NUOVA guida al matrimonio in Ucraina (10\09\2009)

Tutti i documenti e le procedure per sposarsi con un cittadino ucraino.

NUOVA guida al matrimonio in Ucraina (10\09\2009)

Messaggiodi pcamilla il giovedì 10 settembre 2009, 14:14

Nuova guida per contrarre matrimonio con cittadino\a ucraino\a in UA. agg. 10\09\09

Questa guida nasce dall'esperienza dei vari utenti del forum , ogniuno ha contribuito con un piccolo dettaglio per la realizzazione.

Il cittadino italiano deve presentare presso l'Ambasciata italiana di Kiev :

-Certificato cumulativo o contestuale (residenza+stato libero+cittadinanza) rilasciato dal Comune di residenza;
-Copia integrale dell’atto di nascita rilasciato dal Comune di nascita.


Questi due documenti possono essere redatti in esenzione di bollo (senza apostille e legalizzazione).

Il cittadino\a ucraino\a deve presentare presso l'Ambasciata italiana di Kiev :

-Passaporto
-Eventuale documento di divorzio da precedente matrimonio


Vi verrà consegnato anche un modulo di autocertificazione da compilare come questo :

Oggetto: Richiesta di certificato di nulla osta alla celebrazione del matrimonio del cittadino italiano……. ………………………….



Io sottoscritt -………………………… intendo contrarre matrimonio in ( paese estero ) con ………………………………cittadin - …………………………………….
Per tale motivo ed al fine di ottenere il certificato di nulla osta al matrimonio da presentare alle Autorita’ …(paese estero)………………….., consapevole della responsabilita’ penale cui potro’ incorrere in caso di dichiarazione falsa o non corrispondente al vero ( art. 76 del DPR 445/2000) :

autocertifico ai sensi dell’art. 46 del DPR 445/2000 :
di essere nat- a ……………il ……..
di essere residente in……………………..
di essere cittadin- italian-
di soddisfare i requisiti relativi all’eta’ richiesti dall’art. 84 del C. C.
di non essere interdett- e di non avere in corso istanza di interdizione ( art. 85 C.C.)
di essere di stato libero (art. 86 C.C.)
di non avere vincoli di parentela, affinita’ , adozione e affiliazione con la persona che intendo sposare ( art. 87 C.C.)
di non essere stat – condannat – per omicidio consumato o tentato sul coniuge della persona che intendo sposare (art. 88 C.C.)
(per la donna) che sono trascorsi trecento giorni dallo scioglimento, annullamento o cessazione degli effetti civili del precedente matrimonio ( art. 89 C.C.)


dichiaro inoltre, ai sensi dell’art. 47 del DPR 445/2000 :
il nubendo straniero ( indicare generalita’ ) non si trova nelle succitate condizioni ostative previste dagli articoli dall’84 all’89 del Codice Civile italiano.




Data……………………………………………

Firma…………………………………….


Il nullaosta vi verrà consegnato nell'arco di 10\15 minuti.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Con il nullaosta ( che viene redatto in lingua ucraina ) possiamo recarci presso il Ministero degli Affari Esteri per essere apostillato.
Ci dovremo qui recare dal mattino per la consegna ed il pomeriggio per il ritiro.

Ora non ci resta che fare tradurre il nostro passaporto in ucraino e legalizzarlo da notaio.
Questa procedura viene eseguita anche da molte agenzie , il costo varia dalle 50 alle 80 grivne e la traduzione con legalizzazione puo' avvenire anche in giornata.
Personalmente mi sono rivolto al'agenzia KLC (Kyiv Legalization Center) situata vicino al Ministero degli Affari Esteri ed il passaporto mi è stato riconsegnato nel giro di 3 ore. (http://www.KLC.kiev.ua ).
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
A questo punto ci troveremo in mano :

-Passaporto tradotto e legalizzato
-Passaporto originale
-Nullaosta apostillato
-Carta Immigrazione (viene consegnata al vostro arrivo in aereoporto e dovete sempre averla con voi)


Possiamo recarci in Zacs per richiedere la data del matrimonio.

Personalmente ci siamo rivolti allo Zacs Centrale di Kiev .

Recarsi in Zacs con i documenti elencati sopra e il cittadino\a ucraino\a con il passaporto.
Il pagamento dello ZAGS viene fatto tramite banca .
Qui verrà fissata la data di matrimonio. (in genere non meno di 30 giorni)
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Celebrato il matrimonio in Zacs, vi verrà rilasciato il certificato di matrimonio.
Questo andrà tradotto e legalizzato per essere in seguito registrato in Ambasciata.
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Se vi sposate in uno Zacs diverso da quello di Kiev:
Dovete portare il certificato di matrimonio al RAGS della vostra città per essere timbrato, in seguito seguire le procedure sotto elencate, se invece vi sposate allo Zacs centrale in Kiev saltate questo punto.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ci recheremo presso il Ministero di Giustizia , dove verrà legalizzato il certificato di matrimonio, in seguito potremo fare tradurre da un traduttore riconosciuto dall'ambasciata (la lista dei traduttori si trova in bacheca in Ambasciata)

Recarsi in Ambasciata per regisrazione di matrimonio in Italia e richiesta del visto.

Documenti richiesti:
-Certificato di matrimonio originale tradotto e legalizzato
-Passaporto di entrambi i coniugi



Dovrete dare all’ufficio il certificato di matrimonio tradotto e in cambio riceverete una copia dello stesso per l’ufficio visti.
N.B. : richiedete una seconda copia autenticata che vi terrete per voi in caso la trascrizione in Italia non fosse ancora avvenuta (questo è utile per la richiesta del PdS se in comune non hanno ancora la trascrizione)

Separazione dei beni

Durante la registrazione , è possibile la richiesta di separazione dei beni.
Per effettuare questo , serve la presenza di 2 cittadini italiani con passaporto italiano che facciano da testimoni.
Se siete fortunati potete trovare 2 persone nei nell'Ambasciata , altrimenti organizzatevi prima.
In mancanza di questa procedura , i beni saranno in comunione , ma è altresì possibile effettuare la separazione presso un notaio in Italia al costo di circa 350€.

Richiesta del visto

Ora andiamo all'ufficio visti

Documenti richiesti
- 2 copie della richiesta per il visto (una ve la danno indietro come ricevuta)
- la dichiarazione per il ricongiungimento familiare
-2 fototessera dell cittadino\a ucraino\a richiedente il visto
-Copia di documento di identità del cittadino italiano


Compilate i primi due moduli rispondendo ai vari quesiti fatta eccezione di quelli con l’asterisco che nel nostro caso non servono.
Il secondo modulo è una semplice autocertificazione in cui si richiede il rilascio del visto per il proprio coniuge.

http://www.ambkiev.esteri.it/Ambasciata ... odulistica

I visti possnono essere 2 tipi
- Ricongiungimento familiare
- Familiare al seguito
La differenza stà nella contestualità del rientro in Italia. Se rientrate assieme a vostra moglie o marito, optate per il visto “familiare al seguito”. Se invece il cittadino Ucraino viaggia da solo allora bisogna richiedere il visto per “ricongiungimento familiare”.
Se richiedete il “familiare al seguito” in questo caso dovete allegare anche copia dei biglietti aerei del rientro.

La richiesta del visto non presenta particolari difficoltà dato che si tratta di vostro marito o di vostra moglie e quindi avete diritto a mantenere l’unità familiare.
In genere il visto è pronto in pochi giorni. Viene rifiutato solo per gravi motivi ed il rifiuto deve essere motivato (al contrario del visto turistico che non viene motivato).

Il ritiro non avviene presso l’ambasciata ma viene spedito tramite corriere Fedex.

Ambasciata italiana a Kiev : lunedi,martedi,mercoledi,giovedi dalle 9.15 alle 13.15 e dalle 15.15 alle 16.30 , non serve appuntamento.
Ministero degli Affari Esteri : dal lunedi al venerdi si consegna al mattino dalle 9.00 alle 12.00.
Alle 12.00 chiudono e le persone che sono dentro in quel momento vengono servite.
Si ritirano i doc. consegnati al pomeriggio dalle 16.00 alle 17.30.
Ministero di Giustizia : che lavora:lunedi,martedi,mercoledi,venerdi.
Dalle 9.00 alle 12.00 attenzione:ci sono 2 gabinetti,quindi 2 file di persone voi dovete andare nel 105.
Alle 12.00 chiudono e chi è dentro deve tornare domani.


Ringrazio tutti gli utenti del forum che con le loro esperienze ed in aggiunta alla mia , hanno permesso di scrivere questa piccola guida aggiornata.

Ringrazio inoltre UV per la pazienza e la passione che mette a nostra disposizione per far si che l'Ucraina non sia solo un paese su una carta geografica.

Paolo
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Avatar utente
pcamilla
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: giovedì 4 dicembre 2008, 22:30
Località: Savona
Residenza: Savona
Anti-spam: 56


Re: NUOVA guida al matrimonio in Ucraina (10\09\2009)

Messaggiodi uvdonbairo il giovedì 10 settembre 2009, 15:50

Grazie Paolo è veramente un ottimo lavoro :D

Questo farà parte anche di un nuovo argomento sulle pagine del sito.
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4654
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56


Torna a Matrimonio con cittadini ucraini.





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti