Macchina con targa italiana in Ucraina

Tutti i problemi nascosti o seminascosti, tutto quello che è fuori dalla sfera della vacanza e del viaggio di piacere.

Re: Macchina con targa italiana in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il venerdì 10 settembre 2010, 20:26

Barry ha scritto:L'"esoso" che citi è tanto?? Oltre le mlle grivnie intendo.

Non ricordo benissimo la somma, ma per un utilitaria, di quel preciso modello, con un anno di vita (comprata per la cronaca 11.000 dollari), se non erro, era qualcosa come 700 dollari.

La tassa viene calcolata indipendentemente dalle condizioni effettive della singola auto che si compra, sulla base di una presunzione di valore, data per quel veicolo, immatricolato in quel dato anno.

Un pò come gli "studi di settore" in Italia per le tasse.
Ricordo molto bene che per certe auto costose, la cifra era spaventosamente alta.
magma-x ha scritto:Una curiosità Forrest: se potessi tornare indietro (quindi col senno del poi), prenderesti un auto in ucraina, ne "convertiresti" una italiana, oppure gireresti in taxi come proposto alandd?

Sapevo benissimo che le auto usate costavano molto più che in Italia.

Se avessi comprato una BMW, o comunque un'auto di valore, ci avrei pensato su, ma per un utilitaria non mi andava di andare ogni 2 mesi al confine, chissà per quanti anni (allora non pensavo neanche di andare via dall'Ucraina).
Ho pensato che avrei potuto risparmiare circa il 20% (2.000 dollari circa), ma che ne avrei spesi altrettanti tra benzina, Militia, probabili soggiorni in hotel e .....salute!!

Oggi sicuramente convertirei un'auto italiana, perchè per i residenti ci sono delle agevolazioni enormi per l'importazione in Ucraina
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6845
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42


Re: Macchina con targa italiana in Ucraina

Messaggiodi magma-x il sabato 11 settembre 2010, 0:43

...veramente interessante. Tuttavia la domanda sorge spontanea, ma non vuole una risposta: quali sono queste agevolazioni?

Altra domanda che non pretende risposta: se l'hai comprata a 11, a quanto l'hai rivenduta? (giusto per farmi un'idea del valore delle auto).

Grazie per la risposta, aspetto con impazienza altri racconti dalla terra dei semi di girasole nella sezione apposita :wink:
I templari erano a guardia della verità. - Baietti
Avatar utente
magma-x
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: lunedì 31 dicembre 2007, 16:05
Residenza: Via Lattea
Anti-spam: 56

Re: Macchina con targa italiana in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il sabato 11 settembre 2010, 8:28

Ho sentito dire, ma non ho mai approfondito, che se un "residente straniero in Ucraina", è proprietario da oltre un anno, nel suo paese di origine, di un'auto, può importarla in Ucraina senza obbligo di uscita ogni 2 mesi e senza pagare le enormi tasse che bloccano di fatto l'importazione di auto dalla comunità europea.

L'auto è stata rivenduta "male", dopo averla usata per 3 anni.
Però a questo proposito ci sarebbe da dire che l'ho venduta in 20 minuti.

In pratica, valeva circa 8.000 dollari, ma se la si voleva vendere alla cifra "normale", occorreva iniziare a fare pubblicità un paio di mesi prima.

Io dovevo andare via dall'Ucraina, ma non sapevo, fino a qualche settimana prima, quando.
Il rischio era di vendere l'auto parecchio prima e poi camminare a piedi o in taxi (con tanto lavoro da fare) per mesi, spendendo tanto.

A questo punto :idea:
Sapevo che durante il week-end a Kiev c'è il mercato delle auto usate.
Un grande piazzale dove ciascuno, pagando un biglietto di entrata, può esibire la propria auto per cercare di venderla. I visitatori senza auto entrano gratis.
Intorno al piazzale, studi notarili, meccanici che controllano (per chi vuole) l'auto da acquistare, ricambi ecc. ecc.

Devo dire che sono organizzati veramente bene.
Conoscevo il posto e mi ero accorto che, poche centinaia di metri prima dell'ingresso, stazionavano dei "falchi speculatori", ossia delle persone che ti fermano mentre guidi (anche se non sanno se sei venuto per vendere o per guardare) e ti propongono l'acquisto immediato dell'auto ad un prezzo inferiore, per poi rivendersela con calma.

In pratica, la domenica prima della mia partenza, sono andato al mercato e, come previsto, prima ancora di arrivare all'ingresso, ogni 50 metri una proposta di acquisto "immediata".

Alla fine l'ho venduta 7.000 dollari (1.000 in meno), ma ho camminato in auto fino a qualche giorno prima della mia partenza (niente spese di taxi o altro), ci ho impiegato 20 minuti circa e non interi fine settimana a stare ad aspettare l'acquirente al mercato o mesi a fare pubblicità su giornali di annunci.

Lo so, me l'hanno già detto, potevo fare meglio, ma lasciavo l'Ucraina per una "qualità della vita" migliore e sono stato coerente con me stesso anche in questo caso.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6845
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Macchina con targa italiana in Ucraina

Messaggiodi magma-x il sabato 11 settembre 2010, 11:59

Ancora una volta interessante: la notizia sul mercatino dell'usato per me è una grossa novità nel senso assoluto.
Per il resto, alla fine, hai perso meno di mille euro sul valore di mercato, e appena 4000 usd in 2 anni e mezzo. Credo che comunque ne sia valsa la pena.

A presto e buon soggiorno.
I templari erano a guardia della verità. - Baietti
Avatar utente
magma-x
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: lunedì 31 dicembre 2007, 16:05
Residenza: Via Lattea
Anti-spam: 56

Re: Macchina con targa italiana in Ucraina

Messaggiodi danika il sabato 25 settembre 2010, 18:00

certo che è un casino traferirsci in ukraina... fatemi capire bene... 2 mesi pre la macchina altrimenti multa+sequestro... 3 mesi per il visto altrimenti multa.... in tutti i due casi non posso rientare in ukraina se non sono passati 12 mesi? fatemi sapere grazie :?
Avatar utente
danika
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 15
Iscritto il: sabato 7 novembre 2009, 21:52
Residenza: venezia
Anti-spam: 56

Re: Macchina con targa italiana in Ucraina

Messaggiodi andbod il domenica 26 settembre 2010, 10:14

L'argomento e' stato trattato in altre sezioni del forum in modo molto dettagliato, comunque per riassumere con la macchina bisogna uscire ogni due mesi e si puo' rientrare anche dopo 5 minuti, senza visto bisogna uscire ogni 3 mesi e, in teoria, aspettare 3 mesi prima di poter rientrare.

Questo dice la legge Ucraina ma, in alcuni posti di frontiera, la regola dei 3 mesi ogni 6 non viene ancora applicata. Attenzione pero' perche' se dovessero cambiare idea da un momento all'altro vi respingerebbero o, se gia' in Ucraina, vi tratterebbero come degli immigrati illegali.

Per essere nel pieno rispetto della legalita' e' necessario un permesso di soggiorno o l'estensione del periodo di soggiorno (e' necessario avere un visto sul passaporto) da parte dell'ufficio locale dell'OVIR/VVIR.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Macchina con targa italiana in Ucraina

Messaggiodi alandd2001 il mercoledì 14 dicembre 2011, 21:16

Ho una domanda:

Mi trovo attualmente in un altro Paese e penso e spero di rimanerci un po.
Nel frattempo pero' vorrei vendere la mia auto che e' rimasta in Ucraina.

Mi era stato riferito che era stato abolito l' obbligo della procura per guidare la macchina.

In ogni caso, c'e' la possibilita' di vendere la macchina o per lo meno cederla senza venirmene in Ucraina?

Sono aperto a tutti i suggerimenti
Avatar utente
alandd2001
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 646
Iscritto il: mercoledì 10 giugno 2009, 9:39
Località: Hamburg
Residenza: Hamburg
Anti-spam: 42

Re: Macchina con targa italiana in Ucraina

Messaggiodi Ciorni.voran il mercoledì 14 dicembre 2011, 23:31

Devo fare la stessa cosa a breve.Intendo incaricare un amico di curare la vendita.Secondo me però senza venire in Ucraina non sarà facile.Ti farò sapere nei prossimi giorni.
Ci hai abbandonato? :D
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3331
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Macchina con targa italiana in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il mercoledì 14 dicembre 2011, 23:39

Mi sa che occorre quantomeno una procura, tradotta ed inviata via posta.

Quanto alla vendita materiale dell'auto, io ho venduto la mia utilitaria a Kiev in 30 minuti.
Basta andare al mercato del week-end di Kiev e, rinunciare a qualcosa sulla quotazione.

Lo so, non e' bello perdere soldi, ma l'alternativa e' stare li' ore ed ore, sabato e domenica, ritornando il week-end successivo, con la speranza di venderla bene.

Prima di entrare al mercato vero e proprio, ci sono dei tipi che fermano letteralmente tutte le auto che passano (sanno che si va al mercato per venderle) offrendo prezzi leggermente inferiori.
Io ho perso circa 900 dollari sul prezzo che avevo in mente, ma stavo per lasciare il paese.
Avevo gia' comprato i biglietti di sola andata e non mi andava di rischiare di dovere tornare per vendere l'auto.

Ho accettato.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6845
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Macchina con targa italiana in Ucraina

Messaggiodi Ciorni.voran il giovedì 15 dicembre 2011, 10:36

Oramai tutte le concessionarie pur non effettuando una vera e propria permuta dell'usato si affidano a delle agenzie che si occupano della cosa.Ovviamente in questi casi,come per i mercati di strada,si perde un bel po' sul valore residuo del mezzo.

Se non si ha particolare fretta,conviene affidare la vendita a una persona di fiducia,un amico,un famigliare (se c'è).Penso basti fare una procura dal notaio (mi informerò) accordandogli una percentuale fissa sui proventi della vendita.Così è anche incentivato a vendere ad un prezzo più alto (fermo restando la base di partenza che stabilisci tu).

Poi pubblichi annunci sui giornali specializzati che tutti guardano in Ucraina,tipo Avtobazar e altri simili.E speri che qualcuno abbocchi.Il prezzo del mercato dell'usato è pompato a dismisura.Con un po' di pazienza e un po' di cxxo si può fare un buon affare.Fare tutto per posta non credo sia possibile.Ma cercherò di avere info più precise.
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3331
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Macchina con targa italiana in Ucraina

Messaggiodi alandd2001 il giovedì 15 dicembre 2011, 21:19

Ma dova si trova questo Avtobazar a Kiev? c'e' molta gente ancora adesso in tempo di crisi?
Avatar utente
alandd2001
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 646
Iscritto il: mercoledì 10 giugno 2009, 9:39
Località: Hamburg
Residenza: Hamburg
Anti-spam: 42

Re: Macchina con targa italiana in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il giovedì 15 dicembre 2011, 22:33

Avtobazar di cui parlava il corvo nero e' una famosa rivista di fotoannunci, un po' il nostro autosupermarket.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6845
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Macchina con targa italiana in Ucraina

Messaggiodi alandd2001 il venerdì 16 dicembre 2011, 0:58

Si no....io intendevo, dove si trova l'avtorynok...??
Avatar utente
alandd2001
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 646
Iscritto il: mercoledì 10 giugno 2009, 9:39
Località: Hamburg
Residenza: Hamburg
Anti-spam: 42

Re: Macchina con targa italiana in Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il venerdì 16 dicembre 2011, 10:51

Scrivo come si pronuncia:
Rayon Concesaspa (per intenderci dove ci sono le ville dei ricchi di Kiev), Stalycnaya shosse' (uliza).
Dalle parti della concessioaria ufficiale Mercedes.

Se arrivi in zona, oltre alle indicazioni stradali, chiunque sa dov'e' perche' il mercato all'aperto e' immenso.
Aperto solo sabato e domenica.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6845
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Macchina con targa italiana in Ucraina

Messaggiodi jcaloe il venerdì 16 dicembre 2011, 11:12

Visti tutti gli interventi sul forum credo di avere le idee un pò più chiare.

Se faccio il passo di trasferirmi a Kiev credo che porterò con me la macchina che ho in Italia. Del resto un SUV Peugeot, con quasi quattro anni di vita in Italia me lo pagherebbero quattro soldi ed in Ucraina mi costerebbe un sacco di soldi comprare un'altra auto.

Per chi diviene residente c'è l'agevolazione di poter immatricolare la propria auto, senza dover pagare dazi di sorta, purchè di proprietà da almeno un anno nel proprio paese.

Sono consapevole che in tal caso si dovranno affrontare le forche caudine della burocrazia ucraina, ma lla fine conviene.

Ricordo che a Kiev ho parlato con Alan il quale mi ha detto che è stato alquanto diffice e dispendioso ma alla fine ce l'ha fatta.

E credo cxhe convenga comunque seguire questa strada.
Avatar utente
jcaloe
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1097
Iscritto il: martedì 22 giugno 2010, 13:10
Residenza: Kiev
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Problemi dell'Ucraina.





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti