Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Tutti i problemi nascosti o seminascosti, tutto quello che è fuori dalla sfera della vacanza e del viaggio di piacere.

Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi andbod il venerdì 27 marzo 2009, 21:55

Salve a tutti,
ho letto in un altro post informazioni relative al fatto che le norme sul controllo del periodo di permanenza in territorio Ucraino sarebbero non implementate.

Vorrei segnalare che invece dal 24 Novembre 2008 e' in funzione un database centralizzato che controlla tutti gli ingressi e le uscite degli stranieri in territorio Ucraino e c'e' il rischio concreto di venire multati e respinti in frontiera nel caso in cui si superino i 180 giorni l'anno previsti dalla normativa vigente per i cittadini di nazioni facenti parti della WTO: http://soderkoping.org.ua/page23313.html

Il database e' automatizzato per evitare che le guardie di frontiera possano essere invogliate a richiedere un "regalo" in cambio di un occhio di favore.

Segnalo inoltre che e' attualmente allo studio del Segretariato del Presidente Yushenko la possibilita' di reintrodurre i visti per i cittadini della Comunita' Europea (cosa che sinceramente ritengo altamente improbabile ma che e' piu' che altro una forma di pressione per rendere effettive le norme sulla facilitazione dei visti tra UE e Ucraina).

Saluti,

Andrea
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7162
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56


Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il sabato 28 marzo 2009, 0:49

Quindi dal 24 novembre 2008 potrebbero inizare a "calcolare" a mezzo computer i fatidici 180 giorni della nuova normativa ???

Nonostante la cosa non mi riguardi personalmente, spero che la legge resti inapplicata come in passato.
Confesso di non averne mai capito la ratio.

Le mie notizie sulla non applicazione della nuova normativa, si basano su conoscenze dirette di nostri connazionali che, essendo sprovvisti di visto, sono costretti ad uscire ed a rientrare.

L'ultimo viaggio "trimestrale" risale ad appena pochissimi giorni fà e l'interessato non mi ha riferito di problemi di sorta.

Speriamo che l'assenza di problemi per il rientro in Ucraina, non sia dovuta al fatto che ad oggi non sono ancora decorsi 180 giorni dal 24 novembre 2008
Believe in yourself, focus on your goals, cut out negative people and keep moving forward
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6195
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi karayuschij il sabato 28 marzo 2009, 7:38

Da novembre 2008 sono entrato e uscito sempre senza problemi (
anzi l'ultima volta non ho fatto neanche 5 minuti di fila).

Ho quindi largamente superato i 90 giorni.

Fra qualche giorno dovrei andare a Mosca... Vedremo cosa succede al mio ritorno 8-[
Если не знаешь куда идти, иди вперед
Avatar utente
karayuschij
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 398
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 10:13
Residenza: Ukraina - Kiev
Anti-spam: 56

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi karayuschij il sabato 28 marzo 2009, 8:00

"Periods of foreigners’ stay in Ukraine are counted automatically since 1 July 2008."

Quindi da Luglio 2008, non da novembre come scritto in precedenza, quindi da 9 mesi (270 gg)
Если не знаешь куда идти, иди вперед
Avatar utente
karayuschij
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 398
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 10:13
Residenza: Ukraina - Kiev
Anti-spam: 56

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il sabato 28 marzo 2009, 8:26

Ognuno di noi ha inserito le sue....date.

Cerco di fare ordine, riferendomi a quello che sapevo da tempo ed alle novità di Andbod.

A me risulta che:

- Ad oggi nessun cittadino di uno Stato facente parte della Comunità Europea, è mai stato respinto alla dogana di Borispil (aereoprto di Kiev) perchè ha soggiornato sul territorio Ucraino per più di 180 giorni.

- La legge che ha introdotto il limite di 180 giorni annui è entrata in vigore, se non sbaglio, nel Maggio del 2008, ovvero quando l'Ucraina è entrata a fare parte del WTO (World Trade Organization - Organizzazione del commercio Mondiale).

Di fatto, sebbene emanata, detta legge sembrerebbe rimasta totalmente inapplicata, con la conseguenza che resterebbe in vigore la disciplina della vecchia legge sull'immigrazione che non prevede un limite massimo di giorni di permanenza in un anno, ma il solo obbligo di uscire dall'Ucraina ogni 90 giorni (con la possibilità di rientrarci un minuto dopo avere apposto il timbro di uscita sul passaporto).

- L'introduzione del database che controlla alla dogana tutte le entrate e le uscite dei cittadini stranieri, avvenuta nel novembre 2008, dovrebbe essere interpretata come chiaro segno di volontà di applicazione della nuova normativa dei 180 giorni.

Se così fosse, credo che i problemi inizierebbero (più o meno) a decorrere da Maggio 2009, ovvero nel momento in cui il database svelerà al funzionario di dogana che lo sfortunato signor X ha superato 180 giorni di permanenza "decorrenti dal 24 novembre 2008".

Almeno io ricompongo il puzzle in questa maniera, se avete qualche altre idee.........
Believe in yourself, focus on your goals, cut out negative people and keep moving forward
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6195
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi karayuschij il sabato 28 marzo 2009, 9:16

Da What's On (l'articolo non è datato quindi non so se quello che vi è detto è ancora valido):

"End of Continuous 90 Day Visas?

Following our recent report regarding the EUs moves to ease visa re strictions for Ukrainian nationals at the same time as the Party of Re gions introduced moves making it harder for foreign nationals to enter Ukraine, Yanukovych is at it again by passing a law to end the continu ously repeating 90 days visa-free regime enjoyed by many foreigners including EU citizens.

If the decision taken by the Cabinet of Ministers is enforced it could cause massive problems for many ex-pats living in Ukraine. Since President Viktor Yushchenko came to power following the Orange Rev olution and signed a decree introducing a visa-free regime for citizens of many countries including the EU and the US, people from these countries have been allowed to enter Ukraine without a visa as long as their stay lasts no more than 90 days. Once that period has expired they have to leave the country, but under current legislation they are allowed to re-enter Ukraine the very next day and stay for another 90 days, and there is no limit to the number of times they can do this ef fectively allowing them to stay in the country visa-free all year round.
The new rules will prohibit immediate re-entry. Once the initial ninety day period is up, then individuals will have to leave the country and will not be allowed to re-enter Ukraine for a further 90 days without a valid visa. Citizens of those countries who are allowed to constantly renew their 90 day visa-free periods will now only be allowed 90 days in every 180, or 180 days every year.
However, as with just about everything Yanukovych and his Party of Regions undertakes, the legitimacy of the new legislation is question able for a couple of reason. Firstly, as we are all aware, President Yushchenko has suspended the Verkhovna Rada and therefore any legislation passed by it means little until the parliamentary elections take place and a new government is appointed. Secondly, foreign af fairs come under the direct control of the President, and therefore it is highly unlikely that he will approve such a move. Having said that, for those of our readers who currently live perma nently in Ukraine using the visa-free system, leaving and returning after ever 90 day period, it may well be time to look at getting a visa."
Если не знаешь куда идти, иди вперед
Avatar utente
karayuschij
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 398
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 10:13
Residenza: Ukraina - Kiev
Anti-spam: 56

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi viaggiatore il sabato 28 marzo 2009, 13:27

Ma questi oltre la versione illustrata a fumetti per bambini del CAPITALE di Carlo Marx , non hanno letto nulla di economia?
Alla dogana con la romania poco fa, ho visto che già stanno avvisando dei 180 giorni.
Mica gli ucraini sono talmente stupidi da mandare via chi li porta i soldi, nooooooooooo..... :badgrin: :badgrin:
Piatto molto ricercato in Ucraina? kuriza al dating.
Avatar utente
viaggiatore
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 332
Iscritto il: venerdì 25 maggio 2007, 23:37
Località: italia

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi karayuschij il sabato 28 marzo 2009, 14:32

Da quello che ho potuto leggere su altri forum sembra che alla dogana con la Moldavia danno lo stesso avviso...

(Certo che è strano che questa storia capita sempre intorno al 1º di aprile...)
Если не знаешь куда идти, иди вперед
Avatar utente
karayuschij
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 398
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 10:13
Residenza: Ukraina - Kiev
Anti-spam: 56

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi karayuschij il sabato 28 marzo 2009, 19:29

Per chiarezza.
È tutto vero.
Quindi addio Ucraina (almeno per me, e per qualche mese...)

Dal sito Законодавство Украïни
http://zakon.rada.gov.ua/cgi-bin/laws/m ... 7-2007-%EF
Al punto 2

Fattevelo tradurre dalle persone ucraine che vi stanno accanto...

Большой спасибо... и всё....
Если не знаешь куда идти, иди вперед
Avatar utente
karayuschij
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 398
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 10:13
Residenza: Ukraina - Kiev
Anti-spam: 56

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi viaggiatore il sabato 28 marzo 2009, 19:54

Alla dogana con la Moldavia ho chiesto notizie, e anche loro mi hanno confermato della automatizzazione dei database, mentre a Siret mi hanno detto che ancora i database non erano funzionanti del tutto, mah
Piatto molto ricercato in Ucraina? kuriza al dating.
Avatar utente
viaggiatore
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 332
Iscritto il: venerdì 25 maggio 2007, 23:37
Località: italia

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi andbod il domenica 29 marzo 2009, 0:01

Giusto per aggiungere un tassello alle varie informazioni alla guida riassuntiva di Forrest che e' completa e puntuale :

Come da regole del WTO i 180 giorni vengono calcolati sulla base dell'anno solare quindi dal 1 Gennaio al 31 Dicembre. In sostanza il conteggio viene "azzerato" ogni anno per questo nessuno e' ancora stato respito o avuto problemi.

La notizia che la legge verra' applicata mi e' stata peraltro conferma da un contatto diretto presso l'Ambasciata USA e dal responsabile delle Dogane di Odessa.

Pur sembrando assurda la regola dei 180 giorni ha una sua motivazione loggica legata ai regolamenti WTO sulla residenza fiscale e sono stati prioprio il WTO e la Comunita' Europea a fare pressioni sull'Ucraina perche' implementasse un sistema di controllo severo (ad esempio l'introduzione del Database avvenuta a fine Novembre e' stata finanziata in parte dalla UE ed e' uno dei requisiti per ottenere il regime di "Viaggio senza visto" che verra' gradualmente introdotto nei confronti dei cittadini Ucraini a partire dal 2011).

Anche in Italia tutti gli stranieri (compresi Americani, Giapponesi, etc) non possono permanere piu' di 180 giorni nel corso di un anno anche se in possesso di un visto di ingresso (che non sia di immigrazione definitiva).
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7162
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il domenica 29 marzo 2009, 8:29

Questo era l'altro punto oscuro della questione: anno solare o timbro sul proprio passaporto???

Si segue l'anno solare, quindi due nuovi scenari:

a)fino a giugno di ogni anno nessun problema per nessuno (non sono trascorsi i 180 giorni)??
mi riferisco a quanto scritto da Andbod.

b)per i residenti stabili: i primi 90 giorni in Ucraina (all'incirca fino a fine marzo), poi pausa di altri 90 fuori dallo Stato (fino a fine giugno), e poi ancora Ucraina per gli ultimi 90 giorni dell'anno (fino a fine settembre)????
mi riferisco a quanto postato sopra da Karay in inglese, che ha riportato quanto scritto da un giornale (tesi dei 90 giorni ogni 180).
Believe in yourself, focus on your goals, cut out negative people and keep moving forward
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6195
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi karayuschij il domenica 29 marzo 2009, 10:38

Segue anche, ovviamente, la data d'ingresso.
Se entri il 15 di febbraio i tuoi 90 giorni scadranno all'incirca il 15 di maggio e non potrai rientrare prima del 15 di agosto...
Если не знаешь куда идти, иди вперед
Avatar utente
karayuschij
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 398
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 10:13
Residenza: Ukraina - Kiev
Anti-spam: 56

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il domenica 29 marzo 2009, 16:11

Si è chiaro, mi riferivo a chi stabilmente vive in Ucraina (dal 1 gennaio al 31 dicembre) e non ha ancora il visto
Believe in yourself, focus on your goals, cut out negative people and keep moving forward
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6195
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi andbod il lunedì 30 marzo 2009, 2:41

Ho chiesto chiarimenti all'ufficio locale dell'OVIR (lo so che e' chiuso, ma ci sono metodi "alternativi") anche in merito alla regola dei 90 giorni e pare che non sia cambiato nulla, ossia sara' sempre possibile uscire dall'Ucraina prima della scadenza dei 90 giorni e rientrare immediatamente dopo (non e' necessario attendere 90 giorni).

Le due regole dovrebbero essere complementari : 90 giorni di permanenza con la immigration card (senza visto), massimo 180 giorni per anno solare.

Qualche informazione in piu', con tanto di leggi di riferimento, e' riportata sul sito della Camera di Commercio Americana in Ucraina : http://www.chamber.ua/enter-exit-ukraine/. Le informazioni ivi riportate non sono pero' chiarissime in quanto non e' indicato il tipo di visto necessario per la permanenza superiore ai 180 giorni. Questo penso sia dovuto dalle differenti interpretazioni della legge da parte degli OVIR locali. Secondo il Consolato americano anche con un visto multiplo di durata annuale (non di immigrazione) si e' registrati per i soli primi 180 giorni ed, entro 3 giorni dalla scadenza dei 180 giorni di permanenza, bisogna provvedere a registrare il visto presso l'OVIR. La registrazione presso l'OVIR di un visto non di immigrazione e' una registrazione "una tantum", quindi permettera' di restare in Ucraina continuativamente, ma non di uscire e rientrare. Solo la registrazione di un visto di immigrazione (lavoro, famiglia, investimento, etc) permette di entrare ed uscire dall'Ucraina senza limitazioni.

In sostanza chi e' entrato il primo Gennaio e uscito il 29 Marzo potra' rientrare il giorno successivo e rimanere per altri 90 giorni, poi dovra' attendere fino all'anno successivo per poter poter entrare nuovamente in Ucraina, a meno nel frattempo di non ottenere un visto.

Ricordo inoltre a tutti che per la registrazione all'OVIR e' necessario avere l'assicurazione medica (obbligatoria in Ucraina).
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7162
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Prossimo

Torna a Problemi dell'Ucraina.





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti