partire o non partire?

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

Re: partire o non partire?

Messaggiodi vittorio_guido il giovedì 13 settembre 2018, 23:03

Don Tonino e Peterthegreat for president
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5742
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56


Re: partire o non partire?

Messaggiodi Ciorni.voran il venerdì 14 settembre 2018, 17:18

Bisognerebbe affidarti a Marco Cappato che arriva con il bicchierino del pentobarbital... è l'unica persona che può aiutarti in questo momento.

Non vedi che ti prende in giro?Metà luglio per due giorni?Ti fai umiliare in questo modo?Con il visa free, bello o brutto che tu sia, ne trovi delle navi disposte a salpare per venire in Italia in ferie e tu stai a perdere tempo con una che prega, che va via con il nevischio :D .Davanti a casa mia qualche anno fa c'era una macchina che faceva le derapate sul fiume ghiacciato, pensa che paura che anno del tempo e quando diluvia capita che girino sotto la pioggia senza l'ombrello.

Quelli che pianificano troppo con le donne sono sempre quelli che ottengono di meno.E' trova una un po' meno giovane che per ovvi motivi è molto più abbordabile...trentacinque, trent'otto.Hanno delle zinnone che farebbero resuscitare un morto prima del tempo.

Vuoi fare l'innamorato ma è solo un miraggio.Devi essere seriale e non incaponirti con l'ultima donna della terra, quella che hai trovato.
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3172
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: partire o non partire?

Messaggiodi LP88 il venerdì 14 settembre 2018, 18:18

Sig. Ciorni,
penso che abbia ragione da vendere.... purtroppo non sono un vorace predatore :) e mi ci vuole un po di tempo x metabolizzare, ma penso che andrà così , devo mettere un macigno sopra.
x sig. Lampo
non ho l'abilitazione x leggere o inviare i messaggi privati e mi deve essere sfuggito come ottenerla...sorry :( non riesco x ora a leggere suo messaggio, ma la ringrazio molto, anticipatamente :D
Avatar utente
LP88
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 83
Iscritto il: martedì 13 febbraio 2018, 8:24
Residenza: bologna
Anti-spam: 42

Re: partire o non partire?

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 14 settembre 2018, 18:22

Per i messaggi privati ci vuole il boss che ti abiliti o forse un amministratore.

Mi ricordi me il mio primo contratto sulle navi da crociera.
Io mi comportavo da ' galante' cioè non xxxxxxxxxxxx alla prima uscita... ho scoperto dopo che mi credevano gay... :lol:
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5742
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: partire o non partire?

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 14 settembre 2018, 19:02

Ciorni.voran ha scritto: Hanno delle zinnone che farebbero resuscitare un morto prima del tempo..


Siiiiiii, il motoscafo !!!!!!!!
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: partire o non partire?

Messaggiodi Ciorni.voran il sabato 15 settembre 2018, 9:18

Calma ragazzi altrimenti fra poco si chiude tutto e non posso salvare il mio compaesano da una fine certa :D :D
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3172
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: partire o non partire?

Messaggiodi lampo il sabato 15 settembre 2018, 20:03

Ciorni pensaci tu , con me sei stato un ottimo e paziente terapeuta!!!!!! =D> =D>

Gli ho raccontato qualcosa per farlo riflettere in MP ,ma non li può leggere!!
Avatar utente
lampo
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1209
Iscritto il: venerdì 16 gennaio 2009, 14:51
Residenza: rimini
Anti-spam: 56

Re: partire o non partire?

Messaggiodi Don Tonino il domenica 16 settembre 2018, 0:52

LP88 se vuoi posso presentarti qualche mia parrocchiana, ragazze semplici ma affidabili, di mondi, come si dice dalle nostre parti.
Con la pecorella smarrita di Izmail ti dico "brisa, lasa ban ster", al massimo se l'hai trovata su VK, puoi scrivere a tutte le sue amiche più giovani e carine. :mrgreen:

Domattina ti voglio puntuale alla funzione delle 7! :twisted:

La pace sia con te!
Avatar utente
Don Tonino
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 35
Iscritto il: martedì 21 agosto 2018, 14:42
Residenza: Venezia
Anti-spam: 42

Re: partire o non partire?

Messaggiodi ViaggiatoreUA il domenica 16 settembre 2018, 1:09

LP88 ha scritto:...mentre mi reco in aeroporto mi dice che sua nipote (la figlia della moglie di suo fratello) ha la febbre e suo padre e sua madre non ci sono e deve stare con lei, mi chiede se posso cambiare giorni , ma ovviamente ero già all'aereporto in partenza... mi raggiungerà quando torneranno suo fratello e moglie... passano i giorni, ci parliamo e io continuo aspettarla (...) l'ultimo giorno prima della partenza mi dice che arriva con il bus... arriva alle 12.30 circa dopo che l'aspettavo da circa 3 ore con le gerbere in mano... prima andiamo a lviv chocolote si compra una stecca di cioccolato da 1 kg (pago io ovviamente x essere gentlemen ma lei l'aveva sottointeso che sarei stato io a pagare )mi "accompagna" subito dal negozio dei telefoni, mi aveva detto che non funzionava piu bene e dato che il suo compleanno era vicino gliene avrei preso uno, voleva prendere un meizu?, le ho suggerito un huawei anche se costava un po di piu.
finalmente verso le 14 giungiamo in albergo, mi dice che la sera potremmo dormire nella stessa stanza, in camera le do un altro piccolo regalo, un abito, se lo prova e le piace, altre tenerezze ... va in doccia e sento che parla al telefono (premetto che non capisco il russo).. esce e in lacrime mi dice che se cè un bus deve tornare a izmail perchè sua madre non riesce a lavorare con la nipotina che sta male.. alle 16 l'accompagno a prendere il bus , le pago biglietto e si prende soldini x la merenda a metà tragitto (non molti 100 grivna) e riparte...


Avevo già letto qui sul forum la storia tragica di un tale Enrico qui e con grande sforzo ero riuscito a non scrivere niente. Tanto sapevo già che non avrebbe ascoltato nessuno. E così è stato. ](*,) Nel tuo caso intervengo, perchè sei giovane e probabilmente ancora recuperabile.

Il primo commento che mi viene spontaneo leggendo questa storia, è alzare gli occhi al cielo e dire "O Dio, ti ringrazio che non sono più come tanti altri uomini che si fanno infinocchiare, e neppure come LP88", sulla falsa riga della preghiera di un "cattivo" di una parabola.

E' meglio essere cattivo che fesso, e sicuramente nel corso degli anni sono guarito benissimo dalla coglioneria.

Caro giovane trentenne del '88, quando una donna vuole, non sentirai parole come "febbre", "malattia", "compleanno dell'amica", "mestruazioni", "mal di testa", "nonna è morta" (che il giorno dopo diventa "nonna è malata"), "bambino da accudire", "è atterrato un UFO nel giardino e devo parlare con gli extraterrestri", "ho un incontro con Poroshenko" e via dicendo.

Le ucraine, se vogliono, lo fanno.

Quando dicono "no, perchè..." tu devi smettere di ascoltarle a partire dalla virgola che segue il "no".

La cosa raggelante è che questa è venuta alle 12:30, l'ultimo giorno di apertura del supermercato (sei TU il supermercato), perchè il giorno dopo il supermercato sarebbe ritornato in Italia e addio ai regalini. Si è fatta comprare cioccolato, telefonino, vestito, iniziate a pomiciare...

... e ora tienti forte. Fa male ma la verità spesso fa male.

Se non le avessi fatto completamente schifo, avrebbe fatto sesso con te. Del resto ti ha detto "potremmo dormire nella stessa stanza" (in russo dicono "dormire" anche se fanno sesso alle due del pomeriggio e si salutano). Poi avete cominciato.. e non le sei piaciuto per niente. Gia a livello di toccatine e bacetti, di odore, le sei andato storto. Ed ecco la favoletta finale della "nipotina che sta male". E ti ha mollato alle 16:00. Nel giro di 3,5 ore si è raggranellata più di un centinaio di EUR. Niente male.

Va in doccia con il telefono? :lol: Sai, noi vecchi lupi di mare, quando stiamo al ristorante con una tizia che ci interessa poco e dobbiamo verificare se si riesce a combinare con quella che ci interessa di più, ma che purtroppo ci ha messo in stand-by, andiamo "al bagno". Ossia nella cabina telefonica (il gabinetto) dove possiamo verificare se tenerci il "piano B" che abbiamo parcheggiato al tavolo, oppure passare a ritirare il piano A.

Sai, uno degli aspetti buoni di essere un po' "stronzetti" e che riesci a capire la stronzità degli altri. :badgrin:

Prendila così: hai pagato la "retta" all'Università della Crescita. Per smettere di essere bambino e cominciare a essere uomo. Sono fiducioso che smetterai di filarti questo essere penoso che hai incontrato via Internet.

Il mondo è pieno di donne. 8)

L'unica cosa che ti può impedire di incontrare quella giusta, è proprio la donna sbagliata che te la scherma :)
Avatar utente
ViaggiatoreUA
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 25
Iscritto il: venerdì 28 luglio 2017, 18:39
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: partire o non partire?

Messaggiodi LP88 il domenica 16 settembre 2018, 9:14

Salve, ringrazio a tutti x gli utili suggerimenti....
E Viaggiatore.... Meglio parole dure ma vere che menzogne al miele :D... Probabilmente andò così, l unica differenza che iniziammo a pomiciare dopo che disse che doveva andare via... Ma la sostanza non cambia.... Come detto la prima volta prima del primo viaggio non mi aspettavo nulla, e ora... Be posso avere più tempo e voglia x me, questa esperienza secondo me mia ha fatto crescere e ora ho varie idee x il prossimo futuro e spero di metterle in pratica.... X quanto riguarda le donne.. Penso per ora di fare quello che dovevo fare l anno scorso dopo rottura con mia ex dopo quasi 7 anni... Lasciare stare e pensare a me, poi conosciuta ragazza di izmail me ne sono dimenticato :D...
C'è una cosa che non capisco però.... Perché farmi tornare a Odessa, se già dopo nostro incontro non le piacevo.... Comunque pazienza...
Avatar utente
LP88
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 83
Iscritto il: martedì 13 febbraio 2018, 8:24
Residenza: bologna
Anti-spam: 42

Re: partire o non partire?

Messaggiodi Don Tonino il domenica 16 settembre 2018, 9:24

LP88 ha scritto:Salve, ringrazio a tutti x gli utili suggerimenti....
E Viaggiatore.... Meglio parole dure ma vere che menzogne al miele :D... Probabilmente andò così, l unica differenza che iniziammo a pomiciare dopo che disse che doveva andare via... Ma la sostanza non cambia.... Come detto la prima volta prima del primo viaggio non mi aspettavo nulla, e ora... Be posso avere più tempo e voglia x me, questa esperienza secondo me mia ha fatto crescere e ora ho varie idee x il prossimo futuro e spero di metterle in pratica.... X quanto riguarda le donne.. Penso per ora di fare quello che dovevo fare l anno scorso dopo rottura con mia ex dopo quasi 7 anni... Lasciare stare e pensare a me, poi conosciuta ragazza di izmail me ne sono dimenticato :D...
C'è una cosa che non capisco però.... Perché farmi tornare a Odessa, se già dopo nostro incontro non le piacevo.... Comunque pazienza...


Ti ha fatto tornare perché voleva vedere se riusciva a scroccare qualcosa, ha perso qualche ora ma comunque ha ottenuto telefono cellulare, vestito, cioccolata ecc. inoltre ha mantenuto i contatti per farsi pagare altro in futuro, ad esempio un biglietto aereo per l'Italia. :twisted:
Stamattina durante l'omelia ho ricordato ai miei parrocchiani: diffidate delle ragazze che esigono camere separate e trovano qualsiasi scusa per passare tempo con voi solo in supermercati e negozi.

Hai già contattato le sue amiche su VK? :D
Avatar utente
Don Tonino
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 35
Iscritto il: martedì 21 agosto 2018, 14:42
Residenza: Venezia
Anti-spam: 42

Re: partire o non partire?

Messaggiodi peterthegreat il domenica 16 settembre 2018, 9:28

LP88 ha scritto: C'è una cosa che non capisco però.... Perché farmi tornare a Odessa, se già dopo nostro incontro non le piacevo.... Comunque pazienza...


Belin, sei un po' duretto di "comprendonio" ( come diceva il mio papa').

Perche' eri lo sponsor, ti faceva comprare altre cosucce, poi un po' di lingua e magari il nonno era finito sotto il trattore, allora via di nuovo.

E finche' non la capisci, questa ti fa andare a Izmail all' infinito.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: partire o non partire?

Messaggiodi peterthegreat il domenica 16 settembre 2018, 9:29

Don Tonino,

cosa fai mi leggi nel pensiero?

:lol: :lol: :lol: :lol:
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: partire o non partire?

Messaggiodi LP88 il domenica 16 settembre 2018, 10:14

No basta izmail :D almeno x lei... :wink:
Non mi sono spiegato bene.. Volevo dire che se il suo intento era quello poteva già farlo la prima volta a izmail, invece non mi chiese nulla... Vabbè taxi e una pizza, nulla di che... Ripensandoci mentre aspettavamo il bus che mi avrebbe portato a Odessa le ho dato/regalato i miei guanti e il girocollo... Aveva ed era freddo.. :lol:
Avatar utente
LP88
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 83
Iscritto il: martedì 13 febbraio 2018, 8:24
Residenza: bologna
Anti-spam: 42

Re: partire o non partire?

Messaggiodi Don Tonino il domenica 16 settembre 2018, 20:59

Un consiglio spassionato, da pastore di anime.

Le ragazze non cercarle in chat o sui siti. Non perché siano peggio delle altre, semplicemente è una cosa di una noia mortale, che prima ti obbliga ad estenuanti conversazioni su PC o telefono e poi ad accollarti viaggi infiniti, spese...

Io sono innamorato dell'ex-URSS, ci viaggio da tanti anni, ma sapendo bene la lingua, conoscendo la cultura...e soprattutto condividendola. Praticamente per anni ho vissuto con loro, come loro, lavorato con loro e uscito con loro. Avendo vissuto anche in altre nazioni, ti posso assicurare che Russia, Ucraina, Bielorussia o Moldavia non sono solo nazioni diverse dalla nostra...sono un pianeta completamente diverso. Sono posti belli da vivere, ma per farlo devi esserci un po' "dentro", se no raschi solo la superficie.
Certo, magari una volta il viaggetto può andare meglio di quello ad Izmail, però se ci pensi bene alla fine col tempo e i soldi che hai speso, la spatolata con quella che ha imparato l'inglese a Sharm e Antalya passa un po' in secondo piano. :roll:
Io sono convinto che se 88 è il tuo anno di nascita, con un po' più di faccia tosta, magari qualche ora in palestra se serve e soprattutto un po' più fiducia in te stesso, tu possa senza problemi trovare nella vita reale una compagna per sempre o per qualche ora. Non è un problema trovare la ragazza...il problema è sopportarle. :lol:

Se poi deciderai di sposarti...un prete già lo conosci. :wink:
Avatar utente
Don Tonino
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 35
Iscritto il: martedì 21 agosto 2018, 14:42
Residenza: Venezia
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti