevimento sono il lunedì, martedì e giovedì dalle 09.00 alle ore 12.00.
Il funzionario consolare mi ha sottolineato 2 cose prima l'assoluta rigidità degli orari in quanto il tutto si svolge nella stessa giornata in fatti sono loro poi a dire a che ora tornare nel pomeriggio per ritirare i l documento e poi come ho spiegato sopra, stare attenti alle scadenze dei documenti (evidentemente avranno avuto delle brutte esperienze).

In fine aggiungo anche il numero di telefono diretto (che mi hanno dato nella mail) del funzionario consolare competente per queste operazioni 06 86894850.

Noi ancora non abbiamo deciso quando partire ma non appena lo faremo, al ritorno scriverò come si sono svolti i fatti e le mie impressioni.

Salvo.
Avatar utente
salvo68
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 656
Iscritto il: mercoledì 16 aprile 2008, 19:36
Residenza: Palermo
Anti-spam: 56


Re: Rinuncia cittadinanza ucraina

Messaggiodi andrey il sabato 25 maggio 2013, 21:50

facci sapere.questa e' la prima rinuncia di cui posso seguire l'esito

credo che vista la particolare richiesta sia comunque Roma il consolato di riferimento

ma per il sud italia credo sia ancora attivo il consolato ucraino di Napoli(?????)

la domanda e' solo per precisare
tu sei italiano, (esatto??)
a tuo figlio avete fatto anche la cittadinanza ucraina???
o e' figlio di un precedente matrimonio tra cittadini entrambi Ucraini???
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Rinuncia cittadinanza ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il sabato 25 maggio 2013, 22:30

No perchè se sei italiano ed è tuo (quindi è cittadino italiano),sarebbe stata una bella furbata... (amichevolmente parlando)
Facci sapere
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Rinuncia cittadinanza ucraina

Messaggiodi salvo68 il domenica 26 maggio 2013, 10:42

Io e mia moglie siamo italiani mio figlio è nato in Ucraina e lo abbiamo adottato nel 2010.
Per quanto ne so (o meglio ci hanno detto) la cittadinanza ucraina mio figlio la poteva tenere finchè era minorenne, anche se non sono mai stato sicuro al 100%. Lo scorso anno siamo stati in Ucraina e mio figlio è entrato con il passaporto italiano (quello ucraino lo avevo portato comunque).

Per quanto riguarda il consolato confermo che per queste esigenze Roma è quello pertinente per la nostra regione e comunque per tutto il sud, per quanto riguarda quello di Napoli non saprei dire se è attivo o meno.

Salvo.
Avatar utente
salvo68
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 656
Iscritto il: mercoledì 16 aprile 2008, 19:36
Residenza: Palermo
Anti-spam: 56

Re: Rinuncia cittadinanza ucraina

Messaggiodi salvo68 il domenica 26 maggio 2013, 10:44

Ciao andrey,

non appena tutto sarà finito vi farò sapere.

Salvo.
Avatar utente
salvo68
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 656
Iscritto il: mercoledì 16 aprile 2008, 19:36
Residenza: Palermo
Anti-spam: 56

Re: Rinuncia cittadinanza ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 26 maggio 2013, 13:16

Adesso è tutto chiaro! Vi conviene fare rinuncia per non avere problemi futuri, il servizio militare in Ucraina è sempre obbligatorio.
Fateci sapere, nel caso un giorno anche mia moglie si decida....
Grazie
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Rinuncia cittadinanza ucraina

Messaggiodi andrey il domenica 26 maggio 2013, 18:24

grazie salvo e facci sapere
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Rinuncia cittadinanza ucraina

Messaggiodi salvo68 il lunedì 27 maggio 2013, 17:04

Spero al più presto.
Avatar utente
salvo68
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 656
Iscritto il: mercoledì 16 aprile 2008, 19:36
Residenza: Palermo
Anti-spam: 56

Re: Rinuncia cittadinanza ucraina

Messaggiodi salvo68 il venerdì 7 giugno 2013, 12:51

Piccolo aggiornamento, il certificato di cittadinanza è stato fatto in comune e lo abbiamo fatto apostillare in Prefettura, poi siamo andati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo per farlo tradurre. Qui c'è stato un piccolo intoppo delle 2 persone accreditate per la traduzione nessuna era dipsonibile. Dietro suggerimento della signora del negozio ucraino che frequentiamo, contattiamo una Dottoressa ucraina che esercita presso un opsedale di Palermo, molto gentilmente acconsente ad aiutarci per la traduzione. Come compenso ci chiede 30 euro (quelli accredittati dal tribunale ci avrebbero chiesto 80 euro :shock: ). In un giorno ha fatto la traduzione ed in più si è recata alla Procura per il verbale di giuramento. Per i documenti occorrono una marca da bollo di € 14,62 per la traduzione ed una di € 3,54 per il verbale di giuramento.
Oggi ho ritirato il tutto presso la Procura con la nuova apostilla.

Fra qualche giorno partiremo per Roma.

A presto.
Salvo
Avatar utente
salvo68
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 656
Iscritto il: mercoledì 16 aprile 2008, 19:36
Residenza: Palermo
Anti-spam: 56

Re: Rinuncia cittadinanza ucraina

Messaggiodi salvo68 il mercoledì 19 giugno 2013, 17:55

Eccomi qua di ritorno da Roma,
lunedì alle 08.15 siamo arrivati davanti il Consolato d'Ucraina, ad aspettare c'era un piccolo gruppetto di persone che con il passare dei minuti andava aumentando. Il turno lo si faceva scrivendo il proprio nome su un foglio di carta attaccato al cancello del Consolato.
Alle 09.00 in punto un uono della milizia apre il cancello e dopo ever guardato minuziosamente il foglio del turno, fa entrare prima le donne in gravidanza e quelle con bambini piccoli al seguito, dopo circa 15 minuti cominciò a chiamare i primi 10 del foglio e dopo altri 15 minuti altri 10 (io ero in quest'ultima decina).
Al ricevimento e riconoscimento c'è sempre lo stesso uomo della milizia del cancello che dopo avergli dato le nostre generalità e dopo avergli spiegato il motivo della nostra visita ci dice di rivolgerci allo sportello n.3.
Dopo quasi 30 minuti di turno ci presentiamo allo sportello dell'ufficiale consolare che, sentito il motivo della visita, con grande calma olimpica ci dice che abbiamo sbagliato fila e che dobbiamo fare il turno allo sportello n.2 :shock:
Dopo avere fatto anche qui la nostra bella fila, finalmente tocca a noi, dopo aver rispiegato il motivo della nostra visita, comincio a passargli da sotto il vetro tutti i documenti che qualche giorno prima telefonicamente mi avevano richiesto.
Una volta passati tutti l'ufficiale li guarda e dice " questo bene, questo bene, questo bene... ma manca documento :shock: #-o :( non è possibile dico io, tutto quello che mi avete chiesto io ho portato, ma lui insiste che manca la fotocopia apostillata del certificato di cittadinanza a sua volta apostillato tradotto e riapostillato.
Faccio presente che tornare a Palermo per delle fotocopie è una follia, al chè dopo un veloce consulto con il tizio dello sportello n.3 mi dice che il documento lo possono fare loro ma che costa 25.00 euro a foglio si avete letto bene 25.00 euro a foglio ( 6 pagine = 150.00 euro).
A quel punto mia moglie si incavolò non poco dietro tale richiesta, così dopo un altro consulto sempre con il tizio dello sportello n.3 ci dice che per 100 euro lo avrebbero fatto loro.
Non mi restava altro che accettare non avevo scelta, cosi mi diede un foglietto con le coordinate della banca su cui fare i bonifici uno di € 250,00 ed uno di € 100,00.
Durante la mia assenza a mio figlio fu fatto compilare un documento con le sue generalità, luogo di nascita, luogo di residenza prima dell'adozione e luogo di residenza del nostro ultimo viaggio in Ucraina.
Una volta tornato dalla banca, gli ridiedi tutti i documenti e dopo averli ricontrollati ci disse che tutto era a posto e saremmo dovuti tornare alle 15.00 per firmare il documento che lui doveva preparare al computer dove si attesta la richiesta di mio figlio di volere lasciare la cittadinanza ucraina.
Alle 15.00 puntuali fummo di nuovo al Consolato dove già c'era una gran folla che aspettava, una volta dentro fortuna volle che attraverso il vetro ci incrociammo gli sguardi con il funzionario e dopo un veloce cenno di intesa fummo i primi ad essere chiamati. Una volta firmato l'ultimo documento ci dice che questo adesso verrà spedito in Ucraina e che fra 9/10 mesi (calma non c'è fretta :D ) ritornerà al consolato, dopo di che sarà loro cura farcelo avere per posta.
Un ultima considerazione, il passaporto di mio figlio, durante tutto il tempo del disbrigo pratiche, è stato in loro possesso una volta finito tutto lo hanno restituito. Io avrei scommesso che la prima cosa che avrebbero fatto sarebbe stata quella di togliergli il passaporto, mah evidentemente mi sbagliavo.

Salvo
Avatar utente
salvo68
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 656
Iscritto il: mercoledì 16 aprile 2008, 19:36
Residenza: Palermo
Anti-spam: 56

Re: Rinuncia cittadinanza ucraina

Messaggiodi Flavio il mercoledì 6 gennaio 2016, 2:49

Buongiorno Salvo,
i tuoi messaggi su quest'argomento risalgono al 2013, ma io li ho letti l'anno scorso per la prima volta.
Quest'anno mi troverò in condizioni analoghe a quelle da te descritte e, se non ti dispiace, vorrei scambiare qualche opinione in proposito. Un saluto.
Avatar utente
Flavio
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 17
Iscritto il: lunedì 4 gennaio 2016, 16:30
Residenza: Firenze
Anti-spam: 42

Re: Rinuncia cittadinanza ucraina

Messaggiodi Marcob il martedì 16 febbraio 2016, 14:26

Flavio ha scritto:Buongiorno Salvo,
i tuoi messaggi su quest'argomento risalgono al 2013, ma io li ho letti l'anno scorso per la prima volta.
Quest'anno mi troverò in condizioni analoghe a quelle da te descritte e, se non ti dispiace, vorrei scambiare qualche opinione in proposito. Un saluto.

Ciao Flavio,
anche mio figlio , diciottenne ad aprile, deve fare la rinuncia alla cittadinanza ucraina. Non ho ancora fatto nessun documento per questo. Bisogna prima fare il passaporto? Al Consolato non rispondono ne al telefono ne alle mail.
Questa è la mia mail sentiamoci
***********************
Ciao Marco

edit Dreamcatcher: buongiorno Marco, sarebbe gradita una presentazione nell'apposita sezione. Inoltre, sempre come da regolamento, non è consentita la pubblicazione di contatti personali in chiaro. Grazie.
Avatar utente
Marcob
TURISTA
TURISTA
 
Messaggi: 1
Iscritto il: sabato 13 febbraio 2016, 19:53
Residenza: Pisa
Anti-spam: 42

Re: Rinuncia cittadinanza ucraina

Messaggiodi Flavio il giovedì 5 maggio 2016, 23:35

Ciao Marco, scusa il ritardo nel rispondere, ho letto solo oggi il tuo messaggio.
Sto incontrando le tue stesse difficoltà e non so cosa sia meglio fare. L'epopea di Salvo è emblematica, ma almeno ha raggiunto lo scopo. Anche io ho chiamato e scritto mille volte al consolato di Roma. Mai nessuna risposta... anzi non proprio. Una sola volta sono riuscito a parlare con una donna che in sostanza mi ha detto che non è un obbligo rinunciare alla cittadinanza e che in modo vago e confuso mi ha lasciato intendere che avrei potuto lasciare tutto così com'è. Non ha risolto i miei dubbi.
Non ho nulla in contrario a far conservare la doppia nazionalità a mia figlia, ma non sappiamo quali obblighi possano derivare da questa scelta e cosa potrebbe comportare un eventuale viaggio in Ucraina. Un proposito che presto o tardi realizzeremo. Nei prossimi giorni freuenterò un po' più spesso il forum, nel caso dovessi lasciarmi qualche messaggio. Un saluto.
Avatar utente
Flavio
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 17
Iscritto il: lunedì 4 gennaio 2016, 16:30
Residenza: Firenze
Anti-spam: 42

Re: Rinuncia cittadinanza ucraina

Messaggiodi Flavio il giovedì 5 maggio 2016, 23:55

Marco, in ogni caso, cercando sulla rete ho trovato questo:

"Va quindi chiarito che qualsiasi cittadino ucraino che acquisisca una seconda cittadinanza, dopo quella ucraina, secondo la Legge d’Ucraina №2235-III del 18.01.2001, perderà automaticamente la cittadinanza ucraina. Ne scatta l’obbligo di consegnare il passaporto internazionale ucraino e quello interno ucraino presso il più vicino consolato/ambasciata d’Ucraina. Diversamente, l’uso della nazionalità ucraina, quindi l’uso di documenti ucraini in data successiva all’acquisizione della nuova nazionalità è un reato penale."

Sembra quindi che la decadenza della cittadinanza ucraina sia automatica e che l'unico obbligo sia quello di restituire al Consolato il passaporto ucraino. Diversamente da quanto credevo, anche volendo, non è possibile conservare la doppia cittadinanza.

Se troverò altro lo scriverò qui a beneficio di chiunque possa essere interessato all'argomento.
Avatar utente
Flavio
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 17
Iscritto il: lunedì 4 gennaio 2016, 16:30
Residenza: Firenze
Anti-spam: 42

Re: Rinuncia cittadinanza ucraina

Messaggiodi valkrav il venerdì 6 maggio 2016, 11:45

Flavio ha scritto:l’uso della nazionalità ucraina, quindi l’uso di documenti ucraini in data successiva all’acquisizione della nuova nazionalità è un reato penale.


l'argomento e stato tratato gia doppia-cittadinanza-per-gli-ucraini-t3161.html

1. non c'e' la responsabilita penale
2. lo stato ucraino non puo togliere la cittadinanza per nascita, il cittadino stesso la deve rinunciare
3. lo stato italiano non fa niente dopo l'acquisizione dlla cittadinanza italiana e non fornisce niente alle autorita ucraine

cmq, leggi ucraini sono molto confusi su come rinunciare la cittadinanza e restituire i documenti
non sa nessuno come va fatto
e basta vedere che tanti funzionari hanno la doppia cittadinanza (x esempio Saakashvili, Klithko, ...)
Миром правит не тайная ложа, а явная лажа
Avatar utente
valkrav
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 941
Iscritto il: venerdì 30 dicembre 2011, 22:55
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Prossimo

Torna a PDS e CDS





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron