Riconoscimento patente ucraina in Italia

Viaggio in Ucraina con aereo, treno, automobile o la moto; informazioni, orari, agenzie, tappe, dritte, racconti di viaggio e consigli.

Re: Riconoscimento patente ucraina in Italia

Messaggiodi marranzasca475 il giovedì 16 giugno 2016, 1:56

riporto esperienza di mia moglie che oggi in lacrime torna dalla motorizzazione di milano in via cilea raccontandomi:
l'ufficio preposto ha rifiutato i documenti perché:
1)il documento di traduzione con asseverazione non andava bene in quanto noi abbiamo fatto tradurre la patente dalla traduttrice ufficiale del consolato di milano e poi fatta controfirmare dal consolato (con spesa di 33€) a firma del viceconsole tra l'altro, in quanto punto 1: la traduzione e stata fatta da una traduttrice privata???(in che senso)
punto due la firma timbro del viceconsole è su altro foglio e non su quello della traduzione stessa .
poi portammo tutto alla firma in prefettura.insomma non va bene.
quindi come si fa?ci hanno detto che dobbiamo farla legalizzare in un tribunale come al punto B visto che mia moglie dice che in consolato nessuno ti traduce niente, se non mettere solo firma su quello gia tradotto....bah
non ho parole, e la firma e timbro del viceconsole , su altro foglio ok , ma che dice attesa che la traduzione e conforme all'originale, per la motorizzazione non significa nulla?
2) sui documenti italiani di mia moglie non c'e' patronimico , sulla patente si, non va bene perché bisogna legalizzare anche il patronimico!!!!cioè ritornare in consolato , farsi tradurre il patronimico !!!
3) non va bene stampare il modulo che sul sito della motorizzazione allegano , devi per forza recarti li e prendere il ciclostilato protocollato...
4) Essendoci pure una discordanza tra data di nascita di mia moglie tra permesso di soggiorno e patente...vogliono che si chiarisca anche , con traduzione asseverate, che il paese di mia moglie risiede nell'oblast menzionato nella patente..

ma vi pare possibile a voi???

vuol dire rispondere tempo soldi.....

bah....
Avatar utente
marranzasca475
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 106
Iscritto il: domenica 1 maggio 2011, 16:55
Località: milano
Residenza: milano
Anti-spam: 56


Re: Riconoscimento patente ucraina in Italia

Messaggiodi marranzasca475 il giovedì 16 giugno 2016, 1:59

correggo il punto 4:
discordanza nel luogo di nascita.
scusate
Avatar utente
marranzasca475
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 106
Iscritto il: domenica 1 maggio 2011, 16:55
Località: milano
Residenza: milano
Anti-spam: 56

Re: Riconoscimento patente ucraina in Italia

Messaggiodi jcaloe il giovedì 16 giugno 2016, 8:02

Non mi meraviglio di niente. Gli uffici pubblici italiani, soprattutto quelli statali, in testa la famigerata motorizzazione, sono un concentrato di burocrazia, arroganza e menefreghismo.

Altro che Europa, questo è terzo mondo.
Avatar utente
jcaloe
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1096
Iscritto il: martedì 22 giugno 2010, 13:10
Residenza: Kiev
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento patente ucraina in Italia

Messaggiodi Barry il martedì 21 giugno 2016, 12:36

Dal sito della Motorizzazione Nord Ovest è scritto testualmente:

7) traduzione integrale della patente di guida che può essere effettuata dal:

a) traduttore e asseverata con giuramento prestato davanti a un cancelliere giudiziario (N.B. per traduttore deve intendersi chiunque è in grado di procedere ad una fedele e completa traduzione del testo straniero);

b) Consolato con firma dei Funzionari consolari e legalizzata in Prefettura;



Quindi non dciono che è necessaria quella del Consolato , l'asseverazione si fa nel Tribunale di residenza e la traduzione può farla anche l'interessato che poi giura.

http://www.dgtnordovest.it/joomla/index ... &Itemid=37


Qualcuno ha già provato a chiedere conferma in una Motorizzazione del NordOvest?

Grazie
Avatar utente
Barry
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 514
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2008, 9:36
Località: Poltava
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento patente ucraina in Italia

Messaggiodi Eta_Beta il martedì 21 giugno 2016, 13:03

Da quel che so io non può essere l'interessato a giurare in tribunale, deve essere un'altra persona.
Avatar utente
Eta_Beta
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 15
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 1:29
Residenza: Italia, Ancona
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento patente ucraina in Italia

Messaggiodi Barry il martedì 21 giugno 2016, 15:43

"N.B. per traduttore deve intendersi chiunque è in grado di procedere ad una fedele e completa traduzione del testo straniero"

Questo lo hanno scritto loro nelle disposizioni, non io.
Vorrei vedere come fanno a contraddire una cosa che loro stessi han scritto.
Se ho tempo la prossima settimana vado personalmente in Motorizzazione con stampata la pagina in questione.
Se qualcuno deve andare si stampi la pagina e se la porti dietro.

Grazie
Avatar utente
Barry
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 514
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2008, 9:36
Località: Poltava
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento patente ucraina in Italia

Messaggiodi Barry il martedì 21 giugno 2016, 15:47

Aggiungo che , tra l'altro, non ci sarebbe niente da tradurre perchè i 15 tipi di patente ucraina che sono convertibili sono già stati tradotti integralmente nella circolare del Ministero dei Trasporti n. 11645
Avatar utente
Barry
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 514
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2008, 9:36
Località: Poltava
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento patente ucraina in Italia

Messaggiodi dreamcatcher il martedì 21 giugno 2016, 16:21

Riguardo le patenti già bilingue, come riportato sopra ho chiesto direttamente informazioni e mi è stata data (dalla motorizzazione) una risposta molto generica limitandosi a ripetere quanto scritto (in maniera ambigua, a mio parere) nella circolare.

Barry ha scritto:Aggiungo che , tra l'altro, non ci sarebbe niente da tradurre perchè i 15 tipi di patente ucraina che sono convertibili sono già stati tradotti

Su questo nutro dei dubbi, perchè credo che la traduzione riguardi non solo i dati anagrafici riportati sulla patente e le categorie di veicoli per le quali si è abilitati, ma anche eventuali note iferiti ad esempio allo stato di salute del conducente.
QWueste annotazioni ovviamente non possono essere già tradotti nella circolare, nè possono essere necessariamente in lingua inglese .
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8100
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Riconoscimento patente ucraina in Italia

Messaggiodi Barry il martedì 21 giugno 2016, 16:31

Hai perfettamente ragione, il campo "limitazioni" , quello dove ad esempio viene annotato l'obbligo di lenti , non è tradotto.
La mia battuta era per dire che praticamente è già tutto tradotto al 99% dal Ministero .
Avatar utente
Barry
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 514
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2008, 9:36
Località: Poltava
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento patente ucraina in Italia

Messaggiodi Eta_Beta il martedì 21 giugno 2016, 16:38

Barry ha scritto:"N.B. per traduttore deve intendersi chiunque è in grado di procedere ad una fedele e completa traduzione del testo straniero"

Questo lo hanno scritto loro nelle disposizioni, non io.
Vorrei vedere come fanno a contraddire una cosa che loro stessi han scritto.
Se ho tempo la prossima settimana vado personalmente in Motorizzazione con stampata la pagina in questione.
Se qualcuno deve andare si stampi la pagina e se la porti dietro.

Grazie


La motorizzazione può anche darti ragione, ma dubito che troverai un tribunale disposto a far giurare te riguardo la veridicità di una dichiarazione che ti riguarda: è chiaro che ci sarebbe un conflitto di interessi!

I siti di alcuni tribunali, come ad esempio questo: http://www.tribunale.pisa.it/civile.aspx?vis=2611&Sez= spiegano chiaramente che "La traduzione è asseverata dal traduttore, che non può essere persona interessata all'atto tradotto".
Questo fatto mi è stato confermato anche da un'autoscuola.
Avatar utente
Eta_Beta
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 15
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 1:29
Residenza: Italia, Ancona
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento patente ucraina in Italia

Messaggiodi Barry il martedì 21 giugno 2016, 17:43

Grazie per l'informazione Eta Beta.
Il mio Tribunale non riportava questa precisazione.
La settimana prossima mi cimenterò nell'impresa e vi saprò dire.
Avatar utente
Barry
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 514
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2008, 9:36
Località: Poltava
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento patente ucraina in Italia

Messaggiodi Barry il martedì 21 giugno 2016, 18:02

marranzasca475 ha scritto:
2) sui documenti italiani di mia moglie non c'e' patronimico , sulla patente si, non va bene perché bisogna legalizzare anche il patronimico!!!!cioè ritornare in consolato , farsi tradurre il patronimico !!!



Scusami marranzasca , per capire meglio questo punto, cioè nella traduzione non avete tradotto il patronimico?
Bastava tradurre anche quello nella traduzione? In questo caso credo basti la translitterazione.
Perchè tutti nella patente hanno anche il patronimico e nella carta di identità italiana no.
Avatar utente
Barry
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 514
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2008, 9:36
Località: Poltava
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento patente ucraina in Italia

Messaggiodi marranzasca475 il mercoledì 22 giugno 2016, 23:51

No in pratica è stato tradotto il patronimico ma l'ufficiale della motorizzazione vedendo discrepanza tra la traduzione della patente con patronimico e passaporto ucraino valido per espatrio , dove non c'e' patronimico, ha chiesto di precisare meglio nella patente quale era nome quale cognome, quale il patronimico.....
bah...
Avatar utente
marranzasca475
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 106
Iscritto il: domenica 1 maggio 2011, 16:55
Località: milano
Residenza: milano
Anti-spam: 56

Re: Riconoscimento patente ucraina in Italia

Messaggiodi jcaloe il giovedì 23 giugno 2016, 9:12

Troppa burocrazia e spesso non necessaria. Io ho il problema inverso, ovvero sto guidando in Ucraina, da residente, con la patente italiana. A dir il vero ho anche la patente canadese della Provincia dell'Ontario, ma il sistema è totalmente diverso da quello standard europeo, per cui, in difetto di patente internazionale associata, potrebbe non essere riconosciuta valida.

In Polizia mi hanno riferito che posso guidare con patente italiana solo due mesi dalla data di ottenimento della residenza, per cui ho valutato le ipotesi percorribili:
1) Cambiare la patente italiana con quella ucraina.
2) Conseguire la patente ucraina in via normale, ovvero sostenere gli esami di teoria e pratica.

I vecchi metodi di comprare la patente non sono più percorribili, almeno a Kiev, anche se, a parte l'aspetto etico-legale, non sarebbe stato un azzardo, visto che in 40 anni di guida in tantissimi paesi europei, nordamericani e latino americani, non ho mai fatto un incidente. Ci vuole un poco di fortuna, chiaramente, ma merito soprattutto della formazione di guida anglosassone, ovvero le regole vanno rigorosamente rispettate sempre e dovunque.

Ho optato per la seconda ipotesi e mi cimenterò a breve a fare gli esami, sperando che, come ho richiesto, i quiz siano in russo e non in ucraino, visto che l'inglese da queste parti è un illustre sconosciuto.

So che è impegnativo, ma ho una fobia tremenda per la burocrazia e, quando sono venuto a conoscenza della documentazione necessaria per la conversione, non ho avuto esitazioni. Meglio gli esami, che non viniscono mai, come diceva il buon Edoardo.
Avatar utente
jcaloe
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1096
Iscritto il: martedì 22 giugno 2010, 13:10
Residenza: Kiev
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento patente ucraina in Italia

Messaggiodi bertolidario il domenica 26 giugno 2016, 15:56

Buona domenica a tutti!
Allego questo link del Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione Internazionale (Farnesina).

http://www.esteri.it/mae/it

Spero possa essere utile per la questione "conversione delle patenti di guida".
Avatar utente
bertolidario
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 173
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2007, 14:30
Località: Udine

PrecedenteProssimo

Torna a Ucraina in Aereo, Treno, Auto e Moto





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti