PDS O CDS ?

Ricongiungimento con la moglie sposata in Ucraina

PDS O CDS ?

Messaggiodi maverick il giovedì 5 giugno 2008, 15:52

Da un'occhiata veloce sul sito delle Poste ("portaleimmigrazione") ho capito che:

adesso la doc non si consegna + in questura (con code obbrobriose dalle 6 del mattino alle 13) se non per rari casi specifici

nel caso di ricongiunginento familiare si ottiene direttamente la CDS valida per 5 anni (e solo con fotocopie del passaporto e documento del matrimonio)

vero o falso (o X) ?

grazie a tutti
Avatar utente
maverick
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 58
Iscritto il: giovedì 25 ottobre 2007, 13:44
Località: padova


permesso di soggiorno: adesso viene il bello!

Messaggiodi peterthegreat il giovedì 5 giugno 2008, 16:38

Ciao maverick,
tu sei italiano e non puoi presentare la documentazione alle poste o in prefettura, devi andare in questura, anche perche' alla tua signora devono prendere le impronte digitali come primo ingresso.
La cosa vergognosa che gli altri hanno tutti l'appuntamento(per rinnovi ecc ecc), tu no!
Sul sito della polizia di stato trovi la questura della tua citta' con orari e numeri di tell http://questure.poliziadistato.it/.
Io ho presentato questa documentazione:
1 il modulo di richiesta (lo compilano loro)
2 il passaporto, o altro documento equivalente, in corso di validità con il relativo visto di ingresso, se richiesto
3 una fotocopia del documento stesso+la pagina del visto
4 4 foto formato tessera, identiche e recenti;
5 un contrassegno telematico da € 14,62(non dovrebbe servire ma io l'ho messo ugualmente)
6 la documentazione necessaria al tipo di permesso di soggiorno richiesto.(l' estratto di matrimonio registrato al tuo comune se e' gia' arrivato dal consolato.).
Ciao Pietro.
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Messaggiodi peterthegreat il giovedì 5 giugno 2008, 19:16

Ciao Maverick,
ho dimenticato una cosa.
quando uscirai dalla questura ti daranno una ricevuta del permesso di soggiorno in attesa di quello originale.
Con quello puoi gia' andare a fare il codice fiscale e la tessera sanitaria.
Ciao Pietro.
P:S: Se la questura e' come quella di Savona: BUONA FORTUNA!!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Messaggiodi uvdonbairo il giovedì 5 giugno 2008, 19:41

Infatti:
siccome il certificato dal consolato tarda ad arrivare al Comune, dovrai necessariamente prima fare il permesso di soggiorno perchè per fare la Carta di Soggiorno è necessario il codice fiscale che difficilmente rilasciano solo con il visto di ricongiungimento, so che in alcuni casi è stato accettato ma personalmente a me no.

In caso di tua moglie non è necessario presentare ne dichiarazione di redditi ne consistenza abitativa.
Cosa necessaria invece in caso di ricongiungimento con figli maggiorenni o genitori.

Quando arriva il fatidico documento torni in Questura (dovrebbe bastare prendere l'appuntamento ma non si sa mai) e chiedi la CDS, ti ritirano il cedolino del PDS e teoricamente in 60 giorni hai la Carta.

Ti assicuro che non sarà un bel periodo, io addirittura feci un esposto ai Carabinieri per il trattamento un tantino ortodosso (sono buono e bravo) riservato a mia moglie nel ritirare la CDS.

:)
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4668
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Messaggiodi peterthegreat il giovedì 5 giugno 2008, 20:47

Ciao,
tutti i problemi nascono perchè all'uff stranieri sono abituati a fare ricongiungimenti con familiari e documenti a stranieri in italia, quando devono fare un ricongiungimento familiare a cittadini italiani vanno in panico non sanno da che parte iniziare.
Ciao
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

non vorrei sembrare pedante..

Messaggiodi maverick il lunedì 9 giugno 2008, 16:05

..ma ho riletto le norme su "portaleimmigrazione" gestito in coll. con le Poste..

poi la Guida del Min. Interno "In Italia in regola" scaricabile dal sito della Polizia di Stato
e..
dicono proprio che al coniuge di Citt Italiano viene dirett. rilasciata CDS solo con Passaporto e Doc.del vincolo coniugale (!)

la Domanda si fa in Posta (che agisce da intermediario ed era ora!) e la Questura convoca tramite racc. per i rilievi fotodattiloscopici e la consegna del tesserino vero e proprio..

mi sembra un bel passo avanti rispetto alla BOLGIA DANTESCA della Questura dove alle 6 bisogna mettersi in coda per ritirare il numerino (sì la coda c'è gia dalla notte) e passare la mattinata (sino alle 13-14) nei dintorni facendo capolino ogni 1-2 ore per vedere a che punto si trovano..

Poi, importante (!):
I soggiorni per TURISMO o VISITA non richiedono più il PDS
(secondo legge dell'anno scorso, se non ricordo male)
Avatar utente
maverick
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 58
Iscritto il: giovedì 25 ottobre 2007, 13:44
Località: padova


Torna a Ricongiungimento per matrimonio





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti