Riconoscimento di titoli accademici conseguiti all'estero

Procedure per il riconoscimento di titoli di studio conseguiti in Ucraina e il loro valore giuridico in Italia.

Riconoscimento di titoli accademici conseguiti all'estero

Messaggiodi peterthegreat il mercoledì 15 ottobre 2008, 13:53

Posto l'argomento aggiornato:

RICONOSCIMENTO DI TITOLI ACCADEMICI CONSEGUITI ALL'ESTERO
(EQUIPOLLENZA)


Per presentare istanza di riconoscimento e' necessaria la seguente documentazione (salvo diverse successive disposizioni da parte del competente ministero).

1.TITOLO FINALE (in originale o in fotocopia autenticata) di scuola secondaria superiore, legalizzato dalla Rappresentanza Diplomatica o Consolare italiana competente per territorio.
Traduzione ufficiale in Italiano (a cura della Rap. Dip. o Cons. italiana competente per territorio, oppure eseguita da traduttore ufficiale e confermata della Rap. stessa o convalidata da tribunale italiano.
Dichiarazione di valore (in originale) rilasciata dalla Rap. Dip. o Cons. italiana competente per territorio.

Buona Fortuna!!!!


2.TITOLO ACCADEMICO di cui si chiede il riconoscimento.
idem come sopra


3.CERTIFICATO (in originale) con il dettaglio dei corsi conseguiti e degli esami sostenuti per conseguire il titolo accademico di cui si chiede il riconoscimento.
Traduzione ufficiale in Italiano (a cura della Rap. Dip. o Cons. italiana competente per territorio, oppure eseguita da traduttore ufficiale e confermata dalla Rap. stessa o convalidata da tribunale italiano. Non necessaria qualora il documento sia redatto in lingua inglese, francese, spagnola, tedesca.


4.PROGRAMMI DI STUDIO (su carta intestata dell' Università straniera o avvalorati con timbro dell' Università stessa.
Idem come sopra


Per i corsi di laurea a numero programmato, dovrà comunque essere superato l'esame di ammissione.

Per i punti 1 2 3 i documenti rihiesti vanno APOSTILLATI dal ministero della Pubblica Istruzione Ucraino (Министерство образования Украины).

Per il punto 4 ,onde evitare spiacevoli inconvenienti e' bene che l'universita' italiana ove avete chiesto il riconoscimento, vi faccia una lettera intestata al rettore dell' universita' dove avete studiato, chiendendo appunto i programmi di studio, il loro dettaglio, le ore dei corsi, se alle fine del corso si e' fatto l'esame o solo seguito il corso.
Il tutto va: apostillato in prefettura, tradotto in ucraino, legalizzato da un notaio e consegnato in cancelleria dell' universita'

Inserisco anche il sito del Ministero Italiano in caso aveste dei dubbi, perche' le informazioni che danno le universita' italiane sono incomplete( esempio: non viene citata le richiesta dell apostille)
http://www.studiare-in-italia.it/studen ... i/1-2.html
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42


Re: RICONOSCIMENTO DI TITOLI ACCADEMICI CONSEGUITI ALL'ESTERO

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 14 novembre 2008, 22:51

Ciao a tutti,
ci siamo recati all' universita' qui in Ucraina per fare i documenti richiesti da quella italiana, speravo che non fosse come letto nei vari forum degli Ucraini all' estero, cioe' che non ti vogliono dare i documenti richiesti invece e' proprio così.
I rettori e le segreterie delle Universita' si rifiutano di consegnare i programmi di studio con i loro timbri o con la carta intestata, sopratutto se sanno che questi vanno all'estero.

Ciao Pietro
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento di titoli accademici conseguiti all'estero

Messaggiodi peterthegreat il lunedì 17 novembre 2008, 18:02

Ciao a tutti,
una cosa molto importante che ho omesso nella lista del "riconoscimento dei titoli accademici" (perche' sul foglio o nelle mail universitarie non e' presente ma sul sito del ministero e specificato molto bene:
Per i Paesi che hanno aderito alla convenzione dell’Aja del 05.10.1961, i documenti devono essere muniti di timbro “Apostille” previsto da tale Convenzione ed apposto a cura delle competenti Autorità locali,

Quindi:
-diploma media superiore
-laurea
-corsi ed esami
vanno APOSTILLATI dal ministero della Pubblica Istruzione Ucraino (Министерство образования Украины).
Se vi affidate ad un agenzia il costo e' di circa 5000 grivne. E' molto, ma con mia moglia abbiamo fatto i conti della serva, e se non siete di Kiev e lo fate da voi non si discosta di molto.
Ciao Pietro
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento di titoli accademici conseguiti all'estero

Messaggiodi alekos il lunedì 17 novembre 2008, 20:20

Ciao Pietro, mi trovo in una situazione simile alla tua in questo momento, mia moglie che verrà in italia a dicembre, si è recata oggi in consolato italiano a Kiev per chiedere info al riguardo ed il poliziotto ucraino all'entrata le ha dato il numero di un presunto traduttore che fa tutto il lavoro per 550 euro, sul subito mi sembrava una fregatura, ma poi ho letto i tuoi post.. tu ti sei affidato ad un'agenzia? che alternative ci sono eventualmente? grazie
Avatar utente
alekos
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 106
Iscritto il: martedì 11 dicembre 2007, 15:04
Località: Mondo

Re: Riconoscimento di titoli accademici conseguiti all'estero

Messaggiodi peterthegreat il lunedì 17 novembre 2008, 21:30

Ciao Alekos,
a Kiev ci sono dei traduttori riconosciuti dal consolato, pero' loro traducono e basta. L' apostille, le legalizzazioni e i riconoscimenti sono tutti a carico tuo, cioe' vedi andare al ministero e in consolato con tutto quello che comporta.
Se sei di Kiev e hai molto tempo da aspettare in coda ti costa circa la meta', certo che con l'agenzia ti togli tutti i pensieri, il prezzo mi pare ottimo.
Vicino all' ambasciata so di un agenzia seria che tutti usano per i documenti e traduzioni, ma non si puo fare pubblicita'.

Ciao Pietro
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento di titoli accademici conseguiti all'estero

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 21 novembre 2008, 21:41

Argomento aggiornato all'inizio del forum.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento di titoli accademici conseguiti all'estero

Messaggiodi pcamilla il sabato 4 luglio 2009, 20:41

Domanda semplice e veloce:

Un ingeniere per far riconoscere il proprio titolo in Italia deve seguire i punti 1,2,3 ? il 4 non mi è ben chiaro......

Paolo
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Avatar utente
pcamilla
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: giovedì 4 dicembre 2008, 22:30
Località: Savona
Residenza: Savona
Anti-spam: 56

Re: Riconoscimento di titoli accademici conseguiti all'estero

Messaggiodi peterthegreat il sabato 4 luglio 2009, 23:48

Ciao,
risposta veloce:
bisogna procurarsi tutti i programmi delle materie che si e' dato gli esami, logicamente vanno apostillati, legalizzati dal ministero ucraino e tradotti da un traduttore riconosciuto dall ambasciata.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento di titoli accademici conseguiti all'estero

Messaggiodi pcamilla il domenica 5 luglio 2009, 0:35

Perfetto! Grazie del chiarimento.......ero andato un attimo in TILT :lol:

Quanti "giri" !!!

Paolo
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Avatar utente
pcamilla
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: giovedì 4 dicembre 2008, 22:30
Località: Savona
Residenza: Savona
Anti-spam: 56

Re: Riconoscimento di titoli accademici conseguiti all'estero

Messaggiodi pcamilla il lunedì 12 ottobre 2009, 12:42

Che fatica ottenere il programma di studio!!!!
Per fortuna Elena era una studentessa modello , molti docenti diventati "amici" , il decano l'ha lodata con ammirazione ( facoltà di ingegneria chimica , quasi tutti uomini ) . Tutto questo per dire , che fortunatamente in università tutti si ricordavano di lei , e siamo riusciti ad ottenere il fatidico programma.

Oltre 100 pagine! Il traduttore si strofinerà le mani :D
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Avatar utente
pcamilla
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: giovedì 4 dicembre 2008, 22:30
Località: Savona
Residenza: Savona
Anti-spam: 56

Re: Riconoscimento di titoli accademici conseguiti all'estero

Messaggiodi peterthegreat il lunedì 12 ottobre 2009, 14:07

Ciao a tutti,

inserisco alcuni suggerimenti:
1. indirizzi dei traduttori accreditati presso l'ambasciata Italiana a Kiev:
Список аккредитованных переводчиков в Киеве:
Ірина Трущенкова
Телефон: 8-093-465-14-26, 8-050-632-21-76, 235-77-39, 235-77-41
Адреса: вул. Гончара, 43-В
Електронна адреса: irena-tv@bigmir.net
Андрій Задорожній
Телефон: 599-11-98
Факс: 235-72-46
Адреса: вул. Ярославів Вал, 30-а
Електронна адреса: oktan@i.kiev.ua
(fonte: forum Russian/italia.com sezione:studio/lavoro)
Oltre le traduzioni dovrebbero fare tutti, legalizzazione, apostille e dichiarazione di valore, meglio comunque telefonare prima.
2. Le pratiche per l'equipollenza sono seguite della sezione mobilità internazionali delle Universita'.
per l' Universita' di Genova l'indirizzo e' via Bensa 1 (II piano), 16124 Genova
e-mail: coopint@unige.it Ufficio mobilità internazionale
Settore XI del Servizio "Attività internazionali".
3. Programmi: il programma della materia di cui volete ottenere l'equipollenza rendetelo piu corposo e dettagliato.
Esempi: per Ingegneria edili e architettura quello di matematica ecc, ecc.
4. Gli anni di scolarita' minima calcolati sono 12 ( in Italia di solito sono 13=5+3+5), piu' gli anni Universitari, quindi se mancano degli anni di scolarita', tolgono gli anni universitari per andare a coprirli. #-o.

Ciao Pietro
P.S. Uv se riesci metti tutto insieme, quando hai tempo,cosi non e' troppo dispersivo.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento di titoli accademici conseguiti all'estero

Messaggiodi pcamilla il lunedì 12 ottobre 2009, 16:35

Pietro sei fantastico!!!!!
Ritengo questo thred uno dei piu' importanti!

Grazie
Paolo
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Avatar utente
pcamilla
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: giovedì 4 dicembre 2008, 22:30
Località: Savona
Residenza: Savona
Anti-spam: 56

Re: Riconoscimento di titoli accademici conseguiti all'estero

Messaggiodi pcamilla il martedì 13 ottobre 2009, 12:01

Domandona!!!!!

Abbiamo il programma ma sono 524 pagine!!!!!!!!!!!!!
Il traduttore ci ha chiesto da 75 a 100 Grivne per pagina!
Facendo 2 conti , per tradurre solo il programma costa (al cambio attuale) dai 3260€ ai 4350€!!!!!!!!!!

Questo è possibile?
Servono suggerimenti,consigli,vie alternative, riduzione di programma.......AIUTO!!!

Paolo
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Avatar utente
pcamilla
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: giovedì 4 dicembre 2008, 22:30
Località: Savona
Residenza: Savona
Anti-spam: 56

Re: Riconoscimento di titoli accademici conseguiti all'estero

Messaggiodi peterthegreat il martedì 13 ottobre 2009, 16:13

Ciao,
fammi capire bene, quanti anni ha fatto e quanti esami ha dato. Non per farmi gli affari suoi ma per fare le dovute proporzioni.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Riconoscimento di titoli accademici conseguiti all'estero

Messaggiodi peterthegreat il giovedì 3 dicembre 2009, 18:54

Aggiornamento:
Modalita' e tempi.

Una volta consegnato tutto all' ufficio per la mobilita' internazionale, si procede all ' iscrizione per le lauree ad ingresso libero, alla pre-iscrizione per le lauree con test di ingresso, passato il test all' iscrizione.

A questo punto una volta iscritti, con la motivazione "riconoscimento del titoli di studio conseguito all' estero",
l'uff di mobilita' internazionale(dopo aver esaminato la correttezza della documentazione) passera' la documentazione alle segreterie studenti facolta' competenti e vi avvisera' con raccomandata a/r.

La segreteria studenti invieranno a sua volta la documentazione al corso di laurea di cui si vuole ottenere
l' equipollenza, per effettuare il "consiglio di facolta" e decidere per che percentuale riconoscere la laurea.
verrete avvisati sempre con raccomandata a/r.

I tempi si aggirano intorno agli 80 giorni per le facolta' con test di ingresso, 60 quelle senza.

N.B.
Spero di essere stato chiaro.
Il racconto e' basato sulla nostra esperienza, tenetela come guida generale tanto da avere un infarinatura.

Ciao Pietro
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Prossimo

Torna a Riconoscimento dei titoli di studio ucraini





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti