Piano per regime visa-free con Schengen

La politica in Ucraina.

Piano per regime visa-free con Schengen

Messaggiodi andbod il sabato 23 aprile 2011, 15:50

Pare che il Presidente Yanykovich stia prendendo veramente sul serio l'impegno per soddisfare al piu' presto le richieste della UE al fine di ottenere un regime visa-free con le Nazioni Schengen :

http://www.president.gov.ua/documents/13479.html

Il piano pare essere veramente ambizioso e definisce una serie di azioni che dovrebbero portare, da qui a Settembre-Ottobre, a introdurre le Leggi e regolamenti per conformarsi alla normativa UE in materia.

E' sicuramente un impegno lodevole anche se temo che, in vista del vertice di fine anno con la UE che potrebbe sancire l'accordo di associazione tra UE e Ucraina e l'introduzione di una vera road-map per il regime visa-free (roadmap che durera' almeno 1 anno), l'Ucraina dovra' fare ben di piu' che promulgare Leggi e Regolamenti.

L'esperienza di Kosovo e Albania insegna : il regime visa-free non si ottiene solo adeguandosi a Leggi e regolamenti ma soprattutto combattendo la corruzione, lo strapotere dei gruppi oligarchici, garantendo protezione sociale e liberta' ai cittadini.

In queste sfere l'Ucraina e' ancora molto distante dagli standard ritenuti accettabili per l'Europa ed e' qui che si gioca veramente la partita. Sara' in grado il Presidente di fare gli interessi dei cittadini invece che quelli degli oligarchi ?
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56


Re: Piano per regime visa-free con Schengen

Messaggiodi alandd2001 il domenica 24 aprile 2011, 13:40

Io spero solo in un effetto: un allargamento delle maglie della dogana, perchè adesso è arrivata a livelli veramente asfissianti per il business...l'unico paese dove se non hai in società un dipedente che si occupa solo di dogana non riesci a fare niente....
Avatar utente
alandd2001
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 646
Iscritto il: mercoledì 10 giugno 2009, 9:39
Località: Hamburg
Residenza: Hamburg
Anti-spam: 42

Re: Piano per regime visa-free con Schengen

Messaggiodi andrey il lunedì 20 giugno 2011, 9:28

aggiornamento anche se,puo' essere la solita chiaccherata propagandistica in merito ai visti


Victor Yanukovich è fiducioso nel successo del 2011 per l'integrazione europea dell'Ucraina.
"Credo - quest'anno ci porterà a nuove conquiste nel modo europeo" - Yanukovich ha detto nel suo discorso in occasione della Giornata dell'Europa in Ucraina.

Il Presidente ha sottolineato che si è concluso i negoziati per un accordo di associazione. "Stiamo diventando sempre più vicino alla creazione di una zona di libero scambio con l'UE" - ha detto Yanukovich.

Egli ha anche ricordato che ha eseguito un piano d'azione per la liberalizzazione del regime dei visti dell'UE per l'Ucraina.

"Sono convinto che nel breve termine, cancelleremo il regime dei visti per l'ucraino" - ha detto Yanukovich.

Il Presidente ha sottolineato che l'Unione europea è un partner strategico per l'Ucraina e in gran parte con l'esempio.

"Stiamo facendo di tutto per assicurare che nel prossimo futuro, l'Europa e l'Ucraina sono stati inseparabili Sono convinto che l'Ucraina -. Ed è un mattone importante nella fondazione della Casa europea, che gli fornirà l'affidabilità e futuro" - ha detto Yanukovich.

Ha detto che la partnership strategica tra l'Ucraina e l'Unione europea è in costante crescita nella reciproca integrazione.

"Quest'anno stiamo girando una nuova pagina nelle relazioni Abbiamo aperto le porte verso l'unità europea.", - Ha detto Yanukovich.

In precedenza, il ministro degli Esteri Konstantin Grishchenko ha dichiarato che l'Ucraina intende firmare un accordo di associazione con l'Unione europea fino alla fine dell'anno





«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Piano per regime visa-free con Schengen

Messaggiodi robert374 il lunedì 20 giugno 2011, 13:59

Sarò e sono già lontano dall'Ucraina per 3 mesi. La prima volta dopo 3 anni. Seguo comunque sempre con piacere le notizie ed altro su questo sito . Questa dichiarazione del presidente è una bella notizia. Speriamo!! La chiave è sempre e solo la stessa (quella indicata da Andbod) e cioè quale strada seguirà l'attuale governo ucraino. Volevo aggiungere una cosa che c'entra poco; attualmente sono in Grecia e tutto costa meno della metà che in Italia ed anche Ucraina. 700gr di petto di pollo =2 Euro. Credevo che l'Ucraina fosse molto DIESCOVLI..comparandono i loro prodotti locali con i prezzi europei. Ciao Andrea..ed un saluto a tutti!!
robert374
 

Re: Piano per regime visa-free con Schengen

Messaggiodi jcaloe il mercoledì 18 settembre 2013, 12:55

Riporto il titolo di un articolo posto sul Kyivpost in data odierna:

Ukrainian government approves draft Association Agreement with EU


Pare che questa volta anche il Presidente Yanukovich faccia sul serio e non si è lasciato impressionare nè dalle recenti ed indebite pressioni russse (vedi il blocco pretestuoso dei prodotti Roshen alla dogana), nè dai crescenti malumori emersi nel suo stesso partito (Partito delle Regioni), notoriamente filo-russo.

Evidentemente conta sul fatto che comunque la maggior parte degli Ucraini, stando ai sondaggi, è favorevole all'accordo con la UE piuttosto che aderire alla Unione Doganale con Russia, Bielorussia e Kazakhstan, ed comunque consapevole che in UE gli obblighi e la conseguente limitazione di sovranità derivante da essi sono regolati dal diritto comunitario, mentre dall'altra parte dallo strapotere ed dalla autarchia della Russia.

Speriamo che sia la strada giusta e che le intenzioni di Yanukovich siano sincere e non si tratti delle solite e note strategie di sapore sovietico
Avatar utente
jcaloe
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1096
Iscritto il: martedì 22 giugno 2010, 13:10
Residenza: Kiev
Anti-spam: 42

Re: Piano per regime visa-free con Schengen

Messaggiodi peterthegreat il mercoledì 18 settembre 2013, 13:06

L' inizio della fine.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Piano per regime visa-free con Schengen

Messaggiodi Luca il mercoledì 18 settembre 2013, 18:32

Il vertice in programma a Vilnius a fine novembre chiarirà molte cose.
C'è in programma la stipula dei tanto reclamizzati accordi di associazione tra l UE e diversi paesi ex URSS (Ucraina Moldova ecc.).

L'Ucraina è decisamente indietro con l'adempimento delle indicaizoni formulate dall'Unione.
Se quest'accordo si farà potrebbe essere davvero un'ottima occasione per gli ucraini.
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1490
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

Re: Piano per regime visa-free con Schengen

Messaggiodi vittorio_guido il giovedì 19 settembre 2013, 14:38

E' un furbone!!!
Tiene i piedi in due staffe.
Quando gli fà como strizza gli occhi ad uno e quando non gli fà comodo all'altro...
Ma il finale sarà sempre lo stesso... Fuori da tutto e tutti
Perchè sotto la Russia poi comanda Putin ed i suoi...
Sotto l'europa la Merkel e i suoi...
Mentre così comanda lui e si prende gli aiuti a destra e a manca...
Poi vedremo.
A noi non cambia niente, i visti oramai li rilasciano con maggiore facilità e non credo nelle invasioni barariche che predice Pietro... (peterthegreat ndr)
In fondo certi visti sono costretti dalle leggi europee a rilasciarli..
Altrimenti a Strasburgo questa volta ci vado io ;)
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Piano per regime visa-free con Schengen

Messaggiodi pcamilla il giovedì 19 settembre 2013, 18:24

Forse mi sbaglio e ho un altra ottica ,
ma io "l'inizio della fine" di Pietro l'ho intesa come :

"Povera Ucraina , non sa a cosa va incontro con l'Europa, meglio la Russia" e se cosi' fosse , sarei d'accordo...fosse per me potremo uscire anche noi dall'EU
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Avatar utente
pcamilla
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: giovedì 4 dicembre 2008, 22:30
Località: Savona
Residenza: Savona
Anti-spam: 56

Re: Piano per regime visa-free con Schengen

Messaggiodi andbod il giovedì 19 settembre 2013, 18:51

Personalmente ritengo impossibile che l'Ucraina possa approvare e rendere operativi tutti gli adempimenti richiesti della UE, soprattutto per il fatto che una delle condizioni non scritte è la liberazione o le cure all'estero della Tymoshenko.

Se accordo ci sarà non sarà tanto merito dell'Ucraina quanto volontà della UE di cercare di fermare le nuove mire espansionistiche della Russia e, in ogni caso, ritengo avrà un impatto molto ridotto sull'Ucraina in quanto nel corso degli anni gli oligarchi locali sono riusciti a fare lobbying in ambito UE per fare in modo che i loro interessi e privilegi non vengano toccati.

Difficilmente l'accordo conterrà inoltre disposizioni in merito al visa-free per le quali l'accordo è già in essere e sta solo all'Ucraina soddisfarne le condizioni.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Piano per regime visa-free con Schengen

Messaggiodi andrey il giovedì 19 settembre 2013, 20:39

io spero che a con il tempo l'Ucraina che conosco
riesca ad avvicinanrsi alla nostra associazione di Stati
secondo Romano Prodi e come teoricamente spero
si potrebbe in un primo tempo non essere in rotta con nessuna delle due associazioni doganali UE e russia

per quello che conosco della UE posso dire
anche da colpito da questa crisi economica,anche se c'è chi ne sta' soffrendo ancora piu' di me,
che l'avvicinamento alla UE
con passaggi nn indolori il paese potrebbe migliorare


quello che ha combinato la russia nel passato e nel presente
non lo ritengo certo un esempio ne un paese da seguire
economicamente culturalmente e politicamente
spero che anche li' ci sia un Russia repressa che venga fuori
e che mi faccia cambiare idea...
ma a quel punto credo potremmo avvicinare le nostre alleanze politiche ed economiche
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Piano per regime visa-free con Schengen

Messaggiodi vittorio_guido il giovedì 19 settembre 2013, 23:36

pcamilla ha scritto:Forse mi sbaglio e ho un altra ottica ,
ma io "l'inizio della fine" di Pietro l'ho intesa come :

"Povera Ucraina , non sa a cosa va incontro con l'Europa, meglio la Russia" e se cosi' fosse , sarei d'accordo...fosse per me potremo uscire anche noi dall'EU


Pietro intende: meglio un morto in casa che un Ucraino all'uscio
per dirla con un detto nostro (intendo toscano)
poi sull'Europa... non potremmo aderire noi al trattato russo????
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Piano per regime visa-free con Schengen

Messaggiodi jcaloe il venerdì 20 settembre 2013, 13:30

Fermo restando che tutte le opinioni, anche quelle più distanti dalle nostre, meritano rispetto, faccio alcune considerazioni:

pcamilla ha scritto :
Forse mi sbaglio e ho un altra ottica ,
ma io "l'inizio della fine" di Pietro l'ho intesa come :

"Povera Ucraina , non sa a cosa va incontro con l'Europa, meglio la Russia" e se cosi' fosse , sarei d'accordo...fosse per me potremo uscire anche noi dall'EU


L'Ucraina è stata già con la Russia tantissimo tempo e la sua attuale situazione, a mio giudizio, è figlia di tale vicinanza.

La nuova "Unione doganale" degli stati CIS, architettata dalla Russia, altro non è che un tentativo di revival della defunta URSS in chiave moderna, ovvero un asservimento degli stati che ne fanno parte alla Santa Madre Russia ed al suo nuovo Zar.

Qualcuno pensa che con lo strapotere della Russia in tale contesto e senza regole di diritto possano venire tutelati gli interessi dell'Ucraina, della Bielorussia o del Kazakhstan?

Forse delle oligarchie che comandano tali paesi, ma non certamente dei cittadini.

Voglio fare anche una breve precisazione, forse non pertinente, ma ritengo necessaria, visti gli interventi di coloro che mi hanno preceduto.

La crisi che ancora attanaglia l'Europa non è imputabile alla UE, ma è nata dalla spregiudicatezza finanziaria degli USA, che l'anno trasmessa qui tramite i sofisticati strumenti finanziari messi in piedi dalle loro banche d'affari per rastrellare risorse sui mercati mondiali.

Se non ci fosse stato l'ombrello della UE e della BCE l'Italia avrebbe fatto la fine dell'Argentina, ovvero default totale.

Detto ciò ritengo che l'unica via percorribile dall'Ucraina per sfuggire all'abbraccio mortale del vicino fratello maggiore sia aderire progressivamente alla UE, poichè in economia i paesi non allineati, fatta ovvia eccezione per la Svizzera, non vanno da nessuna parte.
Avatar utente
jcaloe
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1096
Iscritto il: martedì 22 giugno 2010, 13:10
Residenza: Kiev
Anti-spam: 42

Re: Piano per regime visa-free con Schengen

Messaggiodi andrey il venerdì 20 settembre 2013, 14:35

jcaloe ha scritto:Detto ciò ritengo che l'unica via percorribile dall'Ucraina per sfuggire all'abbraccio mortale del vicino fratello maggiore sia aderire progressivamente alla UE, poichè in economia i paesi non allineati, fatta ovvia eccezione per la Svizzera, non vanno da nessuna parte.


condivido e ho spesso scritto questa opinione in merito

condivido anche analisi concisa su crisi internazionale

ma spesso i richiami della UE
ad una economia controllata nei bilanci
e sui grandi temi polico sociali

non vengono colti come momento di miglioramento comportamentale di un paese nel rispetto della propria cultura

con questo e' importante l'apporto di idee anche contrarie al dibattito interno UE
in democrazia sono di arrichimento e verifica

come lo sono il rispetto degli impegni.

non vedo elementi di miglioramenti e crescita democratica ad un ingresso passivo nell'accordo doganale russo

ritengo che come paese di confine sia con UE che con russia l'Ucraina dovrebbe avere accordi
che tengano conto anche della propria identita' e sovranita'
senza ricatti o sanzioni piu' o meno velate.

vedo difficile un accordo con la russia che possa mantenere uguali diritti e doveri tra diversi paesi
ne posso capire quali regole lo impostino
c'è solo
chi comanda
e chi deve ubbidire
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Piano per regime visa-free con Schengen

Messaggiodi jcaloe il venerdì 20 settembre 2013, 15:41

Sposo in pieno tutte le precisazioni e le considerazioni finali di Andrey.

Certamente quanto in una istituzione, quale può essere la UE, si raccomanda in modo che può sembrare eccessivo la sostenibilità dei bilanci ed il rigore finanziario, questo può essere percepito da chi è abituato a vivere da cicala come una indebita ingerenza nei propri affari, ma se si condividono tante cose bisogna essere responsabili non solo verso se stessi ma anche verso gli altri.

Oggi nel mondo, e ho potuto toccare per mano tale situazione, l'Italia ha un prestigio ed una considerazione tali che non avrebbe mai potuto raggiungere senza essere parte dell'Unione Europea.

In prospettiva anche l'Ucraina potrà godere dei vantaggi di far parte di una Europa ancora più integrata.

Sia ben chiaro: se la Russia non avesse avuto la deriva autoritaria che ha avuto e fosse un vero stato di diritto ed esempio di democrazia, ci starebbe una scelta giusta ed opportuna dell'Ucraina di integrazione ad Est, considerate le affinità etniche, culturali e linguistiche dei due paesi, ma purtroppo così non è.

Io non sono assolutamente contro la Russia; anzi apprezzo tale popolo al punto che quando si è trattato di scegliere quali fra le due lingue studiare non ho avuto dubbi.

L'idea di leggere in lingua originale i capolavori di Tolstoj, Dostojevskij o Pushkin, mi allettava enormemente ed amo questa lingua, ma non posso non essere obiettivo circa il ruolo che la Russia intende svolgere nella Regione.

E ritengo che stante la prospettiva di avere Putin Presidente fino al 2024, il che potrebbe essere positivo in ultima analisi solamente per la Russia stessa, l'Ucraina non deve perdere ulteriore tempo ed orientare le scelte strategiche verso Ovest.

Questa è almeno la mia convinta opinione.
Avatar utente
jcaloe
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1096
Iscritto il: martedì 22 giugno 2010, 13:10
Residenza: Kiev
Anti-spam: 42

Prossimo

Torna a Attualita' politica





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti