Nuovo Walters

I ristoranti, i self-service, indirizzi e varie. La cucina, le ricette, i piatti tipici e tutto quello che riguarda il mangiare ucraino

Re: Nuovo Walters

Messaggiodi Forrest Gump il sabato 10 marzo 2012, 13:22

Ciao Aland2001, hai mollato anche tu??
Auguri (in bocca al lupo se sei superstizioso :D ) per la nuova avventura tedesca.
Perchè non ci racconti, magari senza scendere in particolari personali, proprio come hai iniziato a fare con i prezzi dei ristoranti, le differenza di vita, di costumi tra i 2 paesi?
Believe in yourself, focus on your goals, cut out negative people and keep moving forward
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6198
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56


Re: Nuovo Walters

Messaggiodi Vjktorio il domenica 11 marzo 2012, 10:43

Mah... a parte la questione prezzi-rapina, che personalmente portano a paragonare chi li pratica alla stessa stregua degli scammer (ma ognuno è libero di farsi... prosciugare come vuole!), ma li si potrebbe anche giustificare per via dei costi del trasporto, che incidono notevolmente sul costo del trasporto, la mia visione da viaggiatore turistico è quella che si debba apprezzare il luogo - paese che si sta visitando sotto tutti gli aspetti culturali.
E l'arte culinaria è cultura anch'essa! Mai mi sognerei di ordinare anche solo uno spaghetto al pomodoro fuori dall'Italia (non avrebbe senso, per me; ne potrei pretendere di accusare, chi li sbaglia, di non saperli cucinare), ma non solo per una questione di bravura (so benissimo che anche all'estero si trovano bravi chef).
E' proprio che quando vado all'estero, così come visito musei e monumenti, così debbo apprezzarne la cucina locale, che forma parte integrante della cultura di quel popolo. E così, via all'apertura del pertugio esofageo a pelmeni, borsht, e compote in ucraina, e così via, cambiando paesi...e cucina. Ed anche il portafogli se ne rallegra. :mrgreen:

Ciao Vittorio
Avatar utente
Vjktorio
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 90
Iscritto il: lunedì 23 novembre 2009, 18:40
Residenza: BRINDISI
Anti-spam: 56

Re: Nuovo Walters

Messaggiodi Forrest Gump il domenica 11 marzo 2012, 11:52

Vjktorio ha scritto: la mia visione da viaggiatore turistico è quella che si debba apprezzare il luogo - paese che si sta visitando sotto tutti gli aspetti culturali. E l'arte culinaria è cultura anch'essa! Mai mi sognerei di ordinare anche solo uno spaghetto al pomodoro fuori dall'Italia

Vjktorio credo che le tue siano parole sagge, condivisibili e condivise sia da me che da Alandd2001.
Se andassi in India, che non ho mai visitato, non chiederei mai di mangiare spaghetti.

Il fatto è che tu parli di "visione da viaggiatore turistico" e, sia io che Alandd2001, vivendo da anni all'estero, ormai siamo turisti quando andiamo in Italia.

Naturalmente di borsh, solianka, vareniky, pilmieni, blinì, salo, dierunì e sirniki, cotolette po-kievisky ecc.,
ne abbiamo mangiati a bizzeffe e tutt'ora compaiono saltuariamente sulla tavola di casa mia.

Con gli anni però, l'effetto "novità" è finito, è giunto il momento delle scelte.
Personalmente sono diventato un nostalgico della cucina italiana ed ho abbandonato quasi integralmente quella ucraina.

Pur avendo trasformato, devo dire con successo, mia moglie in una perfetta cuoca italiana, al punto che pure lei apprezza e si diletta a cucinare piatti nostrani anche elaborati, la cucina in generale, insieme all'edicola, al cinema da ascoltare nella tua lingua madre ed alla famiglia, sono le cose che più mi mancano dell'Italia.

Purtroppo è il nostro destino di residenti all'estero, qualche rimpianto dobbiamo pure portarcelo dietro.
Per capirci, pensate se vi dicessero:
"da oggi, per i prossimi 10 anni e forse per sempre, potrai mangiare la pasta (sostituite pure la parola "pasta" con qualsiasi altra prelibatezza italiana, pizza ecc.) solo 10 volte all'anno quando tornerai in Italia. :( :oops: [-X ](*,) :-#
Believe in yourself, focus on your goals, cut out negative people and keep moving forward
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6198
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Nuovo Walters

Messaggiodi alandd2001 il domenica 11 marzo 2012, 13:43

Forrest ha detto bene.
Ho mangiato per 4 annila cucina ucraina e in ogni caso volevo andare in un posto famigliare, quindi la mia non e' la rappresentazione del classico turista che va a mangiare italiano all'estero.

Per quanto riguarda il mio trasferimento, non so ancora quanto sia definitivo, ma per il momento mi trovo abbastanza bene, ma magari faro' un post a parte.
Avatar utente
alandd2001
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 645
Iscritto il: mercoledì 10 giugno 2009, 9:39
Località: Hamburg
Residenza: Hamburg
Anti-spam: 42

Re: Nuovo Walters

Messaggiodi toto il domenica 11 marzo 2012, 20:09

Ciao alland ti avevo scritto in PM va bene allora sei andato in germania ok!
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 921
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

Re: Nuovo Walters

Messaggiodi lukeducati71 il lunedì 9 aprile 2012, 15:56

Nel mio ultimo viaggio a Kyiv (2 settimane fa)sono stato da Waler's e devo dire che mi sono trovato bene, ottima cucina e tutto sommato non ho speso follie.. Abbiamo preso, antipasto di prosciutto crudo, maccheroni gratinati, una tagliata con rucola e radicchio, un filetto ai 3 pepi flambé, vino rosso acqua minerale caffè e grappa ( per me :D )per un totale di 661 uah, era tutto molto buono io e Natasha siamo rimasti soddisfatti.. ciao Luca
Avatar utente
lukeducati71
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 79
Iscritto il: martedì 7 settembre 2010, 18:40
Residenza: Trieste
Anti-spam: 56

Precedente

Torna a Ristoranti e Cucina





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti