Oliver Stone e il suo nuovo film sull'Ucraina

Quattro chiacchiere tra amici, pettegolezzi e curiosita'. Si parla di tutto o quasi

Oliver Stone e il suo nuovo film sull'Ucraina

Messaggiodi vale.neg il mercoledì 31 dicembre 2014, 16:59

Oliver Stone annuncia sulla sua pagina Facebook di aver incontrato a Mosca Yanukovich,
e di aver parlato con lui per 4 ore.

Pare voglia girare un film documentario, dove annuncerà al mondo che la rivolta in piazza Maidan è stata orchestrata dalla CIA, dirà che Yanukovich era stato eletto democraticamente, che si è trattato di un colpo di Stato degli Usa ecc. ecc.

Possibile che sia così cieco?!?
Certo che se intervista solo Yanukovich sull'argomento, salterà fuori un gran bel documentario...
Ma la cosa drammatica è che Oliver Stone, regista celeberrimo e pluri premiato, di certo influenzerà non poco le masse e le opinioni dei vari Governi con questa pellicola, a discapito della Libertà del Popolo Ucraino, della verità e della Democrazia...

Copio-incollo sotto il testo originale, in inglese ovviamente, visionabile anche sulla pagina ufficiale Fb di Oliver Stone, assieme a foto della piazza e in compagnia di Yanukovich. :evil: :evil: :evil:



"Excuse my absence these past weeks. A combination of overwork, prepping the Snowden movie in Germany & England, a side trip to Moscow, and a devastating head cold have laid me low. Recovering over Christmas in California; winter sun helps.

Interviewed Viktor Yanukovych 4 hours in Moscow for new English language documentary produced by Ukrainians. He was the legitimate President of Ukraine until he suddenly wasn’t on February 22 of this year. Details to follow in the documentary, but it seems clear that the so-called ‘shooters’ who killed 14 police men, wounded some 85, and killed 45 protesting civilians, were outside third party agitators. Many witnesses, including Yanukovych and police officials, believe these foreign elements were introduced by pro-Western factions-- with CIA fingerprints on it.

Remember the Chavez ‘regime change’/coup of 2002 when he was temporarily ousted after pro and anti-Chavez demonstrators were fired upon by mysterious shooters in office buildings. Also resembles similar technique early this year in Venezuela when Maduro’s legally elected Government was almost toppled by violence aimed at anti-Maduro protestors. Create enough chaos, as the CIA did in Iran ‘53, Chile ‘73, and countless other coups, and the legitimate Government can be toppled. It’s America’s soft power technique called ‘Regime Change 101.’

In this case the “Maidan Massacre” was featured in Western media as the result of an unstable, brutal pro-Russian Yanukovych Government. You may recall Yanukovych went along with the February 21 deal with opposition parties and 3 EU foreign minsters to get rid of him by calling for early elections. The next day that deal was meaningless when well-armed, neo-Nazi radicals forced Yanukovych to flee the country with repeated assassination attempts. By the next day, a new pro-Western government was established and immediately recognized by the US (as in the Chavez 2002 coup).

A dirty story through and through, but in the tragic aftermath of this coup, the West has maintained the dominant narrative of “Russia in Crimea” whereas the true narrative is “USA in Ukraine.” The truth is not being aired in the West. It’s a surreal perversion of history that’s going on once again, as in Bush pre-Iraq ‘WMD’ campaign. But I believe the truth will finally come out in the West, I hope, in time to stop further insanity.

For a broader understanding, see Pepe Escobar’s analysis “The new European ‘arc of instability,’” which indicates growing turbulence in 2015, as the US cannot tolerate the idea of any rival economic entity h**p://bit.ly/1yBmpHa. You might also see “Untold History” Chapter 10 where we discuss the dangers of past Empires which did not allow for the emergence of competing economic countries."
Avatar utente
vale.neg
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 65
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2012, 17:38
Residenza: Ravenna
Anti-spam: 42


Re: Oliver Stone e il suo nuovo film sull'Ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il mercoledì 31 dicembre 2014, 17:30

Non ci resta che controbattere credo che Pieraccioni sia in versilia per capodanno. Vedo se riesco a contattarlo

il problema dell'Ucraina è che l'unico paese che è veramente intervenuto è la Russia.

Chi sarà il protagonista Depardieu?

Se voleva fare un docu-film si poteva recare a Maidan i giorni della rivolta e parlare con i ragazzi in piazza.
e non starsene nella sua bella villa di malibu e partire ad intervistare un idiota nell'altrettanto calda e accogliente villa di mosca.
mi ricorda i nostri politici o i nostri attori che fanno beneficenza o si impegnano nel sociale (no comment)
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5824
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Oliver Stone e il suo nuovo film sull'Ucraina

Messaggiodi vale.neg il mercoledì 31 dicembre 2014, 17:47

Ho postato la notizia freschissima, il documentario deve ancora essere realizzato, proprio per cercare di contrastare la cosa in anticipo.

Io non sono molto bravo in inglese purtroppo, ma qualcuno che sappia scrivere bene, in tutti i sensi, non solo in inglese, potrebbe provare a mettergli qualche pulce nell'orecchio postando qualcosa di documentabile ed inconfutabile sulla sua pagina facebook, ad esempio...

Potrebbe essere un'idea, poi ne potrebbero venire in mente altre a qualcuno del forum...

Sarebbe molto importante che non uscisse un film-documentario impostato come descrive Oliver Stone, o le conseguenze potrebbero essere veramente molto negative per l'Ucraina, come se non bastasse la guerra...
Avatar utente
vale.neg
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 65
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2012, 17:38
Residenza: Ravenna
Anti-spam: 42

Re: Oliver Stone e il suo nuovo film sull'Ucraina

Messaggiodi salvo68 il mercoledì 31 dicembre 2014, 18:29

vittorio_guido ha scritto:Chi sarà il protagonista Depardieu?


Con la colonna sonora di Albano.... :D :D
Avatar utente
salvo68
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 655
Iscritto il: mercoledì 16 aprile 2008, 19:36
Residenza: Palermo
Anti-spam: 56

Re: Oliver Stone e il suo nuovo film sull'Ucraina

Messaggiodi andbod il mercoledì 31 dicembre 2014, 18:32

Ho scritto sia a Stone che ad un suo stretto collaboratore e coinvolto alcuni amici negli USA perchè cerchino di contattare il suo staff e convincerlo a parlare con chi era in Maidan quel giorno (sia poliziotti che cittadini).

Gran parte dei dati che cita sono quelli della stampa Russa e non quelli reali della polizia (che allora era controllata da Yanykovich e non avrebbe avuto alcun interesse a mentire sul numero di poliziotti morti).

E' vero che c'erano agenti stranieri in mezzo alla piazza, magari c'erano anche agenti USA, ma chi dava ordini alla Berkut e alcune unità speciali non erano c'erto della CIA ma dell'FSB. L'ho documentato con la testimonianza di uno dei comandanti della Berkut in quei giorni a Maidan, vediamo se si riesce a ottenere qualcosa.

Certamente in un intervento di pochi minuti fa ha già cambiato il tono, dopo le migliaia di messaggi di cittadini Ucraini indignati.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7192
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Oliver Stone e il suo nuovo film sull'Ucraina

Messaggiodi markus il mercoledì 31 dicembre 2014, 18:47

vale.neg ha scritto:Possibile che sia così cieco?!?
Certo che se intervista solo Yanukovich sull'argomento, salterà fuori un gran bel documentario...
Ma la cosa drammatica è che Oliver Stone, regista celeberrimo e pluri premiato, di certo influenzerà non poco le masse e le opinioni dei vari Governi con questa pellicola, a discapito della Libertà del Popolo Ucraino, della verità e della Democrazia...


Tranquillo, Oliver Stone è un noto (per me pseudo) intellettuale di sinistra. Ha comunque tutti i diritti di esprimere le proprie opinioni. Un po' come quando Jean-Claude Van Damme và ad innaugurare palestre in Russia in compagnia di Putin. Ossia chi se ne frega !

Non penso che uno che và in giro in macchina bevuto e/o drogato possa avere un grande peso sull'opinione pubblica mondiale:

"In 1999, Stone was arrested and pleaded guilty to alcohol and drug charges. He was ordered into a rehabilitation program. He was arrested again on the night of May 27, 2005 in Los Angeles for possession of an undisclosed illegal drug. On May 27, 2005, Stone was arrested for driving under the influence and possession of drugs. He was released the next day on a $15,000 bond."
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1892
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Oliver Stone e il suo nuovo film sull'Ucraina

Messaggiodi vale.neg il mercoledì 31 dicembre 2014, 18:48

andbod ha scritto:Ho scritto sia a Stone che ad un suo stretto collaboratore e coinvolto alcuni amici negli USA perchè cerchino di contattare il suo staff e convincerlo a parlare con chi era in Maidan quel giorno


Bravo Anbold!!! =D>

Anch'io sono riuscito a postargli un link, dove viene descritto il sistema di corruzione creato da Yanukovich, speriamo che lo legga...

Bisogna riuscire ad aprirgli gli occhi ad ogni costo, un film di Oliver Stone non passerebbe inosservato e creerebbe un mare di consensi anti ucraini a livello mondiale che non gioverebbero di certo all'affermarsi della democrazia e della libertà in Ukraina...
Avatar utente
vale.neg
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 65
Iscritto il: sabato 8 dicembre 2012, 17:38
Residenza: Ravenna
Anti-spam: 42

Re: Oliver Stone e il suo nuovo film sull'Ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il mercoledì 31 dicembre 2014, 18:59

Io un paio di righe incavolate le ho scritte.
Ma non sono il solo.
strano che ci siano migliaia di Ucraini indignati che scrivono sul suo forum. ......
Tutti pagati dalla Cia me compreso?
Gli ci vorrebbero 10 minuti a casa di mia suocera un anno fa.
enclave RUSSOFANA.
Chissà forse la Cia ha pagato anche loro per discutere e odiare Yanu in salotto di casa......
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5824
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Oliver Stone e il suo nuovo film sull'Ucraina

Messaggiodi jcaloe il mercoledì 31 dicembre 2014, 19:06

A volte penso che certi meriti e certe capacità, accreditati un po' frettolosamente, siano immeritati. Se Oliver Stone avesse voluto realizzare un'opera meritoria e soprattutto obiettiva, l'ultima persona che avrebbe dovuto intervistare è proprio Yanukovich, scappato furtivamente una sera di Febbraio e, non dimentichiamolo, portando con se la cassa aziendale, precisando che l'azienda nel caso in fattispecie e l'Ucraina.

Perché Oliver Stone non è andato a visitare la mansione di Mezhighirie, dove avrebbe potuto constatare con i suoi occhi la smisurata opulenza di un Presidente, a fronte di un paese che ha ridotto alla fame?

Perché non ha intervistato i ragazzi di Maidan ,come giustamente ha evidenziato Andbod?

Quale autorevolezza potrebbe avere una intervista a Totò Riina, nella quale il veccho boss dichiari che la mafia non è mai esistita, anzi è una invenzione dei Carabinieri per screditare la Sicilia?

E poi , consentitemi, se uno come lui pone al centro del suo documentario la regia della CIA nel massacro di Maidan, mi viene da pensare (pensare male è peccato, ma spesso ci si azzecca, diceva il buon Giulio Andreotti, se non erro) che la lunga mano del Cremlino abbia in qualche modo finanziato la sua attività.
Avatar utente
jcaloe
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1034
Iscritto il: martedì 22 giugno 2010, 13:10
Residenza: Kiev
Anti-spam: 42

Re: Oliver Stone e il suo nuovo film sull'Ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il mercoledì 31 dicembre 2014, 19:15

Grande jcaloe.
mi diceva mia moglie che i parenti di Mosca parlando con mia suocera si lamentavano della situazione in Russia tutta colpa di europa e usa che ce l'hanno con i russi.....

il popolo russo è come dei bimbi convinti di essere una potenza. ....
mi viene sempre in mente la mia amica Russa...... lavorava in usa ma aveva la puzza sotto il naso.
chi glielo spiega che le madri di San Pietroburgo anni 60/70 erano carine con i marittimi europei per un paio di jeans o di calze...
Loro che sono una super potenza da sempre che non hanno ne mai hanno avuto bisogno di nessuno.......
il mio caporale di macchina mi raccontava che usciva con 3 paia di jeans indosso per la sua bella.....
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5824
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Oliver Stone e il suo nuovo film sull'Ucraina

Messaggiodi dreamcatcher il venerdì 2 gennaio 2015, 10:56

andbod ha scritto:Certamente in un intervento di pochi minuti fa ha già cambiato il tono, dopo le migliaia di messaggi di cittadini Ucraini indignati.

Non ho ancora avuto modo di vsitare il sito ufficiale o di cercare notizie in rete, riguardo certi registi e certi capolavori cinematografici sono sempre stato prevenuto ed episodi simili non fanno che rafforzare le mie convinzioni.
Così come dubito che la protesta di qualcuno abbia effetti su gente come Stone il cui unico scopo - d'altra parte è il suo lavoro - è fare incassi.
Cos'è un film-documentario? E soprattutto, lo può realizzare qualcuno che nemmeno sa dove si trova l'Ucraina sulla carta geografica?
Senza dimenticare che il 90% della gente che andrà a vederlo sarà completamente disinteressata rispetto al contesto storico e politico... intrighi internazionali, corruzione, giochi sporchi, politica marcia, ideali calpestati, strumentalizzati e via dicendo, sono l'ossatura di questo tipo di cinema.

Se qualcuno avesse voglia di ripercorrere la storia di Maidan, ogni giorno su espres.tv c'è un servizio che ricorda 'un anno fa'... guardarli di seguito, conoscendo anche gli sviluppi che ancora stiamo vivendo, è molto più che un documentario. Meglio che Oliver Stone non lo sappia però, non vorrei venisse turbata la sua beata ignoranza.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7624
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Oliver Stone e il suo nuovo film sull'Ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 2 gennaio 2015, 12:34

No beppe Oliver lo sa dove si trova l'ucraina.
a metà strada tra la florida e l'Afghanistan guardando verso est.
in ogni caso è un regista deve fare incassi.... ma se vuole fare un documentario, la cosa è diversa.
una cosa è un film di fantasia un altra cosa è un documentario che ha lo scopo informativo.
una cosa è girare Forrest gump, che è un film di fantasia ambientato in contesti storici. Ma è sempre di fantasia.
Un altra cosa è un documentario della Nartional geographic sull'accoppiamento dello gnu.... o sulla seconda guerra mondiale....
una cosa è raccontare i fatti senza dare giudizi di parte, una cosa è ristabilizzare uno che è ricercato per crimni contro il suo popolo.
Oliver si è già schierato. ......
io due righe da parente di Ucraini l ho lasciate sul sito. Fatelo anche voi per favore. Più siamo e meglio è.
Da notare che le 3000 e più note di risposta all'articolo si suddividoni tra:
1-ucraini e parenti incavolati con Stone e Yanu
2- cittadini del resto del pianeta che si complimentano con Stone per altri film o successi ma non per l'incontro con yanu.
Di cui non frega niente a nessuno.
3- zero , 0, persone che la pensano come Stone o lo appoggiano. ..... almeno fino dove ho letto.
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5824
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Oliver Stone e il suo nuovo film sull'Ucraina

Messaggiodi andbod il venerdì 2 gennaio 2015, 14:07

C'è anche una lunghissima serie, almeno su Facebook, di interventi di Russi che appoggiano incondizionatamente Stone e che pubblicano foto (prese dai media Russia) accusando l'Ucraina di essere un paese di Nazisti, di trucidare la popolazione e altre barbarie simili, tutto finanziato e coordinato dalla CIA ovviamente.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7192
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Oliver Stone e il suo nuovo film sull'Ucraina

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 2 gennaio 2015, 14:53

Gli piace fare come ha sempre fatto nei suoi film l' anzitutto, anche anti se stesso.
E' un ebreo che odia gli ebrei.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5719
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Oliver Stone e il suo nuovo film sull'Ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 2 gennaio 2015, 15:04

Non lo sapevo pietro. Questo spiega tutto.
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5824
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Prossimo

Torna a Il caffè di Ucraina Viaggi





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti