la vita e' bella

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

la vita e' bella

Messaggiodi bogdancic il mercoledì 6 agosto 2008, 16:32

Svizzera.
Un paese dolce, dove puoi trovare tutto. In quel paese avevo incontrato l'amore (almeno cosi' credevo).
Passavo li ogni momento libero della mia vita. Quando Lei chiamava io andavo come un cane segue il suo padrone.
Ero accecato da quello che credevo fosse amore, e per questo la mia vita andava verso un baratro dal quale non sarei riuscito piu' a salire.

In quei anni consumavo quello che guadagnavo, a volte anche di piu', arrivando nel 2003 a non avere piu' niente fuorche' debiti. L'aprile di quell'anno ero diventato uno straccio, mi vergognavo di me stesso incapace di reagire a quel finto amore.
Una notte sognai il mio caro nonno materno, era in un prato pieno di margherite e mi disse: "Torna indietro, lasciami andare a trovare il mio sonno, non impedirmi di addormentarmi". Mi svegliai di sopprassalto, e ripromisi a me stesso che dall'indomani avrei cambiato la mia vita.
Quella mattina mi sentivo come se mi fossi svegliato da un incubo. Mio nonno mi aveva dato la forza per dimenticare Lei, l'amore che aveva ridotto la mia vita a un inferno.

Fu un periodo durissimo, ero avvolto dai debiti e dal tormento del rimorso, capii che in quei anni avevo buttato la vita in un buco nero senza ritorno. Ma arrivarono dei segni che mi riportarono alla normalita'. Un giorno di aprile feci una vincita al lotto, l'unica della mia vita e anche l'ultima perche' giurai a me stesso di mai piu' giocare.
Incassai la vincita e andai a pagare i miei debiti. Mi resto' solamente un euro, ma da quell'euro la mia vita ricominciava.
Tornai ai piaceri di una volta, a suonare il trombone nella banda, e quel 31 maggio del 2003 tornavo appunto da suonare, era il giorno della tappa di partenza del Giro d'Italia da Cannobio.

Quel pomeriggio andai a prendere la zia della mia Lei, era a Verbania e non v'erano bus per il ritorno. Certo Nina non assomigliava alla nipote, aveva un buon carattere, per questo le rimasi amico. L'avevo portata sul lago Maggiore da Napoli per poter essere vicina alla nipote, poi gli eventi della mia vita erano cambiati, ma ogni tanto mi piaceva parlare con Nina, anche perche' questo mi aiutava a dimenticare.
Camminavo sul lungolago di Verbania quando la vidi, era seduta al solito bar, ma oggi in compagnia di una amica. Piu' mi avvicinavo e piu' mi sorprendeva la bellezza di questa donna seduta a fianco a Nina. Aveva i capelli dorati come spighe di grano mature ad agosto.

I suoi occhi azzurri come il cielo luccicavano come i riflessi che le onde sul lago specchiavano in quel pomeriggio ventoso. Mi colpi' la sua dolcezza al punto che volli rivederla subito, anche se sapevo che poteva essere solo un sogno. Quando in quei giorni Galyna mi chiamo' stentavo a crederlo, finalmente il mio cuore aveva ripreso a battere. Nelle settimane a seguire tutto fu dolce. Mi parlo' subito della sua vita, del motivo della sua emigrazione, di Bogdan suo gioiello di figlio che Dio aveva voluto dargli nel 1997. Galyna e' ragazza madre, in quei anni capi' che era impossibile dopo la Perestroika dare un avvenire sicuro a Bogdan con il magro stipendio che riceveva alla Novator.

L'unica alternativa era quella di emigrare, lasciare a mamma Eugenia il piccolo Bogdan e venire in Italia a lavorare come badante. E cosi' fece, dall'oggi al domani se ne ando' in un mare di lacrime perdendosi nella nostalgia di quella lontananza.
Grazie alla legge Bossi Fini ottenne ad agosto del 2003 il permesso di soggiorno, poteva finalmente tornare a casa per poi forse ritornare a lavorare, ma sarebbe stato difficile.

Quei giorni furono per me una sofferenza. Capii che amavo Galyna piu' di ogni altra cosa al mondo, la chiamai due tre volte al giorno gridandole il mio amore, non so se servi' ma lei ritorno'. Andai quel mattino a prenderla al pulmino piangendo di gioia.
La prima cosa che gli chiesi fu quella di sposarmi. Ci sposammo il 14 febbraio 2004 in comune, a settembre intrapresi il primo viaggio verso l'Ucraina per prendere Bogdan e portarlo in Italia.

Quando arrivai fu molto difficile, mi videro come un traditore, andavo a prendere il loro gioiello per portarlo lontano, loro credevano di non rivederlo mai piu'. Invece subito a febbraio riportai Bogdan dai nonni, e mi ripromisi che ogni momento libero dal mio lavoro sarebbe stato un momento per tornare in Ucraina.

In questi anni cosi' ho fatto, ed e' cresciuto il mio amore per Galyna, mia suocera Eugenia ormai mi tratta come un figlio, ed io mi sono innamorato della terra Ucraina, dei valori che quelle persone sanno dare, della gioia immensa che provo quando solco il confine a Krakovetz.
Il 9 febbraio di quest'anno ho sposato Galyna in Chiesa, finalmente ho avuto il suo si guardando i suoi occhi che sprigionavano amore, amore per me.
In settembre adottero' Bogdan come mio unico figlio per dare a Lui il papa' che non ho mai avuto.

Qui finisce la mia storia, che un po assomiglia alla Vita e' bella ma che ha saputo dare al mio cuore la gioia che ormai sembrava perduta. 6 agosto 2008 Bogdancic
bogdancic
 


Messaggiodi bertolidario il mercoledì 6 agosto 2008, 16:57

Caro bogdancic!
Sembra proprio che il destino per certe persone sia segnato da sofferenze indicibili,seguite da gioie ineffabili! :!:
Grazie per la tua testimonianza di amore :heart: e coraggio :wink:
Saluti :D
Dario
Avatar utente
bertolidario
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 173
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2007, 14:30
Località: Udine

Messaggiodi uvdonbairo il mercoledì 6 agosto 2008, 18:48

Una bella storia che mi sono permesso di editare per renderla più leggibile.

Saluti :D
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Messaggio d'amore

Messaggiodi zio Enzo il mercoledì 6 agosto 2008, 18:57

Grazie per questa tua bellissima testimonianza etanti ma tanti felici anni accanto alla tua famiglia

zio Enzo
Avatar utente
zio Enzo
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 40
Iscritto il: venerdì 3 agosto 2007, 10:23
Località: castellammare di stabia (napoli)

Re: la vita e' bella

Messaggiodi Forrest Gump il giovedì 7 agosto 2008, 20:53

Qui finisce la mia storia, che un po assomiglia alla Vita e' bella ma che ha saputo dare al mio cuore la gioia che ormai sembrava perduta. 6 agosto 2008 Bogdancic[/quote]


7 Agosto 2008: oggi è il primo giorno del resto della tua vita, l'alba della famiglia che verrà.
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Messaggiodi itel il venerdì 8 agosto 2008, 10:47

:D Blla storia.Complimenti
Itel
Avatar utente
itel
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 152
Iscritto il: lunedì 17 marzo 2008, 14:44
Località: Pordenone

Messaggiodi elioviaggi il venerdì 8 agosto 2008, 13:35

Bellissima storia da leggere figuriamoci viverla in prima persona!!!
Se la mandi a Federico Moccia può anche darsi che scriva un nuovo libro. :D

Cari Saluti

Elio
Avatar utente
elioviaggi
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 38
Iscritto il: giovedì 12 giugno 2008, 20:17
Località: Alba

Re: la vita e' bella

Messaggiodi CLAVIER2 il lunedì 14 febbraio 2011, 23:02

BUON SAN VALENTINO :heart: AL MIO AMORE :sposi: E A TUTTI VOI !!!!!!! :rosa:
Avatar utente
CLAVIER2
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 195
Iscritto il: sabato 12 dicembre 2009, 23:07
Residenza: torino
Anti-spam: 56

Re: la vita e' bella

Messaggiodi ragvin il giovedì 23 giugno 2011, 15:26

La tua storia è finita bene, il coronamento di una favola.

Quello che volevo succedesse anche a me.

L' epilogo della mia esperienza è ben diverso purtroppo.
Avatar utente
ragvin
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 15
Iscritto il: lunedì 10 dicembre 2007, 14:48
Località: Rimini

Re: la vita e' bella

Messaggiodi pcamilla il giovedì 23 giugno 2011, 17:58

ragvin ha scritto:La tua storia è finita bene, il coronamento di una favola.

Quello che volevo succedesse anche a me.

L' epilogo della mia esperienza è ben diverso purtroppo.


Lui semplicemente è ripartito con il piede giusto.
Cosa che tu non fai piangendoti addosso come un bambino.
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Avatar utente
pcamilla
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: giovedì 4 dicembre 2008, 22:30
Località: Savona
Residenza: Savona
Anti-spam: 56

Re: la vita e' bella

Messaggiodi ragvin il giovedì 23 giugno 2011, 18:26

pcamilla ha scritto:
ragvin ha scritto:La tua storia è finita bene, il coronamento di una favola.

Quello che volevo succedesse anche a me.

L' epilogo della mia esperienza è ben diverso purtroppo.


Lui semplicemente è ripartito con il piede giusto.
Cosa che tu non fai piangendoti addosso come un bambino.


Vedo che ti diverti a seguirmi e a deridermi.

Ci sono persone forti di carattere e persone deboli.

Io sono molto fragile, tu vuoi farmene una colpa ?

Pensi sia bello vivere una esperienza del genere, pensi sia bello sentirsi preso in giro per anni, tradito, ingannato dalla persona che credevi la migliore del mondo e per la quale hai fatto di tutto per aiutarla ?

Quella ragazza per me è stata la cosa più bella della mia vita.

Se non riesco ad uscirne da questa situazione non lo faccio certamente di proposito.
Avatar utente
ragvin
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 15
Iscritto il: lunedì 10 dicembre 2007, 14:48
Località: Rimini

Re: la vita e' bella

Messaggiodi pcamilla il giovedì 23 giugno 2011, 20:47

Non mi diverto a seguirti per il forum.
Semplicemente io seguo il forum e partecipo.

Ti credi di essere l'unico al mondo ad avere problemi? Tra l'altro anche causati per tua ingenuità?
Ripigliati!! O come ti ho già detto nell'altro tuo post CHIUSO!

il forum non è il muro del pianto o una cura!
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Avatar utente
pcamilla
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: giovedì 4 dicembre 2008, 22:30
Località: Savona
Residenza: Savona
Anti-spam: 56

Re: la vita e' bella

Messaggiodi gianfrancesco il giovedì 23 giugno 2011, 23:06

una delle cose che succede quando scrivi sulla tua vita è che educhi te stesso (andy warhol)

dimenticA gli errori del passato.
dimentica i fallimenti.
dimentica tutto
ECCETTO CIO' CHE DEVI FARE ORA E FALLO.(william durant)
gianbologna
Avatar utente
gianfrancesco
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 396
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2008, 7:13
Località: bologna\ternopil
Residenza: Bologna\ternopil
Anti-spam: 56

Re: la vita e' bella

Messaggiodi uvdonbairo il giovedì 23 giugno 2011, 23:18

Evitiamo le polemiche che riguardano fatti personali degli utenti.

Ragvin è bene che lasci perdere la tua storia la conosciamo tutti ed è un argomento chiuso.

Saluti
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: la vita e' bella

Messaggiodi alandd2001 il venerdì 24 giugno 2011, 13:23

Vedo che ti diverti a seguirmi e a deridermi.

Ci sono persone forti di carattere e persone deboli.

Io sono molto fragile, tu vuoi farmene una colpa ?

Pensi sia bello vivere una esperienza del genere, pensi sia bello sentirsi preso in giro per anni, tradito, ingannato dalla persona che credevi la migliore del mondo e per la quale hai fatto di tutto per aiutarla ?



EDIT: non sono tollerate parole che potrebbero ritenersi offensive nei confronti di altri utenti.


Bella storia la tua Bodgancic.
Avatar utente
alandd2001
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 645
Iscritto il: mercoledì 10 giugno 2009, 9:39
Località: Hamburg
Residenza: Hamburg
Anti-spam: 42


Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti