Premio Nobel Letteratura

Recensioni di libri in lingua ucraina e in lingua russa, riferimenti bibliografici, note sugli autori, reperibilità e ricerca.

Premio Nobel Letteratura

Messaggiodi andrey il giovedì 8 ottobre 2015, 16:33

Svetlana Alexievich
Il Nobel per la Letteratura 2015 è stato assegnato alla scrittrice e giornalista Svetlana Alexievich "per la sua opera polifonica, un monumento alla sofferenza e al coraggio del nostro tempo". L'autrice di 'Preghiera per Cernobyl', , è nata il 31 maggio 1948 a Ivano Franchivsk

anche se giornalista Bielorussa,attualmente in esilio a Parigi,
accusata da lukaschenko di essere agente Cia

Quattordicesima donna a vincere il Premio Nobel, è la seconda persona di origini ucraine a vincerlo dopo Shmuel Yosef Agnon che lo vinse nel 1966.
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42


Re: Premio Nobel Letteratura

Messaggiodi dreamcatcher il giovedì 8 ottobre 2015, 17:18

E' stato dato spazio sui media italiani a questo oscar per la letteratura.
Spazio anche per alcuni interventi a proposito di quello che viene definito 'homo sovieticus' e di cui si parla spesso anche su queste pagine :mrgreen: dovrebbero dare il nobel anche a UV :mrgreen:

comunque pare che la scrittrice attualmente viva a Minsk dove è rientrata dopo un esilio di parecchi anni.
Da lì ha tenuto una conferenza stampa in cui non ha certo elogiato il Presidente Lykashenko.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Premio Nobel Letteratura

Messaggiodi andrey il giovedì 8 ottobre 2015, 20:47

Svetlana Aleksievich : "Gli ucraini vogliono davvero iniziare una nuova vita...Ora il popolo si sente molto deciso, forse perché dopo la Rivoluzione Arancione è cresciuta una nuova generazione. In Ucraina ora si sente lo spirito del nostro tempo, si sente lo spirito di una nazione che si è rinata e che non vuole più essere risucchiata in un vortice russo. Vorrei crede molto che loro riusciranno a farcela; che il Medioevo russo, iniziato ora, non riuscirà a riportarli nei tempi passati.
Vorrei tanto sperarlo"
dall'intervista di S. Aleksievich rilasciata alla RadioSvoboda a maggio del 2015
tutta l'intervista in ucraino è qui: -http://www.radiosvoboda.org/content/article/27295290.html

Amo la Russia, ma non quella di Stalin e Putin". L'intervento russo in Ucraina è "un'occupazione, una invasione straniera". E aggiunge: "Non mi piace neanche l'84% dei russi che chiede che gli ucraini vengano uccisi". La scrittrice ha lanciato un monito contro il totalitarismo: "È difficile essere una persona onesta, ma non bisogna fare concessioni a un potere totalitario"
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42


Torna a Libri in lingua ucraina e russa





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron