Nulla Osta per matrimonio (2015) visto turistico scaduto

Tutti i documenti e le procedure per sposarsi con un cittadino ucraino.

Nulla Osta per matrimonio (2015) visto turistico scaduto

Messaggiodi 29giovi il giovedì 31 dicembre 2015, 9:48

Salve a tutti ragazzi.
Mi sono iscritto e presentato alcune settimane fa nel vostro utile sito. Vorrei riportare la nostra esperienza (di quest’ anno 2015) per quanto riguarda la richiesta del Nulla Osta per il matrimonio.

Vi espongo prima brevemente la nostra storia.

La mia ragazza è arrivata in Italia l’anno scorso 2014 con visto turistico (da Kiev). In Ucraina lei aveva un lavoro in Banca e l’unica ragione di questo suo viaggio nel nostro paese era di portare in Italia i 2 figli piccoli di sua sorella che da 7 anni invece lavora e vive in Emilia Romagna (quindi la sorella ha regolare PDS e regolare lavoro ed ora anche i suoi 2 figli minorenni sono regolari). Appena è arrivata in Italia ci siamo conosciuti e dopo poco tempo ci siamo innamorati e lei ha deciso di non tornare a Kiev e di rimanere in Italia e in seguito è venuta a vivere insieme a me (a casa mia, non lontano da dove vive sua sorella).

Ovviamente il tempo è trascorso e il suo visto turistico (con il quale era arrivata) è scaduto.

Dopo un anno insieme, ed essendo sicuri della nostra unione, abbiamo deciso di sposarci anche perché con il visto turistico scaduto lei non era regolare, non poteva lavorare, non poteva nemmeno andare dal medico (se non a pagamento), ed inoltre costantemente a rischio di rimpatrio (nel remoto caso di controlli).

L’ufficio matrimoni del mio comune di residenza (dove appunto già viviamo) ci ha fornito tutte le informazioni e ha confermato che, anche se in possesso di un visto turistico non più valido, potevamo sposarci.
Ci voleva solo il NULLA OSTA del Consolato Ucraino (nel nostro caso quello di Milano).

Prima di andare al consolato abbiamo cercato molto attentamente su internet (ed il vostro sito è stato utilissimo) per avere una lista dei documenti che la mia fidanzata avrebbe dovuto produrre al Consolato. Qui di seguito la lista dei documenti che avevamo:

1) Il passaporto Ucraino per l’estero nuovo valido (fatto nel 2014) “ma con visto turistico scaduto”.
2) Il passaporto Ucraino (quello interno) con le relative residenze in Ucraina.
3) Certificato di nascita stile CCCP, poiché la mia fidanzata è nata nel 1985 (Ucraina era ancora Russia)
4) Certificato di matrimonio originale (si era sposata giovanissima a 22 anni con un compagno di università e ha divorziato 2 anni dopo). NON TRADOTTO
5) Certificato di divorzio originale. NON TRADOTTO
6) Mia carta di identità
7) Mio passaporto

Abbiamo preso tutti i documenti in originale con anche le fotocopie (sapevamo dal vostro forum che erano necessarie le fotocopie di tutti i documenti). In aggiunta a questo (sempre grazie al vostro forum) avevamo chiesto alla mamma della mia fidanzata di fare in originale in Ucraina un altro documento (проживання в Україні) e di spedircelo con corriere. Ma alla fine non abbiamo aspettato questo documento, poiché abbiamo pensato che, essendoci già il passaporto ucraino con le residenze, questo documento fosse inutile. Eravamo invece molto preoccupati per il fatto che il suo visto turistico fosse scaduto.

Siamo così andati al Consolato a Milano.

La signorina allo sportello del consolato ha controllato i documenti sopra citati. I documenti andavano tutti benissimo a parte uno mancante.

" Nel dettaglio: non è stato controllato il visto, mentre io avevo letto che il consolato ad alcune ragazze aveva negato il Nulla Osta proprio perché il visto era scaduto. Il certificato di nascita andava benissimo quello stile CCCP ed io invece in vari forum avevo letto che bisognava fare la conversione del vecchio con quello nuovo. Idem per il passaporto ucraino e i certificati di matrimonio e di divorzio che a differenza di quanto letto in altri forum non dovevano essere tradotti. "

L’unico problema era che mancava appunto il documento che stavamo aspettando ovvero la проживання в Україні.

Comunque la signorina ha detto che andava bene e ha preso tutti i documenti (le copie dopo ovviamente aver verificato gli originali) ci ha fatto pagare (2 trance da 33 euro, quindi per un totale di 66 euro ), mi ha fatto firmare il foglio per l’uso dei miei dati personali e la mia fidanzata ha compilato la Zayava e ha firmato un foglio dove ha dichiarato che non ha figli. Alla fine la signorina del Consolato ci ha ridato i documenti originali con un foglietto con scritto il documento mancante. Ritornando la settimana seguente con questo documento ci sarebbe stato consegnato il NULLA OSTA.

Così è stato!!! Siamo tornati un pomeriggio a Milano e consegnando il documento mancante (проживання в Україн) ci è stato dato il NULLA OSTA (che era già pronto). L'abbiamo controllato per vedere che tutti i dati fossero corretti e l'abbiamo ritirato.

Questo la nostra esperienza.
Per chi vuole fare una cosa simile, premunitevi solo di tanta pazienza, nel senso che le file sono sempre lunghissime, non ci sono i biglietti per l'ordine e c'è sempre chi arriva e passa davanti. Ma a parte questo nel consolato sono stati gentilissimi.

Saluti a tutti ragazzi e per chi ha domande chieda pure.
Avatar utente
29giovi
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 29
Iscritto il: venerdì 27 novembre 2015, 13:09
Residenza: Modena
Anti-spam: 42


Re: Nulla Osta per matrimonio (2015) visto turistico scaduto

Messaggiodi dreamcatcher il giovedì 31 dicembre 2015, 11:55

Congratulazioni per il lietofine! =D>

Solo un paio di considerazioni:

la più importante è questa.
29giovi ha scritto:Appena è arrivata in Italia ci siamo conosciuti e dopo poco tempo ci siamo innamorati e lei ha deciso di non tornare a Kiev e di rimanere in Italia e in seguito è venuta a vivere insieme a me (a casa mia, non lontano da dove vive sua sorella).
Ovviamente il tempo è trascorso e il suo visto turistico (con il quale era arrivata) è scaduto.

Direi che quanto hai scritto dovrebbe servire da risposta per tutti coloro - e sono tantissimi - che si stupiscono o si indignano perchè il nostro Consolato a Kiev è molto severo quando si tratta di concedere visti a giovani donne invitate dai loro fidanzati italiani.
Nel vostro caso non è stato così, diciamo che i presupposti per il mancato rientro in patria si sono creati durante la permanenza in Italia... ma è chiaro che il rischio immigrazione in situazioni simili sia veramente elevato.

Grazie per la tua testimonianza. Come detto più volte pur essendo irregolari sul nostro territorio si ha il diritto di sposarsi (escludendo i casi in cui per le autorità risulti palese che il matrimonio sia uno strumento per aggirare la Legge) il che aiuta come giustamente hai detto tu a togliere le castagne del fuoco.

29giovi ha scritto: Il certificato di nascita andava benissimo quello stile CCCP ed io invece in vari forum avevo letto che bisognava fare la conversione del vecchio con quello nuovo.

Prendi con le pinze quanto scrivo ma credo che essendo il certificato di nascita destinato a un uso interno del Consolato ucraino abbiano accettato il vecchio formato sovietico.
I miei parenti hanno scoperto dell'esistenza del nuovo formato sono quando c'è stata la necessità di dover presentare dei documenti da tradurre o apostillare... fino ad allora hanno sempre usato i vecchi cartoncini made in CCCP. Mia cognata lo voleva portare pure al VMS #-o
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7572
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Nulla Osta per matrimonio (2015) visto turistico scaduto

Messaggiodi peterthegreat il giovedì 31 dicembre 2015, 13:59

BRAVO!!!!! =D> =D>
Una volta tanta uno che produce e non chiede.
Ma la provenienza e' una sicurezza.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5695
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Nulla Osta per matrimonio (2015) visto turistico scaduto

Messaggiodi vittorio_guido il giovedì 31 dicembre 2015, 15:01

Scrivo dal cell e non da computer....

Ben venuto nel nostro mondo...
Se ti spaventano le file fatte all'ucraina..... aspetta di venire almeno una volta in ucraina...
22 anni giovanissima??? Mmhhh in genere si sposano entro i 21.... perché dopo sono vecchie...
:lol:
Ma non ti voglio togliere tutto il divertimento...
Un po di cose dovrai scoprirle da solo...

Auguroni per il matrimonio
Vittorio
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5790
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Nulla Osta per matrimonio (2015) visto turistico scaduto

Messaggiodi vittorio_guido il giovedì 31 dicembre 2015, 15:08

E grazie per le info.
Molti arrivano nel forum chiedono e scompaiono (le mitiche meteore di ucraina viaggi)
Ma io ormai vedo il forum come una seconda famiglia dove ci si aiuta un po' tutti l'un con l'altro.
Ed è bello che tutti compresi i nuovi aiutino questa (ormai) grandissima famiglia
Saluti e auguri
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5790
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Nulla Osta per matrimonio (2015) visto turistico scaduto

Messaggiodi Wizardone il sabato 2 gennaio 2016, 18:34

tutto perfetto però dopo sposati quando andrai all'ufficio immigrazione per iniziare le pratiche per la carta di soggiorno, ti chiederanno il visto con timbro di entrata..come farete in quel caso?
Avatar utente
Wizardone
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 117
Iscritto il: giovedì 5 giugno 2014, 9:47
Località: Napoli, Kharkiv
Residenza: Napoli,Kharkiv
Anti-spam: 42

Re: Nulla Osta per matrimonio (2015) visto turistico scaduto

Messaggiodi dreamcatcher il sabato 2 gennaio 2016, 20:17

Giusta osservazione... :?:

...ma penso che il timbro ci sia comunque, dato che la ragazza in Italia è entrata regolarmente.
Non credo che qualcuno potrà fare troppe storie, di fronte a un matrimonio registrato ed a una legge che non permette l'espulsione di un parente stretto di cittadino ue.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7572
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Nulla Osta per matrimonio (2015) visto turistico scaduto

Messaggiodi Wizardone il lunedì 4 gennaio 2016, 0:36

A mia moglie hanno voluto vedere il visto con data di entrata. Siccome la data di entrata era illegibile perchè è stato messo in modo grossolano a fiumicino perciò non si riusciva a leggere la data, gli hanno chiesto di fare una dichiarazione scritta dove dichiarava la data di entrata e da quale varco.

Ora nel suo caso...non so cosa succederà a dire la verità...ovviamente non possono espellere il coniuge..però....

Non avrebbero dovuto dargli il nullaosta secondo me perchè era clandestina...
Avatar utente
Wizardone
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 117
Iscritto il: giovedì 5 giugno 2014, 9:47
Località: Napoli, Kharkiv
Residenza: Napoli,Kharkiv
Anti-spam: 42

Re: Nulla Osta per matrimonio (2015) visto turistico scaduto

Messaggiodi 29giovi il lunedì 4 gennaio 2016, 11:24

Salve a tutti ragazzi/e. Scusate se rispondo ora ma eravamo in montagna per qualche giorno.
Grazie per tutte le vostre risposte. Speriamo la nostra esperienza aiuti qualcun'altro.

Come ho scritto chiaramente all'inizio eravamo logicamente preoccupati per questa cosa del visto scaduto. (attenzione "visto scaduto" NON vuol dire che la mia fidanzata era entrata irregolarmente... è diventata irregolare in seguito alla scadenza del visto.)

A noi è andata come ho descritto sopra. Forse siamo stati fortunati (non so?!). Scriverò di nuovo quando, dopo il matrimonio, andremo a richiedere la famosa "carta di soggiorno" che sarà l'ultimo passo. dopodichè se ben ho capito dovremo legalizzare il matrimonio anche in Ucraina. (ma ok, leggerò tutto anche su questo).


-----------------------------Considerazioni personali sulla Clandestinità --------------------------------------
Come penso sia normale dopo questa nostra vicenda ho pensato e formulato anche io una mia opinione su questo argomento. La prima considerazione che faccio è che siamo nel 2016 e negli ultimi 12 mesi non si è fatto altro che parlare (giornali e tv) di immigrati dal Nord Africa e come fosse difficile decidere come gestire la situazione. Certo alcuni potrebbero dire che la situazione è diversa perchè in SIRIA c'è la guerra vera mentre in Ucraina solo scontri (poco pubblicizzati) nell'est dello stato. Ma ad onor del vero queste persone nordafricane sono clandestine a tutti gli effetti. E quello che però tutti noi sappiamo bene è che queste persone (dopo il viaggio in barcone) arrivano praticamente tutte senza documenti e dopo un periodo di stazionamento nei centri di accoglienza ricevono un visto di un anno per muoversi e lavorare dentro Schenghen.
Per questo motivo penso (ma è mia personale opinione e posso sbagliarmi) che in questo periodo particolare dell'Europa, un Consolato Ucraino di fronte ad una cittadina con documenti TUTTI IN REGOLA, con stato di famiglia appena fatto in Ucraina, con a fianco un cittadino Italiano con CdI e Passaporto non faccia troppe obiezioni a rilasciare il NULLA OSTA senza controllare se il visto in ingresso era scaduto.
Ma come detto e ribadito questa rimane la mia personalissima opinione.
Avatar utente
29giovi
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 29
Iscritto il: venerdì 27 novembre 2015, 13:09
Residenza: Modena
Anti-spam: 42

Re: Nulla Osta per matrimonio (2015) visto turistico scaduto

Messaggiodi dreamcatcher il lunedì 4 gennaio 2016, 11:31

Wizardone ha scritto:Non avrebbero dovuto dargli il nullaosta secondo me perchè era clandestina...

Beh... ormai da qualche anno le normative prevedono che anche chi non è in possesso di un titolo di soggiorno valido abbia accesso a diversi servizi e diritti civili, il matrimonio è tra questi a meno che non si tratti di un matrimonio fittizio, organizzato con fini di lucro ecc ecc.
Non è certo questo il caso.

Inoltre, il fatto che fosse clandestina, non credo sia un problema di competenza del Consolato ucraino che si limita a rilasciare un nulla osta sulla base delle informazioni riguardanti il proprio cittadino, come ad esempio se sia già sposato.
E' la parte italiana che dovrebbe prendere provvedimenti nei confronti di chi soggiorna illegalmente nel nostro Paese... se questo non avviene, il consolato ucraino non ha alcuna responsabilità.

Wizardone ha scritto:A mia moglie hanno voluto vedere il visto con data di entrata. Siccome la data di entrata era illegibile perchè è stato messo in modo grossolano a fiumicino perciò non si riusciva a leggere la data, gli hanno chiesto di fare una dichiarazione scritta dove dichiarava la data di entrata e da quale varco.

Questo è successo anche alla mia bella in occasione del decreto flussi/sanatoria del 2009.
Ovviamente lo Stato sapeva benissimo che si trovava sul territorio italiano giò da svariati anni (aveva tra l'altro in corso una domanda per il decreto flussi precedente del 2007 che decadde nel momento in cui presentò la nuova richiesta di regolarizzazione) ma al momento della convocazione in questura le vene chiesto di dichiarare la data di ingresso (anche approssimativa) e il valico di frontiera da cui era entrata.
Penso che qualsiasi fosse stata la risposta, avendo i requisiti per l'ottenimento del pds non sarebbe cambiato nulla.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7572
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Nulla Osta per matrimonio (2015) visto turistico scaduto

Messaggiodi vittorio_guido il lunedì 4 gennaio 2016, 11:36

Sulla differenza su una guerra e l'altra sorvoliamo o andiamo fuori tema...
Sul visto scaduto.
Lo stato italiano alla fine non fa niente. Troppo complicato, andrebbe processato (secondo i geni di Bossi e Fini ideatori della legge) ogni irregolare... ed espellerli costa....
Poi processare chiunque non chi ruba o ammazza... ma anche la babuska che sfora di 2 giorni il visto.... :lol:
L'ambasciata ucraina ha sicuramente usato il buon senso o forse come dice dreamcatcher, ha applicato leggi diverse dalle precedenti.
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5790
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Nulla Osta per matrimonio (2015) visto turistico scaduto

Messaggiodi Wizardone il lunedì 4 gennaio 2016, 11:42

dreamcatcher ha scritto:
Wizardone ha scritto:Non avrebbero dovuto dargli il nullaosta secondo me perchè era clandestina...

Questo è successo anche alla mia bella in occasione del decreto flussi/sanatoria del 2009.
Ovviamente lo Stato sapeva benissimo che si trovava sul territorio italiano giò da svariati anni (aveva tra l'altro in corso una domanda per il decreto flussi precedente del 2007 che decadde nel momento in cui presentò la nuova richiesta di regolarizzazione) ma al momento della convocazione in questura le vene chiesto di dichiarare la data di ingresso (anche approssimativa) e il valico di frontiera da cui era entrata.
Penso che qualsiasi fosse stata la risposta, avendo i requisiti per l'ottenimento del pds non sarebbe cambiato nulla.

A mia moglie è capitato 1 mese fa quando siamo andati all'ufficio immigrazione. Anche secondo me se una persona ha il pezzo di carta del matrimonio non dovrebbero fare proprio storie..però potrebbero sempre rigettare l'istanza per mancanza di documento valido.
Avatar utente
Wizardone
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 117
Iscritto il: giovedì 5 giugno 2014, 9:47
Località: Napoli, Kharkiv
Residenza: Napoli,Kharkiv
Anti-spam: 42

Re: Nulla Osta per matrimonio (2015) visto turistico scaduto

Messaggiodi dreamcatcher il lunedì 4 gennaio 2016, 11:45

29giovi ha scritto:attenzione "visto scaduto" NON vuol dire che la mia fidanzata era entrata irregolarmente... è diventata irregolare in seguito alla scadenza del visto.

Ai fini dello stato di clandestinità ( o se si preferisce di soggiorno irregolare nel nostro Paese) non fa alcuna differenza.
Prova a pensare anche solo alle conseguenze riguardanti l'assistenza sanitaria l'istruzione ecc ecc.
E' una violazione della Legge poco importa se sia entrata in Italia regolarmente.
Altrimenti quando parliamo di visti farlocchi (ma perfettamente validi) rilasciati da altri Stati schengen che consentono di fatto di permanere in Ue senza averne diritto, di cosa parliamo?
Anche la mia bella era entrata in europa con un bel visto ungherese... poi è rimasta clandestina per quattro cinque anni.

Riguardo le considerazioni sulla clandestinità che hai aggiunto al tuo intervento sono rispettabilissime ma come hai detto, personali quindi direi che vanno un po' oltre i temi trattati in questo forum... più che altro si rischia di cadere in un dibattito dimenticandosi che c'è una Legge e che al di là delle opinioni, è in vigore e va rispettata.

Tieni comunque presente che il visto è da sempre necessario agli Ucraini a prescindere dalla situazione che si è venuta a creare nel donbass negli ultimi due anni.
Secondo la logica che hai espresso (che rispetto figuriamoci ho vissuto tutto in prima persona e non ho 'risolto' con un matrimonio che ai tempi oltretutto presentava dei grossi rischi) il visto andrebbe abolito praticamente a tutti, dato che viene concesso a persone di cui è quasi impossibile verificare identità provenienza e reali intenzioni...

Sarebbe bello ma per ora non è così. Facciamocene una ragione e facciamo il tifo perchè l'Ucraina, non l'Europa, compia quegli ultimi sforzi che ancora la separano dal regime visa free.

@Vittorio:
non è solo una questione di buonsenso o di nuove leggi (che credo siano rimaste invariate) ma del fatto che vi sono stati in passato svariati ricorsi ed è prevalso l'aspetto 'umano' su quello prettamente burocratico anche perchè lo Stato sa benissimo che una persona che vive clandestinamente in Italia per svariati anni 'rischia' di innamorarsi o di trovare un lavoro una sistemazione o una famiglia esattamente come chi è qui in maniera regolare.
Non potendo applicare alla lettera nel 100% dei casi di clandestinità la Legge si cerca (a livello giuridico non di opinione personale del giudice o del questore) di rispettare una serie di indicazioni che vengono da decisioni dei vari tar, cassazione e via dicendo e questi hanno sempre più spesso dato il via libera a situazioni come quella descritte del nostro amico.

Il punto fermo resta sempre riguardo la sicurezza pubblica e il lucro (organizzazioni criminali) che possono esserci dietro matrimoni o altro (compreso le sanatorie).
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7572
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Nulla Osta per matrimonio (2015) visto turistico scaduto

Messaggiodi 29giovi il lunedì 4 gennaio 2016, 12:41

Sì Sì ha ragione il moderatore ... andiamo fuori tema parlando di: "clandestinità" , rilascio visti , guerre vere piccole o grandi.

Io volevo solo rispondere al quesito sul fatto che l'ingresso in italia della mia ragazza fosse stato irregolare. E appunto ho portato l'esempio dei nordafricani che di fatto entrano IRREGOLARMENTE nel nostro paese a differenza della mia fidanzata che invece è entrata REGOLARMENTE. Ma alla fine dei conti tutti sono irregolari anche chi ha il visto scaduto.
Però non è questo il luogo ed il forum giusto per discutere di questi topic.

Saluti a tutti e grazie come sempre))))
Avatar utente
29giovi
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 29
Iscritto il: venerdì 27 novembre 2015, 13:09
Residenza: Modena
Anti-spam: 42

Re: Nulla Osta per matrimonio (2015) visto turistico scaduto

Messaggiodi dadioo68 il venerdì 29 gennaio 2016, 11:25

Forrest Gump: vietato lasciare lo stesso identico messaggio in tanti argomenti diversi
Avatar utente
dadioo68
Banned
 
Messaggi: 15
Iscritto il: martedì 15 settembre 2015, 15:40
Residenza: italia vicenza
Anti-spam: 42

Prossimo

Torna a Matrimonio con cittadini ucraini.





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti