Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Tutti i problemi nascosti o seminascosti, tutto quello che è fuori dalla sfera della vacanza e del viaggio di piacere.

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi Barry il giovedì 16 maggio 2013, 17:20

Cioè tu hai la residenza in Ucraina e tua moglie ha la carta di soggiorno in Italia?
Avatar utente
Barry
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 492
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2008, 9:36
Località: Poltava
Residenza: Savona
Anti-spam: 42


Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi peterthegreat il giovedì 16 maggio 2013, 20:35

Si,
mia moglie ha il pds permanente in Italia e io ho il pds permanente in Ucraina.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5640
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi andbod il venerdì 17 maggio 2013, 19:53

Barry ha scritto:Ma prendere il permesso di soggiorno in Italia comporta di fatto perdere la residenza in Ucraina?
C'è questo collegamento effettivo?
Mia moglie non ha preso la residenza in Italia (sebbene abbiamo la carta di soggiorno, abbiamo sempre viaggiato avanti e indietro) ma vuoi dire che se la prendesse io poi la prima volta che torniamo non potrei prendere il permesso di soggiorno in Ucraina?


La cosa e' decisamente complessa sia perche' la normativa e' cambiata nel 2012, sia perche' in Italia esistono concetti quali residenza (sia oggettiva, che soggettiva) e domicilio che in Ucraina hanno una accezione differente, sia perche' gli uffici preposti preferiscono semplificarsi la vita (vedi il Consolato Italiano che, in passato, era solito far fare a tutti gli sposi il visto D anche a chi non aveva intenzione di andare a vivere in Itala).

Semplificando molto si puo' pero' dire che le due cose si escludano a vicenda in quanto non si puo' vivere stabilmente in due luoghi contemporaneamente, siano essi all'estero o nei confini nazionali.

Visto che per avere e mantenere un permesso/carta di soggiorno bisogna vivere (art 9 del Testo Unico immigrazione) in maniera stabile e continuativa in uno dei Paesi Membri dell’Unione Europea, una persona che ha il permesso/carta di soggiorno non puo' essere, per la Legge Ucraina, ivi residente in quanto non ci sarebbe l'elemento oggettivo.

Quindi una persona che ha un permesso/carta di soggiorno UE non potra' al contempo vivere in maniera stabile e continuativa in Ucraina e quindi i suoi parenti stretti non potranno richiedere il ricongiungimento in Ucraina visto che uno dei requisiti e' quello che si debba vivere in maniera stabile e continuativa presso un indirizzo Ucraino (nella citta' dove andra' richiesto il permesso di soggiorno).

Mentre in passato la cosa era ancora piu' complessa oggi le normative UE e Ucraina sono state amornizzate e quindi per entrambe e' stato introdotto il concetto del vivere in maniera stabile e continuativa (che e' un discorso diverso sia dalla residenza che dal domicilio) e ovviamente non si puo' vivere in maniera stabile e continuativa in due luoghi distinti.

Le soluzioni pratiche a questo tipo di problema sono differenti : se vivete prevalentemente in Ucraina dovrai essere tu a richiedere il permesso di soggiorno e tua moglie ogni anni faro' il visto per l'Italia (speriamo diventino 5 a breve), se vivete prevalentemente in Italiana, dovra' essere tua moglie a chiedere il permesso/carta di soggiorno (che ha gia') e tu potrai andare (puoi gia' oggi) in Ucraina per 90 giorni ogni 180. Se invece voleste vivere 6 mesi in un Paese e 6 mesi nell'altro la soluzione sarebbe sicuramente piu' complessa in quanto dovreste chiedere sia in Ucraina che in Italia dei visti nazionali di tipo D e un permesso di soggiorno temporaneo per la durata del soggiorno ogni volta che lo stesso e' superiore ai 90 giorni ogni 6 mesi, sicuramente non molto comodo.

Questa e' la teoria a rigor di Legge, poi ci sono le singole realta' personali e chi ha fatto i documenti anni fa quando la normativa era diversa (come credo peter), i Consolati e i VVIR che in questi casi consigliano di fare comunque i permessi per evitarsi le scartoffie e cosi via!
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7187
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi Barry il venerdì 17 maggio 2013, 23:20

Grazie,
qualcosina in più ho capito, anche se devo confessare che una cosa tra le altre non mi è ancora chiara al 100% (non me ne voglia Peter che ha cercato di spiegarmi tutto con pazienza :mrgreen: ) , e visto che partiremo a breve non mi sogno neanche di andare a chiedere lumi in Questura: ma mia moglie, con la carta di soggiorno per 5 anni, senza la residenza ci può stare in Italia per più di 90 giorni consecutivi oppure no?

Io per parte mia stavolta cecherò di fare il permesso là il più in fretta possibile allora se ci sarà la possibilità.
Avatar utente
Barry
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 492
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2008, 9:36
Località: Poltava
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi peterthegreat il sabato 18 maggio 2013, 9:45

Tua moglie ha per forza una residenza, quando ha fatto la carta di soggiorno avrete dovuto dare un domicilio,che e' scritto sul ofglio, quindi puo' stare quanto vuole, anzi piu' sta meglio e'.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5640
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi andbod il sabato 18 maggio 2013, 14:18

Confermo : tua moglie con Carta di soggiorno Italiana deve avere almeno una residenza in Italia (l'Italia permette di avere piu' residenze), oltre che il domincilio e puo' soggiornare senza problemi piu' di 90 giorni consecutivamente.

Aggiungo il fatto che tua moglie deve restare in Italia (o all'interno della UE) per un periodo di tempo superiore a 187 giorni l'anno o comunque alla somma dei soggiorni in qualsiasi Stato estero, altrimenti non ha diritto alla carta di soggiorno e, in caso di controllo, potrebbe perderla.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7187
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi Wizardone il venerdì 6 giugno 2014, 20:30

andbod ha scritto:Inoltre la norma aggiornata, scritta cosi, non e' per nulla chiara perche' parla di 90 giorni ogni 180 a partire dalla data del primo ingresso. Come calcolare la data del primo ingresso ? Bisogna contare 180 giorni a ritroso del giorno corrente e vedere quindi qual'e' il primo ingresso oppure bisogna prendere il primo ingresso in senso assoluto da quando e' stato introdotto il nuovo regime e da li calcolare periodi di 180 giorni, oppure il primo ingresso nel corso dell'anno solare o cosa altro ancora ?


Siccome avevo i tuoi stessi dubbi ieri, ho fatto chiamare la mia ragazza all'OVIR esponendo il problema del conteggio dei giorni. Loro hanno detto che non si occupano di questo ma la guardia di frontiera.
Allora la mia ragazza ha chiamato la guardia di frontiera e ha trovato una brava ragazza che gli ha spiegato come funziona.
Si comincia a contare dal primo ingresso in assoluto..se arrivi il 1 gennaio..puoi restare per 90 giorni entrando o uscendo a tuo piacimento importante che non superi i 90 giorni di permanenza fino a 30 giugno/1 luglio..dopo quella data ricomincia il conteggio perchè è la seconda metà dell'anno rispetto alla tua prima entrata.
Però c'è un eccezione.
Se per esempio tra il primo viaggio e il secondo sono passati 90 giorni, allora il conteggio si risetta.
esempio 1 gennaio - 2 gennaio se ritorni tipo il 10 aprile sono passati più di 90 giorni..perciò il conteggio riparte dal 10 aprile :)
Avatar utente
Wizardone
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 117
Iscritto il: giovedì 5 giugno 2014, 9:47
Località: Napoli, Kharkiv
Residenza: Napoli,Kharkiv
Anti-spam: 42

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi beppo47 il mercoledì 18 marzo 2015, 11:04

buona giornata vorrei sapere se vi sono novità circa la permanenza in ucraina di 90 giorni ogni 180 giorni e in particolare se tra il 1° e il 2° ingresso trascorrono più di 90 giorni si riassetta tutto e inizia a decorrere il nuovo periodo di 180 giorni - grazie
Avatar utente
beppo47
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 96
Iscritto il: giovedì 16 maggio 2013, 17:09
Residenza: brescia
Anti-spam: 42

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi andbod il mercoledì 18 marzo 2015, 16:57

Tutto è rimasto invariato e, come prima, dipende da come le guardie di dogana interpretano la Legge che non è assolutamente chiara a riguardo. Si attende però a breve un adeguamento non normativo ma a livello di disposizioni interne visto che la norma è ampia, che dovrebbe adeguare alle nuove (e complesse) modalità di conteggio della UE di cui abbiamo già parlato tempo fa.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7187
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi beppo47 il mercoledì 18 marzo 2015, 21:32

Grazie andbod speriamo che ci siano le necessarie disposizioni prima di maggio quando ritornerò a Nikolaew per il periodo estivo
Avatar utente
beppo47
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 96
Iscritto il: giovedì 16 maggio 2013, 17:09
Residenza: brescia
Anti-spam: 42

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi beppo47 il giovedì 30 aprile 2015, 0:30

Buona serata - mi riferisco alla mia richiesta del marzo scorso circa la permanenza in Ucraina per sapere se ci sono state nuove disposizioni interne sul conteggio dei giorni di permanenza - in concreto sono stato in Ucraina dal 6 al 26 febbraio u.s. e vorrei ritornare il prossimo 20 maggio - essendo trascorsi 90 giorni dal mio ultimo ingresso posso restarci per altri tre mesi? Ringrazio aniticipatamente
Avatar utente
beppo47
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 96
Iscritto il: giovedì 16 maggio 2013, 17:09
Residenza: brescia
Anti-spam: 42

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi Gianmarco58 il giovedì 30 aprile 2015, 0:40

beppo47 ha scritto:Buona serata - mi riferisco alla mia richiesta del marzo scorso circa la permanenza in Ucraina per sapere se ci sono state nuove disposizioni interne sul conteggio dei giorni di permanenza - in concreto sono stato in Ucraina dal 6 al 26 febbraio u.s. e vorrei ritornare il prossimo 20 maggio - essendo trascorsi 90 giorni dal mio ultimo ingresso posso restarci per altri tre mesi? Ringrazio aniticipatamente

No, tu hai fatto 20 giorni in Febbraio e vuoi ritornarci il 20 Maggio.
Se dal 20 N0vembre 2014 al 20 Maggio 2015 hai fatto solo i 20 giorni di Febbraio (dal 6 al 26) puoi starci solo 70 giorni consecutivi.
Ciao
Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto.
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2247
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il giovedì 30 aprile 2015, 1:28

non sono 90 giorni su 180?
quindi come dice Gianmarco puoi stare 70 giorni
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5744
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi beppo47 il giovedì 30 aprile 2015, 1:57

scusa Gianmarco ma non riesco a capire cosa significa la data del 20 novembre 2014 che coinciderebbe con 180 giorni prima della mia nuova partenza- se così fosse negli ultimi sei mesi prima della mia nuova partenza avrei usufruito solo di 20 giorni e dal 20 maggio decorrerebbero i nuovi 180 giorni entro i quali potrei soggiornare 90 giorni - se invece come dice Vittorio-guido i 180 giorni decorrono dalla mia ultima partenza (6 febbraio) e scadono il 6 agosto allora entro tale data potrei soggiornare solo 70 giorni avendone già usufruito di 20- Come aveva scritto Wizzardone nello scorso giugno pensavo che se tra il primo e secondo ingresso decorrevano più di 90 giorni il conteggio si risettava e quindi dal 20 maggio decorrevano i nuovi 180 giorni con relativo permesso di 90 giorni - scusate la lungaggine ma sarei proprio interessato a restare in Ucraina per tre mesi se appena fosse possibile
Avatar utente
beppo47
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 96
Iscritto il: giovedì 16 maggio 2013, 17:09
Residenza: brescia
Anti-spam: 42

Re: Novita sui termini di permanenza in Ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il giovedì 30 aprile 2015, 2:45

devi andare in dietro di 180 giorni
Non ho fatto il calcolo ma dovrebbe essere giorno più giorno meno a fine novembre come diceva Gianmarco.
E' la stessa cosa per chi viene in Italia, ne discutevamo tempo fa.
Se negli ultimi 180 giorni dal tuo ingresso hai fatto 'solo' 20 giorni, puoi restare in Ucraina per 70.
E'leggermente complicato, ma non difficile, ti conviene metterti li con un calendario ed andare a ritroso di 180 giorni.
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5744
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a Problemi dell'Ucraina.





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite