PDS suoceri

Il permesso di soggiorno e la carta di soggiorno.

PDS suoceri

Messaggiodi Piè75 il domenica 28 giugno 2015, 17:00

Riporto qui quello che già ho iniziato a vedere con messaggi privati con Andrey per ottenere e dare informazioni utili ad un problema abbastanza serio e che ci costringe a provare ogni soluzione per non cessare di esistere.


Mia moglie ha ottenuto la cittadinanza italiana due anni fa e sua madre che si trova e lavora ad Odessa 4 giorni fa è stata operata (ad odessa) per un cancro al fegato che le è stato asportato in buona parte, ma la situazione non si è risolta in quanto il tumore ha invaso l'intero organo e li hanno dato massimo 2 anni di vita.


Io ho pensato se con ricongiungimento familiare con sua figlia (mia moglie) che è Italiana si possa ottenere un visto e quindi un Permesso di Soggiorno che li permetta di avere un codice fiscale e avere la possibilità di usufruire del sistema sanitario italiano per limitare le spese.
Mia suocera ha 50 anni e vive insieme a mio suocero (il figlio (fratello di mia moglie) si è sposato da poco quindi non fa parte più del loro nucleo familiare)

Sostanzialmente vorremmo farla curare Italia e trasferire anche mio suocero (li morirebbe di ansia o di altro).

Con Andrey si era discusso del d.lgs.30_2007 dove si tutela il diritto ad ottenere un permesso di soggiorno per i familiari.

Ringrazio anticipatamente ognuno che possa illuminare una strada veloce e semplice per farla stabilire e curare in Italia.
Avatar utente
Piè75
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 205
Iscritto il: sabato 5 dicembre 2009, 13:48
Residenza: Lecce
Anti-spam: 56


Re: PDS suoceri

Messaggiodi andbod il domenica 28 giugno 2015, 17:55

Il visto da richiedere è un visto turistico per famigliari di cittadini Italiani e, a seguito di questo, permesso di soggiorno in Italia per coesione famigliare per il quale è sufficiente un documento che dimostri lo stato di famigliare di cittadino Italiano (certificato di nascita apostillato con traduzione certificata dall'Ambasciata Italiana).

Alcune Questure, in modo non conforme alla Legge, richiedono, visto che trattasi di persona che ha meno di 65 anni, la dimostrazione del carico per cui meglio informarsi prima presso la Questura ed essere certi dei documenti richiesti.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: PDS suoceri

Messaggiodi Piè75 il domenica 28 giugno 2015, 18:21

andbod ha scritto:Alcune Questure, in modo non conforme alla Legge, richiedono, visto che trattasi di persona che ha meno di 65 anni, la dimostrazione del carico per cui meglio informarsi prima presso la Questura ed essere certi dei documenti richiesti.


potresti spiegare meglio questo punto? se ho capito bene non è obbligatorio dimostrare che sono a carico mio visto che non hanno ancora 65 anni?
Avatar utente
Piè75
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 205
Iscritto il: sabato 5 dicembre 2009, 13:48
Residenza: Lecce
Anti-spam: 56

Re: PDS suoceri

Messaggiodi andrey il domenica 28 giugno 2015, 19:14

non ho tutte le casistiche delle questure
e ogni questura ha le sue sfumature di interpretazione piu'o meno pesanti

non si parla di eta' nel dls 30/2007

ascendenti se a carico

Ora non pretendo di essere giudice di TAR o altro
pero'
per i figli oltre i 21 anni e ascendenti
dove e' previsto dal dls 30/2007 l'essere a carico
dovrebbe essere richiesto la pensione bassa o stato di disoccupazione

prescinderebbe dai redditi del cittadino italiano

E' mio parente previsto dall'art 2 e 3 dls 30/2007
ne chiedo la cds in quanto e' a mio carico

credo che per il quieto vivere e vista l'urgenza se non ci sono problemi un 730 o ex cud Certificazione Unica o altro si possa portare.

concordo con andbod che con i suoceri in italia
si va in questura con certificato che ne dimostra lo stato di parentela tradotto e apostillato
il resto foto,fotocopie passaporto ecc..bollo o bolli da 16 euro


se si puo avere in anticipo magari lo stato di disoccupazione
invio di soldi ufficiali via money gram o altro documentabili

ma essendo familiari non espellibili art 19 testo unico bossi fini di grado 2

spero prevalga il buon senso

sia chiaro per Piè75 che non abbiamo la soluzione pronta ma solo
un ragionamento ad alta voce su Forum
basandoci su esperienze e Leggi
che purtroppo hanno anche arbitrariamente interpretazioni diverse in ogni questura
dove arrivano a chiedere redditi e casa anche per il coniuge..
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: PDS suoceri

Messaggiodi andrey il domenica 28 giugno 2015, 19:16

Permesso/carta di soggiorno per i parenti di cittadino italiano o cittadino UE entrati con visto

I parenti stranieri (coniugi, genitori, suoceri, figli) di cittadino italiano o dell'UE entrati col visto per motivi di familiari al seguito presentano domanda di permesso/carta di soggiorno direttamente in Questura
Documenti necessari per il rilascio (solo cartaceo)
CARTA DI SOGGIORNO ART 10 DLS 30/2007

1 marca da bollo 16 euro
4 foto tessera
fotocopia passaporto – no pagine bianche (originale in visione)
Comunicazione di ospitalità (cessione di fabbricato) - la comunicazione scritta ai sensi dell'art. 7 del D. Lgs. 286/1998, si deve effettuare entro quarantotto ore, all'autorità locale di pubblica sicurezza: per il comune di ai rispettivi Commissariati di Polizia. (originale + fotocopia)
dichiarazione di ospitalità e mantenimento del cittadino italiano o U.E
fotocopia carta identità o passaporto del cittadino italiano o fotocopia dell'attestato se cittadino UE
certificati che attestano il legame di parentela
- in originale + la fotocopia se rilasciati da un comune italiano
- se prodotti all’estero, i certificati di parentela devono essere tradotti in italiano e apostillati o legalizzati dall’ambasciata italiana, salvo accordi internazionali diversi. La traduzione del certificato legalizzato o apostillato nel paese d’origine si può fare anche in Italia e asseverare poi presso il Giudice di Pace. (originale + fotocopia)

Per la carta di soggiorno di 5 anni per genitori o figli sopra i 21 anni si deve portare anche la fotocopia dei redditi (originale in visione) della persona che garantisce il mantenimento del familiare a carico: (Se lavoratore subordinato - Cud, 730 o Unico; Se lavoratore autonomo - il modello Unico dell’anno in corso + impegno alla trasmissione telematica + il modello Unico dell’anno precedente o il modello Unico con avvenuta trasmissione telematica o se non c’è il modello Unico si deve presentare il bilancino + il modello Unico dell’anno precedente)
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: PDS suoceri

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 28 giugno 2015, 19:45

A mia suocera stanno facendo quello di due anni.
Costo 175 euro..
Cosa diversa se avessi provato il mantenimento da parte nostra...
Cosa impossibile visto che andiamo noi la e viene qui mia suocera....
Chi è l'idiota che spende con money gram quando puoi dare i soldi direttamente in mano????
Ma chi glielo spiega ai paladini della giustizia italiana??? e al nostro GRANDE governo?
Nessuno, vogliono le ricevute e anche più di una... Se le hai portale, e tutte.

Alternativa dipingili la faccia di nero e falla venire con un barcone, non necessita dalla Libia, basta anche dalla Croazia, così le danno tutto subito anche l'assistenza medica..

SCUSATE LO SFOGO, NON BISOGNA FARE POEMICA, MA QUANDO CI VUOLE CI VUOLE,
l'Ucraina poi non è neanche in guerra.... :twisted:


Mi raccomando, falle portare i documenti che provano la parentela, se tua suocera ha cambiato cognome, falle fare anche i documenti che provino il cambio di cognome.
Mia suocera dalla nascita di mia moglie ha cambiato cognome, ed ha dovuto portare anche quelli... :( (andando avanti e indietro due volte....)
Sull'assistenza sanitaria non so che dirti,

Posso solo farvi gli auguri
Ciao
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: PDS suoceri

Messaggiodi Piè75 il domenica 28 giugno 2015, 19:55

da quello che scrivi Andrey dovrei provvedere io al sostentamento? quindi non avrebbero assistenza sanitaria gratuita?
Avatar utente
Piè75
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 205
Iscritto il: sabato 5 dicembre 2009, 13:48
Residenza: Lecce
Anti-spam: 56

Re: PDS suoceri

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 28 giugno 2015, 23:31

No
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: PDS suoceri

Messaggiodi andrey il lunedì 29 giugno 2015, 0:02

no ti impegni a darle casa e da mangiare
devi informarti presso la tua asl se con cds possono avere copertura sanitaria
oppure devono pagare un assicurazionevpresso la asl magari se ti rilasciano pds art 19

io vedo se tro info in merito ai familiari di cittadini italiani
per ora trovo solo contributo per ultra 65enni stranieri anche art 19 ma ultra 65enni

non art 2 cds art10 dls 30/2007
le discussioni a volte sono su questo punto
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: PDS suoceri

Messaggiodi andrey il lunedì 29 giugno 2015, 0:21

Vedi qui SSN ISCRIZIONE

si parla di ultra65 enni ma niente per i familiari di cittadino italiano
ma le discussioni potrebbero essere in aguato
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: PDS suoceri

Messaggiodi andrey il lunedì 29 giugno 2015, 0:42

VEDI QUI SSN PUGLIA

pag 20 familiari extra ue di cittadino ue
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: PDS suoceri

Messaggiodi vittorio_guido il lunedì 29 giugno 2015, 0:55

Secondo me no.
la cosa migliore è andare a chiedere.
Anzi se scopri qualcosa di preciso facci sapere. Onestamente non ci siamo posti il problema.
Possibile che le norme variano da regione a regione?
La moglie di un collega voleva prendere delle medicine in Liguria e non gliele hanno date perché il foglio era rilasciato dal dottore che si trova sotto la regione toscana. ...... :oops:
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: PDS suoceri

Messaggiodi andrey il lunedì 29 giugno 2015, 1:59

il SSN e superato adesso si chiama SSR
anche se ammetto di non avere esperienze dirette
2 elementi
non si tratta di ultra 65enni circolare del 2008
che ne impone contributo di 387 euro circa ma trattasi di domanda di ricongiungimento
quindi nullaosta quindi familare di cittadino straniero

ma di familiare di cittadino italiano dls 30/2007
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: PDS suoceri

Messaggiodi andrey il lunedì 29 giugno 2015, 2:02

MINISTERO DEL LAVORO DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI  
CIRCOLARE 4 maggio 2009, n. 9682
  Nuove disposizioni in materia di ricongiungimento familiare ai sensi dell' articolo 29 del Testo Unico Immigrazione  , come modificato dal Decreto legislativo n. 160 del 3 ottobre 2008  .  
 
 
Si fa seguito alle precedenti note di questo Ufficio DGRUERI.VI./1.3.ba/20114/P del 19 novembre 2007 e DGRUERI.VI./1.3.ba/4537/P del 24 febbraio 2009 ed ai numerosi quesiti pervenuti dalle ASL e dalle Regioni sulla tematica in oggetto, per fornire i seguenti chiarimenti alla luce dell'interpretazione fornita dall'Ufficio Legislativo - Settore Salute.

Il cittadino straniero in possesso del permesso di soggiorno per motivi familiari, rilasciato prima del 5 novembre 2008, al compimento del sessantaciquesimo anno di età, ha diritto all'iscrizione obbligatoria al Servizio Sanitario Nazionale o alla conservazione della pregressa iscrizione a titolo obbligatorio, ai sensi dell' art. 34 del D.Lgs. 286/98  .

In caso di rinnovo del permesso di soggiorno, lo straniero al compimento del sessantacinquesimo anno d'età conserva la precedente iscrizione a titolo obbligatorio al Servizio Sanitario Nazionale.

Le nuove disposizioni contenute nell' art. 29, comma 3, b-bis)  , sono da riferire alle istanze di ricongiungimento presentate dopo il 5 novembre 2008. Pertanto, gli stranieri in possesso del nulla osta o del visto d'ingresso rilasciato dopo tale data, non sono iscrivibili a titolo obbligatorio al Servizio Sanitario Nazionale.

Per quanto riguarda il ricongiungimento del genitore straniero ultrasessantacinquenne di cittadino che ha acquisito la cittadinanza italiana, non trovano applicazione le nuove disposizioni contenute nel D.Lgs 160/2008  . Pertanto l'iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale del genitore a carico avviene a titolo obbligatorio.
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: PDS suoceri

Messaggiodi Piè75 il lunedì 29 giugno 2015, 7:37

da quello che posso dedurre l'assistenza sanitaria spetta ai familiari a carico di cittadino italiano e dura quanto dura il permesso di soggiorno. con iscrizione obbligatoria. Oggi mi informo nella asl

bollettino ufficiale regione puglia del 2013:

collegamento:www.sanita.puglia.it/portal/pls/portal/docs/1/1939483.PDF
Avatar utente
Piè75
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 205
Iscritto il: sabato 5 dicembre 2009, 13:48
Residenza: Lecce
Anti-spam: 56


Torna a PDS e CDS





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti