Ricongiung. madre UA sposata in IT e figlia (28enn) ucraina

Ricongiungimento con il figlio o la figlia maggiorenni.

Re: Ricongiung. madre UA sposata in IT e figlia (28enn) ucraina

Messaggiodi andrey il sabato 7 marzo 2015, 9:12

Anche se nascosto e probabilmente potrebbero non fartelo presentare
ecco un modulo domanda per tutti familiari anche quelli art 3 dls 30/2007

Carta di Soggiorno per familiare extracomunitario - Polizia ...
questure.poliziadistato.it/file/1782_11773.pdf
DIRETTO maggiore di anni 21 a carico di cittadino U.E. ... Per - familiari a carico del cittadino dell'Unione o italiano (figlio di età superiore agli anni. 21; per ...

modulo questura poco diffuso
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42


Re: Ricongiung. madre UA sposata in IT e figlia (28enn) ucraina

Messaggiodi andrey il sabato 7 marzo 2015, 9:14

Sei consapevole che potresti iniziare un percorso per niente facile
ne scontato nella soluzione
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Ricongiung. madre UA sposata in IT e figlia (28enn) ucraina

Messaggiodi andrey il sabato 7 marzo 2015, 9:23

Incredibile ma perfino link di Treviso elencano procedura precisissima con tanto di circolare
sui visti tanto per togliere a qualcuno la discrezionalita'di richiedere per rilascio CDS il visto di ricongiungimento
e non un qualsiasi altro visto come turismo

ti sono nel cuore perche anche io con la terza media mi sono dovuto mettere a studiare
decreti circolari
interpretazioni ecc.

-http://www.trevisolavora.it/guidastranieri/sezioni.asp?id_categoria=412
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Ricongiung. madre UA sposata in IT e figlia (28enn) ucraina

Messaggiodi miki1960 il sabato 7 marzo 2015, 10:14

Roby, Vittorio ha detto: Siamo in Italia, nessuno viene espulso, e non dimentichiamo che c'è anche una bambina di 10 anni la quale nessuno manderà mai via!
Gli amici sono quelle rare persone che ti chiedono come stai e poi ascoltano perfino la risposta
Avatar utente
miki1960
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 295
Iscritto il: venerdì 20 luglio 2012, 13:42
Residenza: novara
Anti-spam: 42

Re: Ricongiung. madre UA sposata in IT e figlia (28enn) ucraina

Messaggiodi Luca il sabato 7 marzo 2015, 10:46

Non ho capito come si risolve il problema della dimostrazione del familiare a carico, ma comunque speriamo che tutto vada bene.
Roby facci sapere.
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1490
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

Re: Ricongiung. madre UA sposata in IT e figlia (28enn) ucraina

Messaggiodi dreamcatcher il sabato 7 marzo 2015, 10:58

Complimenti a chi ha spulciato tutte le Leggi, davvero un lavoro straordinario.

Vorrei aggiungere solo delle considerazioni pratiche perchè anche io, direttamente o meno, sono passato nella trafila della regolarizzazione.

Primo, è correttissimo dire che nessuno può espellere il bambino (cui non può essere negato il diritto allo studio in Italia e come ricordava Luca il bambino ha il diritto di seguire la madre in Ucraina, tuttavia so per certo che un buon avvocato saprà far prevalere il diritto del minore sul dovere del genitore.
Quando la mia ragazza era senza documenti, ci informammo e con nostra sorpresa ci venne consigliato anche di 'trovare il modo' di far arrivare suo figlio in Italia e in virtù della sua presenza regolarizzare la posizione della madre.
Conosco inoltre personalmente (spero di riuscire a contattarli, se dovesse servire) un paio di ragazzi ucraini che, mancando del titolo per restare sul nostro territorio, l'hanno ottenuto (?) proprio mediante nascita di un figlio (da entrambi i genitori extra-UE e privi di PDS).

D'altra parte i dubbi grandi che ho non riguardano tanto l'effettiva applicazione dell'espulsione, quanto piuttosto che questo tipo di segnalazioni/denunce non sia poi un impedimento per ottenere ciò che potrebbe essere acquisito per legge.
Penserei anche, ma è solo u'opinione personale, di tentare la coesione direttamente tra la coniuge del cittadino italiano (che è in regola coi documenti) e il nipote minorenne, salvo poi regolarizzare la posizione della madre del bambino.

Che casino... che poi era tanto più semplice far le cose per bene, visto che i presupposti c'erano tutti, fin dall'inizio #-o :evil:
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Ricongiung. madre UA sposata in IT e figlia (28enn) ucraina

Messaggiodi Luca il sabato 7 marzo 2015, 11:07

Giusto Dream i presupposti c'erano bastava organizzarsi direttamente lì in Ucraina.
Per il bambino non ci sono problemi non è espellibile ex lege.
Attualmente i problemi sono per la mamma che al momento è in Italia senza un valido titolo.
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1490
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

Re: Ricongiung. madre UA sposata in IT e figlia (28enn) ucraina

Messaggiodi dreamcatcher il sabato 7 marzo 2015, 11:10

Luca ha scritto:Non ho capito come si risolve il problema della dimostrazione del familiare a carico,

Non è chiaro neanche a me.
Penso sia ovvio che la documentazione vada prodotta in Ucraina perchè il fatto che vengano mandati regolarmente soldi dall'Italia (immagino debbano essere transazioni tracciabili, non certo i pullmini) non esclude che la persona in Ucraina abbia altri mezzi di sostentamento, soprattutto finchè è in età lavorativa magari sposata e via dicendo. Anche nel voler ricongiungere un genitore anziano, ad esempio, si hanno difficoltà qualora questi abbia altri figli su territorio ucraino che potrebbero provvedere a mantenerlo.

In questo caso la persona è già sul territorio italiano, essendo sprovvista di documenti è ufficialmente impossibilitata a svolgere qualsiasi attività lavorativa, il che lascia sottintendere che da qualcuno debba trarre i mezzi per il proprio sostentamento e per quello del figlio.
Paradossalmente la condizione di clandestinità diventa dimostrazione dell'essere 'a carico' del coniuge di cittadino italiano.

Resta però da capire, dando per scontato che la Legge prevederebbe l'espulsione e quindi il rientro in Ucraina, se si possa dimostrare che lì, in Ucraina, la mamma ventottenne non abbia i mezzi di sostentamento.
Non esiste un 'certificato' che lo attesti... ha altri parenti stretti i Ucraina? ha un conto in banca, ha una casa e via dicendo?

Di sicuro come ricordava Vittorio, non essendo persona pericolosa, ricercata dalla polizia per reati ecc ecc, nessuno le imporrà un rimpatrio coatto, il che le consentirà col tempo di trovare soluzione al problema, purtroppo vivendo fino ad allora in una condizione di precarietà e di illegalità.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Ricongiung. madre UA sposata in IT e figlia (28enn) ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il sabato 7 marzo 2015, 11:35

Gli hanno mai mandato in questi anni due soldi in Ucraina?
porta in questura il foglio o ricevuta o estratto conto dei soldi che gli avranno spedito (se esistono)
Questo è per dimostrare che è mantenuta dalla madre e dal marito (cittadino italiano come diceva Andrey in precedenza).

Il caso è complesso, lo so. l'errore lo hanno fatto a monte.
prova a vedere se riescono a dimostrare che la mantengono loro.
Poi se non ha soldi come torna a casa in autostop???

Qui siamo per la legalità...
Quindi restaci, in Italia ti danno 1 foglio di via, dove ti dicono di andartene... e poi te ne danno un altro e un altro... (credo dopo il 3o ti accompagnino alla frontiera)
tutto legale....... Basta che non cominci a spacciare droga o peggio....
chiedilo ai marocchini che spacciavano davanti casa mia... ne avevano una collezione (di fogli di via)... poi li hanno rimandati a casa,,, ma perchè spacciavano, e le carceri italiane sono piene, così lo stato ha trovato una scusa/scappatoia per non riempirle, li rimanda a casa.......
casa dove poi loro ripartono per l'europa... ma i benpensanti hanno la coscienza a posto.... :lol: )

Posso aggiungere una cosa?
Questa è la classica boiata incasinatura UCRAINA STYLE
bastava chiedere al VAC informarsi e fare le cose in regola...
Ma gli Ucraini NO, perchè domandare? In Ucraina non si domanda è maleducazione.....
Tanto: mi ha detto l'amica che lo sa di sicuro perchè conosce uno che vive vicino a casa ad un altro che.............................
E poi si piange...
[-X

Auguri e tienici informati
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Ricongiung. madre UA sposata in IT e figlia (28enn) ucraina

Messaggiodi Luca il sabato 7 marzo 2015, 11:36

Dream l'art. 10, comma 3, lett. b (nel testo novellato) prevede espressamente che l'attestazione della qualità di familiare a carico debba essere contenuta in un documento rilasciato, nel nostro caso, da una competente autorità ucraina.

Quindi le circostanze che in Ua la ragazza non ha mezzi di sostentamento, che riceve periodiche rimesse in danaro dall'Italia, possono costituire elementi di valutazione (sto ipotizzando) da parte delle autorità ucraine che devono rilasciare l'attestazione su citata.
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1490
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

Re: Ricongiung. madre UA sposata in IT e figlia (28enn) ucraina

Messaggiodi dreamcatcher il sabato 7 marzo 2015, 12:48

Sì Luca, hai ragione.

Mi sono espresso male, intendevo dire: quale sarebbe l'autorità ucraina che potrebbe attestare una cosa del genere?
Andiamo per esclusione: non il comune dove è registrata la residenza della persona in questione. Nel 99% dei casi non coincide con quello dove la persona effettivamente vive. Ad esempio la mia ragazza viveva a ODessa, dove lavorava, ma nel suo paesello risultava residente e disoccupata.
In nessun documento personale risulta la proprietà di una casa, un terreno ecc ecc. Non credo ci sia qualche ufficio i Ucraina disposto a compiere accertamenti in merito, a meno che l'interessato non gli porga sulla scrivania la documentazione relativa.
Lo stesso dicasi per eventuali conti in banca. Non mi risulta che vengano indicati nella dichiarazione dei redditi, mi riferisco almeno alla campagna... alla gente comune non certo agli imprenditori o a chi ha un'attività.

Gli unici documenti dai quali si potrebbe dedurre qualcosa sono quelli relativi all'anagrafe personale: composizione della famiglia, eventuali divorzi.
A quel punto, nel caso risulti che c'è una sorella, un fratello, un ex marito, dovrà essere l'interessato a dimostrare che nessuno di questi possa o stia provvedendo al suo mantenimento.

Questo avviene (parlo del mio caso, no so se sia corretto generalizzare) a livello di avvocati e giudici, che mettono nero su bianco situazioni che di fatto sono note.
A quel punto, con una sentenza o una denuncia, ad esempio contro l'ex marito che non versa assegni al figlio, si può andare da un notaio che ha la possibilità di attestare il tutto.

A quel punto l'autorità ucraina può dichiarare qualcosa.

A settembre abbiamo dovuto inviare in Ucraina una dichiarazione della scuola italiana dove frequenta nostro figlio, perchè nel paesello nonostante tutti sapessero che il bambino è in Italia ormai da due anni e nonostante loro stessi avessero rilasciato il nulla osta al trasferimento in una scuola italiana (con tanto di programmi scolastici svolti e pagelle tradotte...), risultava che i genitori no stessero più mandando a scuola il figlio. #-o

Genitori, uno sparito nel nulla, l'altra in Italia.

Altro esempio, per chiarire che non è sufficiente ricevere denaro dall'Italia.
Supponiamo che avessimo inviato ai miei suoceri, per 7 anni, svariati euro con cadenza mensile utilizzando i bonifici o i money transfer al posto delle marshutke, ed avessimo (noi e loro) tutte le ricevute.
No sarebbe sufficiente i quanto i miei suoceri lavoravano ed ora sono pensionati. Il fatto che si inviassero soldi da qui non era fondamentale (ufficialmente) per il loro sostentamento.

Può questa donna effettivamente dimostrare di non avere alcuna fonte di reddito nè aiuti economici in Ucraina?

Chiedo scusa per essermi dilungato, il succo del discorso è: se il documento va prodotto in Ucraina, con qualche appoggio la cosa sarà possibile.
Se invece in Ucraina c'è chi vuole mettere i bastoni tra le ruote (ad esempio un marito che ha il dente avvelenato), allora sarà molto difficile.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Ricongiung. madre UA sposata in IT e figlia (28enn) ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il sabato 7 marzo 2015, 15:00

Per mia suocera in questura mi chiesero ricevute di versamento dei soldi a lei. Bonifici o money gram ecc ecc.
Ma mia suocera è madre di cittadina italiana non so se cambia qualcosa.
In ogni caso non le avevamo e non abbiamo fatto.
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Ricongiung. madre UA sposata in IT e figlia (28enn) ucraina

Messaggiodi RobyUA il sabato 7 marzo 2015, 18:05

Grazie mille a tutti veramente, avete fatto un lavoro incredibile.

Oggi al patronato non avevano idea che la nozione di familiare di
cittadino dell’Unione europea si potesse estendere anche ai figli
maggiorenni del coniuge di cittadino dell'Unione Europea purchè
a carico ... è stata dura.

Lunedì riprendo il peregrinaggio tra gli uffici e vi faccio sapere cosa
riesco a fare.

:prayer: Grazie mille ancora a tutti, siete stati fantastici come sempre.

RobyUA !!!
Se a ciascun l'interno affanno si leggesse in fronte scritto,
quanti mai che l'invidia fanno, ci farebbero pietà !!!

никто не стоит спрашиваю ?
нет, я нормальный водила !
Avatar utente
RobyUA
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 986
Iscritto il: martedì 10 giugno 2008, 21:45
Località: Rimini

Re: Ricongiung. madre UA sposata in IT e figlia (28enn) ucraina

Messaggiodi andbod il domenica 8 marzo 2015, 11:02

Riguardo all'essere a carico aggiungo solo che si puo' lavorare o avere la pensione ed essere ugualmente a carico, in teoria basta che stipendio e pensione siano inferiori alla pensione minima, in pratica la prassi del Consolato e' stata in passato quella di considerare i 200 euro come la soglia da prendere in considerazione, non ho pero' esperienze recenti.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Ricongiung. madre UA sposata in IT e figlia (28enn) ucraina

Messaggiodi andrey il domenica 8 marzo 2015, 12:55

Se non trova una questura dura
gli chiederanno solo i redditi e casa
ovvero che possa mantenerli
se riconoscono cio che prevede il dls 30/2007 per familiari gia in italia

luca non trovo nessuna indicazione di ente ucraino che certifica lo stato di persona a carico
In ambasciata possono chiedere invio di denaro stato familiare
e'..sarebbe scontato che se il familiare e'stabile in italia
in ucraina ha problemi....

la mia e'solo una strada tutta da scoprire...
questure continuano a chidere cud per moglie..voglio il visto di ricongiungimento..ecc..
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Ricongiungimento familiare





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti