Off Topic: tutti i fuori tema del mondo

Quattro chiacchiere tra amici, pettegolezzi e curiosita'. Si parla di tutto o quasi

Re: Off Topic: tutti i fuori tema del mondo

Messaggiodi markus il mercoledì 16 gennaio 2019, 15:37

Auguri al neonato. Vittorio, prima di dargli da mangiare gnocchi al gorgonzola e cannoli siciliani per dessert aspetta qualche mese :D
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2302
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42


Re: Off Topic: tutti i fuori tema del mondo

Messaggiodi vittorio_guido il mercoledì 16 gennaio 2019, 23:16

Grazie degli auguri.
Effettivamente i cannoli no. Ma appena nato ha subito cercato la tetta per mangiare.. :D
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6362
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Off Topic: tutti i fuori tema del mondo

Messaggiodi peterthegreat il giovedì 17 gennaio 2019, 0:08

:tanti:
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Off Topic: tutti i fuori tema del mondo

Messaggiodi RomaLviv il giovedì 17 gennaio 2019, 10:14

Mi associo, auguroni a Vittorio e signora e al nuovo nato...bel nome e importante :D
E quando pensi che sia finita e' proprio allora che comincia la salita.
Avatar utente
RomaLviv
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1115
Iscritto il: sabato 15 novembre 2014, 18:00
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: Off Topic: tutti i fuori tema del mondo

Messaggiodi Koros il venerdì 18 gennaio 2019, 15:19

Auguri
Avatar utente
Koros
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 124
Iscritto il: sabato 29 aprile 2017, 18:50
Residenza: Sicilia
Anti-spam: 42

Re: Off Topic: tutti i fuori tema del mondo

Messaggiodi grifoinside il sabato 19 gennaio 2019, 3:35

Augurissimi a Vittorio alla sua Signora e sopratutto al piccolo nascituro!!!
=D> =D> =D> =D> =D>
Avatar utente
grifoinside
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 187
Iscritto il: domenica 1 ottobre 2017, 23:18
Residenza: Genova
Anti-spam: 42

Re: Off Topic: tutti i fuori tema del mondo

Messaggiodi vittorio_guido il sabato 19 gennaio 2019, 11:36

Grazie 'ragazzi '
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6362
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Off Topic: tutti i fuori tema del mondo

Messaggiodi Gianmarco58 il venerdì 25 gennaio 2019, 20:57

Ehi, Ciorni Voran penserai mica di cavartela cosi, con ciccioli e albana eh?

di Ciorni.voran il venerdì 25 gennaio 2019, 19:09
Ciorni.voran ha scritto: Com'è che sei così avvelenato con Salvini?Perchè hanno riportato a casa Battisti?Ma sono state solo circostanze fortuite, perchè al potere in Brasile è arrivato uno di destra.


Ogni domanda ha diritto a una risposta anche se fatta da uno che oggi si è alzato col piede sbagliato. :D
Io mi vanto di non aver votato Salvini e i suoi amici ladri di denaro pubblico perché non voglio essere complice di uno che, approfittando del suo ruolo di governo lascia crepare le persone in mare. Non era difficile arrivare a capirlo specialmente da un salvatore d'anime, o no?

Poi, il fatto che ci sia Salvini al governo, a me non pone alcun problema, anzi: sta facendo il "lavoro sporco" che per altri versi aveva fatto il governo Monti (es. legge Fornero); vuole togliere le sanzioni alla Russia, Paese di cui si dichiara amico; ce l'ha coi Francesi (anch'io); vuole legittimare pensieri e comportamenti fascistoidi (se la vedranno figli e nipoti); e, soprattutto da ogni giorno un fortissimo pugno nello stonaco a tutti quelle persone che prima votavano PCI e ora votano la Lega (di questo sono contentissimo perchè l'ho sempre detto: "pochi ma buoni".
Magari un pugno più piccolo, diciamo un buffetto (nel senso dell'effetto che fa) lo da anche a bigotti e baciapile, già, perche tanto poi loro si confessano e diventano irreprensibili cristiani; che carini!
Ma la chiesa lo sa che fra i suoi fedeli ci sono anche i leghisti favorevoli alle politiche salviniane e quindi, fin che è ancora in tempo dovrebbe fare la politica dei "pochi ma buoni".
Per quanto riguarda Cesare Battisti e gli altri ricercati è solo propaganda, Battisti è un perdente, ed è rimasto solo un omicida con una condanna da scontare, la Sinistra è perdente, il Comunismo e il Socialismo sono perdenti, Io sono perdente.
Buona notte
W l'INTER
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2727
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Off Topic: tutti i fuori tema del mondo

Messaggiodi RomaLviv il venerdì 25 gennaio 2019, 21:20

Fiero di essere un perdente, non voterei mai Salvino ne lega, da romano poi... il comunismo é finito, ma stiamo assistendo alla fine di un sistema con elezioni demo.cratiche, chissà come sarà...
E quando pensi che sia finita e' proprio allora che comincia la salita.
Avatar utente
RomaLviv
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1115
Iscritto il: sabato 15 novembre 2014, 18:00
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: Off Topic: tutti i fuori tema del mondo

Messaggiodi Gianmarco58 il giovedì 7 marzo 2019, 23:34

spesso si legge su queste pagine che l'economia della Federazione Russa è in grosse difficoltà e che i Russi non hanno il xxxxx in casa da tanto che sono poveri.
Allora, visto che mi sono capitati a tiro, vi do un po di numeri.

Vladimir Putin fu eletto presidente la prima volta nel 2000. In 18 anni, l’economia della Federazione Russa è drasticamente cambiata e in positivo. Lo dimostrano i dati pubblicati su Russia Today.
Qualità della vita
Prima dell’elezione di Putin, la Russia aveva un PIL pro capite di 9,889 dollari a parità di potere d’acquisto (PPP). La cifra era quasi triplicata entro il 2017 e ora ha raggiunto i 27,900 dollari. La Russia ha il più alto PIL pro capite di tutti i BRICS, con il secondo più alto, la Cina, ferma a 16,624 dollari. Il PPP tiene conto del costo della vita relativo e dei tassi di inflazione dei paesi al fine di confrontare gli standard di vita nelle diverse nazioni. Il salario mensile nominale medio è cresciuto di quasi 11 volte da 61 dollari a 652 dollari. La disoccupazione è diminuita dal 13% al 5,2%. Le pensioni sono cresciute di oltre il 1.000 percento nello stesso periodo da 20 dollari a 221 dollari.
Prestazioni economiche
La Russia è la sesta economia al mondo per Potere d’acquisto, con un PIL di 4 trilioni di dollari. PwC ha previsto che entro il 2050 il paese diventerà la più grande economia europea con questa misura, lasciandosi alle spalle Germania e Regno Unito.

Nel 1999, l’economia russa del PPP valeva solo 620 miliardi. Quindi, negli ultimi 18 anni, la produzione economica russa in questi termini è aumentata del 600%.
I tassi di inflazione sono diminuiti dal 36,5% al ​​2,5% entro la fine del 2017. Il valore totale delle attività del sistema bancario russo è aumentato da 24 volte a $ 1,43 trilioni. La capitalizzazione del mercato azionario russo è cresciuta di oltre 15 volte fino a 621 miliardi.
Debito pubblico e riserve estere
Quando Putin fu eletto nel 2000, la Russia aveva appena 12 miliardi di dollari di riserve, accompagnate da un debito pubblico – che era quasi uguale alla produzione economica del paese – al 92,1 per cento.
Le cose sono cambiate notevolmente in 18 anni, dal momento che il debito pubblico russo si è ridotto al 17,4% del PIL e le riserve sono aumentate a 356 miliardi di dollari. Il basso debito e le crescenti riserve hanno aiutato il paese a sopravvivere alla crisi economica del 2008 e alla recessione del 2014-2016, causata da una caduta dei prezzi del petrolio e delle sanzioni occidentali. Le riserve auree russe sono aumentate di oltre il 500% dal 2000. La banca centrale russa (CBR) ha aggiunto 9,3 tonnellate di oro alle sue riserve in dicembre, portando le aziende totali annue a un valore record di 1.838,211 tonnellate – del valore di oltre 76 miliardi di dollari in termini monetari .
Non mi ricordo la fonte, ma la cosa è poco importante se le cifre riportate corrispondono alla realtà.
Chissà se in Ucraina conoscono queste cifre? Mi sa che in Crimea qualcuno le conosceva...
W l'INTER
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2727
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Off Topic: tutti i fuori tema del mondo

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 8 marzo 2019, 10:33

Secondo il Ministro delle Finanze Russo la situazione non e' poi così florida:

da "IL MANIFESTO" , quotidiano di stampo fascista.

Doccia fredda sull’economia: la crescita russa sarà solo all’1,3%
I dati del ministero delle finanze. Il paese dipende ancora troppo dalle esportazioni dei soli prodotti energetici


Il 28 dicembre è arrivata la doccia gelata del Ministero delle finanze: l’economia russa nel 2019 crescerà solo del 1,3% e l’inflazione sarà del 4,3%. Nella conferenza stampa di fine anno Putin confermando il dato del 1,7% di crescita del Pil per il 2018 aveva paventato un «trend positivo per il futuro» ma era restato nel vago sulle misure da assumere.

IL PRESIDENTE RUSSO aveva parlato di «circolo virtuoso dell’innovazione e piani nazionali di investimento», formule che non sono riuscite a incantare nessuno. La struttura economica del paese resta quella che è: dopo anni di inni all’autarchia, Putin ha dovuto riconoscere che «continuiamo a dipendere dalle esportazione di prodotti energetici». Con tutto ciò che comporta in termini di instabilità finanziaria e valutaria. A rendere claudicante l’economia, il deficit di capitali.

Anche questa non è una novità. Secondo il Times solo nelle Isole vergini britanniche sono 47 i miliardi di dollari depositati dagli oligarchi russi, mentre le sanzioni hanno ridotto gli investimenti diretti di paesi come Usa, Germania e Italia, compensati solo parzialmente da quelli cinesi. Il mega piano che con l’abbattimento delle vecchie case popolari krusceviane avrebbe dovuto far ripartire il mercato immobiliare è praticamente fermo per mancanza di investimenti.

LE NOTE POSITIVE restano il boom dell’export agricolo e in particolare del grano (43,9 milioni di tonnellate vendute e più 3% rispetto all’anno precedente) e dell’industria bellica. Qui un portafoglio di 15,3 miliardi di dollari (tra cui spicca la vendita del sistema antiaereo S-400 a Turchia e India) permette alla Russia di consolidare il secondo posto nella classifica mondiale del settore.

LA NOTA DOLENTE restano i consumi interni. Bassi salari, assegni pensionistici modesti e coperture sanitarie ridotte, non permettono certo ai russi di scialacquare. Il Pil pro capite è di 10mila euro all’anno e a parità di potere d’acquisto quasi il doppio. Ma se si passa ai redditi da lavoro dipendente è notte fonda. Il salario medio è di 420 euro al mese (-20 euro rispetto all’anno precedente) mentre l’assegno medio pensionistico si attesta intorno ai 200 euro.
Secondo Ria Rating, lo stipendio minimo in Russia per essere considerati «benestanti» è 1.400 euro. Ma appartiene a questo «pantheon» solo il 4,4% dei lavoratori. Il distretto autonomo di Yamalo-Nenets in Siberia Occidentale è il più ricco, con il 27% dei lavoratori che supera l’asticella dei 1.400 euro mensili La seconda posizione è occupata dalla Regione autonoma della Chukotka, ricca di oro e tugsteno.

SORPRENDE MOSCA con solo il 17,6% oltre la soglia del «benessere»: qui infatti la media è schiacciata verso il basso a causa dei grandi tassi di immigrazione di popolazioni centroasiatiche che lavorano nel settore immobiliare e dei servizi in cambio di salari bassissimi. In generale, nonostante le trasformazioni economiche e sociali degli ultimi decenni, come in epoca sovietica, i salari più alti sono nelle regioni settentrionali, dove l’attività principale rimane l’estrazione di ogni tipo di risorse naturali in difficili condizioni climatiche.

LE REGIONI PIÙ POVERE restano quelle della Russia centrale dove solo lo 0,8% supera i 1400 euro con il Dagehstan fanalino di coda con solo lo 0,5% di «ricchi». Tutti dati porre in relazione a un quadro in cui la forbice della ricchezza del paese si allarga sempre di più. Nel 2018 secondo Forbes Russia nel paese sono ben 106 i miliardari in dollari.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Off Topic: tutti i fuori tema del mondo

Messaggiodi markus il venerdì 8 marzo 2019, 12:22

Devo ammettere che ogni tanto “il senso dello humor” di Putin mi diverte. A breve dovrebbe firmare una legge che vieta e punisce la diffusione di notizie false (le cosiddette fake news).

Si potrebbe dire che è uno strumento che potrebbe limitare la libertà d’espressione però mi sembra una buona idea.

Vi è un piccolo dettaglio, la nuova legge si applicherà a coloro che diffondono “fake news” a proposito della Federazione Russa e delle sue autorità :lol:

P.S. se la nuova legge entrerà in vigore, a parte Gianmarco (lui è autorizzato dal Cremlino e può scrivere quanto vuole) penso che dovremo fare attenzione a quanto scriviamo sul Forum :D
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2302
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Off Topic: tutti i fuori tema del mondo

Messaggiodi Forrest Gump il venerdì 8 marzo 2019, 13:29

Russia Today? Basta inserire il nome su google e per citare il primo dei risultati ottenuti:

"Russia Today fa parte di un network di canali finanziati direttamente dal Cremlino (tramite l'agenzia statale RIA Novosti), per stessa volontà di Vladimir Putin, ufficialmente con lo scopo di migliorare la reputazione della Russia nel mondo, compromessa dalla crisi ucraina ..."
-https://it.wikipedia.org/wiki/Russia_Today (togliere il trattino iniziale).
Non c'è spazio per interpretazioni. :D

Detto questo, che la Russia sia migliorata economicamente negli ultimi 20 anni credo sia poco discutibile.

Il dato economico di un paese è si un dato importante, ma non assoluto. Mi spiego meglio. Anche la Cina ha una crescita economica del 6.5%, in rallentamento nel 2019 rispetto ai risultati degli anni precedenti dopo la guerra commerciale con gli USA. Ma ciò non vuol dire che il modello cinese sia quello a cui ispirarsi.
Questo per esempio è un video recentissimo di gennaio 2019, vi prego di fare lo sforzo di guardarlo, copiando il link e togliendo il trattino iniziale.
-https://www.youtube.com/watch?v=_d5Rd-QqxqE
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6953
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Off Topic: tutti i fuori tema del mondo

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 8 marzo 2019, 13:49

Quando hai una gomma bucata, ci metti una pezza e la gonfi, conciati com' erano se ci fossi andato al potere, che sono il più ignorante del mondo, avrei fatto bene lo stesso.

Hanno vinto la guerra, si sono fatti dare un sacco di dollari dalla Germania per i danni bellici, dovrebbero essere come la svizzera, ma di svizzero hanno solo i buchi ma non nel formaggio, nelle strade.

Poi un paese molto attento alle problematiche sociali, dove i gay hanno tanto spazio e le donne possono essere picchiate per legge.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Off Topic: tutti i fuori tema del mondo

Messaggiodi dreamcatcher il venerdì 8 marzo 2019, 14:10

Concordo con Forrest.

Che la Russia abbia avuto uno sviluppo e che questo sia visibile anche in occidente grazie alle questioni legate alla finanza ma anche ai tanti turisti (oggi un po' meno) russi che vengono a spendere e spandere, è innegabile.

Altrettanto innegabile è che il resto della gente, ovvero la stragrande maggioranza, l'unico giro turistico lo fa nell'orto per espletare i bisogni corporali, oggi come cent'anni fa.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8198
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a Il caffè di Ucraina Viaggi





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti