Macchina Italiana con permesso di soggiorno in Ucraina

Viaggio in Ucraina con aereo, treno, automobile o la moto; informazioni, orari, agenzie, tappe, dritte, racconti di viaggio e consigli.

Soggiorno in Ucraina con auto propria superiore ai 60 giorni

Messaggiodi takoda75 il lunedì 30 dicembre 2013, 11:42

Buongiorno a tutti quanti voi e buone feste.
Stavo cercando alcune informazione per il viaggio di ritorno in Italia con la mia auto (quale itinerario scegliere..) quando mi sono imbattuto sul fatto che dopo 60 giorni bisogna immatricolare temporaneamente il veicolo con tanto di targa!
Io non sapevo assolutamente di questa legge, e mi è venuta la pelle d'oca!
Fra due settimana riparto alla volta dell'Italia con la mia auto, ma il problema che tra 2 settimane quando arriverò alla frontiera, avrò soggiornato sul territorio Ucraino per 86 giorni con la mia auto al seguito, senza fare l'immatricolazione temporanea!
Ho molta paura..qualcuno di voi puo' darmi qualche chiarimento in merito? Cosa può succedere? A cosa vado in contro nel caso controllino?
I documenti della macchina sono ok (libretto di circolazione, attestato di proprietà, assicurazione, carta verde,etc...) ma non sapevo di questa legge e mi venuta una gran paura!
Spero in un vostro aiuto e consiglio.
Un saluto
Alessandro
Avatar utente
takoda75
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 12
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 14:57
Residenza: bologna
Anti-spam: 42


Re: Macchina Italiana con permesso di soggiorno in Ucraina

Messaggiodi takoda75 il lunedì 30 dicembre 2013, 16:13

Nessuno riesce a darmi un consiglio? :cry:
Avatar utente
takoda75
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 12
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 14:57
Residenza: bologna
Anti-spam: 42

Re: Macchina Italiana con permesso di soggiorno in Ucraina

Messaggiodi toto il martedì 31 dicembre 2013, 13:54

In dogana non ti diranno tanto almeno a me mi dicevano che dovevo stare 2 mesi e io stavo 3 e una volta 4 mesi nel passato!Poi ho preso il permesso e ora sto da quasi sei anni e sono uscito l'anno scorso e mi hanno detto che era tutto normale a me in possesso di permesso a tempo indeterminato.
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 925
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

Re: Macchina Italiana con permesso di soggiorno in Ucraina

Messaggiodi toto il martedì 31 dicembre 2013, 14:01

Dimenticavo di dire che l'auto e' assicurata qui con targa Italiana per la carta verde devi farla se esci ad ogni paese che entri.Quella fatta qui non ha valore in Ungheria e in altri paesi!Io l'avevo fatta nel 2012 per un mese e sono rimasto sorpreso poco tempo fa quando ho preso delucidazioni in una altra assicurazione.Quindi ero senza assicurazione praticamente durante il soggiorno di un mese a Pavia!
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 925
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

Re: Macchina Italiana con permesso di soggiorno in Ucraina

Messaggiodi takoda75 il martedì 31 dicembre 2013, 14:15

toto ha scritto:Dimenticavo di dire che l'auto e' assicurata qui con targa Italiana per la carta verde devi farla se esci ad ogni paese che entri.Quella fatta qui non ha valore in Ungheria e in altri paesi!Io l'avevo fatta nel 2012 per un mese e sono rimasto sorpreso poco tempo fa quando ho preso delucidazioni in una altra assicurazione.Quindi ero senza assicurazione praticamente durante il soggiorno di un mese a Pavia!

Grazie 1000 Toto! Grazie di Cuore.
Si, io sono nella situazione appunto, con la mia auto qui in Ucraina,con targa Italiana,Ass.Linear,Carta Verde,Certificato di Proprietà,Libretto,etc...e tra 15 giorni devo fare ritorno in Italia...
Ma non sapevo assolutamente di questa legge che una persona non può stare in Ucraina con la propria auto oltre 2 mesi, e che dopo tale periodo bisogna temporaneamente bisogna richiedere un nuova immatricolazione qui con tanto di targa!
Colpa mia che non mi sono informato (ma alle volte è impossibile sapere tutto, e spesso si danno cose per scontato)
Morale della favola, partirò alla volta dell'Italia tra 15 giorni, passando per il Chop (confine con Ungheria) e avrò soggiornato sul territorio Ucraino per quasi 3 mesi e non 2, senza fare l'immatricolazione temporanea...
Ecco perchè mi ero cosi preoccupato tanto...
Grazie sai per avermi risposto!
Mi hai tolto un bel peso dallo stomaco.
Buono a sapersi per la prossima volta :)
Tanti Auguri di Buon Anno.
Alessandro
Avatar utente
takoda75
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 12
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 14:57
Residenza: bologna
Anti-spam: 42

Re: Soggiorno in Ucraina con auto propria superiore ai 60 giorni

Messaggiodi valkrav il mercoledì 1 gennaio 2014, 22:27

takoda75 ha scritto:Ho molta paura..qualcuno di voi puo' darmi qualche chiarimento in merito? Cosa può succedere? A cosa vado in contro nel caso controllino?

la norma da te riportata e stata inventata contro i ucraini che guidano le macchine con la targa non ucraina (sdoganare la macchina in ua e roba da ricchi)

vai tranquillo, al massimo ti costa 20-30 euro, ma se non parli russo/ucraino immagino
ti fanno passare uguale anche se notato questo violazione
Миром правит не тайная ложа, а явная лажа
Avatar utente
valkrav
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 948
Iscritto il: venerdì 30 dicembre 2011, 22:55
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: Macchina Italiana con permesso di soggiorno in Ucraina

Messaggiodi toto il lunedì 13 gennaio 2014, 19:05

Riapro di nuovo questa situazione perche mi hanno beccato quelli della dogana!

Ricapitoliamo allora,oggi come al solito ho avuto il femo non per infrazione come subito l'agente della polstrada Ucraina mi spiegava ma per un controllo della situazione dell'auto.

A questo punto si avvicina un agente in divisa della dogana e con il rito dei documenti dopo mezzora di litigi
con lui e mia moglie e mio figlio uscito di scuola dagli uffici di loro.

Avevano telefonato dove si sono accertati che io stavo da 18 mesi con l'ultima uscita con il quale veniva verbalizzato di fronte ad una signora italiana che io conoscevo e che loro dispongono come teste ma questa non spiccica tanto in Russo.

Alla fine del verbale dove asserivo in lingua italiana che non ero a conoscenza e che nessuno me lo avrebbe detto tanto che in frontiera mi hanno detto che era tutto normale perche residente in Ua.

Mia moglie dal capo voleva conciliare in privato ma niente da fare troppi testimoni.

Morale della favola un articolo di legge recita che se sono residente debbo stare 10 gg come avrebbe capito mia moglie uguale agli ucraini in ferie qui con auto Italiana.Ma non mi ha saputo spiegare allora se non avevo la residenza.Poi verbalizzato come piu di un anno!!Boh!!Gli altri non residenti allora 2 mesi forse?

Mi viene redatto e rilasciato copia del verbale che dovro presentarmi fra un mese data e ora precisa per sapere che somma pagare.
Letto il loro codice il quale prevede una somma netta di 16mila grivine ma non lo sanno quale articolo di legge .

Infrazione mia e' che dovevo uscire un giorno prima delle 365 giorni e perche avevo il permesso non mi e' stata sequestrata l'auto pero' trattenuto il libretto fino alla data della sentenza.

Meno male che ho ancora l'auto vecchiotta ma gironzolo fino a che ai primi di febbraio avro la conferma.

Mi hanno detto che gratuitamente potevo cambiare le targhe in ucraino e dovrei farle adesso nel frattempo che sono in attesa.
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 925
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

Re: Macchina Italiana con permesso di soggiorno in Ucraina

Messaggiodi toto il mercoledì 15 gennaio 2014, 14:59

Stanno facendo sul serio troppi controlli nelle strade e vedo che arrestano automibilisti che sicuramente hanno commesso reati.
Attenti ai doganieri in divisa blu'!

Due mesi e uscite con le macchine e un anno se residenti uscite.

Forse sara a causa di maidan!!
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 925
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

Re: Macchina Italiana con permesso di soggiorno in Ucraina

Messaggiodi andbod il mercoledì 15 gennaio 2014, 15:21

Cerchiamo di fare un pò di chiarezza : la Legge prevede per tutti (cittadini Ucraini e non, indipendentemente che siano residenti o meno) che un'auto immatricolata con targa non Ucraina non possa stare in territorio Ucraino per più di 60 giorni.

Esistono due metodi per evitare l'applicazione di questa Legge : certificato di ricovero in ospedale con ricovero iniziato prima della scadenza dei due mesi e per tutto il periodo fino all'uscita dal Paese, certificato (convailidato dal DAI) di fermo della macchina per motivi amministrativi (multe non pagate) o tecnici (auto rotta).

Qualora non venga rispettato il termine dei due mesi e si tenti di uscire dal Paese gli agenti della Dogana possono contestare l'importazione illegale del mezzo in Ucraina e qui si aprono due scenari : se non si è residenti viene applicata una multa (se si supera l'anno può essere salatissima), per i residenti il veicolo viene messo sotto fermo amministrativo fino a che un giudice non decide l'ammontare della sanzione e fino a che la stessa non viene pagata.

Il discorso dell'anno per i residenti non è una norma del codice, secondo me hanno invece applicato il fatto che se il periodo supera l'anno, per i soli residenti, vengono applicate sanzioni ancora piu' pesanti che verranno quantificate in sede di giudizio.

Se invece si viene fermati in territorio Ucraino verrà contestato un articolo differente relativo all'immatricolazione del veicolo che prevede un multa meno importante e sempre il fermo amministrativo del veicolo. In questo caso si pagherà due volte perchè si pagherà anche al momento dell'uscita dal Paese.

Per chi diventa residente (solo permanente in quanto la Legge non è applicabile ai residenti temporanei) in Ucraina è possibile richiedere l'importazione gratuita della propria auto (che deve essere di proprietà da più di un anno) al seguito. Tale richiesta va fatta entro 6 mesi dall'ottenimento del permesso di soggiorno, dopo non è più possibile.

In realtà l'importazione è grautita ma vanno comunque pagate le tasse per l'immatricolazione in Ucraina e seguite le procedure amministrative necessarie (decisamente complesse). A questo punto l'auto sarà immatricolata Ucraina, avrà targa e assiscurazione Ucraina e sarà necessario fare la carta verde quando ci si reca all'estero.

Il motivo dei controlli sulle strade (e non solo, ora stanno facendo controlli a tappeto anche su aziende e privati e a giorni arriveranno le tasse da pagare sugli appartamenti e case di grande metratura) è che i soldi arrivati dalla Russia sono già finiti (hanno dovuto pagare quasi 3 mesi di arretrati ai lavoratori pubblici, due delle pensioni d'invalidità e un mese di contributi sociali) e la situazione dei conti dello Stato continua ad essere critica e non migliorerà certo visto che sono in discussione in questi giorni oltre 20 Leggi populistiche legate al budget 2014 che prevede un deficit enorme, difficilmente reperibile con finanziamenti sui mercati internazionali.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Macchina Italiana con permesso di soggiorno in Ucraina

Messaggiodi toto il mercoledì 15 gennaio 2014, 20:33

Andbod grazie del tuo chiarimento ma stasera il giurista amico nostro mi sta facendo presente che con permesso di soggiorno non si puo stare piu di 10 giorni in Ucrania!!

E che naturalmente non ha potuto fare nulla con i suoi conoscenti della dogana.

Io sono stato verbalizzato come uno non residente con questo articolo di legge 2 статті 469,ч. 3 статті 481 митного
кодексу украини.
Secondo loro io avrei firmato alla frontiera di chop in data 24.07 2012 che sarei uscito in data 23.07.2013 .

Io sono stato fermato il 13 c.m. e quindi avevo superato di mezzo anno la permanenza dell'auto.
Quindi il 06.02. prossimo se vengo condannato al pagamento della somma pari a 10 volte lo stipendio minimo in
Ucraina che sarebbe 1700x10 volte dovro uscire l'auto.

E dovro farlo entro 10 giorni poi l'auto non potra circolare!!Andbod fammi sapere!!
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 925
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

Re: Macchina Italiana con permesso di soggiorno in Ucraina

Messaggiodi peterthegreat il mercoledì 15 gennaio 2014, 21:00

andbod ha scritto: Per chi diventa residente (solo permanente in quanto la Legge non è applicabile ai residenti temporanei) in Ucraina è possibile richiedere l'importazione gratuita della propria auto (che deve essere di proprietà da più di un anno) al seguito. Tale richiesta va fatta entro 6 mesi dall'ottenimento del permesso di soggiorno, dopo non è più possibile.


Questa non l'ho capita.
Vuol dire che se io ho preso il permesso 10 anni fa e porto una macchina quest'anno non posso prendere le targhe Ucraine?
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6475
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Macchina Italiana con permesso di soggiorno in Ucraina

Messaggiodi andbod il mercoledì 15 gennaio 2014, 22:12

Se hai preso il permesso permanente 10 anni fa non potrai più usufruire del vantaggio economico di importare un auto immatricolata straniera senza pagare le tasse di importazione.

Potrai ovviamente importare una macchina immatricolata straniera pagando le tasse relative o acquistare una macchina Ucraina ma il privilegio dell'importazione di auto e beni personali senza l'applicazione di imposte si può esercitare una sola volta nell'ambito dei 6 mesi successivi ad avere acquisito il permesso di soggiorno permanente.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Macchina Italiana con permesso di soggiorno in Ucraina

Messaggiodi peterthegreat il mercoledì 15 gennaio 2014, 22:45

Alles klar, dank.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6475
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Macchina Italiana con permesso di soggiorno in Ucraina

Messaggiodi andbod il mercoledì 15 gennaio 2014, 23:09

toto ha scritto:Andbod grazie del tuo chiarimento ma stasera il giurista amico nostro mi sta facendo presente che con permesso di soggiorno non si puo stare piu di 10 giorni in Ucrania!!

Io sono stato verbalizzato come uno non residente con questo articolo di legge 2 статті 469,ч. 3 статті 481 митного
кодексу украини.
Secondo loro io avrei firmato alla frontiera di chop in data 24.07 2012 che sarei uscito in data 23.07.2013 .

Io sono stato fermato il 13 c.m. e quindi avevo superato di mezzo anno la permanenza dell'auto.
Quindi il 06.02. prossimo se vengo condannato al pagamento della somma pari a 10 volte lo stipendio minimo in
Ucraina che sarebbe 1700x10 volte dovro uscire l'auto.

E dovro farlo entro 10 giorni poi l'auto non potra circolare!!Andbod fammi sapere!!


Secondo me è corretto quello che ti hanno detto ma parziale. Cerco di andare ancora di piu' nei particolari per spiegare meglio come (almeno secondo la Legge) le cose dovrebbero funzionare :

Qualsiasi macchina immatricolata straniera che entra in Ucraina deve uscire ogni due mesi, sia essa guidata da un residente o meno e questa è una norma.

Secondo una norma distinti se la macchina viene guidata da un residente lo stesso, entro 10 giorni dall'ingresso in Ucraina, dovrà anche registrarla ad un apposito ufficio. Questa norma però è molto discussa (a volte viene erroneamente applicata ai non residenti) e in appello quasi sempre viene data ragione a chi presenta il ricorso in quanto il codice delle dogane indica chiaramente che la registrazione temporanea avviene già con l'applicazione del timbro in Dogana per cui probabilmente la Legge è da intendersi applicabile a quelle auto che vengono importate e non "guidate" in Ucraina.

Esiste poi una ulteriore norma (da qui probabilmente l'anno citato) che prevede, previa registrazione del veicolo al "MREO", ai non residenti di mantere l'auto in Ucraina per un periodo fino ad un anno. In questo caso bisognerà produrre :
- Una dichiarazione dell'Ambasciata dello Stato di provenienza che conferma la residenza all'estero
- Una dichiarazione dell'Ambasciata dello Stato di provenienza che conferma la validità dei documenti dell'auto
- I documenti dell'auto

In questo caso verrà fornita una targa temporanea Ucraina e non si dovrà più uscire ogni 2 mesi. Attenzione però perchè questa norma non viene quasi mai applicata e, per via di una Legge non chiara, gli uffici del MREO sostengono che sia possibile solo per veicoli in uso a rappresentanze di aziende estere o Consolati e solo da personale regolarmente distaccato per motivi frequenti di lavoro.

Ora quello che non capisco è il foglio che ti hanno fatto a Chop quando sei entrato che parrebbe essere una registrazione temporanea di un anno (ma non accompagnata da targa temporanea Ucraina). Non è che ti hanno rilasciato il foglio temporaneo a cui far seguire l'importazione dell'auto come residente ? Quando si entra in Ucraina con la propria a seguito dell'essere diventati residenti a tempo indeterminato la dogana rilascia un foglio di importanzione temporanea che deve poi essere utilizzato per fare le varie pratiche.

Se ti hanno considerato come non residente comunque ti è andata bene per il fatto che la multa è ben definita nel codice, mentre altrimenti il giudice avrebbe dovuto anche sequestrarti il mezzo e avrebbe potuto applicarti una multa più elevata e, evenutalmente, segnalare alla Procura la tentata importazione illegale. L'importo nel tuo caso sarà pari a 1218 UAH x 10 = 12.180 UAH (lo stipendio minimo sono 1218 UAH a partire dal 1 Gennaio di quest'anno) e te la dovresti cavare cosi.

Corretto il fatto che l'auto dovrà lasciare l'Ucraina entro 10 giorni dal momento delle condanna e successivo pagamento della sanzione. Senza la sanzione pagata non ti faranno uscire (o meglio non faranno uscire l'auto).
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Macchina Italiana con permesso di soggiorno in Ucraina

Messaggiodi andbod il mercoledì 15 gennaio 2014, 23:22

peterthegreat ha scritto:Alles klar, dank.


bitte sehr!
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a Ucraina in Aereo, Treno, Auto e Moto





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti