Le mie lettere e le traduzioni

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

Re: Le mie lettere e le traduzioni

Messaggiodi johannes100 il mercoledì 21 gennaio 2009, 14:15

In generale per tutti:

Cerchiamo di non creare leggende metropolitane e di non spaventare chi ha cominciato a corrispondere con una ragazza ucraina.

Dare ottimi consigli di prudenza va benissimo ed io sono il primo, ma non ci sono i lupi mannari in Ucraina né tra le ragazze, né tra i traduttori, né tra la popolazione. Si devono adottare solo le normali norme di prudenza nei rapporti umani comuni a qualsiasi parte del mondo dove si viaggia e si conoscono persone locali sia in loco sia su internet.
Perciocché l'invidioso si rallegra ed é lieto del male, e dolente d'ogni bene altrui; e per questo va sempre cercando come possa CALUNNIARE. (Domenico Cavalca, sec. XIV, 'Disciplina degli Spirituali col Trattato delle trenta stoltizie', cap. 9, pag. 69.8).
Avatar utente
johannes100
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1328
Iscritto il: sabato 27 ottobre 2007, 11:48
Località: Roma


Precedente

Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti