Ricerca Badante per Anziano Post Ictus a Donetsk

La gestione della sanità pubblica e privata.

Ricerca Badante per Anziano Post Ictus a Donetsk

Messaggiodi Dalyu il mercoledì 22 ottobre 2014, 18:57

salve a tutti,
Una settimana fa mio suocero a Donetsk ha avuto un ictus; in questo momento si trova in ospedale a Donetsk. I dottori ci hanno comunicato, questa sera 22 ottobre 2014 che, domani verrà dimesso in quanto carenza di posti per altri malati. Ovviamente considerata la situazione a Donetsk, questo mio appello, è risultante dal fatto che confido in vostre conoscenze private in quella città e sul vostro passaparola. Mio suocero dovrà rimanere a letto in un appartamento a Proletarski rayon e non sarà autosufficente, sto quindi cercando una persona, possibilmente con esperienza infermieristica, che possa accudirlo durante la giornata e/o la notte. Accolgo volentieri anche ulteriori consigli e/o suggerimenti.
grazie a tutti.
Dalyu
Avatar utente
Dalyu
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 154
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 18:48
Residenza: padova
Anti-spam: 56


Re: Ricerca Badante per Anziano Post Ictus a Donetsk

Messaggiodi Dalyu il giovedì 23 ottobre 2014, 15:48

problema risolto grazie a tutti per la disponibilità.
Avatar utente
Dalyu
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 154
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 18:48
Residenza: padova
Anti-spam: 56

Re: Ricerca Badante per Anziano Post Ictus a Donetsk

Messaggiodi dreamcatcher il giovedì 23 ottobre 2014, 16:04

Spero che tutto vada per il meglio, putroppo in quella zona non ho alcun contatto diretto... in bocca al lupo!
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7385
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Ricerca Badante per Anziano Post Ictus a Donetsk

Messaggiodi Dalyu il venerdì 24 ottobre 2014, 23:43

Oggi mio cognato è andato in ospedale per vedere se mio suocero potesse tornare a casa. Quando ha visto che mio suocero non poteva muoversi e stava visibilmente male è stato raggiunto da un gruppo di medici che lo hanno letteralmente costretto a firmare il foglio di dimissioni, sul quale è scritto che mio suocero può deambulare , mangiare e bere autonomamente (e questo è del tutto falso in quanto su skype ho visto realmente come sta e dire come un vegetale è un eufemismo). Adesso si trova a casa trasportato da una ambulanza dietro pagamento, quasi paralizzato a letto con convulsioni. Mio cognato ha chiamato questa sera un'ambulanza che non è arrivata. Domani mattina forse arriverà un medico che lo visiterà ma non ho parole sul fatto di come i diritti umani di quest'uomo siano stati calpestati senza esitazioni da persone che avrebbero dovuto invece aiutarlo, e non so come andrà a finire questa storia... vi farò sapere.
Avatar utente
Dalyu
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 154
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 18:48
Residenza: padova
Anti-spam: 56

Re: Ricerca Badante per Anziano Post Ictus a Donetsk

Messaggiodi dreamcatcher il sabato 25 ottobre 2014, 9:23

Mi spiace per questa situazione, l'ennesima prova che è la povera gente a pagare l'assurdità di questa guerra.
Quando poi la cosa tocca da vicino...

Certo, non è che l'assistenza sanitaria sia mai stata eccezionale in Ucraina, ma se in situazioni di emergenza ci si accanisce su chi non ha possibilità, vuol dire che si è proprio perso il senso del valore della vita.

Una domanda, che ci tengo a precisarlo non ha alcun secondo scopo politico o ideologico, ma è esclusivamente a titolo informativo: la zona dove era ricoverato tuo suocero, e immagino anche la zona dove vive, è controllata dai separatisti? L'asistenza sanitaria a chi è in mano? E' rimasto tutto sotto il controllo di Kiev (che immagino non abbia nè troppa voglia nè troppe possibilità di inviare medicinali e personale, o è passato sotto il diretto controllo dei separatisti con tuto ciò che ne consegue?
O, ancora peggio, ci si arrangia come si può, terra di nessuno anche questa? #-o

In bocca al lupo davvero.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7385
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Ricerca Badante per Anziano Post Ictus a Donetsk

Messaggiodi vittorio_guido il sabato 25 ottobre 2014, 10:07

Il livello sanitario in Ucraina è quello. Se paghi hai tutto sennò serve il letto.
La nonna di mia moglie fu rimandata a casa con un tumore devastante che l'ha distrutta in un paio di mesi.
non riuscimmo neanche a partire in tempo.
le dissero, tanto ha da morì, liberi il letto e dategli due antidolorifici.
Mori in casa dopo un paio di mesi......
e non c'erano guerre in corso......
figuriamoci in terra di nessuno.
buona permanenza in Ucraina a chi vi va a vivere.
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5625
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Ricerca Badante per Anziano Post Ictus a Donetsk

Messaggiodi andbod il sabato 25 ottobre 2014, 13:07

Mi spiace davvero molto per la situazione.

Riguardo alla situazione sanitaria Ucraina purtroppo è quella descritta da Vittorio, poco c'entra la guerra o altro. La guerra non fa altro che rendere ancora più evidenti queste lacune e negare l'assistenza ad un numero ancora più elevato di persone (nelle zone fuori dal conflitto le ambulanze, anche se sono poche, arrivano).

Generalmente in queste situazioni i soldi non aiutano molto a meno di non rivolgersi a cliniche private.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7164
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Ricerca Badante per Anziano Post Ictus a Donetsk

Messaggiodi Forrest Gump il sabato 25 ottobre 2014, 19:14

Dalyu ha scritto:....un gruppo di medici che lo hanno letteralmente costretto a firmare il foglio di dimissioni, sul quale è scritto che mio suocero può deambulare , mangiare e bere autonomamente (e questo è del tutto falso.

Cinismo!
vittorio_guido ha scritto: tanto ha da morì, liberi il letto..... Mori in casa dopo un paio di mesi......

Non avevo ancora letto l'intervento di vittorio ed avevo purtroppo pensato la stessa identica cosa.
Spero tanto che non sia questo il caso e che i medici non l'abbiano considerato un "costo socialmente inutile" :mrgreen:
In bocca al lupo e quanta tristezza :mrgreen: :mrgreen:
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6199
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Ricerca Badante per Anziano Post Ictus a Donetsk

Messaggiodi vittorio_guido il sabato 25 ottobre 2014, 21:29

Ovviamente mi unisco agli in bocca al lupo.
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5625
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Ricerca Badante per Anziano Post Ictus a Donetsk

Messaggiodi Pier Andrea il domenica 26 ottobre 2014, 10:00

Salve a tutti, vorrei riportare una mia esperienza con il sistema sanitario ucraino
e forse sbaglio a postarlo quì. Chiedo scusa in anticipo.

Circa due anni fà una vicina di casa ormai anziana era irrintracciabile da tre giorni
e l' unico nipote che vive con sua moglie presso la vecchia signora, erano fuori città.

Chiamata la polizia per poter aprire la porta chiusa dall' interno, abbiamo ritrovato
l' anziana signora riversa a terra e con l' arrivo dell' ambulanza da un primo esame
si trattava di ictus.

Il medico ci ha chiesti se fosse il caso di portarla in ospedale con tutti i costi del caso
o se la si doveva lasciare a casa a "finire".
Mi sono preso carico dei costi del trasporto, degenza e cure della signora.

Al rientro del nipote lo ho informato dell' accaduto.
Ho ricevuto un grazie e nemmeno un accenno a "quanto hai speso ?".

Che popolo meraviglioso !! #-o
Avatar utente
Pier Andrea
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 79
Iscritto il: martedì 13 dicembre 2011, 11:14
Residenza: Anzola Emilia (BO)/UA Rivne
Anti-spam: 56

Re: Ricerca Badante per Anziano Post Ictus a Donetsk

Messaggiodi Dalyu il domenica 26 ottobre 2014, 11:19

Ieri mattina un medico amico di famiglia di una nostra amica ha visitato mio suocero e ha dichiarato che era intrasportabile, un' infermiera lo ha accudito ieri e questa notte. Ora ho appreso che è deceduto. All'ospedale abbiamo dato tutti i soldi necessari per poterlo curare e l'assicurazione che avrebbero avuto tutti i soldi necessari per poterlo continuare a curare lì in ospedale ma con netto rifiuto da parte dei medici.
Non c'è più niente da dire... ora c'è da parte nostra sofferenza per la perdita di una persona cara e da parte mia personale anche frustrazione per una situazione forse irreparabile ma dignitosamente più gestibile. Mio cognato mi ha raccontato cose non immaginabili sulla situazione attuale, che, in futuro vi farò partecipi. Grazie per la solidarietà.
David
Avatar utente
Dalyu
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 154
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 18:48
Residenza: padova
Anti-spam: 56

Re: Ricerca Badante per Anziano Post Ictus a Donetsk

Messaggiodi dreamcatcher il domenica 26 ottobre 2014, 11:53

Mi dispiace tantissimo.... siete nei nostri pensieri.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7385
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Ricerca Badante per Anziano Post Ictus a Donetsk

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 26 ottobre 2014, 12:55

Condoglianze.

Purtroppo questa è l'ucraina attuale.
lontana anni luce da un sistema assistenzialista di qual si voglia natura e specie.
Pier Andrea ne è un ulteriore prova.

La gente li sopravvive. Non importa se stai a Donetks o Odessa.
Se hai i soldi vai avanti, altro che USA.
Potrei raccontarvi della nascita di mio nipote ma non è il caso.....
di certo non è il paradiso dipinto da alcuni utenti.

un abbraccio
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5625
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Ricerca Badante per Anziano Post Ictus a Donetsk

Messaggiodi Forrest Gump il domenica 26 ottobre 2014, 16:04

Dalyu ha scritto: Ora ho appreso che è deceduto.

Tristezza, come detto prima.
Dalyu ha scritto: frustrazione per una situazione forse irreparabile ma dignitosamente più gestibile.

Hai sintetizzato perfettamente i punti focali: "Frustrazione", "irreparabile", "dignitosamente più gestibile".
Pier Andrea ha scritto:Il medico ci ha chiesti se fosse il caso di portarla in ospedale con tutti i costi del caso
o se la si doveva lasciare a casa a "finire".

A suo tempo ho descritto quanto accadutomi a Kiev con mio suocero in ambulanza ad aspettare il "nulla osta amministrativo" con un infarto in corso.
Sintetizzo: pagata l'ambulanza alla partenza da casa, in arrivo alla clinica privata non lo fanno entrare.
Appena infatti il medico che lo aveva visitato ha detto che si trattava di ricoverarlo per giorni, la dipendente presentava il conto con tanto di ammontare da depositare per il fondo spese.
Prendere o lasciare. Eh....... stiamo parlando di dollaroni, giusto per intenderci.

Alla mia ingenua frase, da occidentale: "intanto dategli assistenza mentre noi andiamo a prendere i soldi", hanno mostrato tutti indifferenza totale e perfino gli altri parenti non hanno aperto bocca perché sapevano bene come funziona.
Così, lo hanno lasciato in ambulanza fino a quando, mezz'ora dopo o forse più, siamo tornati col malloppo.
Vi assicuro che sarebbe morto, ma non sarebbe MAI entrato senza il versamento del "fondo spese" e che nessuno avrebbe mai mosso un dito per salvarlo.

Altro episodio, questa volta "positivo", ma se vogliamo altrettanto schifoso proprio perché accostato a quello di sopra.
Mia figlia è nata a Kiev in una clinica a 5 stelle, dove davvero la preparazione dei medici era altissima e la loro disponibilità altrettanto (numero di cellulare e reperibilità 24 ore per il cliente). Fine.

Ora, enunciati i 2 fatti opposti, forse capirete perché il paese non mi è mai piaciuto (intendo come luogo per vivere).
I soldi, non dobbiamo essere ipocriti, sono importanti. Ma c'è e deve esserci un limite a tutto: anche all'indifferenza ed al materialismo.
Se ed ogniqualvolta i soldi sono in grado di fare la differenza tra la vita e la morte, a mio modesto parere, non ci troviamo di fronte ad una società civile. E purtroppo sul punto, ho le idee molto chiare.
Forse per questo, la storia di questo thread non è per niente una novità per me.

Mi è capitato spesso in Spagna di camminare o andare a fare la corsetta senza un euro addosso.
Se mi succedesse qualcosa, se fossi in evidente difficoltà per strada, probabilmente troverei un'anima pia disposta a prestarmi un euro, darmi un passaggio, farmi fare una telefonata dal suo cellulare, ecc.
In Ucraina anche per andare in bagno: passaporto e soldi. Senza quelli, che Dio ve la mandi buona. :mrgreen:
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6199
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Ricerca Badante per Anziano Post Ictus a Donetsk

Messaggiodi salvo68 il domenica 26 ottobre 2014, 17:13

Condoglianze da parte mia.

Che tristezza.
Avatar utente
salvo68
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 654
Iscritto il: mercoledì 16 aprile 2008, 19:36
Residenza: Palermo
Anti-spam: 56

Prossimo

Torna a Sistema sanitario ucraino





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti