Occhio alla penna ! ovvero: Tentativo di truffa a Kiev

Racconta i tuoi viaggi i Ucraina

Re: Occhio alla penna ! ovvero: Tentativo di truffa a Kiev

Messaggiodi johannes100 il mercoledì 9 settembre 2009, 12:18

GIOVEBOY ha scritto:ciao, il 6 agosto in auto ero in prossimita' di Lvov, vedo una banca e decido di fermarmi per cambiare qualche euro,ero senza grivna.
Entro in banca,mi dicono che non hanno un soldo....esco mentre mi avvicino all'auto , ecco che sento un tipo un po' pelato ,robusto con diverse cicatrici in faccia che blatera qualcosa verso di me.
Mi fermo e questo raccatta da terra un pacchetto di soldi,euro,dollari e grivna piu' 2 carte di credito e mi chiede (suppongo mi chiede se sono miei in russo io mica lo capivo) se sono miei i soldi, io dico di no.....allora lui leva l'elastico e dice ok,fifty fifty...e comincia a contare sti soldi...
nel mentre ecco che arriva un altro tipo losco che fa finta di cercare qualcosa e guarda in terra....chiede qualcosa,suppongo chieda se avevamo visto i soldi e ovviamente l'altro dice di no....e mi guarda da pessimo attore ...
io mi avvio alla macchina , e gli faccio ciao con la manina....entro in auto il pelato mi chiede se è mia fa per entrare io gli chiudo la porta e gli dico: passo dopo :evil:
vado via....giro l'auto e ritorno indietro dopo neanche un minuto ,non c'era piu' traccia di nessuno.



Tentativo mi sembra abbastanza patetico e sgangherato, ma è ottimo averlo segnalato, è sicuramente un'informazione utile.
Perciocché l'invidioso si rallegra ed é lieto del male, e dolente d'ogni bene altrui; e per questo va sempre cercando come possa CALUNNIARE. (Domenico Cavalca, sec. XIV, 'Disciplina degli Spirituali col Trattato delle trenta stoltizie', cap. 9, pag. 69.8).
Avatar utente
johannes100
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1328
Iscritto il: sabato 27 ottobre 2007, 11:48
Località: Roma


Re: Occhio alla penna ! ovvero: Tentativo di truffa a Kiev

Messaggiodi Alessandro72705 il giovedì 30 dicembre 2010, 16:10

Ciao ragazzi confermo la storia dei soldi nel sacchetto a terra a me e' capitato 2 volte ma essendo siciliano ho capito subito che era un trucco .
Ma insomma e' pericoloso portare tanti soldi le carte le cronano che si deve fare?
Avatar utente
Alessandro72705
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 33
Iscritto il: martedì 28 dicembre 2010, 23:45
Residenza: Paterno' Catania
Anti-spam: 56

Re: Occhio alla penna ! ovvero: Tentativo di truffa a Kiev

Messaggiodi Forrest Gump il giovedì 30 dicembre 2010, 17:02

Le carte le clonano più spesso che in altri posti, quindi massima attenzione.
Il call center della Mastercard ha risposto, in mia presenza, ad un amico che aveva subito la clonazione della carta (forse dopo avere pagato un conto al ristorante), che l'Ucraina è ai primissimi posti delle classifiche di clonazioni.

E non si tratta del classico furto della carta da parte del bancomat "truccato", ma a quanto pare, prima di restituirvela, fanno una semplice foto della carta quando pagate e si rivendono i dati ad organizzazioni solitamente del Middle-East.

La carta non deve mai allontanarsi dalla vostra vista.

Non è invece vero, per quanto mi riguarda, che è pericoloso uscire con tanti soldi in tasca.
Se li "sfoggiate" o li mettete in bella vista.....allora ve l'andate a cercare, ma per il resto i furti con violenza a Kiev sono praticamente inesistenti.

Ogni tanto si sente dire della famosa "mano morta" nei bus, nei locali affollati o dentro la giacca al ristorante, o di casi di truffa (come la busta), ma nessuno mai vi punterà la pistola o il coltello per dirvi: "dammi i soldi!!!".
L'uso della violenza o della minaccia per derubarvi non è di casa a Kiev.

Tirando le somme,per essere una città di quasi 3 milioni di abitanti, è molto molto sicura, soprattutto se paragonata alle nostre città di quelle dimensioni.

Diciamo che ogni tanto ci provano, ma ....con le maniere gentili e/o col cervello, mai con la forza.

P.S. della busta a terra l'avrò sentito centinaia di volte, a me l'hanno fatta una sola volta in 3 anni e mezzo di residenza ed in quasi 10 di "avanti e dietro" ed appena gli ho risposto in russo: "Ancoraaaa, e' una storia vecchia", il tipo è scappato a gambe levate.
Tra le zone particolarmente colpite dalla busta quelle vicino la via Basseyna, più precisamente subito dopo il Mandarin Plaza salendo in direzione opposta a Khresciatyk
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6854
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Occhio alla penna ! ovvero: Tentativo di truffa a Kiev

Messaggiodi Alessandro72705 il giovedì 30 dicembre 2010, 18:32

carissimo amico hai azzeccato il posto proprio davanti il mandarino plaza e salendo verso sopra me capitato quello della busta , ma la prima volta avevo il dubbio dopo 2 giorni la stessa cosa allora mi sono reso conto che era una truffa , poi andando in un locale per mangiare non so come si scrive ma si trova vicino il decadens alle spalle del mandarino plaza di cui mi aspettavano i miei amici di cui sono buttafuori e guardie del corpo le ho raccontato, l'accaduto e mi hanno detto che lo fanno a posta e se succede di chiamarli subito , ma non mi e piu' sussesso.
ciao
Avatar utente
Alessandro72705
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 33
Iscritto il: martedì 28 dicembre 2010, 23:45
Residenza: Paterno' Catania
Anti-spam: 56

Re: Occhio alla penna ! ovvero: Tentativo di truffa a Kiev

Messaggiodi jcaloe il venerdì 31 dicembre 2010, 9:34

E. un vecchio trucco che purtroppo è sempre in auge, anche perchè non vi è violenza fisica nei confronti dei truffati. Già nel 2004 il sito ufficiale dell'Ambasciata del Canada a Kiev segnalava ai cittadini Canadesi che si recavano in Ucraina tale truffa ed a me è capitata una volta (nel 2008) a Maidan.

Solo che mi trovavo proprio dietro al tizio che ha facco cadere la busta trasparente con i soldi (l'esca era per me sicuramente), l'ho raccolta prontamente e l'ho consegnata personalmente a lui , che ha mostrato disappunto. Ho aggiunto "moi drug eta starii triuk" e sono andato via con reciproco sorriso.

Kiev è sicuramente una città sicura ma come in tutte le grandi città bisogna stare attenti e vigili, specialmente nella metro, dove i borseggiatori non mancano di certo e sono pure molto abili.
Avatar utente
jcaloe
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1098
Iscritto il: martedì 22 giugno 2010, 13:10
Residenza: Kiev
Anti-spam: 42

Re: Occhio alla penna ! ovvero: Tentativo di truffa a Kiev

Messaggiodi flydream il venerdì 31 dicembre 2010, 10:41

occhio alle carte di credito perchè non solo in ucraina ma anche in italia spesso si trascrivono i codici frontali e sul retro in un foglio e poi con quelli possono fare acquisti on-line. Io ho cancellato il codice sul retro che ormai ricordo a memoria (CCV) ma l'ho comunque memorizzato sul cellulare. Il codice che c'è sul retro è come se fosse il pin del bancomat. Non ho mai capito perchè lo stampano sulla carta stessa.
Avatar utente
flydream
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 291
Iscritto il: venerdì 15 gennaio 2010, 12:08
Residenza: genova
Anti-spam: 56

Re: Occhio alla penna ! ovvero: Tentativo di truffa a Kiev

Messaggiodi Alessandro72705 il venerdì 31 dicembre 2010, 13:22

scusa ma non ho ancora capito alla fine come fanno a toglierti i soldi a me lo hanno fatto 2 volte , la prima volta vicino il Mandarin , ho visto a questo che prendeva i soldi a terra poi parlava con me , ma mentre le facevo capire che io non parlo Inglese ne Russo avvicina un altro ho capito che era il propietario dei soldi e mi faceva gesti se li avevo io, non sapendo parlare gli ho fatto vedere il mio partafoglio c'erano circa 5000 mila euro questo insisteva che li voleva vedere con le sue mani.

Allora gli ho fatto gesto di allontanarsi o ti prendo a botte e sono andato.
Ma dopo 2 giorni piu' avandi la stessa cosa , allora ho immaginato che era un trucco , ma ho detto voglio vedere dove vogliono arrivare , ma quando questo ancora insistiva volevo dargli una bella lezione , mio fratello fa il pugile qualcosa so farla pure io .

Ma essendo da solo e fuori casa non lo fatto , ma come gli ho detto chiamo la polizia sono andati .
Avatar utente
Alessandro72705
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 33
Iscritto il: martedì 28 dicembre 2010, 23:45
Residenza: Paterno' Catania
Anti-spam: 56

Re: Occhio alla penna ! ovvero: Tentativo di truffa a Kiev

Messaggiodi Forrest Gump il venerdì 31 dicembre 2010, 19:29

Sinceramente, da quello che sapevo, era un pò in disuso negli ultimi mesi.
Ormai il giochetto lo conoscono tutti e credo che anche i truffatori se ne siano resi conto.

Io sinceramente l'avrò sentito centinaia di volte, ma mai una volta ho sentito che la vittima era stata alleggerita.
Alla fine, anche i più "faciloni" sentono puzza di bruciato nel dare il portafogli ad uno sconosciuto.

Come detto sopra, questi tipi non usano mai violenza, perchè sanno che la pena detentiva aumenta tantissimo e che, a differenza dell'Italia, se li beccano, li mettono dentro e buttano fuori la chiave.
Con il giochetto possono sempre dire che non vi siete capiti, che volevano un'informazione ecc. ecc..

Ecco perchè quando incontrano una persona che parla il russo, scappano via immediatamente (la tattica del frainteso non può funzionare).
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6854
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Occhio alla penna ! ovvero: Tentativo di truffa a Kiev

Messaggiodi Alessandro72705 il venerdì 31 dicembre 2010, 19:57

E propio cosi' mi piacerebbe insegnarmi in russo come si dice a questi truffatori in questi casi.
Avatar utente
Alessandro72705
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 33
Iscritto il: martedì 28 dicembre 2010, 23:45
Residenza: Paterno' Catania
Anti-spam: 56

Re: Occhio alla penna ! ovvero: Tentativo di truffa a Kiev

Messaggiodi Forrest Gump il venerdì 31 dicembre 2010, 20:46

1) Scritto come si pronuncia (in pratica leggi ad alta voce):
"iesli ti ni uidiosc, svanù miliziu".

Traduzione: "se non te ne vai chiamo la Polizia", per essere efficaci, senza cadere nel volgare :D
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6854
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Occhio alla penna ! ovvero: Tentativo di truffa a Kiev

Messaggiodi Alessandro72705 il venerdì 31 dicembre 2010, 22:18

Grazie sei grande adesso me lo imparo a memoria . Ma tu non sei piu' a kiev ? Poco fa' mi sono sentino con Ciro, Nino e Yaeroslav , ciao Buon Anno
Avatar utente
Alessandro72705
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 33
Iscritto il: martedì 28 dicembre 2010, 23:45
Residenza: Paterno' Catania
Anti-spam: 56

Re: Occhio alla penna ! ovvero: Tentativo di truffa a Kiev

Messaggiodi Forrest Gump il sabato 1 gennaio 2011, 13:17

Salutameli, sarò a Kiev a fine gennaio per una decina di giorni.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6854
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Occhio alla penna ! ovvero: Tentativo di truffa a Kiev

Messaggiodi Alessandro72705 il sabato 1 gennaio 2011, 13:39

Ok , te li saluto ma io non saro' li prima di febbraio adesso non posso lasciare il lavoro
Avatar utente
Alessandro72705
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 33
Iscritto il: martedì 28 dicembre 2010, 23:45
Residenza: Paterno' Catania
Anti-spam: 56

Re: Occhio alla penna ! ovvero: Tentativo di truffa a Kiev

Messaggiodi ezekiele il lunedì 31 ottobre 2011, 22:28

a me è successo un mese fa all'aeroporto di Kiev nel parcheggio del terminal per i voli internazionali.
Un tipo, che si professava polacco, ha trovato la solita busta trasparente piena di dollari e euro vicino a una macchina a 5 metri da dove stavo passando io. Il problema è che il complice era proprio imbranato, non era credibile.. han fatto un casino :mrgreen:
Così quando mi ha chiesto di fargli vedere il mio portafoglio, me ne sono andato.
Comunque, visto che qui molta gente passa dall'aeroporto di Kiev, fate attenzione e non date retta a nessuno tra i 2 terminal
Avatar utente
ezekiele
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 112
Iscritto il: martedì 26 aprile 2011, 21:51
Residenza: Torino
Anti-spam: 56

Re: Occhio alla penna ! ovvero: Tentativo di truffa a Kiev

Messaggiodi shock il sabato 5 novembre 2011, 13:32

In effetti mercoledì mentre attraversavo il parcheggio del terminal F dell'aeroporto di Kiev ho incrociato anche io un tizio che improvvisamente si è chinato e ha raccolto una busta trasparente piena di soldi dietro un paracarro di cemento.
Di fronte alla sua faccia stupita degna di una recitazione da oscar sono scoppiato a ridere e ho tirato dritto. Il tizio ha desistito e la cosa è finita lì (probabilmente avrà capito che avevo realizzato subito che si trattava di un inganno...).

Fate attenzione quindi perchè siamo già in 2 ad aver notato la cosa nel giro di un mesetto...
Avatar utente
shock
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 237
Iscritto il: sabato 4 ottobre 2008, 8:59
Residenza: Italia
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Racconti di viaggio





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti