Ok, tornato da Lviv..e.....

Racconta i tuoi viaggi i Ucraina

Ok, tornato da Lviv..e.....

Messaggiodi Guidino il giovedì 29 marzo 2012, 14:51

...e non ci posso credere..!!!

Tempo 1 anno massimo 2...andrò a vivere lì..!! :D

Andiamo in ordine però, che vi spiego tutto..!!

Ero partito convinto di farmi una vacanza, lontano da tutto e da tutti.. Per i miei trascorsi, avevo bisogno di staccare sia per un passato lavorativo poco appagante, che per un passato affettivo decisamente disarmante..
Mi sono ritrovato a litigare con una ragazza che abita a 15/20 minuti da Lviv..beh era l'amica di cui vi parlavo (..io sono un filo riservato..era di più di questo..ma senza conoscervi..mi veniva un po' imbarazzante dirvi i fatti miei privati.. ). Ad ogni modo ci siamo lentamente conosciuti..partendo da una litigata costruttiva per finire a scriverci ogni giorno, ad incontrarci ogni giorno a Lviv..a mangiare e parlare con la sua famiglia..etc etc.. :D

Beh.. ci vuol poco a capire cosa sia successo in un mese e mezzo..ormai quasi 2..!! Tant'è che mi sono stupito di tutti quegli stereotipi che tra la gente si diffondono a macchia d'olio..e qui venivano smentiti o alimentati dalle controverse vicende di chi scrive e contribuisce a comunicar pezzi della propria vita alimentando il forum.

Io l'ho letto tutto, vi ho trovato storie dolcissime ed esperienze negative.. Affermazioni tanto per dire..e riflessioni davvero profonde che mi hanno in entrambi i casi aiutato a gestire me stesso, la coppia che è nata e le mie decisioni sulla pianificazione del mio futuro..

Non sto ora qui a fare un resoconto di viaggio su monumenti, opere d'arte, locali o altro.. quelle son cose che si trovano ovunque..basta navigare il forum, internet, etc
Mi soffermo in particolare su una cosa che trovo davvero "straordinaria", cioè "l'atmosfera di Lviv e della gente Ucraina che ho incontrato".. E' MERAVIGLIOSA !!

Per quanto riguarda gli stereotipi falsi e superficiali di chi sputa sentenze sulle donne Ucraine..beh.. nulla di più sbagliato.. infatti sono DONNE..nel vero senso della parola..e hanno tutto..specialmente quello di cui ho sentito la mancanza negli ultimi rapporti seri che ho avuto in passato..
Sanno stare al fianco del loro uomo, non gli chiedono nulla..anzi..son pronte a far sacrifici per stargli vicino (e qui vi voglio..perchè alcuni penseranno: beh..te credo..magari la porti a vivere in Italia..che a loro piacerebbe tanto forse..!!).
Adesso parlo dal punto di vista personale, la mia ragazza NON ha la benchè minima intenzione di vivere in Italia, anzi..si sta costruendo la sua carriera studiando e lavorando in una grande Holding e vuole rimanere accanto la sua famiglia.. :shock:
E io come ci dovevo rimanere..?? Mi avevan tutti messo in guardia.. Okkio Guidino, che poi ti fai incastrare e te la porterai in Italia.. (..malelingue..). Ok a voler viver qui, non ci vedo nulla di particolarmente negativo, casomai ci vedo un pizzico di follia visti i tempi che corrono ;) . Però, la mia ragazza ha espresso con chiarezza che per lei sono importanti la famiglia da creare insieme, quanto la sua famiglia..e mi ha chiesto Lei di vivere in Ucraina..perchè mi avrebbe Lei potuto aiutare a sostenere questo trasferimento..e cambiamento di vita.. :shock:

Io ci son rimasto come un carciofo, spiazzato e perplesso, MA INDUBBIAMENTE FELICE...!! Ed ora la nostra vita si sta dirigendo in una unica direzione comune..trasferirmi gradatamente a Lviv e costruire assieme una famiglia..

Sembra una favola? Amici cari..quasi lo è.. Io sono di natura scettica e diffidente.. ma non trovo neppure un aspetto negativo in tutto questo..
Spero di far cosa gradita nel segnalare questo link: livemocha.com/
Qui si impara l'ucraino gratis con un vero corso completo di scrittura, dialogo e pronuncia..

(Fine prima parte..)
Guidino ^_^
Avatar utente
Guidino
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 42
Iscritto il: domenica 29 gennaio 2012, 21:17
Località: MILANO (MI)
Residenza: Milano
Anti-spam: 56


Re: Ok, tornato da Lviv..e.....

Messaggiodi sailor il giovedì 29 marzo 2012, 15:57

Ciao Guidino, magari mi è sfuggito nel leggere il tuo bel resoconto che trovo molto vero e mi sento di condividere quello che scrivi ma che lavoro andresti a fare in Ucraina?
Infatti molti di noi hanno già un lavoro in Ucraina chi vivendoci continuativamente chi saltuariamente ed è sempre interessante sapere che cosa di interessante si possa intraprendere.
Avatar utente
sailor
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 337
Iscritto il: giovedì 6 maggio 2010, 13:17
Residenza: Macerata
Anti-spam: 56

Re: Ok, tornato da Lviv..e.....

Messaggiodi dani il giovedì 29 marzo 2012, 19:21

Concordo, non essere troppo precipitoso. Più che altro per la questione del lavoro, Lviv è una città abbastanza grande che può offrire qualcosa però non è per niente semplice. Soprattutto negli ultimi anni, come in gran parte dei posti. Non sottovalutare questo aspetto. In bocca al lupo
Avatar utente
dani
TURISTA
TURISTA
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mercoledì 14 marzo 2012, 21:59
Residenza: galliate
Anti-spam: 56

Re: Ok, tornato da Lviv..e.....

Messaggiodi robert374 il giovedì 29 marzo 2012, 21:31

Bentornato Guidino. Sono felice per te che tutto è andato bene e che sei rimasto entusiasto di tante cose positive che ci sono anche in Ucraina. Io ho visto solo una diecina di città in questa nazione...e dopo aver visto Lviv , mi sono quasi rammaricato di aver comprato un appartamento a Chernigov. Veramente , mi sono rammaricato anche di altro. Gli esami non finiscono mai e siamo qui , in questa vita, anche per imparare a sopportare e ricevere lezioni. Il mio invito per te è sempre valido.

Non so come faremo,perchè sono qui in Ucraina solo 3 mesi e per altri 3 mesi vado in giro per il mondo. Ti raccomanderei solo di andarci piano a comprare casa o investire tanto. Prova prima a vivere un paio di anni, semmai affittando un alloggio. Poi vedrai , se ti manca qualcosa, qualcuno....e poi metterai il tutto sulla bilancia e guarderai con il tuo punto di vista ed il tuo carattere!! Tanti sinceri auguri per una tua prossima vita in lieta compagnia!
robert374
 

Re: Ok, tornato da Lviv..e.....

Messaggiodi massinani il giovedì 29 marzo 2012, 22:01

Guidino ha scritto:
Tempo 1 anno massimo 2...andrò a vivere lì..!! :D

Adesso parlo dal punto di vista personale, la mia ragazza NON ha la benchè minima intenzione di vivere in Italia, anzi..si sta costruendo la sua carriera studiando e lavorando in una grande Holding e vuole rimanere accanto la sua famiglia.. :shock:

(Fine prima parte..)



..Ti facciamo tutti gli auguri del mondo per una riuscita positiva del tuo trasferimento in Ucraina.

Anche mia moglie aveva un'ottima posizione lavorativa, aveva casa propria, era ed è legata tantissimo alla sua famiglia, direi quasi in modo morboso, anche noi avevamo parlato del mio possibile trasferimento la, ma mia moglie, ragionevolmente, nonostante andasse contro i suoi interessi ha pensato che per me sia lavorativamente che socialmente non ci sarebbe stato futuro in ucraina e cosi si è trasferita lei con grande sofferenza (ve lo posso garantire) .

Parlane anche con la tua, ti auguro, futura compagna di tutta la vita, discutete delle possibilità per te e poi traete le conclusioni insieme.

Noi abbiamo fatto cosi..

Carissimi saluti
Massimiliano, Natasha, Marianna e Veronica
Avatar utente
massinani
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 261
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2007, 13:40
Località: Bergamo
Residenza: Bergamo
Anti-spam: 56

Re: Ok, tornato da Lviv..e.....

Messaggiodi andbod il venerdì 30 marzo 2012, 21:31

Io ho fatto tanti anni fa la scelta di vivere qui a L'viv.

Devo dire che e' una scelta nata per motivi di lavoro e che, pur con tutte le difficolta' in loco, non rimpiango. Ormai da anni vivo felicemente con mia moglie che gode di un ottimo lavoro e, come tante donne Ucraine, non vuole assolutamente lasciare la sua terra, pur avendo genitori e sorella in Italia.

Se ti posso dare il mio consiglio, come hanno gia' fatto in molti, valuta molto bene l'idea di vivere in Ucraina, la vita da turista e quella da residente sono cose molto differenti : per uno straniero trovare lavoro (a meno che non si lavori per una multinazionale) e' molto difficile, gli stipendi non consentono uno stile di vita confortevole e difficilmente un'azienda Ucraina si mettera' a seguire le complesse pratiche per ottenere un permesso di soggiorno.

Passa un anno o due in affitto, inizia ad avere rapporti con la pubblica amministrazione, a informarti come funziona per la residenza con l'OVIR, a frequentare persone del loco, ad avere un conto in banca, provare a fare qualche lavoretto in casa per capire cosa dovrai affrontare quando andrai eventualmente ristrutturare il tuo appartamento. Insomma vivi come un residente e prova!

Questi sono i consigli che darei a qualsiasi persona che decidesse di andare a vivere in un Paese estero, ancora piu' validi per l'Ucraina che e' certamente un Paese affascinante ma anche, come avrai avuto modo di leggere sul sito, per certi aspetti difficile.

L'viv e' una citta' con un'atmosfera unica, ricca di storia e di cultura ma spesso il fascino non e' sufficiente per fare di una citta' casa propria.

Qualunque sia ti faccio i miei migliori auguri per la tua scelta!
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7186
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Ok, tornato da Lviv..e.....

Messaggiodi Guidino il sabato 31 marzo 2012, 12:05

Ringrazio intanto tutti x auguri e preziosi consigli :)
Vista la vostra esperienza.. vi illustro come intendo muovermi.
Per il primo anno farò avanti e indietro per ambientarmi e vivrò a casa della mia ragazza. Successivamente prenderemo una casetta, quando avrò io una condizione più stabile. Entrambi abbiamo discusso a lungo e con attenzione per fare in modo di presentare tutte le mie competenze, esperienze e qualifiche prima alle multinazionali e poi alle aziende locali, analizzando la possibilità di lavorare in strutture che mi richiedano fisso in ucraina o disponibile a trasferte in Europa, magari anche per italiani che necessitino di agenti etc. (anche account senior vista la mia esperienza).
Nel frattempo lavoretti e consulenze sia in Italia che in Ucraina.
Spero che mi possiate consigliare in merito. Sono aperto a diverse possibilità.
Comprare casa sarà un passo da fare in seguito e con calma.

Che ne dite? Aspetto consigli.
Guidino ^_^
Avatar utente
Guidino
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 42
Iscritto il: domenica 29 gennaio 2012, 21:17
Località: MILANO (MI)
Residenza: Milano
Anti-spam: 56

Re: Ok, tornato da Lviv..e.....

Messaggiodi Forrest Gump il domenica 1 aprile 2012, 20:28

Guidino ha scritto:Per il primo anno farò avanti e indietro per ambientarmi e vivrò a casa della mia ragazza. Che ne dite? Aspetto consigli.

Dico che è una ottima scelta.
Anch'io ho fatto "avanti ed indietro" per 5 anni prima di trasferirmi stabilmente a Kiev per quasi 4 anni.
Come ti hanno detto la scelta è di quelle difficili.

Non tanto per il trasferimento in sè e per sè (se lo fai gradualmente, sempre aumentando i periodi di soggiorno in Ucraina, quasi non te ne accorgi), ma per il luogo e la diversa, direi opposta, cultura e logica di pensiero, di comportamento, di tutto.

Tieni a mente una cosa.
Il fare "avanti ed indietro", ti rende tutto molto più facile, te lo fa sembrare una sciocchezza.
All'inizio le novità piacciono, incuriosiscono, arricchiscono, ecc.
Il momento topico secondo me arriva dopo circa 2 anni di residenza.
Là, c'è il famoso bivio: "prendere o lasciare", "amore od odio", "restare o andare via".

Non voglio assolutamente scoraggiarti, ma se dovessi fare una statistica dei parecchi amici, conoscenti, residenti o ex residenti a Kiev, scriverei:
a) Chi fa avanti ed indietro (come me in questo momento; a proposito domani sono a Kiev):
soddisfatti del paese all' 80- 90 %
b) Chi vive da residente da circa un anno:
soddisfatti più della metà
c) chi ci vive da sempre o comunque da almeno 2 anni:
soddisfatti il 10 - 20%..

Solo a titolo esemplificativo, ho chiesto qualche anno fà, a dei ragazzi italiani di Kiev di venire a lavorare in Spagna.
Due di loro si sono trasferiti, la disponibilità delle persone contattate è stata di circa il 90%.
Ho chiesto ad Italiani di Malaga (città con livelli di disoccupazione altissimi) della loro eventuale disponibilità a collaborare con me a Kiev.
La loro disponibilità era attorno al 10%.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Ok, tornato da Lviv..e.....

Messaggiodi Master il mercoledì 17 aprile 2013, 4:26

Complimenti Guidino. Lviv è una città bellissima e ci voglio tornare presto. Magari ci andiamo a prendere un caffè (il famoso caffè ucraino, che tutto il mondo invidia :D )
Avatar utente
Master
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 34
Iscritto il: lunedì 1 aprile 2013, 0:10
Residenza: Lugano - Svizzera
Anti-spam: 42


Torna a Racconti di viaggio





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti